La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Promuoviamo 50 nuovi bandi al mese. Da 11 anni.

Pubblica il prossimo a partire da soli €9,90 (anziché €16,90)

Registrati e inserisci il primo bando

Ente pubblico e bando gratuito?
Per te è gratis.

Se sei un comune, una pro loco o una biblioteca e il tuo bando è gratuito puoi pubblicarlo gratuitamente senza pagare il costo di inserimento.

869826 - office

Tutto regolarmente
fatturato.

Paga con Paypal, carta di credito, Postepay o bonifico bancario, ricevi immediatamente la fattura.

1467165474_medicine_care_treatment_hospital_recovery-96

Meno di 300 visite?
Ti rimborsiamo.

La maggior parte dei bandi supera le 300 visite già nei primi giorni. Per questo se la promozione va male ti rimborsiamo il costo per intero.

869799 - office

Il numero uno
in Italia.

Più di 5.000 bandi pubblicati dal 2005: tutte le associazioni culturali in Italia conoscono la professionalità di Concorsiletterari.net.

869819 - office

Molto più
di una semplice newsletter.

Ci basiamo sui gusti degli aspiranti scrittori per inviare ogni giorno centinaia di segnalazioni, così il tuo bando viene notato fin da subito.

869812 - office

Pubblicazione
immediata.

È importante non perdere tempo durante la promozione di un bando; per questo lo pubblichiamo immediatamente, anche se stiamo ancora aspettando l’arrivo del bonifico.

869798 - office

Meglio di AdWords.

Stai davvero pensando di usare Google Adwords per sponsorizzare il tuo bando? Da noi pagherai una singola visita molto meno di €0,05 centesimi.

1467165516_medicine_care_treatment_hospital_recovery-30

Gli utenti amano il nostro sito.

Le visite al nostro sito hanno una media di 5 minuti di navigazione. Se conosci i numeri del web, saprai che è un risultato eccezionale.

1467165399_line-28

Quante visite ti devi aspettare?

Da poche centinaia ad alcune migliaia: dipende dalla promozione attivata e dalla qualità del tuo bando. Riuscirai a convincere i nostri aspiranti scrittori?



Registrati e inserisci il primo bando

Dicono di noi