La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Il Mantello di San Martino: storie di corpo, anima e cuore"

I concorso Letterario “ Il Mantello di San Martino “ : storie di corpo, anima e cuore

Pallium Calabria è una Associazione di promozione Sociale  nata a Cosenza nel 2018.  Il primo obiettivo è l’assistenza domiciliare attraverso un servizio specialistico ai malati oncologici, agli anziani affetti da patologie croniche in fase avanzata e ai malati affetti da patologie neurodegenerative. Fra gli obiettivi prioritari l’associazione ha anche la ricerca, lo studio e la divulgazione della lotta al dolore e la tutela dei diritti e della dignità del malato inguaribile e delle categorie di pazienti svantaggiati. Sono i malati cronici, non sempre terminali, pazienti diversi da tutti gli altri, per i quali la priorità è trascorrere il tempo ancora a disposizione con dignità e, se possibile, senza sofferenze fisiche, emotive e psicologiche. La risposta sanitaria specifica a queste priorità è data dal complesso delle cure palliative  che  sono “il trattamento del paziente affetto da patologie evolutive e irreversibili, attraverso il controllo dei suoi sintomi e delle alterazioni psicofisiche, più della patologia che ne è la causa”. Pallium Calabria cerca di colmare i gape assistenziale che il servizio sanitario regionale ha generato, schierandosi a fianco delle persone più sole, disperate, con difficoltà economiche, con impossibilità ad essere curate lontano dalla propria casa, pazienti spesso desiderosi solo di trascorrere il loro tempo a disposizione a casa proprio e non in un letto di ospedale. Ma più in generale Pallium si occupa di tutti i pazienti soli, che necessitano non solo di assistenza ma anche di non sentirsi abbandonati e disperati nella malattia.

 OBIETTIVI DEL PREMIO LETTERARIO:  Pallium Calabria organizza la prima edizione del concorso letterario  rivolto ai racconti e alle poesie inedite che che sappiano con il valore e la funzione della scrittura e della lettura promuovere la meravigliosa avventura che la vita umana ci offre nonostante i dolori e le sofferenze e gli imprevisti che mette sul nostro cammino. Lo scopo del concorso è quello di promuovere attraverso un evento letterario le cure palliative in una veste nuove insolita che parli di vita, di speranza, di sentimenti positivi nonostante le cure palliative si occupino di malattie croniche e inguaribili. Il concorso attraverso la scrittura vuole trasmettere e condividere messaggi di speranza che vanno oltre le fatiche fisiche e psicologiche che a volte la vita ci costringe ad affrontare.

DESTINATARI: Il premio è aperto a tutti coloro che desiderino esprimere e condividere emozioni e messaggi di solidarietà e speranza attraverso la scrittura.

OBIETTIVI:

–         Dar voce a tutti coloro che hanno il desiderio di esprimere il proprio vissuto o si sentono vicini per esperienza o semplicemente per sensibilità al tema

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:

1.         Il concorso sarà diviso in due sezioni Racconti e Poesie che dovranno essere attinenti al tema prefissato e soprattutto ai messaggi che si vogliono trasmettere con tal evento.

2.       La quota di iscrizione al concorso è di 5.00 euro . Essendo Pallium Calabria una associazione senza fine di lucro, che svolge le proprie attività utilizzando fondi provenienti dalle donazioni dei propri sostenitori,  tale somma sarà utilizzata, per le spese di segreteria e di organizzazione dell’evento. Chi vorrà potrà naturalmente devolvere una quota maggiore che sarà utilizzata dall’associazione per la cura e l’assistenza gratuita dei malati domiciliari affetti da malattie inguaribili di cui Pallium Calabria si prende cura.

3.       Ciascun autore potrà partecipare con un solo racconto o una sola poesia o con una poesia e un racconto, partecipando ad entrambe le sezioni. La quota di iscrizione rimane comunque 5.00 euro anche se si partecipa ad entrambe le sezioni.

4.       I testi dovranno pervenire tramite file allegato come documento word o pdf  contenente solo il titolo dell’opera  e il testo senza nome e cognome dell’autore al seguente indirizzo di posta elettronica palliumsolidale@gmail.com  .

5.1.    La poesia dovrà contenere un massimo di 35 righe ( escluso gli sazi vuoti fra una strofa e l’altra) , mentre il racconto dovrà essere lungo un massimo di 6 pagine con carattere Times New Romans e dimensione 12.

5.        In allegato nella stessa e mail dovrà essere inserito il modulo presente nel  bando contenente i dati dell’autore e la richiesta di iscrizione regolarmente firmata.

6.       La quota di iscrizione dovrà  essere versata sull’iban dell’associazione Pallium Calabria, specificando nella causale ISCRIZIONE AL CONCORSO

” Il mantello di San Martino” seguito dal nome dell’iscritto. La copia del bonifico sarà inoltrata tramite posta elettronica insieme all’opera e alla scheda di iscrizione.

IBAN Pallium Calabria: IT53 j070 6280 8800 0000 0134245 Banca di Credito Cooperativo Mediocrati. Rende

7.       La data di consegna ultima dei lavori è fissata a domenica 30 novembre 2020

8.       Le opere saranno valutate dalla Specifica giuria di esperti e il giudizio della Commissione è insindacabile. I vincitori saranno informati tramite e mail all’indirizzo indicato sulla lettera di iscrizione

9.       La premiazione si terrà  in data da destinarsi, seguendo le normative covid 19 che saranno in vigore in quel periodo. La premiazione si terrà nel corso dell’ annuale presentazione dell’anno sociale di Pallium Calabria APS. Nel corso della serata verranno lette in pubblico le poesie vincitrici e alcuni brani tratti dai racconti vincitori del premio.

10.     Il premio consisterà in targhe e coppe realizzate con il nome dell’autore  e il titolo dell’opera vincitrice.

11.       I premi dovranno essere esclusivamente ritirati in sala . I premi non ritirati rimarranno a disposizione nella sede legale dell’Associazione e previo appuntamento si potrà predisporne il ritiro.

12.     La partecipazione al premio comporta da parte dei concorrenti la cessione dei diritti di pubblicazione la tacita e totale accettazione delle regole contenute nel presente bando e il rispetto delle decisioni dei promotori su aspetti non presenti nel bando, tenendo anche conto delle finalità sociali e degli aspetti umanitari della manifestazione che non vuole e non pretende di essere un concorso letterario per professionisti

13.     I premi assegnati saranno così divisi per ogni sezione

1° classificato

2° classificato

3° classificato

Verrà inoltre assegnato ad una poesia ilt premio della critica e ad un racconto il premio speciale Pallium Calabria al racconto che più saprà narrare fra le righe  i valori e le finalità della nostra associazione . La giuria si riserverà il diritto di assegnare alcune menzioni di merito ad altre opere che risulteranno meritevoli .

In fede

La Direzione del Premio Letterario

  • 9
  •  
  •  

2 Commenti a Il Mantello di San Martino: storie di corpo, anima e cuore"

  1. Pallium Calabria

    Purtroppo per motivi di tracciabilità la spedizione di denaro non possiamo accettarla

  2. Marino Appignani

    È possibile inserire la quota in busta, evitando noie burocratiche? Io sarei impossibilitato a recarmi alle Poste, per chiusura a tempo indeterminato, causa covid. Grazie.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *