La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

#6 Routine! – Riuscirai a farci emozionare?

L'esercizio È arrivato il momento di farci emozionare! Rabbia, paura, tenerezza, commozione, decidi tu: l'emozione da mettere in scena la tecnica con cui mostrarla (un monologo, un dialogo, una descrizione) L'importante è farci sentire un brivido durante la lettura. Pronto per questa nuova sfida? Massimo 2.500 battute spazi inclusi. Invia il testo in un unico file in formato .doc o .docx, a maurizio@concorsiletterari.net entro domenica 31 Ottobre; come oggetto della... Continua a leggere >

Come scrivere un grande incipit

Quelle maledette prime righe. Sono soltanto poche righe, eppure trovare le parole giuste è sempre difficilissimo. Ed è normale che lo sia, perché spesso il lettore ti dà pochissimo tempo per conquistarlo. Molti lettori quando vagano in libreria è probabile che aprano un libro dopo l’altro e leggano l’incipit. Non la prima scena, non il primo capitolo: soltanto l’incipit. E se è fiacco, quasi sicuramente lo ripongono sullo scaffale e... Continua a leggere >

#5 Routine! – Metti in scena un vero “cattivo”

 L'esercizio Scegli di vestire i panni di un “cattivo”: può essere un personaggio famoso esistente o meno, oppure qualcuno presente nei tuoi racconti o romanzi, o ancora qualcuno che hai incontrato davvero nella tua vita. Mettilo sotto pressione in una situazione insolita: per esempio mentre è in coda alle poste, o nel momento in cui gli soffiano il parcheggio dell'auto da sotto al naso. Come reagirebbe? Cosa farebbe? Scatena... Continua a leggere >

#4 Routine! – Incipit libero

La diretta del 9 Settembre alle 18:00  L'esercizio Il nuovo esercizio di Routine! è... un nuovo incipit! Come la prima volta. Be', non proprio! Stavolta non c'è alcuna traccia da seguire, nessun personaggio da mettere in movimento. Devi scrivere l’incipit della storia che ti ronza in testa da un po’. L’unico limite è quello dei caratteri: 1.500, spazi inclusi. Per il resto, massima libertà: puoi scegliere il protagonista, il... Continua a leggere >

#3 Routine! – la descrizione

Iscriviti al nostro canale Youtube, è gratis! #3 esercizio: la descrizione Descrivi la tua stanza preferita. Scegli una stanza in cui vivi o in cui hai vissuto, in cui hai vissuto delle emozioni belle o brutte, e se vuoi inserisci un elemento di fantasia (un quadro, una tv, un gigantesco peluche in un angolo); non più di uno però! Fai emergere i tuoi pensieri e ciò che provi durante la... Continua a leggere >

#2 Routine! – il monologo interiore

Iscriviti al nostro canale Youtube, è gratis! Cos'è Routine! Routine! è un percorso di crescita condiviso, aperto e gratuito, pensato per gli aspiranti scrittori che vorrebbero scrivere... ma poi, per un motivo o per un altro, non lo fanno mai. Puoi recuperare qui il primo esercizio (Scrivi un incipit) e l'incontro online. L'esercizio: il monologo interiore Un comico è pronto a esibirsi in un locale di periferia. Si tratta del... Continua a leggere >

Routine! – Primo esercizio

 Hai il terrore della pagina bianca? Hai iniziato cento racconti ma ne hai conclusi molti meno? Hai un racconto in testa ma fatichi a trovare il tempo per svilupparlo? Da oggi ti diamo una mano noi! Cos'è Routine! Routine! è un percorso di crescita condiviso, aperto e gratuito, pensato per gli aspiranti scrittori che vorrebbero scrivere... ma poi, per un motivo o per un altro, non lo fanno mai.... Continua a leggere >

Come iniziare un romanzo – cinque consigli per una scena d’apertura perfetta

Scegliere come iniziare un romanzo è una delle scelte più difficili per un autore. Se ogni scena deve essere perfetta, tanto più deve esserla quella d’apertura, che ha il compito di convincere immediatamente il potenziale lettore a non riporre il libro sullo scaffale. Sì, ma: cos’è una scena?    Cos’è una scena Una scena sono i mattoncini di cui è composta una storia. Attraverso azioni e dialoghi, una scena: porta... Continua a leggere >

Tre consigli per scrivere bene

C'è chi davanti a un foglio bianco parte spedito e non si guarda indietro. C'è chi sente la necessità, già dopo le prime righe, di tornare sui propri passi, cancellare, riscrivere, aggiustare. Criticarsi. Tu a quale categoria appartieni? Sì, perché se c'è una cosa a cui gli scrittori non sempre fanno caso è il considerare cosa succede quando si scrive. Intendo proprio a livello fisico ed emotivo.  Nel mio lavoro... Continua a leggere >

