La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Ultimi giorni per partecipare!

Ancora una manciata di giorni alla scadenza di questa sesta edizione del Premio Vitulivaria, partito a giugno, tra mille dubbi e tante perplessità! Un’avventura poetica emozionante soprattutto perché si è svolta in un periodo difficile, che ha reso più complicato anche l’invio delle opere e le modalità organizzative. Nonostante queste difficoltà, il Premio ha proseguito con coraggio e ha confermato la sua storia grazie alla risposta generosa di tanti poeti e narratori che hanno inviato e continuano a inviare i loro componimenti, fiduciosi del clima di assoluta serietà e ineccepibile rigore che connota il premio Vitulivaria. Gli ultimi giorni prima della scadenza si susseguono con una certa trepidazione perché subito dopo il comitato organizzatore darà avvio alle procedure che prevedono l’assegnazione delle opere, in forma anonima, ai componenti della giuria che, per la sesta edizione, presenta un parziale ricambio. Entreranno quindi a far parte della giuria per la poesia e i libri editi, composta dalla presidente Maria Rosaria Teni, Antonio Teni e Stefania Arnesano, due nuovi membri: Myriam Ambrosini, scrittrice e poetessa romana e Apostolos Apostolou, scrittore e critico letterario, ringraziando nel contempo i giurati uscenti che per tanti anni hanno garantito il loro impegno e la loro dedizione a favore del Premio Letterario Vitulivaria. Avremo occasione di presentarli su questo sito e di conoscerli più da vicino. Al via anche un parziale ricambio nella giuria per la narrativa, che conta sulla presenza di Mariantonietta Valzano, scrittrice e poetessa di Roma, Dario Quarta, direttore della rivista mensile QuiSalento e di Myriam Ambrosini che affiancheranno Maria Rosaria Teni e Antonio Teni. Non mi resta, pertanto, che augurare un Felice Anno Nuovo e una buona partecipazione a tutti voi!

Ultime Rassegna Stampa