La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Premio Letterario Internazionale "Lago Gerundo" XIX edizione – 2021

Il Premio è organizzato dalla Città di Paullo – Assessorato alla Cultura e dall’ Associazione Culturale “Frontiera” Accademia di Teatro e Musica

con la collaborazione di La Vela Edizioni, Meravigli Edizioni, Puntoacapo Editrice e Italian Poetry Review

e con il patrocinio della Regione Lombardia.

 

Il concorso è aperto a tutti gli scrittori italiani e stranieri con testi in traduzione italiana anche già premiati in altri concorsi.

GIURIA

 

Carlo Alfieri (scrittore), Amal Bouchareb (scrittrice e critica letteraria), Ivan Fedeli (poeta), Mauro Ferrari (poeta e direttore di Puntoacapo Editrice), Roberta Grandi (docente universitaria), Elena Lanterio (editrice di Meravigli), Rosy Lorenzini (docente e segretaria del Premio), Davide Maffi (docente universitario), David Nieri (editore di La Vela), Marco Ostoni (storico e giornalista), Stefano Rosa (giornalista pubblicista), Paolo Valesio (poeta e saggista).

Presidente: Franco Celenza (drammaturgo, poeta e saggista).

“Filippo da Lavagna”

Sezione A – NARRATIVA EDITA

Si concorre con un racconto singolo o una silloge di racconti o con un romanzo a tema libero, editi a partire dal 2011.

Sezione B – NARRATIVA INEDITA

Si concorre con uno o più racconti (fino a un massimo di due) a tema libero.

“Il Barbapedanna”

Sezione C – POESIA EDITA

Si concorre con una silloge di poesie.

Sezione D – POESIA INEDITA

Si concorre con  una silloge di poesie in lingua o in dialetto, senza limite di tema ed estensione.

Puntoacapo Editrice curerà gratuitamente la pubblicazione della silloge inedita vincitrice.

“Francesco de Lemene”

Sezione E – TEATRO

Si concorre con testi editi o inediti per atti unici,  monologhi, corti o di durata regolare.

Puntoacapo Editrice curerà gratuitamente la pubblicazione del testo teatrale scelto dalla Giuria.

“Ambrogio da Paullo” 

Sezione F – SAGGISTICA

Si concorre con un saggio edito o inedito per i seguenti temi: letteratura, teatro, cinematografia, musica, filosofia, storia, ecologia, arte

“Bernardino Corio” 

Sezione G – STORIA, NARRATIVA E TRADIZIONI POPOLARI DI MILANO E LOMBARDIA

Si concorre con testi inediti di narrativa (romanzi storici, gialli) e saggistica (personaggi storici, linguaggi locali, cucina, guide, itinerari, volumi illustrati)

Meravigli Edizioni curerà gratuitamente la pubblicazione del testo inedito vincitore.

PREMI

Il primo classificato per le sezioni A – B – C – F riceverà un premio in denaro pari a 500 euro.

Per i vincitori delle sezioni D – E – G sono previste pubblicazioni gratuite a cura dei nostri editori e delle riviste specializzate.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Gli autori dovranno far pervenire le loro opere entro e non oltre il 20 giugno 2021 PROROGATO AL 27 GIUGNO (farà fede il timbro postale).

I testi inviati non saranno restituiti.

Il contributo alle spese di gestione del Premio è pari a € 25,00.  È possibile versare la quota sul C/C n. 33309204 intestato a Comune di Paullo – Servizio Tesoreria, con la causale “Premio Lago Gerundo” oppure effettuando un bonifico bancario con le seguenti coordinate:

IBAN IT 85Q0306933552100000046009.

Per chi concorre dall’estero, specificare anche:

BIC BCITITMM.

Gli autori delle sezioni A – C – E – F possono anche versare la quota in contanti allegandola al materiale inviato.

È possibile iscriversi anche a più sezioni versando per ognuna la quota aggiuntiva di  € 20,00.

Sezioni A – C – E – F

I concorrenti dovranno far pervenire alla sede del Premio Biblioteca Comunale, Piazza della Libertà n.3, 20067 – PAULLO (MI)

·   n.2 copie dell’opera in formato cartaceo

·      la scheda di partecipazione debitamente compilata (A tutela della privacy dei concorrenti, i dati anagrafici saranno utilizzati esclusivamente nell’ambito del Premio Letterario “Lago Gerundo”).

·      l’attestato dell’avvenuto pagamento del contributo alle spese di gestione del Premio o la quota in contanti.

Sezioni B – D – G

I concorrenti dovranno far pervenire all’indirizzo premiolagogerundo@gmail.com

· il file in word o pdf dell’opera

·      la scheda di partecipazione debitamente compilata (A tutela della privacy dei concorrenti, i dati anagrafici saranno utilizzati esclusivamente nell’ambito del Premio Letterario “Lago Gerundo”).

· l’attestato dell’avvenuto pagamento del contributo alle spese di gestione del Premio

La premiazione si terrà nel mese di ottobre; la data e il luogo saranno comunicate per tempo.

I premi in denaro dovranno essere ritirati personalmente.

La Giuria si riserva di non assegnare i premi previsti, qualora i lavori in concorso non abbiano una particolare rilevanza artistica o il necessario spessore culturale.

Il giudizio della Giuria è inappellabile.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria del Premio

Biblioteca Comunale di Paullo

Piazza della Libertà n.3

20067 Paullo (MI)

premiolagogerundo@gmail.com

oppure consultando i siti

lagogerundo.comune.paullo.mi.it

www.culturaincomune.com

Il Premio letterario è anche su Facebook

Premio-Letterario-Internazionale-Lago-Gerundo

  •  
  •  
  •  

8 Commenti a Premio Letterario Internazionale "Lago Gerundo" XIX edizione – 2021

  1. ernesto benini

    per partecipare con due opere edite (romanzi) e due (o più) opere inedite (sempre romanzi) cosa devo spedire e quanto devo pagare?

  2. marco toninelli

    È possibile mandare il testo di teatro inedito in formato PDF e non cartaceo?

    • Rosy Lorenzini

      Gentile Marco,
      certo! Gli inediti possono essere inviati unicamente per email.
      Cordiali saluti

  3. GIOVANNI LUCA VENTURA

    Sezione B – Narrativa inedita
    I racconti devono avere numero battute massime / mnime?
    Presentandone due si paga sempre 25 euro o 50?
    Grazie.

    • Rosy Lorenzini

      Gentile Luca,
      per i racconti inediti non ci sono limiti di battute. L’invio di due testi prevede la quota di partecipazione di 25 euro complessivi.
      Cordiali saluti

  4. Rosy Lorenzini

    Gentile Luciana,
    per lasciare gli autori liberi di esprimersi al meglio non prevediamo limiti di lunghezza nei testi da presentare.
    Indicativamente una silloge poetica dovrebbe comprendere almeno 20 poesie.
    Per il Teatro sono ammessi atti unici, monologhi, corti e testi di durata regolare, quindi la lunghezza è relativa.
    Cordali saluti

  5. Luciana Salvucci

    Buongiorno,
    volevo un consiglio sulla lunghezza della silloge e sul testo di teatro, entrambi inediti.
    Grazie

    • Rosy Lorenzini

      Gentile Luciana,
      per lasciare gli autori liberi di esprimersi al meglio non prevediamo limiti di lunghezza nei testi da presentare.
      Indicativamente una silloge poetica dovrebbe comprendere almeno 20 poesie.
      Per il Teatro sono ammessi atti unici, monologhi, corti e testi di durata regolare, quindi la lunghezza è relativa.
      Cordali saluti

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *