La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

X edizione Premio letterario RACCONTI TRA LE NUVOLE

X edizione Premio letterario RACCONTI TRA LE NUVOLE

L’HAG, HISTORICAL AIRCRAFT GROUP, 

 associazione senza fini di lucro che si prefigge di ricercare, valorizzare e 

restaurare in condizioni di volo aeroplani di valore storico, 

 

e: 

 

VOCI DI HANGAR, 

l’unico sito italiano di letteratura aeronautica inedita e non, 

in collaborazione con la: 

– FISA – Fondazione Internazionale per lo sviluppo aeronautico, 

– VFR-AVIATION, rivista aeronautica, 

e il sostegno di: 

– VR MEDICAL, azienda farmaceutica, 

 

organizzano la: 

 

X edizione del Premio letterario 

“Racconti tra le nuvole” 

 

1. Scopo del concorso 

Promuovere la cultura aeronautica attraverso la narrativa. 

 

2. Data di scadenza 

30 giugno 2022 

 

3. Premi 

 

3.1 Per il I classificato/a: 

– targa di merito di VOCI DI HANGAR, 

– crest dell’HAG, 

– premio speciale della FISA 

– abbonamento annuale gratuito a VFR-AVIATION offerto dall’editore della 

rivista 

– un volo turistico gratuito a bordo di un velivolo monomotore dell’HAG. 

– pubblicazione gratuita dei relativi racconti in un’antologia stampata a cura 

dell’HAG, 

 

3.2 Per i classificati/e dal II al III posto: 

– targa di merito di VOCI DI HANGAR, 

– premio speciale della FISA. 

– pubblicazione gratuita dei relativi racconti in un’antologia stampata a cura 

dell’HAG. 

 

 3.3 Per i classificati/e dal IV al XX posto: 

– diploma di merito, 

– pubblicazione gratuita dei relativi racconti in un’antologia stampata a cura 

della HAG. 

 

3.4 Per i non finalisti: 

– pubblicazione gratuita nell’ambito del sito di letteratura aeronautica VOCI 

DI HANGAR. 

 

3.5 A insindacabile giudizio dell’amministratore di VR MEDICAL: 

– premio speciale di VR MEDICAL attribuito a uno dei racconti partecipanti 

(a prescindere dalla classifica finale). 

 

4. Costo di partecipazione 

La partecipazione al concorso è rigorosamente GRATUITA. 

 

5. Requisiti di partecipazione 

 

5.1 Sono ammessi al concorso tutti gli autori/autrici, italiani/e o stranieri/e, 

esordienti o affermati/e, a partire da o che abbiano compiuto almeno il l’ottavo 

anno di età alla data di scadenza del concorso. 

 

5.2 La formula narrativa consentita è: il racconto. 

Non ne saranno accettate altre (come il saggio, il resoconto giornalistico, la 

fiaba, l’epistola, ecc.) pena l’esclusione automatica dal concorso. 

 

5.3 Possono partecipare solo opere scritte in lingua italiana e aventi “tema 

aeronautico”. 

S’intende per opera a tema aeronautico qualsiasi racconto avente quale 

protagonista un personaggio (organico o inorganico, materiale o immateriale) 

che appartenga al mondo del volo. Ciò nell’accezione più generale del temine. 

Dunque sarà possibile scrivere di aeroplani, piloti, nuvole e perfino uccelli e/o 

insetti purché sussista un legame logico e tangibile con la dimensione cielo, vo- 

lo e aviazione. 

 

5.4 La valutazione dei racconti avverrà tenendo in debito conto il contenuto 

aeronautico: maggiore il contenuto, migliore sarà la valutazione da parte della 

giuria. 

 

5.5 Le composizioni potranno avere una lunghezza massima di 32.400 

caratteri calcolati dal “conteggio parole, spazi inclusi” del programma di video- 

scrittura. 

 

 5.6 I testi dovranno essere tassativamente originali nonché inediti alla data 

di scadenza del concorso, pena l’esclusione immediata dallo stesso. 

Per originali s’intende che dovranno essere frutto della sola fantasia e ingegno 

dell’autore/autrice. 

Per inedito s’intende che, alla data di scadenza del bando, la composizione non 

deve essere mai stata pubblicata, stampata o comunque resa pubblica in 

qualsivoglia forma (digitale o cartacea) né deve partecipare 

contemporaneamente ad altri concorsi letterari. 

 

5,7 Non saranno ritenute valide riduzioni, riletture o adattamenti di testi già 

esistenti, racconti o romanzi che siano, anche se del medesimo autore. 

Non rientrano in questa casistica le citazioni o gli stralci di testi già pubblicati, 

l’evocazione di personaggi o episodi ivi contenuti. 

 

5.8 Ogni autore/autrice può partecipare con una o più opere, tuttavia potrà 

essere ammesso/a alla selezione finale con una sola composizione, ossia quella 

che avrà conseguito la migliore valutazione da parte della giuria. 

 

 5.9 Gli autori/autrici si assumono ogni responsabilità circa i contenuti e 

l’autenticità delle opere presentate. 

 

6. Tema suggerito 

 

6.1 Fermo restando quanto stabilito nel paragrafo precedente (in particolare 

il 5.3), gli organizzatori intendono suggerire agli autori un tema specifico: la 

fratellanza in aviazione.  

In un periodo storico in cui l’equilibro geopolitico mondiale è fortemente 

minacciato, L’HAG e VOCI DI HANGAR richiamano l’attenzione della 

comunità aviatoria sul valore universale della fraternità, specificatamente 

nell’ambito del mondo aeronautico. Dunque non solo fratellanza in senso 

strettamente anagrafico ma anche in senso universale. Fratellanza tra 

consanguinei ma anche tra i popoli, tra commilitoni, tra piloti o semplici 

appassionati di volo. Insomma l’aviazione che unisce e rende fratelli in senso 

lato, a prescindere dalle coccarde o dalle sigle dipinte sulla fusoliera.      

 

6.2 La valutazione dei racconti avverrà tenendo in debito conto il lo spessore 

del tema suggerito: maggiore la bontà e l’originalità dei riferimenti nel 

contenuto del racconto, migliore sarà la valutazione da parte della giuria. 

 

 7. Modalità di partecipazione 

 

7.1 I testi dovranno essere forniti in formato “.odf” (ricorrendo 

preferibilmente al programma di videoscrittura gratuito OPEN OFFICE 

WRITER) op- pure in formato “.doc” (facendo ricorso a Microsoft Word). 

 

 7.2 La formattazione dovrà essere “giustificato” e con carattere “Times 

new roman”, corpo 14. 

 

 7.3 Essi dovranno essere inviati all’indirizzo di posta elettronica: 

 raccontitralenuvole(chiocciola)gmail.com 

con acclusi i seguenti documenti: 

– scheda di partecipazione debitamente compilata (disponibile in coda al 

presente regolamento o nel sito del Premio). 

Per gli autori minorenni la scheda dovrà essere controfirmata da un genitore o 

da chi ne fa le veci. 

– breve biografia dell’autore/autrice 

– breve sinossi del racconto inviato 

– fotografia a colori che ritragga l’autore/autrice in primo piano 

La sinossi e la biografia verranno pubblicate nell’antologia mentre la fotografia 

andrà nella pagina web del Premio e in VOCI DI HANGAR a seconda del 

piazzamento conseguito. 

NOTA: La mancanza anche di uno solo dei documenti sopraelencati comporterà 

l’automatica esclusione dal concorso 

 

 7.4 La composizione dovrà risultare anonima, ossia il testo non dovrà 

riportare assolutamente il nome/cognome dell’autore/autrice e così pure il file 

non dovrà riportare dati utili per identificarlo. 

Il file dovrà riportare il solo titolo del racconto che contiene. 

 

7.5 La valutazione dei racconti avverrà tenendo in debito conto la 

leggibilità del racconto intesa come: formattazione del testo, assenza di errori 

di battitura e/o grammaticali, uso corretto della punteggiatura, divisione delle 

battute del discorso diretto, utilizzo di testo in corsivo e tutto quanto concerne 

l’estetica dattilografica. 

Maggiore la leggibilità, migliore sarà la valutazione da parte della giuria. 

 

7.6 Non si accettano manoscritti, ossia testi scritti a mano scannerizzati 

 

 7.7 Sarà cura della Segreteria del Premio inviare una e-mail di “conferma 

di ricezione”, ciò a titolo di effettiva partecipazione al concorso. 

 

8. Giuria 

 

8.1 Le composizioni, pervenute alla Segreteria del Premio entro la data di 

scadenza ed in regola con il presente regolamento, saranno selezionate da 

un’apposita giuria che provvederà a selezionare i venti finalisti/e. 

 

 8.2 Il testo inviato alla Segreteria del Premio, se conforme ai requisiti di 

partecipazione, sarà sottoposto direttamente al giudizio della giuria, ossia senza 

subire alcuna modifica in termini di forma e contenuti. 

Si suggerisce dunque un’attenta rilettura prima dell’invio giacché eventuali 

errori di battitura e/o grammaticali andranno ad influenzarne la valutazione 

complessiva. 

 

8.3 La giuria, il cui giudizio è inappellabile e insindacabile, è composta da 

esponenti del mondo del volo e dell’editoria. 

 

8.4 La selezione dei racconti finalisti e dunque dei vincitori avverrà sulla 

base del testo anonimo giacché alla giuria non verranno fornite le generalità 

dell’autore/autrice. 

 

8.5 I nomi dei membri della giuria saranno resi noti solo all’interno 

dell’antologia del Premio, ossia a premi già assegnati. 

 

9. Dichiarazione vincitori 

 

9.1 I migliori 20 racconti tra quelli giunti alla Segreteria del Premio e in 

regola con il presente regolamento, verranno selezionati entro il giorno 1 ago- 

sto 2022. 

Agli autori/autrici ne verrà data comunicazione a mezzo e-mail e verranno 

elencati i nominativi in un’apposita pagina nel sito del Premio e di VOCI DI 

HANGAR. 

