La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Concorso Nazionale Letterario d’Arte e Cultura Dedicato alla Nobildonna Maria Santoro XVII Edizione anno 2017

 

E’ indetta la “XVII Edizione del Concorso e Premio Letterario d’Arte e Cultura dedicato alla NOBILDONNA MARIA SANTORO, con scadenza alle ore 24.00 del giorno 29 Gennaio 2017.

Ogni elaborato deve pervenire esclusivamente via e-mail o supporto magnetico, poiché non si accetta più il cartaceo. Il tutto in formato word “doc” (no txt, docx, pdf). Soltanto chi vuole partecipare alla sezione “D” potrà anche consegnare o inviare il materiale anche in modalità cartacea oltre quella elettronica alla sede dell’Accademia Belli in via Casilina 5L – 00182 Roma.

ATTENZIONE: prima di partecipare al concorso si consiglia a tutti i concorrenti siglia a tutti i concorrenti dileggere leggere leggere con attenzione il testo completo del presen con attenzione il testo completo del presente Bando te Bando e Regolamento, e Regolamento, e Regolamento, dovesono dettagliatamente spiegati i sono dettagliatamente spiegati i sono dettagliatamente spiegati i corretti corretti corretti metodi di partecipazione di partecipazione di partecipazione.

L’Accademia Giuseppe L’Accademia Giuseppe Gioachino Belli presenta il XVII CONCORSO E PREMIO NAZIONALE LETTERARIO D’ARTE E CULTURA NOBILDONNA MARIA SANTORO

OGGETTO DEL CONCORSO

Art. 1) Sezioni a concorso. Il Concorso è articolato in CINQUE SEZIONI:

A) Poesia in Lingua Italiana: E’ ammessa qualsiasi opera poetica espressa in lingua italiana, sotto ogni forma e metrica letteraria.

B) Poesia in Dialetto: Sono ammesse opere poetiche espresse in qualsiasi dialetto d’Italia sotto ogni forma e metrica letteraria con traduzione obbligatoria in lingua italiana ed indicazione del tipo di dialetto.

C) Opere scritte in prosa: E’ ammessa qualsiasi opera scritta in prosa: racconto, romanzo, novella, recensione, saggio e comunque qualunque elaborato che presenti un carattere e/o forma letteraria liberamente scelti, anche se qui non esplicitati materialmente, con la sola esclusione di scritti di taglio giornalistico.

D) Arti Figurative: Sono ammesse tutte le forme d’arte e di espressione: disegno, dipinto, fumetto, fotografia e Digital Painting senza limitazioni di tecnica. Non sono ammesse forme che possano essere annoverate in espressioni artigianali.

E) Sezione Musica e Canzoni: Sono ammesse tutte le opere composte da testo e musica inediti.

Art. 2) Categorie a concorso. I concorrenti si suddividono in DUE CATEGORIE:

Categoria A – alunni di istituti comprensivi e studenti delle scuole medie di 2° grado

Categoria B – universitari e adulti appassionati e frequentatori dell’arte e cultura.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Art. 3) La partecipazione al Concorso e tematiche: La partecipazione è gratuita e le tematiche del Concorso riguardano: la figura della mamma, la condizione giovanile, il dialogo interculturale fra i giovani europei e di diverse nazionalità, la solidarietà, il mutuo soccorso, il sostegno ai ceti più deboli, ai diversamente abili, agli emigranti.

Art. 4) Sezioni “A” e “B” (poesia in Lingua o Dialetto): Qualsiasi opera, purché inedita – numero massimo di opere ammesse: 3 (tre) Ogni opera di queste sezioni non deve superare le trenta righe stampate o dattiloscritte in unico foglio.

Art. 5) Sezione “C” (opere in prosa): Qualsiasi opera, purché inedita – numero massimo di opere ammesse: 3 (tre) Ogni opera di questa sezione non deve superare il limite massimo di n. 64 (sessantaquattro) pagine dattiloscritte (cadauna con non più di 30 righe) in interlinea semplice. Art. 6) Sezione “D” (arti figurative): Qualsiasi opera, purché inedita – numero massimo di opere ammesse: 3 (tre) Si può partecipare con opere di qualunque tipo: Pittura, Scultura, Grafica, Fumetto, Fotografia, Digital Painting. Per una comprensione più puntuale dei lavori proposti, essi dovranno essere presentati in originale e su supporto DVD/CD od anche con documentazione fotografica in digitale in formato JPEG con risoluzione 300 DPI; le foto dovranno avere la misura di cm. 10X15 e per le sculture dovranno essere con riprese da diverse angolazioni: • Dipinti, Disegni, Grafica, Fumetto Fotografia e Digital Painting: il formato massimo consentito è di cm. 100 x 100; • Scultura: il formato massimo consentito è di cm.50x50x 50.

Art. 7) Sezione “E” (musica e canzoni) Per questa Sezione è previsto l’invio delle produzioni musicali per una durata massima di 4 minuti su un supporto informatico idoneo (DVD). I testi di musica e le canzoni dovranno essere inediti in lingua italiana e riferiti alle tematiche del concorso. CAPO III – INVIO OPERE A MEZZO POSTA ELETTRONICA

Art. 8) Modalità invio del materiale: Ogni invio di posta elettronica deve comprendere: – Un testo di messaggio e-mail contenente: 1. nome, cognome, data di nascita (per gli studenti indicare la classe frequentata), indirizzo,e recapiti telefonici (fisso e cellulare); 2. indirizzo e-mail proprio o alternativamente di persona delegata; 3. motto (nome di fantasia formato da non più di 5 parole); Un allegato per ciascuna opera in file separati contenenti: 1 sezione di appartenenza (Esempio: sezione A Lingua Italiana); 2 titolo dell’opera; 3 testo o immagine dell’opera; 4. motto (nome di fantasia formato da non più di 5 parole) Il tutto da inviare esclusivamente ai seguenti indirizzi: accademiabelli@gmail.com accademia.belli@tiscali.it 3 CAPO IV – REGOLE DI PARTECIPAZIONE Art. 9) Rispetto del Bando e Regolamento. Il mancato rispetto, anche di una sola parte del presente Regolamento e Bando, potrà comportare l’esclusione del concorrente, e la sua decadenza da ogni premio e/o riconoscimento, e/o qualifica, oltre alla perdita di ogni diritto. Solo in caso di opere pervenute con lievi e non determinanti irregolarità dovute a “meri errori materiali”, l’Accademia potrà inoltrare apposita comunicazione al concorrente, a riscontro della quale sarà tenuto a fornire l’adeguamento richiesto entro e non oltre otto giorni dalla data. In carenza di tali integrazioni, il concorrente sarà automaticamente escluso, senza ulteriore avviso.

Art. 10) Disciplina per partecipare Ogni copia di opera a Concorso trasmessa dovrà essere INEDITA: ossia mai stata pubblicata da una Casa Editrice in precedenza. Per “opera edita” si intende solo ed esclusivamente quella pubblicata per iniziativa di una Casa Editrice Riconosciuta ed Abilitata, su autorizzazione ed incarico dell’autore. Tutte le altre pubblicazioni comunque effettuate con altro mezzo, si intenderanno sempre e comunque “opere inedite” a tutti gli effetti.

Art.11) Realizzazione di una Raccolta Antologica delle opere figurative, poetiche e/o prosastiche. Previo contributo volontario dei concorrenti, sarà pubblicata una “ RACCOLTA ANTOLOGICA” delle opere dei finalisti partecipanti al Concorso nelle Sezioni A,B,C,D,E. Qualora si raggiungesse il numero minimo di adesioni, che dovrà essere stabilito dalla Giuria la Raccolta Antologica sarà prodotta solo con le opere che ogni autore avrà liberamente e volontariamente prenotato e che per queste avrà espresso formalmente l’esplicito assenso alla pubblicazione a mezzo di una apposita “SCHEDA DI ADESIONE”, che verrà inviata dalla Accademia Belli successivamente. Ogni concorrente – con il semplice invio anche di una sola opera a Concorso – accetta automaticamente anche eventuali correzioni di refusi, di errori e di bozze, da parte di esperti tecnici dell’Accademia, nella realizzazione della Raccolta Antologica. Della Raccolta Antologica verranno stampate un numero di copie necessario e sufficiente per realizzare una triplice finalità: 1) consegnare gratuitamente una copia della Raccolta ad ogni Finalista; 2) destinare gratuitamente una copia della Raccolta alle Biblioteche Convenzionate con l’Accademia; 3) dare ad ogni concorrente la possibilità di prenotare (con richiesta scritta, da presentare tassativamente entro i tempi stabiliti dalla Giuria) ulteriori copie della Raccolta stessa, sempre comunque prima della data fissata per la premiazione finale.La consegna delle Raccolte ai Finalisti è prevista contestualmente alla Cerimonia di Premiazione, salvo eventi imprevisti o imprevedibili. Gli autori, con la semplice partecipazione al Concorso, autorizzano così di fatto l’Accademia Belli alla pubblicazione di una eventuale Raccolta, sollevandola da ogni e qualsiasi responsabilità in merito, e consentendo il trattamento dei propri dati personali per diffusione, in relazione al concorso, su riviste letterarie, su internet ed in ambito culturale in genere.

Tutte le prenotazioni di cui sopra dovranno essere accompagnate contestualmente dal versamento delle quote simboliche di partecipazione – che verranno comunicate tempestivamente dalla Organizzazione – e dalla trasmissione presso la Sede Associativa della SCHEDA DI ADESIONE e di copia di un qualsiasi documento attestante l’avvenuto versamento effettuato sul C/C postale n. 1001430329 o tramite bollettino di c/c o tramite bonifico codice IBAN N. IT84O0760103200001001430329, il tutto intestato al “CENTRO CULTURALE G. GIOACHINO BELLI”.

Art. 12) Accettazione del Bando e Regolamento. La spedizione anche di una sola opera attesterà la conoscenza e l’accettazione completa ed incondizionata del Regolamento e Bando, vincolante per tutti i concorrenti, i quali così rinunciano ad ogni e qualsiasi rivalsa e/o rivendicazione futura nei confronti dell’Accademia.

Art. 13) Premi a Concorso. Le Cinque Sezioni prevedono premi in opere e/o oggetti d’arte, in gadget artistici, in opere di cultura, in coppe, targhe, medaglie, diplomi e riconoscimenti o ricordi di valore simbolico, oltre ad un numero imprecisato di segnalazioni e riconoscimenti che verranno stabiliti con decisioni della Giuria. Sono previsti tre Premi in denaro che la Giuria assegnerà, solo per la categoria “studenti”, ad alunni meritevoli e/o bisognosi.

Art. 14) Decisioni della Giuria. Tutti i giudizi, le decisioni e le deliberazioni della Giuria sonoe saranno,sempre e comunque, insindacabili ed inappellabili. Non saranno mai accettate contestazioni e/o critiche su giudizi, decisioni e deliberazioni.

Art. 15) Ricorso al Collegio dei Probiviri. Per qualsiasi controversia ogni concorrente potrà comunque sempre ricorrere al “Collegio dei Probiviri” dell’Accademia, che agirà autonomamente e svolgerà compiti di amichevole composizione ed arbitrato, i cui costi ed oneri saranno sempre a carico del richiedente. Resta escluso ogni e qualsiasi ulteriore ricorso in via legale, amministrativa e/o giurisprudenziale. Il ricorso al Collegio dei Probiviri è sempre propedeutico ed obbligatorio in caso di futura controversia insanabile. Il mancato ricorso al Collegio dei Probiviri renderà sempre nulla e priva di efficacia ogni azione legale, e/o rivendicazione, e/o controversia amministrativa e/o giurisprudenziale. In questi rari, deprecabili ed eccezionali casi, da verificare volta per volta, sarà unicamente competente a giudicare il Foro di Roma.

Art. 16) Presenza dei Concorrenti alla Cerimonia Finale e/o Deleghe. Tutti i premi e riconoscimenti dovranno sempre essere ritirati personalmente da ciascun autore, o da suo delegato con delega scritta (anche via e-mail), che dovrà pervenire ALMENO OTTO GIORNI PRIMA DELLA PREMIAZIONE FINALE, presso la Segreteria dell’Accademia. Non potrà essere accettata alcun altra forma di delega. Nel caso in cui l’autore o il delegato non fossero presenti al momento della chiamata per l’assegnazione del singolo premio o riconoscimento, perderanno il diritto a ritirare quanto riconosciuto dalla Giuria.

Art. 17) Cerimonia di Premiazione. La Premiazione Ufficiale avverrà il 28 Marzo 2017. Il luogo verrà tempestivamente comunicato a ciascun concorrente con posta elettronica. In qualsiasi caso si provvederà comunque ad informare tempestivamente tutti i concorrenti. L’Accademia non potrà comunque mai rispondere per ritardata o mancata consegna delle comunicazioni, causate da disservizio postale. Tutti i concorrenti sono sempre tenuti, in ogni caso, ad attivarsi per conoscere i tempi e le modalità della Premiazione.

La Segreteria è disponibile ai seguenti recapiti 06.70307000 (anche fax) – 06.89345872 dalle ore 8,30 alle ore 14,30 di tutti i giorni escluso il sabato. Oltre tali orari è possibile lasciare un messaggio registrato specificando il proprio nome e recapito telefonico; oppure inviando una e-mail a: accademia.belli@tiscali.it accademiabelli@gmail.com.

La nostra sede si trova in Via Casilina 5L – 00182 Roma. Art. 18) Formalità di partecipazione per ogni opera. Ogni concorrente può partecipare a tutte le Sezioni, ma con non più di tre opere per cadauna sezione. Ogni opera dovrà essere contrassegnata con un unico motto (nome di fantasia). Questo dovrà essere sempre uguale per ogni opera a Concorso, e per tutte le Sezioni. Le opere non contrassegnate da un motto (nome di fantasia) o contrassegnate con motti (nome di fantasia) diversi, saranno escluse automaticamente dal Concorso.

REGOLE GENERALI FINALI

Art. 19) Recapiti personali o di appoggio per i concorrenti. E’ obbligatorio inserire nel messaggio e-mail tutto quello richiesto dal presente bando (vedi art. 8), in modo che il concorrente possa essere sempre reperibile. Per chi lo possiede, si potrà anche allegare un breve curriculum personale.

Art.20) Autorizzazione al trattamento dei dati sensibili. La semplice partecipazione anche ad una qualsiasi delle sezioni al presente concorso comporterà automaticamente l’accettazione della dichiarazione che si riporta qui di seguito, anche senza la necessità – per ogni concorrente – della specifica sottoscrizione scritta in segno di esplicita approvazione. La dichiarazione che ogni partecipante concorrente dà qui per approvata, è la seguente: “Io sottoscritto concorrente partecipante, acquisite tutte le informazioni dal titolare del concorso sul trattamento dei dati ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. n. 196/2003, dò – in forza del silenzio/assenso derivabile dalla adesione – il mio completo consenso al trattamento dei dati da parte del Centro Culturale Giuseppe Gioachino Belli, Accademia d’Arte e Cultura, ai fini esclusivi del presente Concorso”. Non necessita quindi l’invio di alcuna dichiarazione scritta in tale proposito, intendendosi questa automaticamente approvata con la semplice adesione.

image_pdfimage_print

Vota questo bando

Iscriviti alla newsletter per non perdere nessun bando!

Registrati ora