La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

4

Parole a Braccio

Premio letterario nazionale in tre sezioni: libera, per ragazzi, D.E.I. : diversità, equità e inclusione

Parole a Braccio
  • Quota di adesione

    €30
  • Generi e categorie

    Narrativa. edito, Per Ragazzi, Tema libero.
  • Premi

    Vinci fino a € 1000 in denaro.
  • Data di scadenza

    Il bando scade il 29 Febbraio 2024.
  • Formato accettato dei testi

    Solo cartaceo.
  • Luogo della premiazione

    Umbria

Regolamento

Il presente bando disciplina la seconda edizione del premio letterario “Parole a Braccio”, promosso ed organizzato dal Rotary Club Fortebraccio Montone, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Montone.

1 – DESCRIZIONE DEL PREMIO

Il premio sarà diviso in tre sezioni:

A – Premio “Parole a Braccio”

Potranno concorrere opere di narrativa edite in lingua italiana, pubblicate fra il 1° gennaio 2022 e il 31 dicembre 2023, a tematica libera.

B – Premio “Parole a Braccio – Kids”

Potranno concorrere opere di narrativa per bambini e ragazzi (tra gli 8 e i 13 anni), edite in lingua italiana, pubblicate fra il 1° gennaio 2022 e il 31 dicembre 2023.

C – Premio “DEI: diversità, equità e inclusione”

Potranno concorrere opere di narrativa edite in lingua italiana, pubblicate fra il 1° gennaio 2022 e il 31 dicembre 2023, che affrontino le tematiche della diversità, dell’equità e dell’inclusione, variamente declinate.

2 – AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

Saranno ammesse alle selezioni “Parole a Braccio”, “Parole a Braccio – Kids” e “DEI: diversità, equità e inclusione” le opere di narrativa in prima edizione, in volume cartaceo e regolarmente in commercio fra il 1° gennaio 2022 e il 31 dicembre 2023.

Saranno ammesse alla selezione anche opere in self-publishing.

Non sono ammessi alla selezione libri in vendita esclusivamente in formato ebook.

Non sono ammessi alla selezione racconti brevi, poesie e/o raccolte di poesie.

3 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Ogni candidato potrà concorrere con la sua opera esclusivamente per una delle tre sezioni previste dal bando.

Le candidature si potranno presentare unicamente online compilando l’apposito modulo di iscrizione da un account verificato da Google. Il modulo è raggiungibile anche dal sito internet della manifestazione, www.paroleabraccio.it, allegando:

file in formato .pdf del libro partecipante al concorso;

copertina del libro in formato .pdf o .jpg;

copia di un documento di identità in formato .pdf o .jpg;

attestazione del pagamento del contributo di partecipazione di Euro 30,00 mediante bonifico bancario alle seguenti coordinate:

Rotary Club Fortebraccio Montone

Banca Generali S.p.A.

IBAN: IT 41 R 03075 02200 CC8500852658

Per chi concorre dall’estero specificare il codice BIC SWIFT: BGENIT2T

Causale: “Iscrizione Premio letterario Parole a Braccio – Nome, Cognome”

Trasmessa la domanda, nell’arco di 48 ore lavorative la segreteria del premio invierà all’indirizzo e-mail indicato in fase di iscrizione una copia della scheda di partecipazione da stampare, firmare e spedire, unitamente a 2 copie del libro in concorso, entro e non oltre il 29 febbraio 2024 (farà fede il timbro postale) all’indirizzo:

Segreteria Rotary Club Fortebraccio Montone
c/o Studio Farinelli
Via Tiberina 323
Deruta (PG) – 06053

Per l’eventuale consegna a mano si prega di contattare il n. 075-9710094 (nelle seguenti fasce orarie: 9.00-12.30 / 15.00-19.00), per concordare un appuntamento. La segreteria non è aperta al pubblico. La consegna dovrà comunque avvenire entro il 29 febbraio 2024 e farà fede la ricevuta di consegna. Per domande, dubbi o in caso di problemi nella procedura di iscrizione, si potrà contattare la segreteria del premio all’indirizzo premio@paroleabraccio.it.

I testi inviati non saranno in alcun caso restituiti ed una copia sarà devoluta alla Biblioteca del Comune di Montone.

4 – COMITATO DI LETTURA

Il Comitato di lettura è costituito da volontari delle associazioni ed enti promotori nonché da altre figure aventi professionalità ed esperienza nel settore. Compito del Comitato, il cui giudizio è insindacabile ed inappellabile, è quello di provvedere ad una prima valutazione delle opere pervenute, al fine di selezionare 5 (cinque) titoli finalisti per ciascuna sezione, da sottoporre al giudizio finale delle Giurie tecniche.

La selezione del Comitato di lettura si terrà entro il mese di marzo 2024.

5 – GIURIE TECNICHE

Le Giurie tecniche, una per ciascuna sezione del Premio, saranno composte da personalità della letteratura e della cultura italiana e regionale di comprovata competenza.

I nominativi dei componenti delle Giurie saranno resi pubblici nel sito internet della manifestazione.

Compito di ciascuna Giuria tecnica, il cui giudizio è insindacabile e inappellabile, è quello di decretare i primi tre classificati per la relativa sezione del Premio, all’interno della cinquina dei finalisti selezionata dal Comitato di lettura. È ammessa l’individuazione di vincitori ex aequo.

6 – PREMI

I primi classificati di ciascuna sezione riceveranno un premio in denaro.

I premi in denaro, per i primi classificati, saranno così distribuiti:

A – Premio “Parole a Braccio”, €. 1.000,00 (mille/00 euro)

B – Premio “Parole a Braccio – Kids”, €. 500,00 euro (cinquecento/00 euro)

C – Premio “DEI: diversità, equità e inclusione”, €. 500,00 euro (cinquecento/00 euro)

7 – PREMIAZIONE

La rosa dei 5 titoli finalisti per ciascuna sezione sarà resa nota mediante pubblicazione sul sito del Premio. I finalisti saranno inoltre contattati dalla segreteria del Premio.

Tutti i premi e gli eventuali riconoscimenti verranno annunciati e consegnati in occasione del Festival Letterario “Parole a Braccio”, che si terrà a Perugia e Montone (Pg) dal 31 maggio al 1 giugno 2024.

In ipotesi di forza maggiore, gli organizzatori si riservano il diritto di posticipare il Festival e le cerimonie di premiazione che, in nessun caso, potranno aver luogo telematicamente.

Gli autori finalisti dovranno essere presenti al Festival per la presentazione della loro opera e per partecipare alla cerimonia di premiazione (il Premio non verrà assegnato in absentia); salvo gravissimi impedimenti, da provarsi per iscritto, in assenza del primo classificato di ciascuna sezione il Premio sarà assegnato rispettivamente al secondo o al terzo classificato, di talché l’assente sarà solo vincitore morale dell’iniziativa.

8 – PARTECIPAZIONE AGLI EVENTI

I 5 finalisti di ciascuna sezione si impegnano, sin dalla sottoscrizione della domanda, ad intervenire alla cerimonia conclusiva del Premio e a partecipare agli eventi correlati, quali la presentazione dell’opera e un incontro/intervista con l’autore, in tempi e modi da definirsi.

Il Rotary Club Fortebraccio Montone individuerà e comunicherà ai finalisti una o più strutture convenzionate per il pernottamento. Ai primi classificati delle tre sezioni del Premio verranno rimborsate le spese del pernottamento eventualmente anticipate.

9 – DIRITTI

Gli autori, in virtù della partecipazione alla selezione, cedono al Rotary Club Fortebraccio Montone e al Comune di Montone il diritto di pubblicare un breve estratto e/o una sinossi delle opere inviate sui social media e siti istituzionali, nonché all’interno di una eventuale antologia del Premio, ai fini di promozione dell’opera e dell’iniziativa, senza aver nulla a che pretendere in termini di diritto d’autore.

La partecipazione alla selezione implica l’accettazione di tutte le condizioni poste dal presente bando e la tacita autorizzazione alla divulgazione del proprio nominativo (o pseudonimo) e del Premio conseguito su quotidiani, riviste culturali, social media e siti internet.

