Il master di scrittura è in partenza!

La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Terrorismo, Paura e Futuro.

Carissimi autori e lettori di BombaGiù, è passato un anno dalla nascita di questo progetto ambizioso ed avvincente. I numeri che scaturiscono dopo dodici mesi di lavoro e di articoli da voi pubblicati ci fanno davvero onore. Ne citiamo uno su tutti: 1200 articoli pubblicati con una media di quasi 4 pubblicazioni al giorno. Le vostre parole riempiono le nostre pagine di tutte le categorie con un successo speciale per la categoria cultura ed in particolare per la poesia.

E’ arrivato quindi il momento, a grande richiesta, di rilanciare un concorso a premi per voi.

Il momento storico non è dei migliori ed il tema del terrorismo e della paura per il futuro affliggono più o meno tutti quanti. In città come Parigi buona parte delle persone vive con la paura di prendere la metropolitana o di andare ad un concerto. Gli attacchi infami e codardi hanno colpito recentemente anche Stoccolma, la capitale Svedese. Non sembrano veramente esserci luoghi definiti a rischio zero. Aggiungiamoci le tensioni provocatorie della Corea del Nord e le risposte non certo diplomatiche di Donald Trump che generano il timore di scenari da terza guerra mondiale che non ci fanno dormire certo tranquilli. Qualche giorno fa l’orrore ha colpito nuovamente la Siria, più precisamente Aleppo, dove un automomba che si pensasse trasportasse aiuti per i civili ha ucciso 68 bambini ed un totale di 126 persone. Difficile aggiungere parole e trovare pensieri non già detti, parole di speranza o di preghiera. Spesso è più facile in questi momenti stare in silenzio. Ma il silenzio non aiuta, anzi: allontana, peggiora, sedimenta ed accresce il senso di sconforto.

Per questo il tema del nostro quarto concorso è il seguente: Terrore, paura e futuro”.

Chiediamo a tutti voi di scrivere parole che ci aiutino a trovare speranza e ad uccidere il silenzio e la paura che aiutano proprio gli stessi terroristi.Le regole questa volta sono più semplici. 3 premi da 50 euro ciascuno per le 3 categorie seguenti:

l’articolo migliore scelto dalla redazione di BombaGiù.

la poesia più bella scelta dalla redazione di BombaGiù.

l’articolo o poesia più visualizzato/a ed apprezzato/a dalla rete (visualizzazioni di google analytics + media voto e commenti. Esempio: 100 visualizzazioni, una media voto di 5 e 10 commenti generano 115 punti).

In questo modo riteniamo di premiare tutti quanti. Gli autori esperti nel diffondere sulla rete quelli meritevoli per contenuto e stile di scrittura nonché i poeti che rappresentano la categoria più attiva su BombaGiù e si riservano pertanto uno spazio dedicato a questa forma d’arte complessa e che da secoli è capace di smuovere gli animi in maniera molto profonda.

Partecipare è semplice. Basta inviare l’articolo alla pagina www.bombagiu.it/scrivi oppure via mail a contact@bombagiu.it.

Il concorso inizia oggi 17 Aprile 2017 e terminerà il 19 Maggio 2017 alle ore 23:59

Avete poco più di un mese di tempo per far esplodere le vostre parole.

Le parole hanno il potere di distruggere e di creare. Quando le parole sono sincere e gentili possono cambiare il mondo”

(cit. Siddhartha Gautama, Buddha).

  • 5
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.