La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Concorso Nazionale di Poesia "Paul Celan" 2020

BANDO DI CONCORSO

L’Istituto di Ricerche e Attività Culturali ha diffuso il bando del Concorso Nazionale di Poesia “Paul Celan” – 2020, la cui data-limite per la partecipazione è il 15 aprile 2020. Il Premio è giunto alla sua Terza Edizione.

L’iniziativa è riservata a chi è maggiorenne (quindi a chi ha minimo 18 anni o li compirà alla data del 15 aprile 2020).

ORGANIZZAZIONE: Le poesie dovranno pervenire per email (in un unico file allegato) inviando a edizionitracce@gmail.com 

Le poesie devono essere precedute da una pagina in cui ogni Autore deve scrivere il proprio nome, cognome, indirizzo (via, numero civico, CAP, città), numero di telefono, email.

Ogni autore può partecipare con una sola raccolta, di minimo 25 poesie fino a un massimo di 60 poesie di circa 30 versi l’una oppure più brevi. Se le le poesie fossero più lunghe, si calcoleranno come fossero 2 poesie fino a 60 versi, di 3 poesie fino a 90 versi, e così via. E’ permesso anche l’invio di un poemetto di non più di 1800 versi o di più pometti che non superino complessivamente 1800 versi.

La partecipazione all’iniziativa è tassativamente gratuita.

TESTI: le poesie devono essere in lingua italiana o in dialetto con traduzione italiana, inedite o edite solo nel web oppure in riviste e antologie.

LUNGHEZZA: non ci sono limiti di lunghezza, salvo quanto sopra esposto.

SCADENZA: la data ultima di consegna delle opere è fissata al 15 aprile 2020.

PREMI: Pubblicazione gratuita per il vincitore, che avrà regolare ISBN, codice a barre e verrà distribuita a livello nazionale. L’Autore avrà 40 copie in omaggio dell’opera vincitrice. Tutti i finalisti inoltre avranno un’opera d’arte in omaggio (se parteciperanno alla cerimonia di premiazione) e una targa-ricordo. La Giuria e l’organizzazione si riservano il diritto di consegnare Premi Speciali a opere particolarmente meritevoli.

GIURIA: La giuria, il cui giudizio è insindacabile, è composta da: Davide Rondoni (Presidente, poeta e saggista), Andrea Costantin (poeta e scrittore), Ubaldo Giacomucci (critico e poeta), Tania Santurbano (poeta e scrittrice).

NOTIZIE SUI RISULTATI: Gli autori selezionati saranno avvisati telefonicamente o tramite email. I risultati saranno resi noti, appena disponibili, per email, su Facebook e su alcuni siti Internet.

DIRITTI D’AUTORE: Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione ma solo ed esclusivamente in caso di pubblicazione in volume quali vincitori, senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore sulla prima edizione. Tuttavia sulle edizioni successive è prevista una percentuale del 12% sul prezzo di copertina delle copie vendute.

I diritti ed i testi rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori.

INFORMATIVA. Per partecipare ogni concorrente deve accettare le seguenti condizioni:

– Dichiarare che l’opera è frutto della sua fantasia.

– Dichiarare di accettare il giudizio insindacabile della Giuria.

– Acconsentire alla pubblicazione dell’opera in caso di vincita.

– Accettare il regolamento del Concorso di cui ha preso visione ed autorizzare il trattamento dei suoi dati personali ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003, ai fini inerenti il concorso cui partecipa e a scopi informativi inerenti le pubblicazioni della casa editrice.

 

  • 9
  •  
  •  

24 Commenti a Concorso Nazionale di Poesia "Paul Celan" 2020

  1. Rita

    Dove posso trovare notizie sull’esito del concorso?

    • Ubaldo Giacomucci

      La risposta è sempre quella data in precedenza…
      Comunque i risultati verranno comunicati su Facebook e altri social.

  2. Serena

    Buongiorno, scusate volevo sapere se ci sono notizie in merito ai risultati del Concorso.
    Grazie, cordiali saluti

  3. Alis

    Salve,
    ci sono novità riguardo gli esiti del concorso?
    Grazie

  4. domenico

    Chiedo scusa, atteso il momento tragico che stiamo tutti vivendo, si protrebbero avere notizie a riguardo del Concorso dedicato a Paul Celan edizione 2020….? Grazie

    • Ubaldo Giacomucci

      QUANDO la giuria avrà valutato e definito i riconoscimenti per i migliori partecipanti, verrà inviata comunicazione a tutti i partecipanti al Concorso.

  5. Adriano Viola

    Scusate, ho visto ora il concorso,ma non capisco se sia stato prorogato oppure è scaduta definitivante la data per poter partecipare

    • Ubaldo Giacomucci

      Veramente c’è scritto che la data di scadenza è il 15 aprile, quindi non è scaduto ancora visto che oggi è il 13 aprile…

  6. Patrizia F.

    Buonasera, avrei due domande: le poesie devono necessariamente avere un titolo? e, avendo partecipato a una precedente edizione del premio, nell’attuale raccolta possono essere ricomprese alcune delle poesie già inviate?
    Grazie. Cordiali saluti.

    • Ubaldo Giacomucci

      Il titolo non è obbligatorio.
      Le poesie (purché inedite) possono aver partecipato a questo o ad altri concorsi…
      Grazie!

    • Ubaldo Giacomucci

      Le poesie possono anche non avere un titolo.
      Possono partecipare anche poesie già inviate in precedenti edizioni, purchè inedite.

  7. Alessandro Russo

    Buonasera, preferite file word o pdf?
    Saluti,

    • Ubaldo Giacomucci

      Nessuna preferenza, word è sufficiente, ma anche il pdf va bene.

  8. Laura Sireni

    Le varie dichiarazioni le possiamo inserire nella prima pagina, dopo aver scritto Nome, Cognome etc.?

    • Ubaldo Giacomucci

      Va bene in prima pagina, possibilmente all’inizio dopo i dati personali.

    • Ubaldo Giacomucci

      Sì, va bene!

  9. Giulia Dargenio

    Se una o più poesie del presentate sono già state presentate ad altri concorsi sono valide comunque?

    • Ubaldo Giacomucci

      Certo, sono comunque valide!

  10. Renato

    Bisogna anche inviare Notizia dell’autore?

    • Ubaldo Giacomucci

      Non è prevista.

  11. PoetaToscano

    Ma se uno abita lontano, per le opere occorre recarsi a Pescara?

    • Ubaldo Giacomucci

      Ma no, si può partecipare on line anche se, vincendo, occorre intervenire alla cerimonia di premiazione a Pescara.

  12. Silvia Parmigiani

    Scusate la domanda, ma non credo di aver capito benissimo. Per una singola raccolta di poesia si intende che le varie opere devono essere tutte legate da un’unica tematica o possono anche trattare temi diversi? E inoltre, se una poesia è più lunga del limite viene contata come fossero due poesie e così via giusto?
    Grazie mille.

    • Ubaldo Giacomucci

      Per quanto riguarda i contenuti, non vi sono limitazioni: quindi non solo è a tema libero, ma le poesie posso trattare temi diversi…
      Se la poesia supera i limiti previsti, viene considerata come fossero due, quindi aveva ben compreso!
      Grazie!

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *