La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Appuntamento in nero

REGOLAMENTO

Articolo 1 – PARTECIPAZIONE

La sezione culturale della Pro Loco indìce, in collaborazione con IVenticinque, il Comune e la Biblioteca di Trezzano sul Naviglio, la 2^ edizione del concorso nazionale “Appuntamento in nero”. Il concorso ha lo scopo di promuovere la cultura letteraria e la creatività in tutte le sue forme.

L’iscrizione al concorso è aperta ad autori:

 di ambo i sessi;

 di qualsiasi nazionalità;

 ad opere SOLO in lingua italiana.

Il concorso si articola nelle seguenti sezioni:

 racconti brevi inediti di genere noir;

 cortometraggi (corti) di genere noir.

Articolo 2 – PATROCINI

Il concorso sarà patrocinato da enti istituzionali.

Articolo 3 – TEMPI PER LA PARTECIPAZIONE

Il concorso, suddiviso nelle sezioni sopra indicate, avrà i seguenti tempi di partecipazione:

 racconti brevi inizia il 01 gennaio e scade il giorno 30 settembre 2021; farà fede il timbro postale.

 cortometraggi (corti) inizia il 01 gennaio e scade il giorno 31 dicembre 2021 farà fede la data di ricezione della email con la scheda di adesione.

Articolo 4 – QUOTA DI ISCRIZIONE

I/Le concorrenti per poter partecipare dovranno versare un contributo di partecipazione di € 10,00 (dieci/00 EURO), – corrispondente alla quota associativa annuale alla Pro Loco-. La quota è da versare sul C/C BANCARIO intestato alla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio con IBAN IT86W0838633910000000470174, con CAUSALE “Nome/Cognome – partecipazione al concorso nazionale noir-<nome sezione>”.

Non è possibile partecipare a più sezioni contemporaneamente.

Articolo 5 – ELABORATI

5.1 RACCONTI

Il racconto inedito di genere noir:

 il/la partecipante dovrà avere età superiore ai 18 anni;

 dovrà essere inviato in 6 copie completamente anonime ed in formato A4;

 dovrà essere completo di biografia dell’autore e indirizzo completo;

 dovrà avere il testo che non supera le 30.000 (trentamila) battute spazi inclusi;

 dovrà essere scritto in Word, in corpo 12;

 potrà avere ambientazione libera;

 dovrà essere correlato di dichiarazione di testo inedito e di paternità dell’opera;

 dovrà essere correlato di autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente.

5.2 FILMATI

Il “corto” inedito di genere noir:

 il/la partecipante dovrà avere età minima 16 anni;

 dovrà avere una durata massima 25 minuti;

 le opere potranno essere di ogni forma narrativa (es. fiction, live action, animazione, tecniche miste);

 dovrà avere ambientazione libera;

 dovrà avere il formato del video almeno in .mp4;

 dovrà essere accompagnato da una breve sinossi di quanto realizzato;

 dovrà essere completo di biografia dell’autore e indirizzo completo;

 dovrà essere correlato di dichiarazione di testo inedito e di paternità dell’opera;

 dovrà essere correlato di autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente;

 in caso di minori autorizzazione alla partecipazione al concorso da un genitore/tutore.

Le opere di cui non potranno essere fornite le copie nel formato di proiezione richiesto all’articolo FORMATI DI PROIEZIONE FILMATI non saranno ammesse alla selezione, con conseguente cancellazione dai materiali promozionali e di comunicazione del Concorso.

Articolo 6 – FORMATI DI PROIEZIONE FILMATI

I filmati dei tre primi classificati e degli eventuali premi speciali saranno proiettati durante la serata di premiazione; per tale motivo dovrà essere prodotto anche un trailer (della durata massima di 3 minuti compresi i titoli di coda). Il formato di proiezione dei trailer deve essere in File HD.

Articolo 7 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE – RACCONTI

Negli elaborati sono rigorosamente vietate offese e/o umiliazioni relative a razza, cultura, orientamento sessuale, religioso o politico. L’Organizzazione non sarà ritenuta responsabile dello smarrimento del racconto in corso di spedizione.

Si può partecipare alla sezione del concorso con una sola opera e di tipo individuale.

Gli elaborati dovranno essere inviati:

 in una prima busta chiusa dove saranno inserite le 6 copie del testo con il relativo titolo: il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che ne consenta il riconoscimento;

 in una seconda busta chiusa dovranno essere inseriti il curriculum, il titolo del racconto, il modulo di partecipazione e la fotocopia del versamento bancario effettato.

