La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Concorso letterario Naz. PAROLE INDICIBILI per Racconti brevi e Novelle

La Temperino rosso edizioni indice per l’anno 2022 il concorso letterario dal titolo Parole indicibili

Questo è riservato ad opere inedite riguardanti: racconti brevi, novelle.

I candidati potranno partecipare con un solo racconto o novella.

La lunghezza minima è di 2 cartelle, quella massima di 10 (ogni cartella si compone da 1800 battute spazi inclusi).

A discrezione della giuria i racconti selezionati confluiranno in un libro dal titolo: Parole indicibili curato ed edito dalla Temperino Rosso Edizioni che rientrerà nella collana Narrando e sarà distribuito nella maggior parte delle librerie italiane, sia fisiche che on line.

Non c’è alcuna quota d’iscrizione per partecipare al concorso, che è accessibile a tutti a partire dai 16 anni.  Solo alle Autrici e agli Autori selezionati sarà richiesto per contribuire alla diffusione dell’opera l’impegno a prenotare 6 volumi dell’antologia. Il prezzo di copertina del libro non potrà essere superiore ai 20€. Le opere dovranno pervenire in un unico esemplare entro il termine massimo del 06 giugno 2021.

Gli scritti dovranno essere inviati in un unico file allegato a segreteria@temperino-rosso-edizioni.com preferibilmente in formato Word accompagnati, in previsione della possibile selezione, dalla liberatoria per la pubblicazione e l’impegno alla prenotazione compilata in tutte le sue parti, l’assenza di questo documento potrà pregiudicare la partecipazione al concorso.  I manoscritti ricevuti non saranno restituiti.

Dei giurati scelti discrezionalmente dalla Casa editrice valuteranno insindacabilmente tutte le opere ricevute e assegneranno le loro preferenze.

SUL TEMA DEL CONCORSO

Riescono, per la loro “grevità”, a devastare l’anima annientandola, spingendola in un vorticoso turbinio di silenziosa e straziante sofferenza: le parole indicibili.

Un dolore vissuto in solitudine sfiora egoisticamente il proprio sé più intimo, introverso, sconfinando in una resa incondizionata in cui, purtroppo, il risultato è l’annichilimento del senso d’esistere: il loro effetto.

Una rinuncia implicita, non urlata, totalmente passiva, in cui il rifiuto ostinato di non voler cercare sensi in grado di dire la tragicità e crudezza, conduce verso un’esistenza priva di sfumature altalenanti in grado di attraversare gli altri nell’autenticità: il vuoto delle parole.

Scovare quel giusto “tocco” denso d’emozioni per raggiungere l’altro accanto a noi, anche quando tutto appare nella sua nefandezza innominabile, dall’apparenza impossibile da raccontare, poiché nessuna parola sembra in grado di poter dire ciò che gli sottostà, è forse il compito più arduo e temerario che l’uomo, in questi tempi d’estrema fragilità, è chiamato a compiere. Affinché le parole cariche di sensibilità provata siano sempre più colma fonte d’autenticità: la scommessa che accumuna l’umanità intera.

Il 16 giugno 2022 si comunicherà a tutti i partecipanti i titoli delle opere e il nome degli autori selezionati per la pubblicazione.

Di seguito in allegati la SCHEDA DI ADESIONE da compilare e unire agli scritti

  • 17
  •  
  •  

2 Commenti a Concorso letterario Naz. PAROLE INDICIBILI per Racconti brevi e Novelle

  1. GIOVANNI VENTURA

    Non ho capito se il concorso ha un tema o è libero
    Grazie

    • Attilio Fortini

      Sì, ha un tema, perché la pubblicazione avrà quel titolo, ma può essere considerato con molta libertà creativa

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *