La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

I Vincitori del Premio Letterario Internazionale " Pagine D'Oro Della POesia Italiana" – Casa Editrice CentoVerba.

IL VINCITORE ASSOLUTO – TARGA PERSONALIZZATA:

 

BARBARA CALCINELLI

per la poesia – A TESTA IN GIÙ –

Per la più bella ed emozionante poesie del concorso, per la profondità della

metafora e la tecnica di versificazione

 

1° PREMIO e MEDAGLIA D’ORO – GIUSEPPE D’AGRUSA: Per la poesia “SPERANZA, ULTIMA DEA DELL’OLIMPO”.

Motivazzione: poesia altamente elaborata, profondità artistica e filosofica della metafora e una bella tecnica della versificazione e per la fluidità.

2° PREMIO e MEDAGLIA D’ARGENTO – GIOVANNI TERESI: Per la poesia “TRA LE BRACCIA DI UNA SCONOSCIUTA”.

Motivazzione: una poesia particolarmente toccante che invia un potente e profondo messaggio  antirazzista e antifascista. Anche per l’ampiezza poetica della versificazione.

3° PREMIO e MEDAGLIA DI BRONZO – VELIA AIELLO: per la poesia “VERSO UN CAMMINO FRATERNO”.

Motivazzione: un messagio fortissimo – come un grido, ma un grido molto bello – per ognuno di noi di essere più umani! Anche per una buona tecnica di versificazione e musicalità.

4° MENZIONE D’ONORE e MEDAGLIA del CONCORSO – MARIA ANTONIETTA SANSALONE: per la poesia “LA VOCE DELL’ETERNO”.

Motivazzione: per  la ampia descrizione degli elementi della natura e  raffinatezza delle figure di stile: personificazioni e metafore.

5° MENZIONE D’ONORE e MEDAGLIA del CONCORSO – FAUSTO  MARSEGLIA: per la poesia

“NON CERCARMI”.

Motivazzione: per la sensibilità e la profondità dei sentimenti artistici e per l’impressionante musicalità dei versi.

6° MENZIONE D’ONORE e MEDAGLIA del CONCORSO – RENATO AROSIO: per la poesia “ATTIMI DI FELICITÀ”.

Motivazzioni: per un molto bello sonetto reinterzato, in cui è    sorpreso – per “un attimo”- l’armonia tra l’artista e l’arte in un contesto universale.

7° MENZIONE D’ONORE e MEDAGLIA del CONCORSO – CLAUDIO COGHETTO: per la poesia “IL MARE”.

Motivazzioni: per la ricchezza delle figure di stile (soprattutto personificazioni e metafore) con cui descrive il fascino del mare.

8° MENZIONE D’ONORE e MEDAGLIA del CONCORSO – ORIELLA  PIVATO: per la poesia “SEDIA VUOTA”.

Motivazzione: poesia con una musicalità speciale – con rima alternata – che trasmette una dolce malinconia dei passati lontani.

9° MENZIONE D’ONORE e MEDAGLIA del CONCORSO – GABRIELLA PICERNO : per la poesia “ IN TE ”.

Motivazzione: per sensibilità artistica, anche fluidità e un ritmo della versificazione che riesce a creare un’atmosfera magica d’amore.

10° MENZIONE D’ONORE e MEDAGLIA del CONCORSO – GIANNA COSTA : per la poesia “PENSIERI SENZA RUMORE”.

Motivazzione: poesia con ritmo moderno, ben accentato e che si distingue per una particolare sensibilità e delicatezza della metafora.

Premi Speciali:

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA e LA COPPA DEL PREMIO  PER LA PIÙ BELLA POESIA D’AMORE del CONCORSO:

                                            HAJDARI KUJTIM – per la poesia “I VERSI PER TE”.

 

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA e MEDAGLIA del CONCORSO – IVAN  LOMBARDI:

 per la poesia “MADRE MIA”- la più bella poesia dedicata alla madre.

 

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA e MEDAGLIA del CONCORSO – FRANCA  CHIAPPETTA: per la poesia “ANIMA MIA”.

Premio Speciale per la tecnica di versificazione molto interesante e per la sensibilità artistica.

PREMIO SPECIALE DELLA CRITICA LETTERARIA e MEDAGLIA D’ORO

PER MERITO LETTERARIO: ALEXA GAVRIL BÂLE (Romania) – per la poesia “CASUALITÀ”.

Motivazzione:Poesia che mostra il desiderio del poeta di fare qualcosa con le parole, plasmare

ciò che gli esseri umani condividono – la natura dei  sentimenti,   l’espressione del linguaggio

 – per costruire un mondo nuovo a cui, alla fine, tutti sentiamo di appartenere.

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA E MEDAGLIA D’ORO  PER

MERITO LETTERARIO:  MIRELA DUMA (Romania) per la poesia “IL TRAMONTO”

–  la più bella poesia straniera e  tra le più belle del concorso. Una poesia che tocca l’anima con la

delicatezza e la raffinatezza dell’espressione artistica. Una poesie elegantemente elaborata, con una

tecnica interessante di versificazione e con una fluidità ben definita.

 

PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA E MEDAGLIA D’ORO PER

MERITO LETTERARIO: CAMELIA ARDELEAN (Romania) – per la poesia “TENEBRE”

un poema – mosaico moderno, con metafore ben strutturate e d’impatto, con  versi

sciolti, ma con parole accuratamente selezionate ed una elaborata espressione artistica, con molto fluidità.

Una poesia bella e molto emozionante.