La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Il futuro davanti

IL FUTURO DAVANTI
incontri individuali di scouting per scrittori

con gli editori Effequ, E/O, Minimum Fax, NN, Tunué, Voland e con le agenzie letterarie Kalama (Daniele Pinna), Malatesta e Piergiorgio Nicolazzini.

In occasione del Festival L’anno che verrà: i libri che leggeremo (Pistoia, 24-27 ottobre 2019)

Selezioni aperte dal 3 settembre al 12 ottobre 2019.

*

Per un aspirante autore non è facile incontrare un editore o un agente letterario e avere la possibilità di illustrargli un proprio progetto e valutarlo insieme. Anzi, si può dire che la soglia dell’incontro con un editore sia una delle più difficile da varcare. E che spesso si considerano arcane le modalità con cui gli editori selezionano, ognuno secondo i propri metodi, le opere da pubblicare. Così come, per chi guarda al mondo dell’editoria dall’esterno, resta circondato da un certo mistero il ruolo degli agenti letterari e il modo in cui scelgono gli scrittori da rappresentare.

Il festival letterario L’anno che verrà: i libri che leggeremo (Pistoia, 24-27 ottobre 2019), per il terzo anno consecutivo, in collaborazione con la rivista The FLR – The Florentine Literary Review, offre agli aspiranti autori la possibilità di un incontro individuale con alcuni dei più rilevanti editori e agenti letterari italiani, per sottoporre loro un proprio progetto di pubblicazione.

A conferma della qualità dell’opportunità offerta agli scrittori, passando dalle precedenti edizioni sono nel frattempo arrivati alla pubblicazione ben quattro autori: Giorgia Tribuiani e Ruska Jorjoliani con Voland, Elena Giorgiana Mirabelli con Tunué e Andrea Donaera con NN.

Nella giornata di domenica 27 ottobre dunque, durante il festival ospitato dalla Biblioteca San Giorgio di Pistoia, gli editori Effequ, E/O, Minimum Fax, Tunué, Voland e con gli agenti letterari Daniele Pinna, Monica Malatesta e Piergiorgio Nicolazzini incontreranno 3 autori ciascuno, in conversazioni della durata di 15 minuti.

La commissione giudicatrice delle candidature è formata dalla redazione della rivista “The FLR – The Florentine Literary Review”

*

MODALITÀ DI CANDIDATURA:

La selezione è riservata a progetti e autori di narrativa.

Gli incontri si terranno nell’intera giornata di domenica 27 ottobre 2019 presso la Biblioteca San Giorgio di Pistoia. È quindi prerequisito essenziale la disponibilità ad essere presenti nella data e nel luogo indicati.

Ogni autore può scegliere un solo editore o un solo agente letterario a cui sottoporre il proprio progetto, perciò si consiglia di studiarne le collane, il lavoro e la linea editoriale.

Inviare a ilfuturodavanti2019@gmail.com, entro sabato 12 ottobre 2019, una mail con oggetto “incontro editori – nome dell’editore prescelto” oppure “incontro agenti – nome dell’agente prescelto.

La mail deve contenere i seguenti due allegati in formato pdf:

1) una lettera che motiva la scelta dell’editore o dell’agente, corredata di presentazione personale con eventuale curriculum letterario e dati personali (nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono); nel caso di candidatura all’incontro con un editore, nella motivazione è proficuo indicare le affinità del proprio lavoro con uno o più titoli del catalogo dell’editore a cui ci si rivolge;

2) una presentazione del progetto proposto, per un massimo 2000 battute, seguito dall’incipit del romanzo o racconto, per un massimo di 8000 battute.

Le candidature verranno valutate e selezionate dalla redazione della rivista “The FLR – The Florentine Literary Review”. La commissione si riserva la possibilità di proporre un incontro alternativo a quello richiesto e di assegnare ad alcuni candidati più di un incontro.

Il non rispetto delle norme sopra indicate comporterà l’esclusione dalla selezione.

  • 6
  •  
  •