La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Concorso Nazionale “ Sulle ali del corvo verso l'azzurro ” dedicato a racconti di genere fantastico

CONCORSO NAZIONALE DI NARRATIVA FANTASY

Sulle ali del corvo verso l’azzurro

L’Associazione di promozione sociale Baffo John Potter A.P.S, senza fini di lucro,

 

indìce

la prima edizione del Concorso Nazionale “Sulle ali del corvo verso l’azzurro” dedicato a racconti di genere fantastico, in memoria di Raffaele Bonazza, giovane di profonda versatilità e di multiforme ingegno.

L’iniziativa ha la finalità di favorire la creatività e la cultura, l’ideazione e la socializzazione.

La partecipazione al concorso è gratuita ed è prevista la pubblicazione di una raccolta delle opere selezionate.

Il concorso è rivolto agli autori italiani e stranieri di racconti inediti scritti in lingua italiana.

 

OPERE AMMESSE

Sono ammessi racconti appartenenti al genere fantasy a tema libero. In assenza di una tematica specifica, si considera fantasy un racconto che ruota attorno a elementi di natura soprannaturale-fantastica. Il concorso non è pertanto ristretto al solo fantasy epico, ma anche a racconti appartenenti ai generi urban fantasy, storia alternativa fantastica, dark fantasy, steampunk, paranormal romance e tutti i sotto-generi letterari e le declinazioni pertinenti.

Potranno essere inviati racconti fantasy, horror, di fantascienza e, in generale, ogni storia che sia, per trama o personaggi, “al di là del reale”.

La partecipazione è libera e aperta a tutti (uomini, donne, maggiorenni, minorenni, italiani, stranieri, residenti in Italia o all’estero) e anche agli studenti, di ogni ordine e grado, a livello individuale o di classe.

I racconti dovranno essere compresi tra le 20 mila e le 30 mila battute, compresi gli spazi.

I racconti dovranno essere inediti, ossia non essere mai stati pubblicati, in forma monografica o in raccolte, da case editrici altresì saranno escluse dal concorso le opere integralmente pubblicate online.

 

COME PARTECIPARE

Il racconto (al massimo due per autore) dovrà essere inviato all’indirizzo  fantasybjp@gmail.com

e l’invio del materiale dovrà seguire le seguenti regole:

l’oggetto della mail dovrà recare la dicitura Concorso Sulle ali del corvo verso l’azzurro – Titolo del racconto – Cognome e Nome dell’autore del racconto,

dovranno essere allegati alla mail

file contenente il racconto presentato per il concorso in formato doc o docx (non verranno accettati pdf),

scheda di partecipazione compilata in tutte le sue parti (con dichiarazione di proprietà e paternità dell’opera e autorizzazione alla pubblicazione in caso di selezione come da fac-simile in calce),

copia fronte retro del documento di identità del partecipante (dei genitori in caso di minori).

 

L’email con il materiale per il concorso dovrà pervenire entro e non oltre il 4 aprile 2020.

Ogni email riceverà una conferma di avvenuta ricezione entro e non oltre le due settimane dall’invio. In caso di mancata conferma, si prega di scrivere a smaestricorsi@gmail.com per avere informazioni, la redazione risponderà quanto prima.

Si ricorda che il concorso è a partecipazione gratuita, pertanto non verrà chiesto alcun contributo economico dall’editore. La proprietà letteraria rimane sempre e comunque dell’autore.

Non è previsto obbligo d’acquisto di copie.

Si precisa che l’eventuale ricavato proveniente dalla diffusione della raccolta a stampa, sarà interamente devoluto al finanziamento di successive iniziative come da statuto dell’associazione.

 

RISULTATI

I finalisti selezionati saranno informati tramite e-mail in tempo utile per poter intervenire alla Cerimonia di premiazione. Dopo la conclusione del Concorso i risultati saranno diramati a mezzo stampa e attraverso la pubblicazione nei vari siti letterari più noti e attraverso la nostra pagina Facebook BJP Baffo John Potter

A discrezione della Giuria potranno venire attribuiti riconoscimenti aggiuntivi e menzioni speciali ad autori ritenuti meritevoli.

 

OBBLIGHI DELL’AUTORE

In nessun caso nel testo del racconto dovranno essere presenti le generalità dell’autore né altro elemento che possa suggerire o individuarne l’identità (che va invece ben precisata nell’oggetto della mail nel seguente ordine: Concorso Sulle ali del corvo verso l’azzurro – Titolo del racconto proposto alla Giuria del concorso – Cognome e Nome dell’autore del racconto).

La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando.

L’autore partecipando al concorso accetta il presente Regolamento e, come da scheda di partecipazione, dichiara che l’opera inviata è frutto esclusivo del proprio ingegno e che risulta inedita.

 

Termine presentazione elaborati: 4 aprile 2020

mediante l’invio del materiale e degli allegati previsti dal presente bando all’indirizzo e-mail: fantasybjp@gmail.com

 

Per informazioni contattare la Presidente dell’Associazione BJP Simonetta Sandra Maestri alla e-mail smaestricorsi@gmail.com.

