La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

A mia Madre

I Edizione – 2021

A mia Madre

Apollo Edizioni

 

La casa editrice Apollo Edizioni è lieta di annunciarvi, in occasione della Festa della Mamma, la realizzazione del primo volume dell’antologia dal titolo: A mia Madre

Sarà una raccolta di racconti, lettere e poesie incentrate sulla figura della Mamma, sulla sua importanza e su quanto abbia inciso nel corso della vita di ogni singolo scrittore. Un tributo doveroso per una figura così importante: donna, madre, pilastro e spesso anche padre, impegnata in mille lavori tra casa, famiglia e spesso carriera. Una donna coraggiosa, esempio per ogni figlio di grande tenacia e caparbietà, nonché di immenso amore. Il tutto racchiuso in un ricordo gelosamente conservato, in una lettera mai consegnata o appena scritta, in un componimento che vede lei come musa ispiratrice. Ogni cosa che sia in grado di descrivere cos’è davvero una Mamma.  

 

– Genere: narrativa/racconti e poesie;

Titolo: A mia Madre;

Collana: Le Antologie di Apollo;

Cura del volume: la realizzazione del volume sarà curata da Rita D’Onghia (Scrittrice);

Tema: la figura della Mamma sotto forma di poesia, racconto o lettera;

Tempo di consegna dei lavori: 8 Maggio 2021;

– Lunghezza dei racconti: massimo n. 2 cartelle A4 – carattere: times new roman – grandezza: 12 – interlinea: singola – allineamento testo: giustificato;  

Lunghezza delle poesie: massimo 30 versi totali;

Partecipanti: autori e autrici italiani e stranieri di qualsiasi età. Per autori/autrici minorenni è richiesta la autorizzazione/liberatoria firmata da uno dei due genitori con cui si autorizza la casa editrice alla pubblicazione dell’opera. La liberatoria avrà la seguente veste:

“Io sottoscritto…….(nome e cognome)… genitore di……….(nome e cognome)… nato a ………………. il…………………….autorizzo la casa editrice Apollo Edizioni alla pubblicazione dell’opera di mio figlio all’interno dell’antologia del titolo ‘A mia Madre’ e accetto integralmente il presente regolamento.

Data e firma del genitore”

– Pubblicazione: Antologia “A mia Madre” (I Volume) edita da Apollo Edizioni.

Riconoscimenti:

1.      l’autore, la cui opera verrà selezionata e inserita nel volume, riceverà un attestato di merito per aver partecipato alla realizzazione dell’antologia;

2.      l’autore potrà acquistare copie dell’opera a un prezzo scontato rispetto al prezzo di copertina;

3.      agli autori delle due migliori opere, la casa editrice proporrà un contratto di pubblicazione/edizione free per la pubblicazione di un romanzo breve, raccolta di racconti o silloge.

 

 

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

 

1. “A mia Madre” è un’antologia composta da racconti, poesie e lettere che parlano della figura della Mamma attraverso la penna dei suoi figli. La sua realizzazione sarà curata da Rita D’Onghia (Scrittrice).

2. Alla realizzazione dell’antologia possono partecipare tutti i cittadini, italiani o stranieri, residenti in Italia o all’estero, di qualunque età (se minorenni è necessaria l’autorizzazione/ liberatoria di uno dei due genitori come indicato nella sezione precedente).

3. La partecipazione è gratuita.

4. I racconti o le lettere devono avere una lunghezza massima di n. 2 cartelle A4 – carattere: times new roman – grandezza: 12 – interlinea: singola. I racconti devono essere inediti. Mentre le filastrocche o poesie devono avere una lunghezza massimo di 30 versi.

5. Gli esiti del concorso verranno resi noti a tutti i partecipanti, indipendentemente che si tratti di un esito positivo o negativo, entro due settimane dalla scadenza del concorso, salvo ritardi che saranno prontamente comunicati.

