✹ Ti piace il nostro sito? Lascia una recensione! ✹

La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

PREMIO LETTERARIO UNA CITTA’ CHE SCRIVE

Tre le sezioni del concorso:

 

A) Sezione Poesia Inedita – in italiano, in lingua napoletana (necessaria la traduzione), e in un’ottica internazionale si accettano anche testi in lingua straniera (in una qualsiasi delle lingue praticate dai Paesi membri dell’Unione Europea; necessaria la traduzione);

 

B) Sezione Narrativa (Racconti e Romanzi brevi) Inedita – in italiano, e in un’ottica internazionale si accettano anche testi in lingua straniera (in una qualsiasi delle lingue praticate dai Paesi membri dell’Unione Europea; necessaria la traduzione);

 

C) Sezione Poesia e Narrativa (Racconti e Romanzi brevi) Inedita – SCUOLA  –  in italiano, in lingua napoletana (necessaria la traduzione), e in un’ottica internazionale si accettano anche testi in lingua straniera (in una qualsiasi delle lingue praticate dai Paesi membri dell’Unione Europea; necessaria la traduzione); Gli autori, in questo caso, dovranno avere un’età non superiore ai 14 anni.

________________________________

 

Si partecipa al Premio/Concorso con una sola composizione/testo (una sola poesia oppure un solo racconto/romanzo) entro e non oltre il 31 marzo 2017.

 

Si può partecipare con un solo testo e ad una sola delle categorie/sezione.

Ogni autore avrà cura di corredare l’opera di una propria biografia.

 

I testi potranno essere inviati, già a partire dal primo giugno 2016, via mail all’indirizzo:unacittache@gmail.com 

 

Nel corpo della mail inserire una nota completa dei dati anagrafici dell’autore partecipante (per i ragazzi indicare anche i dati di uno dei genitori) e  l’indicazione della sezione a cui si intende partecipare.

Inserire nel corpo della mail una dichiarazione di autenticità e di titolarità del testo (per i ragazzi la dichiarazione va fatta inserendo nella mail i dati di uno dei genitori).

Dichiarare, inoltre, che il testo è inedito.

I testi, inviati solo ed eslusivamente via mail, dovranno essere in formato WORD o simili.

Non ci sono limiti in termini di battute, righi o pagine da inviare (per i romanzi e i racconti brevi è consigliabile non superare le 10 pagine).

 

 

La partecipazione è gratuita.

 

 

Tre (3) i premi in danaro per ognuna delle categoria/sezione di concorso (complessivamente saranno, dunque, nove (9) i premi da assegnare).

 

PREMI in danaro

1° Premio € 500,00

2° Premio € 300,00

3° Premio € 300,00

 

La premiazione sarà effettuata, presumibilmente, in data 27 maggio 2017.

Oltre ai premi in danaro saranno assegnati premi in “pubblicazione”.

Saranno scelti testi, oltre ai nove vincitori, da inserire nell’antologia Una città che scrive, seconda edizione.

L’antologia conterrà sia poesie che racconti e romanzi brevi. Il numero di testi da inserire sarà definito in considerazione ad esigenze di tipo editoriale.

 

La Giuria sarà formata da Giovanni Nappi, ideatore del Premio e Presidente del Consiglio Comunale del Comune di Casalnuovo di Napoli (Ente che sostiene il progetto), e da autori del territorio. Verranno invitati a far parte delle giuria i 14 autori della prima antologia Una Città che Scrive (Mario Visone, Raffaela Danzica, Anacleto Loffredo, Marina Romano, Lia Manzi, Raffaele Sannino, Antonio Pascucci, Armando Fusaro, Eduardo Colella, Federica Zurlo, Antonio Pelliccia, Ernesto Acciarino, Aleandra Genovese, Michelangelo Riemma). In ogni caso, la giuria è in via di definizione.