La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

ESITO DEL CONCORSO INCROCIAMO LE PENNE – OIV EDIZIONE 2019

ESITO SEZIONE RACCONTO MAGGIORENNI

Primo classificato: Luca Fazi di Gualdo Tadino (PG) con il racconto “Le rose d’agosto”

Secondo classificato: Nicola Civinini di Roma con il racconto “Binario 8”

Terzo classificato: Fabio Fiorini di Cosio Valtellino (SO) con il racconto “La libertà viaggia senza biglietto”

Menzione d’onore ad Antonio Colì di San Donato (LE) per il racconto “Alle dieci e trenta”

Menzione di merito a Maria Maddalena Panunzi di Roma con il racconto “Il talento”

ESITO SEZIONE POESIA MAGGIORENNI

Prima classificata: Elisabetta Liberatore di Pratola Peligna (AQ) con la poesia “Elegia di un precario”

Secondo classificato: Cristiano Zuccarelli di Verdello (BG) con la poesia “Nemmeno Cristo si è fermato a Orte”

Terza classificata: Giovanna Nosarti di Roma con la poesia “Come una pianta di senape selvatica in mezzo ai binari”

Menzione d’onore a Flavio Provini di Milano per la poesia “Dieci e venticinque”

Menzione di merito a Giulio Bernini di Montecompatri (Rm) per la poesia “Stazione Termini, terzo binario”

Menzione speciale a Laura Nortilli di Legnago (VR), in quanto partecipante più giovane, per la poesia “Fuga”

ESITO SEZIONE RACCONTO MINORENNI

Prima classificata: Margherita Milanetto di Desio (MB) con il racconto “Questioni di punti di vista”

Seconda classificata: Giulia Ugolini di Desio (MB) con il racconto “Una notte nel 2053”

Terza classificata: Alice Lucci di Roma con il racconto “Appuntamento alla stazione”

Menzione d’onore a Camilla Costanzo di Milano per il racconto “Come su un treno”

Menzioni di merito sono state riconosciute a 

o            Tommaso Noce di Desio (MB) con il racconto “Appuntamento alla stazione… con sorpresa”

o            Arianna Perli di Trento con il racconto “L’uomo delle rose”

o            Carlotta Petruccioli di Torino con il racconto “Dissonanze elettive”

o            Filippo Damiano e Matteo Sacchetti di Modena con il racconto “Sogno o realtà?”

o            Patrizio Ferrari di Desio (MB) con il racconto “Cinque anni venti minuti

SEZIONE POESIA MINORENNI

Con nostro sommo rincrescimento, abbiamo dovuto prendere atto che la partecipazione alla sezione “poesia minorenni” della quarta edizione del concorso letterario nazionale “Incrociamo le penne” è stata nettamente al di sotto di qualsiasi limite in grado di dare senso ad una selezione e di dare un significato alla formazione di una classifica.

Per tale ragione, ci vediamo costretti nostro malgrado a non poter procedere all’individuazione degli elaborati da premiare.

Tuttavia, con la precisa volontà di ringraziare e gratificare le ragazze e i ragazzi che hanno partecipato, abbiamo deciso di riconoscere ad ognuno di loro un attestato di partecipazione nominativo, corredato da una breve valutazione dell’elaborato, esortandoli a non demordere dal continuare a frequentare la scrittura.