La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

XXXIX edizione Premio letterario internazionale “Giorgio La Pira”

Il premio letterario “Giorgio La Pira”, promosso dal Centro Studi “G. Donati” di Pistoia, essendo  giunto allo XXXIX edizione, si configura ormai come tradizione nel panorama dei premi letterari italiani:  il Premio ha visto infatti negli anni aumentare progressivamente il numero dei partecipanti, confermando  anche il buon livello qualitativo delle opere presentate. Il successo di questa iniziativa culturale è  probabilmente dovuto a molti fattori, tra cui, fondamentale, la sua collocazione nell’ambito della  prestigiosa Giornata Internazionale della Pace, Cultura e Solidarietà intitolata a “Giorgio La Pira”.  Questa collocazione stimola nei partecipanti la consapevolezza della funzione determinante della  cultura nel favorire lo sviluppo di quei valori, quali appunto la pace e la solidarietà che difficilmente  possono trovare concreta e proficua realizzazione a livello collettivo se non trovano terreno fertile anche  nel cuore del singolo individuo. Poesia e narrativa, preziosi prodotti dell’ interiorità, rappresentano uno  stimolo a quell’elevazione culturale che, se attuata in difesa dell’ “Umano”, in contrapposizione alle  spinte sociali, alla massificazione, mercificazione, oggettivazione e in definitiva de-umanizzazione della  nostra esperienza esistenziale, possono costituire un importante antidoto contro il rischio, quanto mai  attuale, di un degrado socio-esistenziale: perciò è importante esprimersi e partecipare!

REGOLAMENTO scadenza iscrizione: 30/06/2021 TEMA LIBERO

Il concorso è aperto ad autori italiani e stranieri. Gli elaborati in lingua straniera dovranno  pervenire corredati di traduzione in lingua italiana.

SEZIONE NARRATIVA: gli autori possono partecipare con un racconto inedito di  lunghezza non superiore a 6 cartelle interlinea 2, da presentare in 6 copie di cui 5  anonime e 1 firmata recante nome, indirizzo, recapito telefonico, indirizzo e-mail

SEZIONE POESIA: gli autori possono partecipare con 3 poesie inedite di lunghezza  non superiore a 40 versi, da presentare in 6 copie ciascuna di cui 5 anonime e 1  firmata recante nome, indirizzo, recapito telefonico e indirizzo e-mail.

QUOTA ISCRIZIONE: i partecipanti di ogni sezione dovranno versare una quota di  adesione di euro 15,00 da far pervenire a mezzo

– accredito su c/c postale nr. 12050514

– Bonifico Bancario IBAN IT45O0306913834100000000890

o in contanti da far pervenire unitamente ai lavori

MODALITA’ DI SPEDIZIONE: i lavori dovranno pervenire entro le ore 24 del giorno di  scadenza (30/06/2021) a mezzo posta al seguente indirizzo:

Centro Studi “G. Donati”

Segreteria del Premio Internazionale “Giorgio La Pira”

Piazza San Francesco 60

51100 Pistoia

o mezzo posta elettronica in formato PDF inviando solo una copia al seguente indirizzo: info@centrostudidonati.it allegando copia della ricevuta di pagamento della quota  iscrizione.

PREMI: ai primi 3 classificati di ogni sezione (narrativa/poesia) verranno assegnati i  seguenti premi:

1° classificato € 400.00 – 2° classificato € 250.00 – 3° classificato € 150.00 Per ogni sezione inoltre sono previste, a discrezione delle giurie, fino a 2 segnalazioni  speciali a cui saranno conferiti premi di rappresentanza (targhe/medaglie). Un Premio Speciale “Mario Agnoli”, di € 300.00, verrà assegnato alla migliore poesia  dedicata ai temi della spiritualità.

Il risultato del concorso sarà comunicato attraverso il nostro sito internet  https://centrostudidonati.it/ e sui nostri social nel mese di settembre p.v.

La premiazione si terrà nel corso della XXXIX Edizione della Giornata Internazionale  della Pace, Cultura e Solidarietà che si svolgerà a Pistoia nel prossimo autunno 2021. I  lavori premiati saranno raccolti in una pubblicazione distribuita gratuitamente.

  • 96
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *