La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Graduatoria della prima edizione del concorso Solopoesia

La giuria della prima edizione del premio letterario Solopoesia, composta dal presidente dr. S. Saracino, dalla dottoressa Stefania Groppo e dal critico letterario Fulvio Castellani ha stilato la seguente graduatoria di merito:

Sezione Poesia

1° posto: Schegge di vetro di Marina Pieranunzi de Marinis

2° posto: Se tu mi regalassi l’infinito di Vittorio Di Ruocco

3° posto: Era di maggio (a mia madre) di Tiziana Monari

4° posto: Cercami di Epifania Grazia Campagna

5° posto: Le mie radici di Franco Fiorini

Menzione d’onore: Sono tornata di Mariateresa Biasion; Sarebbe meraviglioso di Paolo Grecchi; Il viaggio di Alberto Lotti; Profumo di Raffaele Crusi e Poesia per la poesia di Maria Luisa Robba.

Segnalazione di merito: Un sogno a metà di Elisabetta Liberatore; Dovrò bagnarmi alla fonte del sapere di Lucia Lo Bianco; Il segnalibro di Sandra Greggio; Dolce e non atroce di Tullio Mariani e Primavera burlesca di Nora Calvi.

Sezione Silloge poetica

1° posto: La stagione delle nuvole di Alessio Lo Prete

2° posto: Artefatte fondamenta di Giuseppe Lucca

3° posto: Il viaggio della vita di Maria Cervai

Finalisti, in ordine alfabetico: Debora Cappa; Salvatore Cirillo; Gabriella Cominotti; Mariangela Costantino; Raffaele Crusi; Sergio Donna; Franca Gatti; Marilena Parro Marconi; Sergio Piloni; Michele Pochiero; Maria Salemi e Gina Scanzani.

Sezione Libro di poesia edito

1° posto: Come onda di risacca di Anna Buccheri

2° posto: Double face di Verdiana Maggiorelli

3° posto: Di luci e di ombre di Roberto Ragazzi

4° posto: Il bianco delle vele di Franco Casadei

5 ° posto: In ordine sparso come la vita di Stefania Convalle

Menzione d’onore: All’ombra dei fiori di Cristina Biasoli; Affabulando e non di Grazia Fassio Surace; Appunti e carte ritrovate di Roberto Casati; Il silenzio della neve di Sandro Orlandi; I poeti non scrivono sulla sabbia di Salvatore la Moglie. 

Segnalazione di merito: Passim di Virgilio Atz; L’isola felice di Anna Di Bianco; Le stagioni del cuore di Rosa Maria Di Salvatore; Ti scatto una parola di Mattia Urlotti; Itaca nel cuore di Stefania Pellegrini

Premi speciali della giuria

Alla giovanissima Martina Weisz per la poesia Ad un passo;

per i volumi editi: Sulle ali di Dedalo di Mario Bello; I bagliori dell’albero d’ulivo di Calogero Cangelosi; Favole per un sogno di Adelino Mattarello e Instabili equilibri di Massimo Spelta.

 

Ultime Rassegna Stampa