Entrambe le buste dovranno, infine, essere inserite in una terza busta chiusa ed anonima, intestate con solo:

 destinatario Pro Loco Trezzano sul Naviglio

 nome del concorso “Appuntamento in nero”

 indirizzo Cartoleria “Penna e Calamaio” via Turati 2, 20090 Trezzano sul Naviglio (MI)

Articolo 8 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE – FILMATI

Negli elaborati sono rigorosamente vietate offese e/o umiliazioni relative a razza, cultura, orientamento sessuale, religioso o politico. Si può partecipare alla sezione del concorso con una sola opera. L’Organizzazione non sarà ritenuta responsabile per la non ricezione della email.

Per sottoporre i filmati alla selezione i Partecipanti dovranno compilare in ogni sua parte la Scheda di Iscrizione, inviarla per email e fornire un link per visionare l’opera e relativa password, con possibilità di download. Il link e la password del film andranno inseriti negli appositi campi dedicati all’interno della scheda d’iscrizione. Il link e la password inviati dovranno rimanere attivi fino alla fine di gennaio dell’anno successivo alla scadenza del bando.

L’organizzazione si riserva la possibilità di non valutare tutti quei link che risulteranno sbagliati o scaduti prima di tale termine, previo contatto con l’autore.

Articolo 9 – COMITATO, GIURIA E VALUTAZIONE – RACCONTI

La preselezione degli elaborati sarà effettuata da un Comitato di lettori dell’Associazione IVenticinque. Una Giuria di critici, di scrittori e di giornalisti esprimerà le preferenze sugli elaborati presentati con voto a scrutinio segreto.

La Giuria sarà così composta:

 Daniele Carozzi, giornalista e Presidente della Giuria;

 Cynthia Collu, scrittrice;

 Francesco Gallone, scrittore di noir;

 Andrea Ferrari, scrittore di noir;

 Riccardo Besola, scrittore di noir;

 Giorgio Villani, scrittore e giornalista.

Il numero di voti che gli elaborati riceveranno, determinerà la classifica (dal voto maggiore al minore): solo i primi 10 saranno premiati. A parità di voti il ballottaggio sarà risolto da un’ulteriore votazione della Giuria, sempre a scrutinio segreto. Il giudizio della Giuria preposta sarà insindacabile ed inappellabile.

Articolo 10 – COMITATO, GIURIA E VALUTAZIONE – FILMATI

Una Giuria di critici, di sceneggiatori, di attori esprimerà le preferenze sui filmati presentati con voto a scrutinio segreto. La Direzione Artistica e il Comitato di Selezione operano le loro scelte sulla base di quelle che reputano essere le qualità artistiche e di pertinenza al tema delle opere inviate per la selezione. La selezione dei cortometraggi e il calendario delle proiezioni sono di competenza esclusiva della Direzione e dell’Ufficio di Programmazione dell’Organizzazione.

La Giuria sarà così composta:

 Raffaele Chiarulli, docente universitario, critico cinematografico e Presidente della Giuria;

 Pietro De Seta, sceneggiatore;

 Fabio Bressan, critico cinematografico;

 Luca Lamura, video maker;

 Giancarlo Mele, attore e regista;

 Simone Barbagallo, fotografo.

Il numero di voti che gli elaborati riceveranno, determinerà la classifica (dal voto maggiore al minore): solo i primi 10 saranno premiati. A parità di voti il ballottaggio sarà risolto da un’ulteriore votazione della Giuria, sempre a scrutinio segreto. Il giudizio della Giuria preposta sarà insindacabile ed inappellabile.

Articolo 11 – PREMI – RACCONTI

Le opere premiate e segnalate resteranno a disposizione dell’Associazione e se ritenuto necessario verranno distrutte a tutela del Copyright. Le opere non verranno comunque restituite.

Verranno premiate i primi 3 finalisti; i premi sono stati così definiti:

 1° classificato 300€ in assegno e trofeo;

 2° classificato 150€ in assegno e coppa;

 3° classificato 100€ in assegno e targa.

Mentre dal 4° classificato al 10° solo la pergamena.

Il trofeo, un’opera unica, sarà realizzata dal maestro ed artista Pietro De Seta.

I premiati dovranno ritirare personalmente i premi. Solo casi strettamente particolari e, previo anticipazione scritta alla Segreteria del concorso, i vincitori potranno mandare una persona fidata (con delega firmata autografata dal delegante e correlata da documento di identità del delegato) per ritiro del premio.

I premi che non saranno ritirati andranno a costituire il “fondo premi” per le successive edizioni. In nessun caso è previsto l’invio dei premi per posta.

Articolo 12 – PREMI – FILMATI

Le opere premiate e segnalate resteranno a disposizione dell’Associazione e se ritenuto necessario verranno distrutte a tutela del Copyright. Le opere non verranno comunque restituite.

Verranno premiate i primi 3 finalisti; i premi sono stati così definiti:

 1° classificato 300€ in assegno e trofeo;

 2° classificato 150€ in assegno e coppa;

 3° classificato 100€ in assegno e targa.