Il punto di vista in narrativa

Ieri abbiamo inaugurato 10 nuove lezioni sul punto di vista nel nostro corso online di scrittura creativa. Vogliamo celebrare questo momento rilasciando la prima lezione gratuitamente! Iscriviti al nostro canale Youtube, è gratis! Il programma per intero dedicato al punto di vista: 1. Perché è importante scegliere il punto di vista? Ma cosa ci sarà mai da capire su un punto di vista? Prima persona, terza persona, parla un personaggio... Continua a leggere >

Come scrivere un romanzo: la guida definitiva

Scrivere un romanzo: una parola. Tre, per essere precisi. Ci siamo chiesti se fosse possibile stilare una specie di scaletta per chi si sta cimentando nell'eroica impresa di scrivere un romanzo. Eccola.   1 → Scegli l’idea alla base del romanzo In quanto scrittori, scriviamo. Tanto. Ma ancora di più, adoriamo pensare a nuove scene, personaggi, colpi di scena. Passiamo le giornate ad entusiasmarci per l’ennesima idea che ci è venuta... Continua a leggere >

Come iniziare a scrivere

La gioia di scrivere non è solo il titolo di una bellissima poesia Wisława Szymborska, ma anche quell'emozione che si dovrebbe provare ogni volta che si sta riempiendo di parole un foglio bianco.  Una buona organizzazione Iniziare a scrivere ha a che fare innanzitutto con una buona organizzazione. Come prima cosa devi scegliere la penna e il tuo quaderno preferiti, dei colori che ami, piacevoli al tatto, monocromatici o colorati;... Continua a leggere >

Come presentarsi a un editore

«E ora che ho terminato il mio romanzo come lo presento all'editore?» Tra le tante domande che uno scrittore deve affrontare questa è forse “la fatidica”! Sembra non aver nulla a che fare con l’arte e la creatività, in realtà è il contrario: chi scrive deve fare delle parole un biglietto da visita. Far partecipe qualcuno – l’editore – di qualcosa – l’esistenza del romanzo – nel migliore dei modi,... Continua a leggere >

I numeri del 2020 di concorsiletterari.net

 Cari amici di concorsiletterari.net, oggi diamo i numeri di questo stranissimo 2020. I link citati nel video: Il dizionario delle emozioni Supera il blocco dello scrittore e scrivi il tuo primo romanzo Tutti i video del canale Youtube Il master online di scrittura creativa Il concorso dei mini-racconti Romanzi con le ali Iscriviti alla newsletter Iscriviti al canale Youtube Seguici su Facebook

Arrivano (presto) i workshop online di creatività

  Scrivere, scrivere, scrivere, scrivere! Ma siamo sicuri che in quanto scrittori non dobbiamo fare altro che scrivere? La verità è che non possiamo pretendere di essere sempre creativi al 100% se non ci prendiamo del tempo per incamerare nuove informazioni, nuove storie, nuovi spunti o semplicemente per passare del tempo piacevole fuori dalla nostra area di comfort. Per questo abbiamo deciso di lanciare tra Gennaio e Febbraio una serie... Continua a leggere >

Esempi di incipit: ecco perché questi funzionano

“E così, non appena sveglio, scopro che l'altra parte del letto è fredda.” Hunger Games di Suzanne Collins “Quando si svegliava in mezzo ai boschi, nel buio e nel freddo della notte, allungava la mano per toccare il bambino che gli dormiva accanto.” La strada di Cormac McCarthy “Mi sono ammazzata. Lo so che dovrei scrivere ho tentato di ammazzarmi, ma è inesatto. Io nella sostanza sono morta.” Lacci, Domenico... Continua a leggere >

Come costruire un personaggio a tutto tondo

La vita è complessa e molti di noi indossano maschere differenti a seconda della situazione in cui si trovano. Per esempio, tra gli amici adoriamo fare quelle che portano il buon umore in ogni serata. Tra i colleghi di lavoro siamo i primi della classe, quelli che cercano di non sbagliare mai. A casa diventiamo facilmente irritabili con i nostri cari. La gente comune non è mai sempre noiosa, o... Continua a leggere >

Come scrivere una prima bozza

Ah, le prima bozze: sono come le prime relazioni d’amore. Le ricordiamo con gli occhi degli innamorati, credendo che sia stato un momento meraviglioso della nostra vita. All’epoca tenevo un diario che ho riletto recentemente. È così che ho scoperto una triste verità: le mie storie d’amore passate erano molto lontane dall’essere come me le ricordavo. Anzi: facevano proprio schifo. Lo stesso accade per la prima bozza. Un luogo virtuale... Continua a leggere >