La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Concorso 88.88 VI edizione – vincitori, menzioni speciali, menzioni speciali Giovani Autori

(nell’immagine, i vincitori della quinta edizione del Concorso 88.88)

15 aprile 2020

La sesta edizione del Concorso 88.88 si è conclusa con un numero di racconti inviati di molto superiore rispetto all’edizione precedente. Come per le precedenti edizioni, molto varie sono le età dei partecipanti (l’autore più giovane ha 8 anni e il più grande 87 anni) e la loro provenienza comprendente tutte le regioni d’Italia e alcuni paesi esteri: Croazia, Germania, Portogallo, Polonia, Regno Unito, Canada.

I nostri ringraziamenti vanno a tutte le autrici e a tutti gli autori che hanno partecipato accettando la sfida degli 8.888 caratteri. Un ringraziamento aggiuntivo va a coloro che hanno partecipato a più di una edizione del concorso testimoniando il loro apprezzamento nei confronti di questa iniziativa.

Ringraziamo il nostro partner Aurora – Aurea Signa – Officina della Scrittura che ha messo a disposizione i prestigiosi premi che verranno consegnati agli autori dei racconti classificatisi dal primo all’ottavo posto.

Ringraziamo tutti i componenti della commissione giudicatrice che hanno dedicato tempo e impegno alla lettura e alla valutazione dei racconti.

VINCITORI

Questa la classifica dei racconti premiati, dal primo all’ottavo posto:

1) La penultima tappa – Davide Bacchilega – Lugo (Ravenna)

2) Il bastone bianco – Alfredo Di Lello – Bussero (Milano)

3) Dove sei? – Marina Scrivani – Casella (Genova)

4) Gino Brambilla, detto Schiaffino – Alessandro Manzi – Sezze (Latina)

5) Maisha – Elisa Biffi – Calusco d’Adda (Bergamo)

6) Scacciapensieri – Fausto Scatoli – Desenzano del Garda (Brescia)

7) Treno – Alessandro Bindi – Greve in Chianti (Firenze)

8) Il pugile – Paolo Pisi – Mantova.

Ai vincitori vanno le nostre più vive congratulazioni.

—————————————————–

MENZIONI SPECIALI

Per questa edizione, in aggiunta ai racconti classificatisi dal primo all’ottavo posto, l’Associazione culturale YOWRAS ha deciso di evidenziare altri sedici racconti a cui è stata assegnata, ex aequo, una menzione speciale.

L’aumento di otto ulteriori menzioni speciali, che quest’anno si aggiungono alle consuete otto previste, è dovuto all’alto livello di qualità dei racconti ricevuti e al desiderio di assegnare un riconoscimento agli autori il cui racconto si è distinto per lo stile, il tema o le soluzioni narrative adottate.

Questo l’elenco, in ordine alfabetico per autore, dei racconti a cui è stata assegnata la menzione speciale:

– Inferno – Alessandro Azzalin – Verbania

– Otto e le sette sette – Anna Busca – Milano

– Liù – Antonio Cabras – Cagliari

– La ragazza col violino – Aurora Cantini – Aviatico (Bergamo)

– Carta bianca – Marco Cervetto – Genova

– Progetto d’esame – Davide Desantis – Ferrera di Varese (Varese)

– Prigioniera – Riccardo Fracasso – San Martino di Venezze (Rovigo)

– Due colpi a ping pong – Davide Madeddu – Cagliari

– Il talento di non avere talento – Matteo Mana – Morozzo (Cuneo)

– La prova dello spazzolino da denti – Roberto Masini – Alessandria

– Goccia a goccia – Paolo Meneghini – Carrè (Vicenza)

– La grande apparizione – Matteo Pellegrini – Carrè (Vicenza)

– Gusci – Serena Pisaneschi – Agliana (Pistoia)

– Nonna Flora – Matteo Pistoletti – Cavaria con Premezzo (Varese)

– “C” come calabro-cinese – Ivana Saccenti – Pozzuolo Martesana (Milano)

– De sidera – Rebecca Storani – Viareggio (Lucca).

—————————————————–

MENZIONI SPECIALI GIOVANI AUTORI

La partecipazione degli autori minorenni, già importante nella quinta edizione, è pressoché raddoppiata nella sesta.
In aggiunta alle sedici menzioni speciali che l’Associazione culturale YOWRAS ha deciso di assegnare, sono stati identificati altri otto racconti di autori minorenni a cui è stata assegnata, ex aequo, la menzione speciale Giovani Autori.
La menzione speciale Giovani Autori ha pari valore rispetto alla menzione speciale degli autori maggiorenni.

Questo l’elenco, in ordine alfabetico per autore, dei racconti a cui è stata assegnata la menzione speciale Giovani Autori:

– Il coltello dell’onnipotenza – Stefano Cò – 12 anni – Dogliani (Cuneo)

– Il Bimbo Pane – Ludovica Curia – 12 anni – Corigliano-Rossano (Cosenza)

– Una torta di mele – Enrico Freducci – 17 anni – Firenze

– Numeri – Edoardo Francesco Grassi – 17 anni – Foggia

– Metamorfosi – Martina Lombardo – 15 anni – Milano

– Una seconda chance – Carlotta Petruccioli – 17 anni – Torino

– Assassinio a casa White (in stile Cluedo live) – Noemi Rovella – 13 anni – Dogliani (Cuneo)

– L’amicizia – Nicholas Ticciati – 12 anni – Lajatico (Pisa).

—————————————————–

NOTA BENE: Non è in alcun modo prevista da parte dell’Associazione culturale YOWRAS la pubblicazione o la comunicazione di classifiche oltre l’ottavo posto.

—————————————————–

Ogni partecipante il cui racconto è stato ammesso/i cui racconti sono stati ammessi riceverà via mail gli aggiornamenti riguardo alla premiazione.

Gli aggiornamenti relativi al Concorso 88.88 sono pubblicati sul nostro sito www.yowras.it e sulla nostra pagina facebook www.facebook.com/YOWRAS

PREMIAZIONE

La particolare situazione che tutti stiamo affrontando non ci consente di conoscere la data della Festa di Premiazione che, per le precedenti cinque edizioni del concorso, si è svolta presso il Salone Internazionale del Libro di Torino.

Al momento, l’unica notizia certa è che l’edizione 2020 del Salone Internazionale del Libro non si svolgerà nel mese di maggio.
Sul sito del Salone è stato pubblicato che “Le nuove date verranno annunciate non appena sarà possibile una valutazione esaustiva degli scenari futuri”.

Ogni partecipante il cui racconto è stato ammesso/i cui racconti sono stati ammessi riceverà via mail gli aggiornamenti riguardo allo svolgimento della Festa di Premiazione della sesta edizione, evento che confidiamo si possa realizzare il prima possibile.

Dalla stessa associazione