Qualora non fosse raggiunto il numero di partecipanti necessari al normale svolgimento della manifestazione, si prorogherà il bando con il conseguente spostamento della data di premiazione.

 

PREMIAZIONE

La cerimonia di proclamazione dei vincitori è prevista per il 21 maggio 2020 presso la storica e prestigiosa Sala dell’Arengo di Ferrara. L’orario pomeridiano della cerimonia sarà comunicato ai partecipanti in tempo utile via mail e reso noto anche attraverso la pagina Facebook dell’Associazione, nonché tramite stampa, web e vari siti di cultura.

I racconti selezionati saranno inseriti in una pubblicazione a spese dell’associazione.

l Primi 4 Classificati riceveranno come Premio 3 copie della pubblicazione e Diploma personalizzato con motivazione della Giuria.

Gli altri classificati, selezionati dalla Giuria per la pubblicazione, riceveranno Diploma personalizzato con motivazione della Giuria e copia della pubblicazione.

I nomi dei vincitori saranno resi noti nella cerimonia di premiazione e i premi potranno essere ritirati personalmente o tramite proprio delegato.

L’assenza alla cerimonia di premiazione comporterà la non assegnazione del premio.

Il concorso e la cerimonia di premiazione saranno divulgati a mezzo stampa e su web.

 

ORGANIZZAZIONE E GIURIA

Compito della Giuria è selezionare i testi migliori e in regola con tutte le norme stabilite dal presente Bando.

Il giudizio della Giuria è insindacabile.

Tra tutti i racconti pervenuti, una volta letti dai componenti della Giuria in forma assolutamente anonima, saranno selezionati quelli da pubblicare.

La semplice partecipazione al presente concorso costituisce autorizzazione alla pubblicazione e all’utilizzo dei dati anagrafici dell’autore ai fini di comunicazioni relative al Concorso.

Gli autori, accettando il presente regolamento, rinunciano a qualsiasi pretesa economica per profit derivanti dalle vendite del libro o rivista in cui sarà pubblicato e/o recensito il proprio racconto. Autorizzano inoltre l’Associazione B.J.P. a utilizzare i racconti ricevuti come testi per eventuali rappresentazioni teatrali e riproduzioni audio e video. In ogni caso gli autori saranno liberi di utilizzare le proprie opere anche per altri scopi a concorso concluso.

Presidente di Giuria: Marcello Simoni Ex archeologo e bibliotecario, laureato in Lettere, scrittore tradotto in 20 Paesi. Ha pubblicato diversi saggi storici e ha partecipato all’antologia 365 racconti horror per un anno, a cura di Franco Forte (2011). Altri suoi racconti sono usciti per la rivista letteraria «Writers Magazine Italia». Con Il mercante di libri maledetti (Newton Compton 2011), suo romanzo d’esordio, è stato per oltre un anno in testa alle classifiche e ha vinto il 60° Premio Bancarella. I diritti di traduzione sono stati acquistati in diciotto Paesi. Numerosi i premi e i riconoscimenti della critica letteraria e numerose le pubblicazioni, tra cui La biblioteca perduta dell’alchimista, Il labirinto ai confini del mondo, secondo e terzo capitolo della trilogia del famoso mercante; L’isola dei monaci senza nome, con il quale ha vinto il Premio Lizza d’Oro 2013; La cattedrale dei morti; la trilogia Codice Millenarius Saga (L’abbazia dei cento peccati, L’abbazia dei cento delitti e L’abbazia dei cento inganni) e la Secretum Saga (L’eredità dell’abate nero, Il patto dell’abate nero e L’enigma dell’abate nero). Nel 2016 esce per Einaudi Il marchio dell’inquisitore, nel 2017 I misteri dell’abbazia di Pomposa per La Nave di Teseo, e nel 2018 Il monastero delle ombre perdute. Nel 2019 con Mondadori pubblica Il lupo nell’abbazia.

Vice Presidente di Giuria: Camilla Ghedini, giornalista professionista e consulente della comunicazione, opera nel campo dell’informazione integrata occupandosi in particolare di politica ed economia. Ha collaborato e collabora con diverse testate giornalistiche, tra cui Il Sole 24 ore, Qn, Econerre, Noi Donne. E’ docente a contratto al Master di Giornalismo di Unibo; tiene docenze per la formazione dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia Romagna, di cui è membro della Commissione per gli esami di cultura generale. Organizza, modera e relaziona ad eventi e dibattiti di interesse collettivo. È autrice di diversi libri e saggi di storia. Dal penultimo, INTERRUZIONI (Giraldi Editore), edito una prima volta nel 2016 e una seconda nel 2018, con introduzione di Mina Welby, è stata tratta una pièce teatrale, prodotta da Spericolata Quinta, di e con Gianna Coletti, che ha ottenuto a sua volta un grande riscontro mediatico. Il suo ultimo libro, L’uva e l’acciaio (Giraldi Editori), ottobre 2019, è la biografia romanzata del tenore Daniele Barioni.

Giurato: Mirna Bonazza, esperta nella catalogazione dei manoscritti e nel trattamento del documento, è responsabile dei manoscritti e rari della Biblioteca Comunale Ariostea e dell’Archivio Storico Comunale di Ferrara.

