La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

L’INCONTRO LETTERARIO 2018

La casa editrice DIVINAFOLLIA, con il patrocinio del COMUNE DI TREVISO e con l’APS IL CERCHIO DI IPAZIA, bandisce la sesta edizione del concorso letterario L’INCONTRO LETTERARIO 2018.

REGOLAMENTO
Il concorso è aperto a tutti, narratori e poeti, senza limiti di età, di etnia o religione.
Il concorso si articola in 8 (otto) sezioni:
Sezione A: Poesia inedita, nel numero massimo di 3 (tre) componimenti, senza limiti di lunghezza, il tema è libero.
Sezione B: Poesia inedita dedicata alla tematica dell’INCONTRO, sia reale che immaginario, con persone, animali, cose. Tema vasto dunque, per il quale devono essere inviate da 1 (una) a 3 (tre) poesie, di lunghezza a piacere.
Sezione C: Romanzo o racconto inedito, della lunghezza di massimo 50 (cinquanta) cartelle da 1800 battute ciascuna. Ogni genere è ammesso e incoraggiato, e il tema è libero.
Sezione D: Romanzo o racconto inedito a tema inerente l’INCONTRO, sia reale che immaginario, con persone, animali, cose. Il numero massimo di cartelle è di 50 (cinquanta) da 1800 battute l’una.

*Testi palesemente al di fuori di queste linee guida, tuttavia, non saranno letti e, pertanto, saranno esclusi automaticamente dal concorso.

SEZIONE E, dedicata agli studenti: Poesia inerente al tema: “L’integrazione, possibile o impossibile? La convivenza tra popoli di culture e religioni diverse è utopia?” (Inedite, max 3) Allegare fotocopia documento d’identità.
SEZIONE F, dedicata agli studenti: Racconto o romanzo inerente sempre all’integrazione: max 50 cartelle (attenersi alle indicazioni della sezione C per la lunghezza). Allegare fotocopia documento d’identità.

N.B. Alle sezioni E ed F possono partecipare anche giovani che abbiano superato i 18 anni, allegando attestazione di frequenza all’università e documento d’identità.

SEZIONE G: Testi per canzoni, corredati da musica, quindi testi più spartito e cd da allegare al cartaceo, nel numero di max 3. (I giovani che non hanno compiuto i diciotto anni dovranno avere delega da un genitore e allegare fotocopia documento d’identità).

SEZIONE I: Dedicata alla favola. Una narrazione fantastica lunga massimo 10 cartelle per 1800 battute l’una, da proporre come fiaba destinata ai più piccini. Questa sezione è un omaggio all’autrice Laura Da Re, scomparsa prematuramente e presente nel catalogo di DIVINAFOLLIA EDIZIONI con “Il ritorno di Tombolino”.
LA GIURIA Il giudizio della giuria è inappellabile e insindacabile. I nomi dei giurati al completo saranno resi noti nel corso dell’anno (vi basterà tenere d’occhio i blog e i siti inerenti alla casa editrice e al comune di TREVISO.

Presidente di giuria rimane comunque uno dei fondatori, in onore della sua memoria, il grande ALBERTO BEVILACQUA. Probabili altri nomi tra i personaggi famosi della cultura ci daranno conferma della loro presenza; i loro nomi saranno svelati appena possibile. Possiamo già confermare alcuni dei nomi dei giurati, altri non meno noti saranno comunicati più avanti:

LA GIURIA della VI° edizione del Premio, (ancora incompleta e da confermare), sarà composta da (in ordine alfabetico):

Roberto Benetton, Guido Catalano, Daniela Cecchini, Laura Chiarina, Maria Luisa Crosina, Silvia Denti, Rossella Frollà, Filippo D’Eliso, Valerio Magrelli, Giandomenico Mazzocato, Alessandro Radovan Perini, Davide Rondoni, Federico Sanguineti (e altri giurati di cui dovremo confermare la presenza).
TERMINE PRESENTAZIONE MATERIALE: La data di scadenza per l’invio degli elaborati, sia tramite raccomandata che via mail, è da considerarsi fissata entro la mezzanotte del 31 OTTOBRE 2018. Farà fede il timbro postale, ma anche la data automatica delle mail.

***
I PREMI
• L’organizzazione mette a disposizione un montepremi totale del valore indicativo di 5000 €, in parte sotto forma di servizi o buoni, in parte in denaro, tramutabile, a scelta del fruitore, in ulteriori servizi o buoni di valore equivalente.
I vincitori (classificati al primo posto) di tutte le sezioni inerenti alla scrittura riceveranno una proposta di pubblicazione, inclusiva di un processo editoriale completo, che non prevede il versamento di contributi da parte dell’autore.
• Il primo – per punteggio conseguito nella propria sezione si confronterà con l’altro primo della sezione adiacente (A e B; C e D), in una sorta di ballottaggio, sia in narrativa che in poesia, fino al raggiungimento di 2 primi premi assoluti che riceveranno, ciascuno, Cinquecento € (500) euro in denaro, e inoltre, a tutti i primi quattro sarà assegnata una targa – ricordo de L’INCONTRO LETTERARIO 2017.
• A tutti i finalisti, saranno consegnati doni degli sponsor e attestati; sarà inoltre, offerta la possibilità di pubblicazione a spesa ridotta.
Al vincitore della sezione trailer sarà consegnato un video professionale inerente alla sua opera artistica, che potrà essere una recitazione di testi poetici o narrativi, da realizzare dopo la premiazione o in tempi e modi concordati in tale occasione con la troupe di giuria specializzata.
Tutti gli autori finalisti, se presenti alla cerimonia di premiazione, riceveranno un buono di 30 €, con cui potranno acquistare i libri e i servizi offerti da tutti i membri del Gruppo Editoriale DIVINAFOLLIA a prezzi scontati.
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: ATTENZIONE!  ANCHE QUEST’ANNO LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA!