10 – TRATTAMENTO DATI DEI PARTECIPANTI

Il Rotary Club Fortebraccio Montone, in qualità di Titolare del Trattamento, tratterà i dati personali comuni (anagrafici e di contatto), riguardanti l’iscritto e raccolti con la partecipazione al presente Concorso ai sensi e nel rispetto di quanto previsto dal GDPR. La base giuridica del trattamento dei dati è, ai sensi dell’art. 6, lett.

b) GDPR, l’esecuzione del contratto di cui l’interessato, iscrivendosi al Premio è parte, essendo necessario aderire e accettare tutte le norme contenute nel Bando. Il Titolare tratterà, inoltre, i dati per l’adempimento dei relativi obblighi di legge (art. 6 lett. c) GDPR). Il Titolare, nel rispetto di quanto previsto dal GDPR, raccoglierà e conserverà, con modalità cartacee ed informatiche, esclusivamente i dati necessari per permettere la partecipazione al Premio “Parole a Braccio” e l’invio al partecipante di comunicazioni rispetto all’esito della selezione. I dati verranno, inoltre, utilizzati per la pubblicazione di un breve estratto e/o una sinossi delle opere inviate sui social media e siti istituzionali, nonché all’interno di una eventuale antologia del Premio, ai fini di promozione dell’opera e dell’iniziativa. I dati personali e di contatto, comunicati in fase di iscrizione, verranno conservati ai sensi dell’art. 5, comma 1, lett. e), del GDPR per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati, decorso il quale l’Organizzazione avrà cura di procedere alla relativa cancellazione dagli archivi, fatta salva ogni eventuale necessità legale di conservazione degli stessi, in forma sicura e crittografata, per un periodo più lungo e comunque non superiore a quello previsto dalla normativa civilistica in materia. Si precisa che le storie vincitrici, ed i relativi nominativi degli autori, saranno invece conservati senza termine negli archivi storici del Premio. Il conferimento dei dati personali, come sopra specificato, costituisce obbligo contrattuale previsto dal Bando di Concorso. In assenza vi sarà l’impossibilità di iscriversi e partecipare alla manifestazione culturale. I dati verranno conservati nel territorio UE. È facoltà dell’Interessato, esercitare tutti i diritti di cui agli artt. 15.22 del GDPR mediante l’invio di una comunicazione alla Segreteria amministrativa del premio e-mail: premio@paroleabraccio.it. È riconosciuto, infine, all’interessato il diritto di proporre, in ogni momento, reclamo ad un’autorità di controllo (Garante per la protezione dei dati personali).

4 Commenti

Regolamento

Annulla

  1. Carlo

    Salve. Chiedo cortesemente di spiegare cosa si intende per pdf del libro. Intendete l’ebook? Oppure, per pdf intendete davvero il pdf? In questo caso, quali garanzie offrite agli scrittori, in quanto, a parte il self-publishing, i diritti sono della casa editrice. Chi garantisce che il pdf non finisca in siti che diffondo i libri illegalmente violando il copiright? grazie

  2. Paroleabraccio

    Buonasera Ombretta,
    la candidatura può essere presentata personalmente dal candidato o dalla casa editrice. Allo stesso modo la spedizione del plico con i due libri cartacei può essere effettuata dall’autore o dall’editore.
    Nel form di iscrizione è comunque possibile inserire un eventuale referente della casa editrice.
    Per ulteriori chiarimenti può contattarmi al 3337433223.
    Laura Meloni

  3. Ombretta costanzo

    Cosa deve fare la casa editrice?

    • Parole a Braccio

      Buonasera Ombretta,la candidatura può essere presentata personalmente dal candidato o dalla casa editrice. Allo stesso modo la spedizione del plico con i due libri cartacei può essere effettuata dall’autore o dall’editore.Nel form di iscrizione è comunque possibile inserire un eventuale referente della casa editrice.Per ulteriori chiarimenti può contattarmi al 3337433223.Laura Meloni

Annulla

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.