La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Giugno di San Vigilio 2017

v:* {behavior:url(#default#VML);}
o:* {behavior:url(#default#VML);}
w:* {behavior:url(#default#VML);}
.shape {behavior:url(#default#VML);}

Normal
0
false

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Cambria”,”serif”;
mso-ascii-font-family:Cambria;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Cambria;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

1.         PARTECIPAZIONE:

La partecipazione al concorso è aperta a tutti gli alunni della scuola primaria e secondaria di I e II grado e agli adulti. I concorrenti dovranno inviare o consegnare, in busta unica, 5 copie (cartacee) dell’opera, delle quali una sola con nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo e-mail e scuola di appartenenza.

 

Gli elaborati dovranno pervenire entro il 6 Maggio 2017 (fa fede la data riportata sul timbro postale) al seguente indirizzo: Ass. Cult. “Sperimentiamo Arte Musica Teatro” c/o  Parrocchia di San Vigilio, Via Paolo Di Dono 218, 00142 Roma. Occorre indicare sulla busta: IX Edizione Concorso Nazionale di Poesia “Giugno di San Vigilio” e la categoria per cui si concorre.

 

I testi, di massimo 36 versi, devono essere su tema libero, in lingua italiana e inediti.

Per quanto riguarda la partecipazione della scuola primaria e secondaria di primo grado è consigliabile che gli allievi presentino poesie su tema libero e non su tematiche comuni assegnate dall’insegnante.

 Il contributo dei diritti di segreteria è di € 5,00 per la cat. A, B, C e di € 10,00 per la cat. D per ogni elaborato da versare in contanti oppure a mezzo bonifico bancario presso BANCA CREDEM Ag. 3,  RM IBAN:  IT 63 J030 3203 2030 1000 0004 371, intestato a: Associazione Culturale Sperimentiamo Arte Musica Teatro, Via Giorgio Sommer 5 – 00142 ROMA , specificando nella causale Partecipazione 9ª Edizione Concorso Nazionale di Poesia ”Giugno di San Vigilio”.

Nel caso di partecipazione collettiva (minimo 10 partecipanti di una classe), la quota si riduce ad    € 3,00 per ogni singola poesia.

 

2.         SEZIONE UNICA:

            Categoria  A   alunni della scuola primaria

            Categoria  B   alunni della scuola secondaria di primo grado

            Categoria  C   alunni della scuola secondaria di secondo grado

            Categoria   D  adulti

 

3.         PREMI:

            Ai primi classificati di ogni categoria saranno assegnati dei buoni da spendere presso la libreria “Doppia Gì”, via Duccio Di Buoninsegna, 30/32 – 00142 Roma.

 

            Al primo classificato della categoria A:        buono di € 50,00, medaglia e diploma.

            Al primo classificato della categoria B:        buono di € 70,00, medaglia e diploma:

            Al primo classificato della categoria C:        buono di € 100,00, medaglia e diploma

            Al primo classificato della categoria D:        buono di € 120,00, medaglia e diploma

            Al secondo classificato di ogni categoria:     medaglia e diploma.

            Al terzo classificato di ogni categoria:          medaglia e diploma

 
 

PREMIO SPECIALE “CRISTIANA CAFINI”

            Premio riservato al vincitore assoluto del concorso consistente in un buono di € 300,00 da spendere presso la libreria “Doppia Gì”, via Duccio Di Buoninsegna, 30/32 – 00142 Roma.

 

Cristiana Cafini – (Teramo 30/06/68-Roma 02/10/11)

Ha vissuto a Roma presso il quartiere Ottavo Colle ed ha lavorato a Rai News.
Ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Storia del Costume presso l’Accademia di Costume e Moda di Roma e la Laurea in Lettere- Discipline dello Spettacolo, col massimo dei voti. La sua sensibilità e la sua ecletticità l’hanno condotta ben presto ad esplorare nuove vie, fra cui quella poetica: la sua è una poesia che “desidera”.

La poesia mi ha insegnato a vedere l’invisibile. Direi, anche, l’essenziale. Ha asciugato le lacrime dai miei occhi“.

 

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Cambria”,”serif”;
mso-ascii-font-family:Cambria;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Cambria;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:”Times New Roman”;
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}

ALTRI PREMI  SPECIALI:

– Premio Speciale per la musicalità: le poesie scelte per la musicalità saranno messe in musica dal M° Tullio Visioli ed eseguite in prima assoluta durante la premiazione della X edizione dello stesso concorso.

            – Targa per l’insegnante che presenterà il maggior numero di alunni.

– Le poesie vincitrici saranno inoltre pubblicate nel 3° volume del libro intitolato: “Giugno di San Vigilio” .

 

4.         PREMIAZIONE

 

L’incontro di lettura e di  premiazione dei testi vincitori avverrà sabato 3 Giugno 2017, alle ore 16:30 presso la Sala Teatro San Vigilio. I vincitori  sono tenuti a partecipare alla premiazione. I risultati saranno resi noti tramite posta elettronica o telefonicamente.   

 

5.         GIURIA:

Le opere saranno valutate, a giudizio insindacabile ed inappellabile, da una giuria composta da esperti nel campo della poesia e della musica.

 

6.         INFORMATIVA:

L’organizzazione si riserva di apportare modifiche al presente bando e di annullare il Concorso qualora non si raggiungesse il numero minimo di partecipanti. Il tal caso le quote versate saranno rimborsate. La partecipazione al concorso comporta l’accettazione incondizionata del presente bando, il consenso a rendere pubbliche foto e video-riprese dei  vincitori e il trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente. Non potranno altresì essere effettuate riprese, registrazioni e foto dei partecipanti durante la manifestazione di premiazione se non tramite espressa autorizzazione dell’Associazione. Per ogni controversia sarà competente il Foro di Roma.

 

 

 

Per info: Ass. Cult. “Sperimentiamo Arte Musica Teatro” Tel. 333-4080635,  

                                                                                               info@sperimentiamo.it                  

                                                                              oppure su  www.sperimentiamo.it

 

  •  
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.