La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Un Mondo da Riscrivere

Al fine di promuovere la presentazione di testi di narrativa la Fondazione Angelo e Nicoló Curella bandisce la I edizione del Premio Letterario per racconti brevi dal titolo “Un mondo da riscrivere”.
I componimenti di narrativa che possono partecipare dovranno avere per oggetto storie reali o di fantasia sulla tematica dell’immigrazione che potrà essere sviluppata nei termini di storie di sbarchi, di accoglienza di migranti e/o di integrazione di stranieri giunti sul territorio in età adulta o nati in loco, ma da genitori che non siano cittadini italiani.
I racconti selezionati verranno pubblicati nell’ambito di un volume che conterrà contributi scientifici sul tema dell’immigrazione. Tali articoli riguarderanno la stessa quantificazione del fenomeno degli sbarchi, della problematica dell’accoglienza sul territorio nazionale e dell’integrazione degli immigrati di prima o seconda generazione nel tessuto sociale di piccole e grandi realtà italiane. I contributi scientifici si baseranno sull’analisi di dati esistenti o appositamente raccolti.
Il concorso prevede quindi tre sessioni distinte sulle differenti tematiche, cui corrisponderanno differenti menzioni. Verrà, infine, premiato un vincitore assoluto cui sarà corrisposto un premio del valore di 500,00 €.
Obiettivo del concorso è accostare all’analisi del dato scientifico un approfondimento dell’aspetto umano della condizione in cui versano gli immigrati in Italia, al fine di dare luce, significato e dignità anche alle storie personali di ciascun individuo.
Il bando di concorso, contenente il regolamento per partecipare, sarà disponibile sul sito della Fondazione Curella: (www.fondazionecurella.org) a partire dalla fine del mese di novembre.