Il Master Online di Scrittura Creativa parte il 28 settembre. Sei dei nostri?

La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Concorso letterario Naz. Il MISTERO DELLE COSE V° per raccolte di Poesia di singolo Autore

 

La Temperino rosso edizioni indice per l’anno 2020 il concorso letterario dal titolo Il mistero delle cose V° edizione.

Questi è riservato a opere inedite e riguarda esclusivamente Raccolta di poesie.

Il concorso non ha restrizioni di tema ma è rivolto prevalentemente a quelle persone che hanno necessità d’offrire ai propri pensieri, fluttuanti e misteriosi, la sembianza del segno e del simbolo, affinché altre persone li possano riconoscere e riconoscersi, lanciandosi in un’impresa nella quale coraggio e curiosità prevalgano, al fine di avvicinarsi sempre più all’inebriante sensazione suscitata dal quesito: perché non scrivere quello che mi frulla incessantemente in testa?  Ciò per accostarsi maggiormente all’essenza autentica e primordiale delle cose, nel tentativo di svelarne, con l’immaginazione, i suoi molteplici misteri.

Non esistono restrizioni di lunghezza, tuttavia i lavori ritenuti troppo brevi, da non rientrare in una possibile pubblicazione autonoma (in genere 20-30 poesie), non potranno essere considerati. I candidati potranno partecipare al concorso con una sola raccolta di poesie.

Premiato sarà il primo  classificato. Il premio consiste nella pubblicazione dell’opera da parte della Casa editrice che indice il concorso, senza spese da sostenere, in qualsiasi forma, dall’autore o dall’autrice, al quale verrà proposto un regolare contratto d’edizione.

Le opere dovranno pervenire in un unico esemplare entro il termine massimo del 22 ottobre 2020. Gli scritti dovranno essere inviati in un unico file, preferibilmente in formato elettronico PDF a segreteria@temperino-rosso-edizioni.com accompagnati dalla scheda di adesione compilata in tutte le sue parti, l’assenza di questo documento potrà pregiudicare la partecipazione al concorso.

Dei giurati scelti discrezionalmente dalla Casa editrice valuteranno insindacabilmente tutte le opere ricevute e assegneranno le loro preferenze.

Il 5 novembre 2020 sarà comunicato a tutti i partecipanti il risultato del concorso.

 La scheda di adesione si trova qui sotto in “scarica l’allegato”

  • 9
  •  
  •  

14 Commenti a Concorso letterario Naz. Il MISTERO DELLE COSE V° per raccolte di Poesia di singolo Autore

  1. Attilio Fortini

    sì, in formato pdf per cortesia

  2. Manuela Melissano

    Buonasera.
    Sarebbe possibile inviare un ebook di Fotopoesie ?
    Sono mie sia le foto che le poesie naturalmente.
    Grazie.

    • Attilio Fortini

      sì, in formato pdf per cortesia

  3. gaia bellelli

    Salve, vorrei sapere se sono accettate nella raccolta poesie in inglese, grazie mille.

    • Attilio Fortini

      Il concorso è “nazionale”

  4. Rosa Maria Campitelli

    Buonasera,
    io ho 2 raccolte di poesie che ho autopubblicato con ilmiolibro.it ed hanno il codice isbn: vengono considerate edite o inedite per la partecipazione al concorso? Nel caso venissero considerate inedite, potrei candidarle entrambe?
    Ringrazio anticipatamente per la risposta e saluto cordialmente.

    • Attilio Fortini

      Se non sono state inviate per il deposito legale sono da considerare inedite.
      Può partecipare con una singola silloge.

  5. Attilio Fortini

    Buongiorno
    il concorso è “nazionale”
    la traduzione in tedesco non è richiesta
    per partecipare, eventualmente potrebbe essere
    considerata in caso di una eventuale pubblicazione
    ma sempre se ci sono motivi validi per farlo, dato che
    i nostri libri sono distribuiti principalmente in Italia

    • Anna Schilling

      Intanto grazie della risposta! I miei motivi per scrivere in tutte e due le lingue sono piuttosto personali, dato che le mie poesie riflettono la mia vita bilinguale nonché la mia vita tra Berlino e Roma. Secondo me la traduzione arricchisce l’originale, scritto a sua volta ogni tanto in tedesco, ogni tanto in italiano. Poesie di questo genere potrebbero essere d’interesse per gli abitanti dell’Alto-Adige, come altrettanto per la vasta comunità italo-tedesca. Sarei tanto contenta di poter partecipare al vostro concorso.
      Tanti saluti!

  6. Anna Schilling

    Buongiorno,

    sono molto interessata al concorso anche io e la domanda mia è questa:
    potrebbero interessare anche poesie in lingua italiana con traduzione in lingua tedesca?

    Cordiali saluti
    Anna Schilling

    • Attilio Fortini

      Buongiorno
      il concorso è “nazionale”
      la traduzione in tedesco non è richiesta
      per partecipare, eventualmente potrebbe essere
      considerata in caso di una eventuale pubblicazione
      ma sempre se ci sono motivi validi per farlo, dato che
      i nostri libri sono distribuiti principalmente in Italia

  7. Roberta Sgrò

    Buongiorno,
    sono molto interessata al concorso ed ho una domanda in merito… Qual’è il numero minimo di poesie per considerarsi una raccolta? Ovvero, il numero da cui per partire per l’invio? C’è un massimo da considerarsi?

    Ringrazio in atencipo per la disponibilità e resto in attesa di un gentile riscontro.

    • Attilio Fortini

      Buongiorno
      il numero minimo è scritto sul bando (20-30 poesie)
      il numero massimo si potrebbe dire 100, tuttavia dipende anche dalla
      lunghezza delle singole poesie. Bisogna comunque sempre
      considerare, come farebbe un ipotetico bravo cuoco, di preparare un piatto
      che abbia le giuste quantità, e ciò non è solo una questione di numeri.
      Cordialmente

      • Roberta Sgrò

        Grazie infinite, volevo esserne sicura.
        Ha perfettamente ragione, nell’arte è sempre così.

        Le auguro buon pomeriggio,

        Gentilissimo

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *