La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Intervista a GIUSEPPE VECCHI, vincitore per la Poesia Inedita al XVI° Premio Letterario Internazionale NCC

Come previsto dal regolamento, ecco la prima delle interviste riservate ai vincitori del XVI° Premio Letterario Internazionale Napoli Cultural Classic. Buona lettura.

A volte, quando si è presi in un’orbita
che ti trascina intorno al mondo,
si rischia di ubriacarsi,
presi dall’ebbrezza della velocità.

Prendendo spunto dal testo premiato (IL CENTRO DELL’UNIVERSO, che si può leggere seguendo il LINK), ho formulato delle domande che ci consentiranno di approfondire la conoscenza di questo autore

– Giuseppe Vecchi, ci dica del suo Universo dal Big Bang alla forza di gravità delle sue stelle (formazione e punti di riferimento).

LINK all’intervista

Dalla stessa associazione

Ultime Rassegna Stampa