La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Verso la cerimonia finale il premio Città di Livorno

Partito con poco più di ottanta partecipanti, nel 2007, il Premio Letterario Nazionale di Poesia e Racconto Breve Città di Livorno è arrivato alla dodicesima edizione. All’attivo oltre cento autori, tra poeti e scrittori provenienti da tutta Europa, e oltre confini, persino dagli Stati Uniti. A questo punto, a poco meno di una settimana dalla premiazione del 21 luglio, alle ore 21,15, l’Organizzazione Pietro Napoli diretta dal suo Presidente Roberto Napoli ha raggiunto, inaspettatamente, i buoni risultati degli anni precedenti. I finalisti sono stati tutti avvisati. A quelli che non saliranno sul podio, verrà spedito un attestato di partecipazione.

Nella conferenza stampa del 4 maggio scorso presso il Circolo Ricreativo Dipendenti del Ministero della Difesa in Piazza dei Domenicani, era presente l’assessore alla cultura del Comune di Livorno, dr. Francesco Belais, molto disponibile, che ha incoraggiato l’Associazione con qualche prezioso suggerimento per il futuro. Tra gli enti patrocinatori ci sono, oltre il Comune di Livorno, la Regione Toscana, la Provincia di Livorno, la Fondazione Livorno Arte e Cultura e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale.

Grazie a quest’ultima l’Associazione usufruisce annualmente della Fortezza Vecchia, cornice unica e straordinaria, splendida testimonianza dei fasti medicei delle origini di Livorno.

Saranno consegnati oltre quaranta premi, di pregiata fattura, per tutte e tre le sezioni. Per la sezione A, poesia a tema libero, B, Racconto Breve, C, Poesia a tema il Mare, le prime classificate riceveranno oltre la medaglia d’oro, una litografia collezione Fondazione Livorno più il premio Rotary Club Livorno. Previsti anche targhe degli enti patrocinatori.

La lettura delle poesie da parte dalla compagnia teatrale Dietro il Sipario, diretta da Dick Mattacchione di comprovata professionalità, aggiunge giusto pathos ed atmosfere magiche alla serata.

Quest’anno Il Presidente Roberto Napoli, presentatore della serata, sarà affiancato da una valletta, Martina Carli, una delle due bellissime gemelle che hanno partecipato al film La prima cosa bella di Virzì.