 

9.2 Il vincitore/vincitrice e gli altri 19 autori/autrici, le cui composizioni 

entreranno di diritto nell’antologia, verranno proclamati/e il 1 settembre 2022. 

Ne verrà data loro comunicazione a mezzo e-mail e i loro nominativi verranno 

elencati in un’apposita pagina nel sito del Premio e di VOCI DI HANGAR. 

 

10. Consegna premi 

 

10.1 La consegna dei premi avverrà in occasione della cerimonia di 

premiazione che si terrà in data e luogo da destinarsi. 

Data e luogo verranno comunicati agli autori/autrici a mezzo e-mail e 

comunque appariranno in un’apposita pagina nel sito del Premio di VOCI DI 

HANGAR con congruo anticipo. 

I voli premio verranno svolti secondo tempi e luoghi concordati dai vincitori/ 

vincitrici secondo le disponibilità dei soci dell’HAG. 

 

10.2 Qualora l’autore/autrice non fosse nella disponibilità di ritirare 

personalmente il premio, può delegare un’altra persona di sua fiducia (previa 

comunicazione alla Segreteria del Premio). 

 

 10.3 In caso di mancata presenza dell’autore/autrice o di un suo delegato/a, 

il premio e/o il diploma verranno inviati gratuitamente, previa richiesta 

dell’autore/autrici, c/o il domicilio dell’autore/autrice a cura della Segreteria 

del Premio. 

 

10.4 Agli autori/autrici minorenni vincitori/vincitrici del volo premio verrà 

richiesta apposita autorizzazione firmata dai genitori o di chi ne fa le veci. 

 

 11. Diritto d’autore 

 

11.1 Premesso che la proprietà intellettuale nonché i diritti d’autore relativi 

al racconto partecipante sono e rimarranno sempre dell’autore/autrice, egli/essa 

acconsente all’uso dell’opera e del materiale a corredo ai fini di pubblicazioni 

cartacee e/o digitali curate dagli organizzatori del Premio 

 

11.2 L’autore/autrice concede all’HAG e a VOCI DI HANGAR, a titolo 

squisitamente gratuito, i diritti per la pubblicazione e nell’ambito esclusivo 

delle iniziative di HAG e di VOCI DI HANGAR, rinunciando a qualsiasi 

pretesa economica. 

 

11.3 Qualora l’autore/autrice volesse pubblicare il racconto vincitore, finali- 

sta o partecipante al Premio all’interno di un proprio prodotto editoriale 

(cartaceo o digitale), gli organizzatori gradirebbero che la sua vittoria, accesso 

alla fase finale o semplice partecipazione al Premio fosse dichiarata apponendo 

la seguente nota: 

– “Vincitore della X edizione del Premio RACCONTI TRA LE NUVOLE, 

pubblicato dall’editore Logisma” oppure 

– “Finalista della X edizione …” 

nel caso di vincitore o comunque pubblicato all’interno dell’antologia 

– “Partecipante alla X edizione …” 

nel caso di partecipante al Premio, anche se non pubblicato all’interno 

dell’antologia 

 

11.4 I 20 autori/autrici finalisti/e autorizzano la Segreteria del Premio, 

l’Editore dell’antologia e la Redazione di VOCI DI HANGAR ad apportare le 

opportune correzioni ai testi originali qualora essi contengano errori di battitura 

e/o grammaticali. 

Non verrà modificato lo stile o il contenuto della composizione ma solo i ter- 

mini errati e l’estetica dattilografica affinché nell’antologia e nella pagina web 

contenente il testo non siano presenti refusi e che, infine, la grafica dei testi 

appaia uniforme nonché facilmente fruibile dai lettori. 

 

12. Esclusioni dal concorso 

 

12.1 La partecipazione al Premio implica l’accettazione di tutti i punti del 

presente regolamento, pena l’esclusione. 

 

12.2 Saranno escluse tutte le opere prive dei requisiti richiesti dal seguente 

regolamento 

 

 12.3 Le opere che, per argomenti trattati o linguaggio adottato, risultino 

contrarie alla morale o incitanti la violenza, l’illegalità e le discriminazioni 

razziali, religiose e sessuali verranno escluse dal Premio (senza darne 

comunicazione all’autore/autrice). Ciò ad insindacabile giudizio delle giuria. 

 

 13 Trattamento dei dati personali 

 

 Ai sensi del D. Lgs. 196/2003 recante il “Codice in materia di 

protezione dei dati personali” l’HAG, in qualità di titolare del trattamento, 

informa che i dati personali acquisiti saranno utilizzati, anche con l’ausilio di 

mezzi elettronici e/o automatizzati, esclusivamente per la gestione delle attività 

legate allo svolgimento del presente concorso e per eventuali comunicazioni 

legate alle iniziative dell’Associazione. L’interessato ha il diritto di accedere ai 

propri dati chiedendone la correzione, l’integrazione e, ricorrendone gli 

estremi, la cancellazione o il blocco scrivendo all’indirizzo e-mail della 

segreteria del concorso. 

 

  • 49
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.

Iscriviti alla nostra mailing list per rimanere sempre aggiornato. Iscrivimi alla NewsLetter