Mentre dal 4° classificato al 10° solo la pergamena.

Il trofeo, un’opera unica, sarà realizzata dal maestro ed artista Franco Migliaccio.

I premiati dovranno ritirare personalmente i premi. Solo casi strettamente particolari e, previo anticipazione scritta alla Segreteria del concorso, i vincitori potranno mandare una persona fidata (con delega firmata autografata dal delegante e correlata da documento di identità del delegato) per ritiro del premio.

I premi che non saranno ritirati andranno a costituire il “fondo premi” per le successive edizioni. In nessun caso è previsto l’invio dei premi per posta.

Articolo 12 – SPESE DI PARTECIPAZIONE

Non sono previsti rimborsi spese d’albergo e di viaggio per i premiati. I partecipanti, che lo ritenessero opportuno, potranno pernottare presso una struttura recettiva convenzionata con

l’organizzazione del concorso. Qualunque spesa necessaria alla creazione della copia di proiezione del film è a carico del Partecipante.

Articolo 13 – VINCITORI E PREMIAZIONE

La premiazione dei racconti avverrà nel mese di novembre dello stesso anno di chiusura del bando, presso il Centro Socio Culturale (via A. Manzoni 10, 20090 Trezzano sul Naviglio – MI) nell’ambito dell’evento “Bookcity Milano 2021”

La premiazione dei filmati avverrà nel mese di maggio dell’anno successivo alla chiusura del bando, presso il Centro Socio Culturale (via A. Manzoni 10, 20090 Trezzano sul Naviglio – MI).

La lista dei filmati e racconti selezionati per il concorso sarà pubblicata sulla relativa pagina facebook.

Nel caso in cui un filmato presentato in programma venga successivamente distribuito, il relativo materiale di pubblicità e di promozione dovrà indicare la partecipazione al Concorso, con segnalazione di eventuali premi e con il logo del Concorso stesso.

I vincitori saranno avvertiti tramite telefonata, e-mail e/o lettera almeno 20 giorni prima della data della cerimonia di premiazione. Non è prevista alcuna comunicazione scritta per coloro che non figureranno tra i 10 selezionati.

Tutti i partecipanti potranno, comunque, consultare il verbale dei vincitori che verrà pubblicato sulla pagina facebook dedicata al concorso (https://www.facebook.com/concorsoletterarioappuntamentoinnero) e sul sito del Comune (www.comune.trezzano-sul-naviglio.mi.it), nei giorni successivi alla cerimonia di premiazione.

Alla manifestazione potranno essere invitate autorità politiche, militari e personaggi illustri del mondo della letteratura, della cultura e dello spettacolo.

Nell’eventualità del perdurare della pandemia le premiazioni avverranno on-line con la necessaria partecipazione dei finalisti.

Articolo 14 – DIRITTI DI AUTORE

In caso di vincita o piazzamento entro i primi 10 classificati gli autori dei racconti e dei filmati, per il fatto stesso di aver partecipato al concorso, cedono il diritto di pubblicare le proprie opere su:

 pagina facebook dedicata al concorso,

 eventuale antologia in formato digitale o cartaceo,

senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore.

I diritti dei racconti rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori, ai quali non verrà richiesto alcun contributo economico in caso di pubblicazione delle loro opere.

L’iscrizione alla sezione FILMATI comporta inderogabilmente il deposito di ogni materiale inviato presso l’Archivio dell’Organizzazione con la possibilità di utilizzarlo ai fini di promozione, anche in sedi e contesti diversi dal Concorso, ad esclusione di ogni utilizzo commerciale a tutela degli interessi degli Autori e dei Produttori.

Articolo 15 – PUBBLICITA’

Il concorso ed il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa, social, newsletter e tutti i canali che l’Organizzazione riterrà opportuni per darne ampia risonanza.

Articolo 16 – ALTRE NORME

Ai fini della più completa serietà e trasparenza si precisa che non è consentita la partecipazione ai giurati ed ex giurati, Presidenti, Soci (ordinari e onorari) e collaboratori degli Enti Organizzatori.

L’iscrizione al presente concorso implica l’accettazione di tutte le regole in esso contenute. La mancata osservanza di una sola delle clausole del concorso comporterà l’automatica esclusione.

Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali casi di plagio, che saranno eventualmente risolti in sedi e con mezzi estranei al concorso stesso. Gli organizzatori non saranno ritenuti responsabili dello smarrimento dei racconto/filmato in corso di spedizione.

Articolo 17 – CONTATTI

Per ogni ulteriore informazioni, sulle modalità di partecipazione, per richiedere il modulo di adesione ed in generale sul concorso “Appuntamento in nero”, contattare la Segreteria della Pro Loco al numero +39 339 6105826 / +39 329 6735500 – oppure per email a prolocotrezzano@gmail.com

  •  
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *