La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

“La vita è come un’opera di teatro”

 

L’Istituto di istruzione superiore J.C. Maxwell di Nichelino indice il

 

2° Concorso letterario nazionale

per racconti

 

Anno 2019/2020

 

“La vita è come un’opera di teatro”

Regolamento

 

Art.1- La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutte scuole statali e paritarie del territorio italiano a partire dal 3° anno della scuola secondaria di I grado, fino al 5° anno della scuola secondaria di secondo grado, presenti sul territorio italiano. Il tema del concorso è:

 

La vita è come un’opera di teatro”

 

 Il concorso si articola in due sezioni:

1.      JUNIOR: 3° anno della scuola secondaria di I grado e 1° e 2° anno della scuola secondaria di secondo grado

2.      SENIOR:  3°, 4° e 5° anno della scuola secondaria di secondo grado

                                                                                                              

Art.2- Normativa per il racconto

 

1.      Gli elaborati devono essere scritti in lingua italiana, sono ammesse brevi affermazioni dialettali o straniere, se coerenti con il racconto.

2.      Gli elaborati devono essere presentati nella forma del racconto o fiaba educativa.

3.      Il racconto può essere scritto singolarmente o in gruppo, ma ciascun alunno può partecipare alla stesura di un solo racconto. Qualora si scelga la scrittura di gruppo, gli alunni possono essere appartenenti alla stessa classe o a classi diverse, ma del medesimo istituto.

4.      Ogni singolo o gruppo, deve avere un insegnante di riferimento; ciascun insegnante può essere di riferimento per più singoli o gruppi.

5.      Non c’è limite al numero di racconti che possono provenire dal medesimo istituto, a patto che sia rispettata la condizione n° 3 dell’art. 2

6.      L’opera deve essere inedita e in lingua italiana. Il testo non deve superare le 3 cartelle, per un massimo di 9.000 battute, spazi inclusi, titolo escluso.

7.      Il file deve essere salvato nel formato .doc o .docx

8.      Non possono partecipare gli alunni dell’istituto J.C. Maxwell di Nichelino.

9.      Il racconto deve trarre spunto dalla seguente citazione di Charlie Chaplin:

“Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un’opera di teatro, ma non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca priva di applausi”.

 

Art.3- Modalità di invio dei racconti

Inviare il materiale all’indirizzo e-mail eventi@jcmaxwell.it, senza riportare alcuna informazione relativa agli autori.

Nell’oggetto della mail indicare: Concorso letterario “La vita è come un’opera di teatro”

Nel corpo della mail inserire il nome dell’insegnante di riferimento, con il suo numero di telefono e la mail.

Inviare come allegati alla mail il racconto e il modulo d’iscrizione firmato. Se il partecipante è un minore, allegare il modulo di autorizzazione firmato dai genitori.

Il nome del file deve corrispondere al titolo del racconto.

I testi non verranno restituiti.

Inviare nella mail un singolo racconto e la relativa documentazione.

 

Art.4- I racconti dovranno essere inviati entro le ore 23.59 del 29 FEBBRAIO 2020. Farà fede la data della ricezione della mail. La segreteria del premio confermerà la corretta ricezione.

 

Art.5- Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria composta dagli alunni dell’istituto Maxwell di Nichelino, che, sotto la supervisione degli insegnanti, determinerà una classifica in considerazione della forma espositiva, dello stile dello scritto, dell’inerenza al tema e dell’originalità della trama.

Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile.

 

Art.6- Per quello che riguarda i premi, l’organizzazione del concorso ha inviato diverse richieste di patrocinio ed è in attesa di risposte. Saranno premiati con diplomi o altro sia gli autori del racconto sia la scuola a cui appartengono gli alunni. L’entità e la qualità dei premi verrà comunicata il più presto possibile. Per tutti gli aggiornamenti fare riferimento al sito https://concorsomaxwell.weebly.com/

Saranno premiati i primi tre racconti classificati per ogni categoria.

 

Art.7- La giuria si riserva la facoltà di segnalare, con una particolare menzione, altri racconti.

 

Art.8- Si sta lavorando affinché la premiazione avvenga in occasione del Salone del Libro di Torino, e sarà un evento del Salone Off. Saranno presenti alcuni personaggi del panorama politico e culturale con in quali, al momento dell’indizione del concorso, stiamo concordando gli interventi.

 

Art.9- I finalisti saranno informati tramite mail o comunicazione telefonica. I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori o da un delegato. Chi non potesse essere presente alla premiazione, verrà immediatamente escluso dalla classifica. Al suo posto verrà premiato il racconto che lo segue in classifica.

 

Art. 10- Il concorso verrà avviato con un minimo di 10 racconti per la singola categoria. I promotori del concorso si riservano, se necessario, la facoltà di apportare modifiche al regolamento.

La partecipazione al Concorso implica l’accettazione delle norme del presente regolamento e il consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del Dlgs.196/2003, che saranno utilizzati esclusivamente per le funzioni di legge e non verranno comunicati ad altri enti.

 

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul sito: https://concorsomaxwell.weebly.com/

 

ATTENZIONE SPECIALE ADULTI: CONSULTARE IL SITO ALLA PAGINA https://concorsomaxwell.weebly.com/sezione-adulti.html

  • 7
  •  
  •