Il concorso non prevede alcuna tassa di lettura, è possibile (e gradito) però donare qualsiasi contributo che andrà ad aumentare il nostro capitale in beneficenza a favore e in aiuto di ASBIN, presso ONLUS Ospedale Niguarda di Milano, per la ricerca sulle malattie infantili.

Chi volesse donare potrà farlo sul numero di postepay N.5333 1710 0593 6360   intestata a SILVIA DENTI (è possibile allegare le banconote alla raccomandata con il cartaceo se preferibile e più comodo).

Per tutte le sezioni è richiesta una copia in cartaceo, non firmata in calce (nel caso della sezione trailer inviare il cd) da spedire tramite raccomandata a: EDIZIONI DIVINAFOLLIA- SEGRETERIA PREMIO LETTERARIO L’INCONTRO LETTERARIO 2016- Circonvallazione Calandra, 20 24043 CARAVAGGIO –BG-

N.B. Allegare un foglio con i dati personali, nome, cognome, indirizzo, numero di telefono e mail, nonché fotocopia dell’eventuale versamento della quota da dare in beneficenza e specificare la sezione a cui si partecipa. È possibile partecipare a più sezioni, in tal caso, però, per rispetto al lavoro di segreteria, è prevista una richiesta di 5 euro a sezione. Oltre al cartaceo è necessario (pena l’esclusione dal concorso) inviare copia tramite mail, in documento word o pdf, specificando nell’oggetto “partecipazione al concorso letterario L’incontro Letterario – 2018” e la sezione. La segreteria darà riscontro di ricezione. Inviare a:  divinafolliass@virgilio.it o divinafolliaedizioni@blu.it

IMPORTANTE! Ogni partecipante deve essere conscio che prima di essere inserito nella rosa dei meritevoli, dovrà superare una prima prova, dietro selezione rigorosissima, da parte della giuria. Su qualsiasi quantità di elaborati giunti (potranno essere anche migliaia), ne saranno inviati in valutazione definitiva 100 per sezione, che si ridurranno poi a 10 finalisti (sempre per sezione).

DATE DELLA PREMIAZIONE: Visto il cambiamento del periodo di questa VI° edizione, la data della premiazione sarà comunicata successivamente, probabilmente ancora presso il bellissimo e suggestivo Tempio di Santa Caterina in Treviso. Nello specifico: incoronazione dei vincitori il sabato,  dalle 14,30 del pomeriggio, e a seguire la cena (con probabili festeggiamenti e intrattenimenti per festeggiare i vincitori presso il ristorante L’INCONTRO a Treviso). Allo stesso modo la domenica, sempre a partire dalle 14,30, pomeriggio dedicato al tema annuale e agli studenti, con musiche e letture.  Verranno resi noti altri dettagli. Tutti i finalisti saranno avvisati per tempo tramite mail. Consigliamo, per chi ha necessità di organizzarsi, di tenere d’occhio i blog dei social network e soprattutto il sito POESIABLU, all’indirizzo:  www.poesiablu.altervista.org o sulla pagina UFFICIO STAMPA L’INCONTRO di FACEBOOK.
È già possibile inviare adesioni e materiale.
N.B. I premi dovranno essere rigorosamente ritirati dai vincitori o da qualcuno in possesso di delega scritta dal partecipante stesso. In caso contrario andranno in beneficenza presso la ONLUS di Milano, ospedale Niguarda, a favore dei bambini colpiti da spina bifida.

*PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA:  È previsto un premio /menzione speciale per l’opera (sia di narrativa o di poesia) che colpirà in modo particolare tutti i giurati; una sorta di riconoscimento per l’autore/autrice che si distinguerà per l’impegno sociale anche grazie ai suoi scritti.*
Tale premio, attualmente ancora in fase di organizzazione (dipenderà dagli sponsor se darlo in denaro o altro) è previsto per un solo vincitore, che raggiungerà la vetta con un romanzo o con una/tre poesie.
Vi attendiamo numerosi!!! Mandate materiale, forza! E non dimenticate di fare una donazione, anche piccola, per ASBIN-ONLUS, dobbiamo renderci utili e questi bambini hanno bisogno di noi!

LA DIREZIONE EDIZIONI DIVINFOLLIA in collaborazione con GRUPPO EDITORIALE DIVINAFOLLIA, il COMUNE DI TREVISO e IL CERCHIO DI IPAZIA.

-Per informazioni, adesioni, domande, informazioni per trasporti, chiarimenti per alloggi, clausole bando, ecc, scrivere alla segreteria: divinafolliass@virgilio.it o divinafolliaedizioni@blu.it.