La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

1

CONCORSO NAZIONALE DI POESIA “AMALIA VILOTTA” – XV Edizione

tema: MACERIE, anime e corpi come case crollate, distrutte, abbandonate. Ruderi di esistenze in cui aleggia il ricordo del passato. Resti e macigni, muri di tristezza e non curanza: polveri da cui risorgere, ricostruire e protendere alla vita

CONCORSO NAZIONALE DI POESIA “AMALIA VILOTTA” – XV Edizione
  • Quota di adesione

    Gratis
  • Generi e categorie

    Poesia. A tema.
  • Premi

    Medaglia, Targa.
  • Data di scadenza

    Il bando scade il 15 Luglio 2024.
  • Lunghezza massima dei testi

    33 versi.
  • Formato accettato dei testi

    Solo digitale.
  • Luogo della premiazione

    Montalto Uffugo, CS, Italia

Regolamento

BANDO ANNO 2024 – XV EDIZIONE

La Fondazione Amalia Vilotta, in collaborazione con il Comune di Montalto Uffugo (Cosenza), indice un bando per un concorso di poesie inedite intitolato alla poetessa Amalia Vilotta, dal tema: MACERIE

Art. 1 – Il tema del premio e delle poesie partecipanti dovrà essere attinente alla seguente motivazione: Macerie, anime e corpi come case crollate, distrutte, abbandonate. Ruderi di esistenze in cui aleggia il ricordo del passato. Resti e macigni, muri di tristezza e non curanza: polveri da cui risorgere, ricostruire e protendere alla vita;

Art. 2 – Chiunque volesse partecipare deve mandare una sua poesia che sia coerente alla tematica anzidetta, alla mail: [email protected] ;

Art. 3 – Il componimento dovrà essere massimo di 33 versi;

Art. 4 – La poesia dovrà essere inviata ed accompagnata dai dati del poeta: nome, cognome, data di nascita, indirizzo di provenienza, numero di telefono, email. In calce alla mail il poeta dovrà attestare la piena paternità dell’opera la quale deve essere inedita e dare l’autorizzazione al trattamento dei dati personali come da normativa vigente. NB: Le poesie ed i dati personali dovranno essere inviati in un unico file (word o pdf): tale file dovrà essere nominato con nome e cognome dell’autore. Non si accettano altri tipi di formato, né formati fotografici

Art. 5 – Le poesie potranno essere sia in italiano che in vernacolo. Per quelle in vernacolo è obbligatorio anche la traduzione in italiano;

Art. 6 – I primi tre componimenti indicati dalla giuria come i migliori (a insindacabile giudizio della giuria stessa) verranno premiati. La giuria è presieduta dal regista e drammaturgo Matteo Tarasco. PRIMO PREMIO: moneta d’argento (gr. 80 circa) raffigurante l’artista montaltese Ruggiero Leoncavallo e la Città di Montalto Uffugo. Targa primo classificato SECONDO PREMIO: targa secondo classificato TERZO PREMIO: targa terzo classificato La Fondazione Amalia Vilotta, assegnerà invece la menzione speciale (targa) al più promettente giovane calabrese partecipante al concorso ed il premio speciale (targa) al miglior componimento in vernacolo calabrese

Art. 7 – Il termine ultimo per la partecipazione è previsto per il 15 luglio 2024;

Art. 8- La partecipazione al concorso è gratuita. I finalisti selezionati ed i vincitori del concorso verranno resi noti sul sito del Comune di Montalto Uffugo, sulla pagina Facebook della Fondazione Amalia Vilotta, oltre che con ogni forma e mezzo di comunicazione, stampa, video e web;

Art.9 – La premiazione si terrà entro l’estate 2024 con data ancora da stabilire, con un evento finale di premiazione che si svolgerà nel centro storico di Montalto Uffugo (Cosenza) e sarà aperto al pubblico. Durante l’evento verranno letti i testi finalisti selezionati dalla giuria e annunciati i vincitori. Le liriche vincenti non verranno pubblicate;

Art 10 – L’osservanza degli adempimenti sottolineati è indispensabile per una efficiente partecipazione;

Un Commento

Regolamento

Annulla

  1. Rolando

    La partecipazione alla premiazione è obbligatoria? I premi potranno essere spediti a domicilio? Grazie.

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.