La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

I vincitori della terza edizione del Concorso Lorenzo Da Ponte. Un podio tutto femminile

UN PODIO TUTTO FEMMINILE

ALLA TERZA EDIZIONE DEL PREMIO DA PONTE

 

Pescara, Novara, Bari. Le città di provenienza delle tre autrici che domenica 3 ottobre 2021 sono salite sul podio della terza edizione del Concorso Lorenzo Da Ponte, presso l’Auditorium di Santa Caterina a Treviso.

 

Il primo premio, che consiste nella pubblicazione dell’opera, è andato al romanzo “La metà d’un soldo” di Cinzia Zuccarini, al suo esordio come scrittrice.

Narra la storia di una giovane orfana che viene inviata dal Conservatorio della Pietà, dove è cresciuta, presso una nobile famiglia veneziana per istruire alla musica le giovani figlie del signore della Serenissima. 

 

La seconda opera classificata è “La consistenza dello spirito” di Sara Elisa Stangalino-Schulze e la terza “Per voce sola” di Anita Piscazzi.

 

Un passo dall’opera vincitrice, la cui uscita è prevista per fine novembre, è stato anticipato al pubblico dalla voce narrante di Raffaello Padovan.

 

Il concorso è organizzato dalla casa editrice di Treviso DIASTEMA STUDI E RICERCHE, specializzata in testi di carattere musicale, la prima casa editrice in Italia ad avere una collana interamente dedicata alla narrativa musicale.

 

Ultime Rassegna Stampa