La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Alla scoperta della Resistenza – La storia siamo noi

La sezione ANPI “51° Brigata A. Capettini” di Varzi, con il patrocinio del l’Amministrazione Comunale e dell’ANPI Provinciale, bandisce per l’anno 2020 la VI edizione del concorso, “ALLA SCOPERTA DELLA RESISTENZA: LA STORIA SIAMO NOI, RICORDARE E RIFLETTERE”

Il concorso, avente per tema “La storia siamo noi, ricordare e riflettere” è un invito a essere protagonisti nella ricerca di luoghi, testimonianze, ricordi di persone, storie della Resistenza, che corrono il rischio di essere dimenticati. “La storia siamo noi” è un’affermazione importante che impone la comprensione e l’approfondimento di quel movimento storico che ha dato origine alla libertà, alla democrazia, alla Costituzione del nostro Paese, valori fondamentali da difendere per garantire un futuro privo di ingiustizie, soprusi, violenze e naturalmente sostenibile.

Il concorso è articolato in tre sezioni: sezione A, riservata agli studenti delle scuole medie; sezione B, agli studenti degli istituti superiori; sezione C, agli adulti. 

Si richiede la produzione di un elaborato inedito, nella forma preferita (poesia, saggio, racconto, intervista, video, raccolta fotografica con didascalie) sugli esercizi compiuti per praticare la Memoria. 

Per le sezioni A e B la partecipazione è gratuita.
Per la sezione C adulti è previsto il versamento di una quota di partecipazione pari a € 10,00 da inviare mediante bonifico su Carta Postepay codice IBAN: IT35A3608105138256872256873 intestato a Monica Garbelli, oppure mediante ricarica Postepay n. 5333171047240771, intestata a Monica Garbelli, indicando nella causale il nome dell’autore e il titolo dell’elaborato con cui si intende partecipare. Scansione della ricevuta di versamento deve essere allegata alla email di invio delle opere, oppure, per coloro che optano per il formato cartaceo, inoltrata in copia nella busta contenente l’elaborato.

La cerimonia di premiazione avverrà il 2 giugno 2020, nell’ambito della celebrazione della Repubblica Italiana.

I partecipanti i cui testi siano stati selezionati, saranno informati a mezzo email o telefonicamente 15 giorni prima della premiazione. Successivamente alla cerimonia, i risultati verranno pubblicati sul sito Web e su questo sito in questa stessa pagina.

Una giuria di alto profilo, presieduta dalla professoressa Rosella Piazzardi, presidente della Biblioteca civica Malaspina di Varzi, il cui verdetto è inappellabile, esaminerà gli elaborati in forma anonima, redigerà la graduatoria di merito per l’assegnazione dei premi e, solo a selezione avvenuta, aprirà le buste con i dati anagrafici degli autori

Il concorso è patrocinato dal Comune di Varzi, nella fattispecie dall’Assessorato alla Cultura; dal Circolo ARCI 18 settembre di Varzi e dal Comitato A.N.P.I. Provinciale di Pavia.

Nel file d’invio (sempre in file testo, no pdf) includere dati personali (indirizzo postale, indirizzo e-mail, telefono) e in calce al testo la seguente dichiarazione firmata: Dichiaro che i testi da me presentati a codesto concorso sono opere di mia creazione personale e inedite. Sono consapevole che false attestazioni configurano un illecito perseguibile a norma di legge. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi della disciplina generale di tutela della privacy (L. n. 675/1996; D. Lgs. n. 196/2003) e la eventuale pubblicazione del testo, nel caso venga selezionato, senza nulla a pretendere a titolo di diritto d’Autore, pur rimanendo proprietaria/o dei diritti morali.

Le opere pervenute non saranno restituite.

La partecipazione al Concorso implica la completa accettazione del presente regolamento e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali, come sopra esplicitato.

 

  • 14
  •  
  •