Laureata in Storia Antica presso l’Università degli Studi di Bologna e in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Ferrara. Ha conseguito il Diploma di Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso la Scuola dell’Archivio di Stato di Modena.

Cura mostre bibliografico-documentarie, è intervenuta in qualità di relatrice a congressi e convegni, tiene conferenze, seminari e lezioni sul patrimonio librario e documentario degli Istituti di appartenenza. Autrice di numerose pubblicazioni è vincitrice del Premio Niccolini: I Premio nella Sezione Saggistica Autori Ferraresi dell’VIII Edizione, anno 2003.

Giurato: Eleonora Rossi, insegnante, autrice e giornalista. Collabora con «Il Resto del Carlino» e altre testate giornalistiche, è direttrice responsabile della rivista «L’Ippogrifo» e autrice dei libri Le sette vite di Penelope (LietoColle, 2012) e Diario di una peccatrice (ilmiolibro.it, 2018). Sue composizioni sono presenti in antologie poetiche e la sua scrittura è stata apprezzata in numerosi concorsi letterari. Nel 2017, dopo aver vinto il Premio Cet Aletti, si è diplomata al Corso per Autori della scuola di Mogol.

Giurato: Veronica De Simone, laureata in Biologia, scrittrice di racconti fantasy pubblicati su web in EFP e Wattpad. Ha vinto gli Wattys nel 2019 nella categoria Fantasia. Ha diretto il progetto di beneficenza “Oltre le nebbie del tempo”, una raccolta di racconti a otto mani il cui ricavato è stato devoluto alla Telethon.

Giurato: Elena Venturoli, laureata in Medicina e Chirurgia, scrittrice di racconti pubblicati su web in EFP. Seconda al concorso letterario-poetico “Giuseppe Luigi Braiati”, è appassionata conoscitrice della letteratura fantasy.

Coordinatrice generale: Simonetta Sandra Maestri, Presidente dell’Associazione Baffo John Potter. Pedagogista con esperienza di insegnamento in tutti i gradi del sistema scolastico, ha conseguito un master sul Rinascimento italiano ed è stata cultore della materia di Storia della pedagogia e di Storia della scuola presso l’Università di Ferrara. Attualmente è docente di Lettere in una scuola superiore di Ferrara ed è formatrice di docenti per la didattica con i linguaggi multimediali.

Iscritta all’Ordine dei giornalisti, è autrice di saggi e articoli. Sue poesie sono presenti in varie antologie e hanno ricevuto riconoscimenti in vari concorsi letterari tra cui il Il Golfo a La Spezia nel 2013, Memorial Melania Rea nel 2014, il VI Concorso Internazionale di Poesia inedita Il Federiciano, il Concorso Letterario Alda Merini del 2016.

 

NOME E DATI PERSONALI

La partecipazione al Concorso implica l’incondizionata accettazione di tutte le clausole del presente Regolamento. Con l’autorizzazione implicita al trattamento dei dati personali si garantisce che questi saranno utilizzati per i soli fini del Concorso e nell’ambito delle iniziative culturali connesse alla diffusione del Bando, ai sensi dell’art. 13 D.L. 196/2003 e successive modifiche, in ottemperanza al GDPR regolamento U.E. 679 del 2016.

 

 

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE (OBBLIGATORIA)

Si prega di compilare in stampatello in tutte le sue parti ed allegare alla mail

 

Cognome ___________ Nome ____________      Data e luogo di nascita _________________

 

Residenza: Città _________(Provincia_____)               Cap _________

 

Via/Piazza ____________________________________________

 

Telefono_____________________Cellulare_______________________e-mail__________________

 

Titolo del racconto_______________________________________________________________

 

Nel prendere atto della comunicazione del trattamento dati di cui all’art. 13 D.L. 196/2003 e successive modifiche, in ottemperanza al GDPR regolamento U.E. 679 del 2016

DICHIARO

di autorizzare l’uso dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.L. 196/2003 e successive modifiche, per scopi inerenti al Premio,

la proprietà e paternità dell’opera e l’autorizzazione alla pubblicazione in caso di selezione.

 

Con la presente il/la sottoscritto/a sottoscrive e accetta tutte le condizioni del Regolamento del bando di CONCORSO NAZIONALE DI NARRATIVA FANTASY “Sulle ali del corvo verso l’azzurro”.

 

ALLEGARE COPIA DI DOCUMENTO DI  IDENTITÀ FRONTE RETRO

 

Luogo e data _____________________ FIRMA LEGGIBILE

 

___________________________

_________________________________________________________________________________

 

(N.B. In caso di minori far sottoscrivere ai genitori)

 

I sottoscritti _____________________(Cognome e Nome Genitori), presa visione del presente bando,

 

AUTORIZZANO

 

il/la  proprio/a figlio/a _____________________(Cognome e Nome figlio/a) a partecipare al presente concorso.

 

Luogo e data _____________________ FIRMA GENITORI LEGGIBILE

 

___________________________________

ALLEGARE COPIA DI DOCUMENTO DI IDENTITÀ DEI GENITORI FRONTE RETRO

  • 19
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.