La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

V Premio letterario nazionale “Vitulivaria” – memorial Gerardo Teni

Art. 1  Il Concorso è articolato in cinque Sezioni

Sezione A: “Poesia inedita”. Tema libero. Ogni autore può inviare una poesia di non più di 40 versi, I testi dovranno essere tassativamente inediti fino al giorno della cerimonia di premiazione. Per poesie inedite si fa esplicitamente riferimento a componimenti poetici i quali, rispondenti ai requisiti del presente, non abbiano ricevuto regolare pubblicazione editoriale. Sono da considerarsi inediti i testi pubblicati in rete (blog, siti letterari personali o collettivi, Facebook, Twitter, Google Plus, eccetera) – (carattere Times New Roman; dimensione carattere 12);

Sezione B: Poesia inedita a tema obbligato: “L’amor che move il sole e l’altre stelle” (Paradiso XXXIII, v. 145). Ogni autore può inviare una poesia di non più di 40 versi. I testi dovranno essere tassativamente inediti fino al giorno della cerimonia di premiazione. Per poesie inedite si fa esplicitamente riferimento a componimenti poetici i quali, rispondenti ai requisiti del presente, non abbiano ricevuto regolare pubblicazione editoriale. Sono da considerarsi inediti i testi pubblicati in rete (blog, siti letterari personali o collettivi, Facebook, Twitter, Google Plus, eccetera) – (carattere Times New Roman; dimensione carattere 12);

 

Sezione C: “Racconto breve inedito in lingua. Ogni autore può partecipare con un solo racconto di lunghezza non superiore alle cinque pagine Word A4, Times New Roman, corpo 12, spaziatura minima. Non verranno accettati testi che presentino elementi razzisti, pornografici, blasfemi o d’incitamento all’odio, alla violenza, alla discriminazione di alcun tipo;

 

Sezione D: “Poesia inedita in lingua italiana – speciale scuole”. Tema libero. Possono partecipare gli allievi delle scuole secondarie di secondo grado. Sono ammesse poesie di non più di 36 versi. (partecipazione gratuita). (carattere Times New Roman; dimensione carattere 12);

Sezione E: “Poesia inedita in lingua italiana – speciale scuole”. Tema libero. Possono partecipare gli allievi delle scuole secondarie di primo grado. Sono ammesse poesie di non più di 36 versi. (partecipazione gratuita). (carattere Times New Roman; dimensione carattere 12).

È ammessa la partecipazione a una o più sezioni. Il testo dovrà essere in lingua italiana.

Gli autori si assumono ogni responsabilità in ordine alla paternità degli scritti inviati   esonerando l’Associazione Culturale “Viva Mente” da qualsivoglia responsabilità anche nei confronti dei terzi. Gli autori devono dichiarare di possedere a pieno i diritti sull’opera che presentano.

Per partecipare al concorso, ciascun autore dovrà inviare le proprie opere, la scheda di partecipazione in formato digitale (in Word o Pdf) compilata e scannerizzata, una breve biografia e la copia della ricevuta di pagamento al concorso all’indirizzo di posta elettronica: concorsopoesianovoli@virgilio.it entro il termine di scadenza del concorso; nell’e-mail, che come oggetto avrà “Quinto Concorso Nazionale di Poesia “Vitulivaria”, il concorrente dovrà riportare i propri dati e la data di spedizione della busta con il materiale
cartaceo.

Art. 2   Ogni concorrente, oltre all’invio per posta elettronica, dovrà far pervenire cinque copie anonime, dattiloscritte, del testo poetico o narrativo, recanti su ognuna il titolo dell’elaborato e la sezione per cui concorre. Le copie non devono indicare dati personali né riferimenti al curriculum letterario e devono essere inserite in una busta sigillata, contenuta all’interno di un plico da spedire attraverso la posta prioritaria ordinaria entro e non oltre il 6.01.2019 (farà fede il timbro postale) all’indirizzo: Quinto Concorso nazionale di Poesia “VITULIVARIA” –  Via XXIV Maggio n.24 – 73051, Novoli (LECCE).

Art. 3 Nel medesimo plico postale deve essere inserita la scheda di adesione, inserita nel presente bando, completa dei dati personali e dell’autorizzazione al trattamento degli stessi: il nome, il cognome, la data ed il luogo di nascita, l’indirizzo, un proprio recapito telefonico, un eventuale indirizzo di posta elettronica, il titolo delle opere in concorso la dichiarazione che l’opera è frutto esclusivo del proprio ingegno, la dichiarazione che l’autore ne detiene i diritti e l’espressa autorizzazione al trattamento dei propri dati personali ai sensi del D.lgs. n. 196/2003 ed una breve biografia, compilando la scheda allegata al bando.  Per gli autori minorenni, il partecipante deve allegare fotocopia di un valido documento d’identità di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, opportunamente firmato. È gradita, ma non obbligatoria, una breve nota biografica dell’Autore. Gli autori premiati saranno contattati al recapito telefonico o di posta inoltrato.

Art. 4   Gli elaborati che risulteranno firmati verranno automaticamente esclusi.

La commissione del Premio, è costituita da autorevoli personalità ed esponenti del mondo
della cultura, dell’informazione e della docenza accademica ed universitaria. I componenti
della giuria, il cui giudizio è inappellabile e insindacabile, coordinati dalla Presidente e
fondatrice del Premio Maria Rosaria Teni, verranno resi noti al momento dell’esito
del Concorso.