6. Per partecipare, gli autori dovranno inviare via mail la propria opera, in formato word (.doc) ad apolloconcorsi@gmail.com (le mail che riceveremo su altri indirizzi di posta non verranno prese in considerazione) indicando nell’oggetto della mail il nome del concorso, mentre, nel testo della email bisogna riportare il titolo dell’opera e i propri dati anagrafici compreso di numero telefonico;

7. Ogni autore potrà partecipare con una sola opera;

8. Chi vuole può pubblicare il proprio racconto, lettera, poesia o filastrocca con uno pseudonimo, che indicherà nella email tra i dati anagrafici;

9. Il tema è incentrato sulla figura della Mamma raccontata direttamente dalla penna dei suoi figli; non saranno selezionate opere che parlano in maniera prevalentemente negativa di tale figura o unicamente della sua triste dipartita;

10. Le opere selezionate verranno pubblicati nel I volume dell’antologia dal titolo “A mia Madre” a cura della casa editrice Apollo Edizioni;

11. Partecipando alla realizzazione dell’antologia gli autori acconsentono a cedere alla casa editrice Apollo Edizione, a titolo gratuito, il diritto di pubblicazione, riproduzione, diffusione e distribuzione al pubblico, all’interno dell’antologia “A mia Madre”, delle loro opere. Ad Apollo Edizioni è riservata la scelta della veste grafica. Concede, altresì, ove lo ritenesse necessario, il diritto di utilizzare estratti del racconto a fini pubblicitari e promozionali, in qualsiasi modo e forma;

12. Ogni autore dichiara che il proprio racconto, poesia o lettera è un’opera originale di sua esclusiva paternità, che non viola alcuna norma di legge e/o diritti di terzi e in particolare, non ha nè forme nè contenuti denigratori, diffamatori o di violazione della privacy. In caso contrario, l’autore ne sarà l’unico responsabile;

13. Partecipando, gli autori accettano tutti gli articoli del presente Regolamento;

14. Gli autori, le cui opere saranno selezionate e inserite nel volume, riceveranno un attestato di merito; potranno acquistare copie dell’opera a prezzo scontato rispetto al prezzo di copertina; e gli autori delle due migliori opere riceveranno un contatto di edizione/pubblicazione free per un romanzo breve, raccolta di racconti o silloge. Gli autori a cui verrà proposto il contratto di pubblicazione avranno un anno di tempo, dal ricevimento dello stesso, per poter inviare alla casa editrice il loro manoscritto;

15. La casa editrice si riserva, qualora lo ritenga necessario, di dividere le opere selezionate in due volumi anziché uno solo;

16. Per qualsiasi chiarimento e/o informazione in merito potete contattarci esclusivamente all’indirizzo: apolloconcorsi@gmail.com.

  • 109
  •  
  •  

13 Commenti a A mia Madre

  1. Silvana Locci

    Ho tutto pronto per la trasmissione del materiale relativo al concorso ma la vostra mail apolloconcorsi@gmai.it non funziona

  2. Mario De Santis

    Pur essendo edite, in due sillogi pubblicate a giugno 2015 e febbraio 2021, io sono il legittimo ed esclusivo proprietario delle mie poesie, molte delle quali presenti in altrettante raccolte di AAVV. In questo caso posso partecipare con una poesia edita? Grazie.

  3. Adriana Centi

    Dove è possibile reperire la scheda di partecipazione già predisposta? Posso strutturarla io, inserendo dati personali e dichiarazioni relative al concorso? Grazie

    • ANTONIETTA MERINGOLA

      Buongiorno, basta inserire i suoi dati nel corpo della email con cui invia la sua opera.

  4. Franco Cucco

    BUONA SERA,DOMANDO SE SONO ANCORA IN TEMPO PER PARTECIPARE.E SE POSSO INVIARE VIA E.MAIL IL TUTTO.GRAZIE MILLE

    • ANTONIETTA MERINGOLA

      Sì, può ancora partecipare

  5. Rossana Cilli

    vorrei gentilmente chiedere cosa si intende per 2 cartelle A4, ovvero il numero di battute consentite spazi inclusi. Grazie per la cortesia
    Rossana Cilli

    • ANTONIETTA MERINGOLA

      Sono 2 pagine in formato A4 compilate/scritte secondo le indicazioni del bando (carattere Times New roman a grandezza 12). Non è il rigo in più o in meno che fa la differenza ma l’uso della lingua/grammatica italiana.

  6. Gea

    Si può partecipare ad una sola sezione? Per la sezione racconti/lettere per 2 cartelle A4 quante pagine sono?

    • Apollo Edizioni

      Sì, si può partecipare ad una sola sezione. Due cartelle A4 sono un foglio A4 fronte-retro.

  7. LUDOVICI SANDRA

    Punto 4 del Regolamento: anche le filastrocche e le poesie devono essere inedite?
    Grazie.

    SL

  8. LUDOVICI SANDRA

    Punto 4 del Regolamento: anche le filastrocche e le poesie devono essere inedite?
    Grazie.

    SL

    • Apollo Edizioni

      Sì, entrambe inedite.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *