La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Concorso Nazionale di Letteratura, Poesia e Teatro PAROLE TABÙ – I Edizione

Concorso Nazionale di Letteratura, Poesia e Teatro PAROLE TABÙ – I Edizione

L’Associazione GENERAZIONE ZERO APS Vitinia,
in collaborazione con:
Edizioni Haiku https://www.edizionihaiku.com/
Scrittura Efficace https://www.scritturaefficace.com/
Compagnia Teatrale “Il Chiodo Storto” https://it-it.facebook.com/chiodostortoteatro/
SilverMillenniumBooks https://www.instagram.com/silvermillenniumbooks/

Organizza e promuove la prima edizione del Concorso “Parole Tabù”
Il concorso è patrocinato dal Municipio IX del Comune di Roma e si rivolge a tutti i residenti in Italia senza distinzione di razza, età, sesso o nazionalità.

Il TEMA del concorso, a cui liberamente ispirarsi, per la prima edizione è: “Parole Tabù”
tutti gli elaborati presentati NON dovranno presentare, al loro interno, nessuna delle seguenti parole:
Coronavirus
Pandemia
Covid-19
Diego Armando Maradona
Pizza
Tampone
Lockdown
Pena l’esclusione immediata dell’elaborato dal concorso.

REGOLAMENTO
Art. 1) SEZIONI e PREMI
Il concorso, a tema “Parole Tabù”, è articolato nelle seguenti sezioni:
sezione A)
Letteratura: Racconti brevi inediti in lingua italiana.
Copie: 2 (due) copie – 1 anonima e 1 firmata
Lunghezza: Massimo 18.000 battute, inclusi spazi.
Foglio standard A4;
Carattere: Times New Roman 12.
Opere ammesse: È ammesso un solo racconto a partecipante – Opere inedite

Sezione B)
Sceneggiatura: Opere inedite in lingua italiana scritte per Teatro o Cinema
Copie: 2 (due) copie – 1(uno) anonima e 1(uno) firmata
Lunghezza: Opere pensate per un massimo di 3 attori, massimo 45 pagine. Foglio standard A4;
Carattere: Times New Roman 12.
Opere ammesse: È ammesso una sola sceneggiatura a partecipante – Opere inedite

Sezione C)
Poesia: componimenti inediti in lingua italiana
Copie: 2 (due) copie – 1(uno) anonima e 1(uno) firmata
Lunghezza: Due componimenti, max 3 cartelle ciascuno. Foglio standard A4;
Carattere: Times New Roman 12.
Opere ammesse: Sono ammessi fino a due componimenti a testa, di max 3 cartelle ciascuno.

Il Tema è valido per tutte le sezioni.
L’Organizzazione si riserva il diritto di escludere dal concorso i componimenti ritenuti offensivi della morale pubblica e/o di persone e istituzioni.

I premi assegnati per i vincitori sono i seguenti:
Sezione A – Letteratura
Primo classificato: premio in denaro del valore di 100,00 euro e diploma di merito. Il testo sarà automaticamente valutato da una o più case editrici per la pubblicazione.
Secondo classificato: diploma di merito. Il testo sarà automaticamente valutato da una o più case editrici per la pubblicazione.
Terzo classificato: diploma di merito

Sezione B – Teatro
Primo classificato: premio in denaro del valore di 100,00 euro, diploma di merito. Il testo sarà presentato ad una compagnia teatrale che ne studierà l’eventuale messa in scena.
Secondo classificato: diploma di merito, Il testo sarà presentato ad una compagnia teatrale che ne studierà l’eventuale messa in scena Terzo classificato: diploma di merito
NOTA Si fa presente che i tempi dell’eventuale messa in scena potrebbero variare in virtù delle limitazioni imposte dalla normativa COVID-19.

Sezione C – Poesia
Primo classificato: premio in denaro del valore di 100,00 euro e diploma di merito. Il testo sarà automaticamente valutato da una o più case editrici per la pubblicazione.
Secondo classificato: diploma di merito. Il testo sarà automaticamente valutato da una o più case editrici per la pubblicazione.
Terzo classificato: diploma di merito

La Giuria si riserva il diritto di assegnare altri premi.

Art.2) MODALITÀ DI INVIO DELLE OPERE
L’Associazione Generazione Zero APS ha fra le sue linee guida la tutela dell’ambiente. Pertanto, le opere andranno inviate ESCLUSIVAMENTE IN FORMATO DIGITALE entro e non oltre il 1 Luglio 2021, nella seguente modalità:
– All’indirizzo email generazionezerovitinia@gmail.com specificando nell’oggetto “Concorso Parole tabù – Prima edizione”. 
Le opere andranno allegate in formato pdf, una copia riportante in calce nome, cognome e email dell’Autore e l’altra in modalità del tutto anonima.
Si raccomanda di allegare nella medesima email anche l’allegato A (dichiarazione di paternità artistica dell’opera) e l’allegato B (liberatoria per l’utilizzo dei dati personali), disponibili in calce sul presente bando o scaricabili sulla pagina Facebook dell’Associazione “Generazione Zero Vitinia APS” https://www.facebook.com/GenerazioneZeroVitiniaAps – Andrà allegata alla medesima mail anche ricevuta del pagamento effettuato per la quota d’iscrizione.

Art. 3) COSTI DI ISCRIZIONE, MODALITÀ DI PAGAMENTO E AVVERTENZE
La partecipazione al concorso comporta il pagamento di euro 13,00 per rimborso spese di segreteria. Il pagamento è ammesso in forma ridotta per i Soci dell’Associazione “Generazione Zero Vitinia APS” iscritti entro il 1° Gennaio 2021 e ammonterà ad euro 10,00. Saranno ammesse al concorso esclusivamente le opere pervenute complete di ricevuta di versamento della quota d’iscrizione.
Modalità di pagamento della quota d’iscrizione: – Pagamento su piattaforma PAYPAL all’indirizzo: http://paypal.me/generazione0vitinia – Bonifico bancario: Intestato a: GENERAZIONE ZERO VITINIA-APS: IT80H0200805134000106080725 Causale: Iscrizione a Concorso Nazionale di Letteratura, Poesia e Teatro PAROLE TABÙ – I Edizione – NOME e COGNOME.

Sono ammesse unicamente opere non edite.

Ogni partecipante può partecipare a più sezioni, cumulando le quote d’iscrizione in un unico versamento e riportando nel corpo dell’e-mail specifica delle sezioni a cui intende partecipare.

Art. 4) SCADENZA PRESENTAZIONE ELABORATI E PREMIAZIONE
Gli elaborati dovranno essere inviati entro e non oltre il 1 Luglio 2021. Farà fede, ai fini dell’iscrizione, la data d’invio della mail. Le premiazioni avverranno entro e non oltre Settembre 2021, fatti salvi eventuali ritardi dovuti a problematiche legate all’emergenza COVID – 19.

Art.5) GIURIA
Sezione A – Letteratura
Danilo Cipollini (Autore e Socio Fondatore Generazione Zero Vitinia APS);
Valerio Carbone (Autore ed editore);
Pietro Salvatori (Giornalista);
Elisa Borghini (Silver Millennium Books)

Sezione B – Teatro
Martina Febi (Attrice e Socio Fondatore Generazione Zero Vitinia APS);
Roberta Mattei (Attrice);
Marco de Riso (Regista e Attore);
Silvia Preziosi (Socio Fondatore Generazione Zero Vitinia APS)

Sezione C – Poesia
Matteo Mingoli (Poeta);
Annachiara Gallo (Presidente e Socio Fondatore Generazione Zero Vitinia APS)
Emanuel de Marchis (Giornalista)
Natalino Cabibbo (Socio Fondatore Generazione Zero Vitinia APS)

Art. 6) GIUDIZIO
Il giudizio della giuria è inappellabile e insindacabile.

Art. 7) RITIRO PREMI
I concorrenti premiati saranno tempestivamente avvisati telefonicamente o via e-mail. È prevista una premiazione ufficiale. La data e il luogo saranno comunicati per tempo ai vincitori. In data occasione i Vincitori o le persone da loro delegate potranno ritirare il premio spettante. Nel caso in cui motivazioni d’impegno o geografiche, o restrizioni legate all’emergenza COVID-19 impediscano la presenza alla premiazione, il concorrente potrà richiedere di ricevere i premi presso il proprio domicilio a mezzo postabonifico bancario. Le relative spese saranno addebitate al vincitore.

Art. 8) ALTRE DISPOSIZIONI
La partecipazione al concorso implica l’accettazione delle norme che lo regolano. Per eventuali, ulteriori informazioni, fare riferimento a: Marta Errera (Segretaria “Generazione Zero Vitinia APS”) E-mail: generazionezerovitinia@gmail.com 

  •  
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.