È costituito un comitato organizzatore composto dai membri dell’Associazione che si
occupa, oltre che dell’organizzazione e del rispetto dell’osservanza  delle norme
concorsuali,  di  fornire gli elaborati in forma rigorosamente anonima alla commissione del
Premio. Ciascun commissario di giuria, pertanto,  riceverà le opere in forma rigorosamente
anonima e formulerà il proprio giudizio individuale, considerando il contenuto ideale e
concettuale dei testi, oltre che l’elemento lirico e stilistico, attenendosi ad una griglia di
valutazione appositamente predisposta. Alla suddetta commissione spetta il compito di
stilare la graduatoria finale dei vincitori del Concorso e di pronunciarsi sui casi controversi e
su quanto non espressamente previsto dal presente regolamento.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente bando in ogni sua parte.

Art. 5   La quota di partecipazione per ciascuna sezione, a titolo di copertura e sostegno per le spese di organizzazione e segreteria, è di € 10,00. Per i soci iscritti all’ Associazione “Viva Mente” e in regola con il versamento della quota sociale, la partecipazione è fissata a € 5,00 per ogni sezione. Le quote possono essere versate secondo le seguenti modalità:

1)     in contanti, all’interno di una busta allegata al plico;

2)     tramite versamento su conto PostePay n. 4023 6009 4019 9161, intestato a Maria Rosaria Teni (Presidente fondatrice del Premio), con causale: “quota partecipazione concorso”.
La partecipazione rimane gratuita per i partecipanti alle sezioni D) ed E), relative alle scuole. L’iscrizione al concorso è subordinata all’avvenuto pagamento della quota di partecipazione

Art. 6 È ammessa la partecipazione ad una o più sezioni, specificando che per ogni sezione
aggiuntiva la quota sarà di € 5,00, ( es.: un elaborato : € 10,00 – due elaborati € 15,00 – tre
elaborati € 20,00. Per i soci dell’Associazione “Viva Mente: un elaborato € 5,00 – due
elaborati € 10,00 – tre elaborati €15,00). Le quote  di partecipazione, cumulate, possono
essere comprese in un  unico versamento.

Per ogni ulteriore chiarimento o informazione, si potrà inviare opportuna e-mail all’indirizzo: concorsopoesianovoli@virgilio.it

Art.7    Saranno premiate le prime tre opere delle sezioni a), b) e c) scelte dalla Giuria, mentre le successive sette composizioni classificate riceveranno la segnalazione di merito e la attestazione di Finalista.

In particolare, spetteranno:

· al I classificato: € 100,00 e diploma.

· al II classificato: cesto di prodotti locali e pergamena.

· al III classificato: prodotti locali e pergamena.

La giuria si riserva, inoltre, assegnare altri premi speciali, menzioni o segnalazioni di merito,
conferiti con diploma personalizzato, e/o targa per opere che si caratterizzeranno per la loro
valenza letteraria e secondo una graduatoria stilata sulla base dei punteggi ottenuti tramite la
valutazione di ogni singolo componente della Commissione giudicatrice. La suddetta
graduatoria sarà resa   pubblica e visibile sui canali informatici a supporto del Premio

Art.8   La cerimonia di premiazione si svolgerà in due serate:

nel Cine- Teatro “Lumière” a Carmiano (Lecce) in data 23 aprile 2019, per la

premiazione degli autori della sezione c) – Narrativa e autori delle sezioni d) ed e);

nel Teatro Comunale di Novoli ( Lecce) in data 24 aprile 2019, per la premiazione
degli autori delle sezioni a) e b) – Poesia a tema libero e poesia a  tema obbligato.

            I concorrenti premiati sono tenuti a presenziare alla cerimonia di premiazione e il
premio sarà consegnato personalmente ai vincitori. In caso di assenza è prevista delega al
ritiro, da far pervenire via e-mail agli organizzatori almeno 5 giorni prima della premiazione.
Qualora il vincitore fosse impossibilitato, potrà ricevere il premio previo pagamento di un
contributo per le spese di spedizione. È a carico dei partecipanti l’onere di
informarsi circa tutti gli aggiornamenti e/o eventuali variazioni concernenti il Premio,
attraverso la  periodica consultazione dei siti:

www.associazionevivamente.blogspot.it,

www.premioletterariovitulivaria.wordpress.com
https://www.facebook.com/pages/Vitulivaria-Concorso-Nazionale-di-Poesia/123660984380730

https://culturaoltre14.wordpress.com
o contattando direttamente la Segreteria dell’Associazione Viva Mente al n° 333 8461683

o all’indirizzo email:  concorsopoesianovoli@virgilio.it

Art.9  L’Organizzazione del Concorso si riserva di procedere alla pubblicazione di un volume
antologico che conterrà i lavori premiati e quelli che saranno ritenuti meritevoli per
dignità di forma. La partecipazione al concorso non comporta l’obbligo all’acquisto del
volume.

Art.10  Con l’iscrizione al concorso tutti i partecipanti danno il consenso alla pubblicazione delle loro opere. Nessun diritto verrà corrisposto agli autori. Partecipando al concorso gli autori acconsentono a cedere a titolo gratuito il diritto di pubblicazione, riproduzione, diffusione e distribuzione al pubblico, nelle modalità di pubblicizzazione decise dall’Associazione “Viva Mente” che, comunque, garantirà che sia sempre riportato il nominativo dell’autore dell’opera.

Art.11 In relazione alla normativa di cui al DLGS n° 196/2003 sulla privacy, i partecipanti devono acconsentire esplicitamente al trattamento dei propri dati personali per le sole finalità legate al Concorso in oggetto.

Art. 12 Non saranno presi in considerazione i lavori che non avranno osservato tutte le norme

contenute nel presente bando.

Art.13 La partecipazione al Concorso implica l’accettazione del presente regolamento.

Novoli, 23 agosto 2018                                           ASSOCIAZIONE CULTURALE

           “Viva Mente”