La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

La Casa di Elena – II^ Edizione – Tema 2021: La violenza della parola

L’Associazione di Promozione Sociale “La Casa di Elena”, con sede in Villafranca di Verona (VR), Via Mazzini, n. 253, impegnata a prevenire e contrastare la violenza nei confronti delle donne e dei minori, in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Villafranca di Verona,

con il Patrocinio del

 

–       Comune di Villafranca di Verona, Assessorato alla Cultura e Pari Opportunità, Assessorato Servizi Sociali e Politiche per la Famiglia ed Assessorato Pubblica Istruzione;

–       Comune di Gazzo Veronese, Assessorato alla Pubblica Istruzione;

–       Comune di Cologna Veneta;

–       Comune di Sommacampagna;

–       Comune di San Pietro in Cariano;

–       Comitato Unico di Garanzia dell’Azienda Ospedaliera di Verona;

–       European Women’s Management Development Network Verona;

BANDISCE LA 2^ EDIZIONE

DEL

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE

“La Casa di Elena”

 

Tema anno 2021: La violenza della parola

 

 

REGOLAMENTO

ISCRIZIONE:

La partecipazione al Concorso Letterario Nazionale “La Casa di Elena” è aperta:

Alle persone di maggiore età residenti in Italia, che dovranno inviare un breve racconto, unitamente al modulo 1, allegato al presente regolamento, debitamente sottoscritto, allegando altresì un documento d’identità in corso di validità e la ricevuta del versamento della quota di partecipazione di € 10,00, a mezzo bonifico bancario, sul conto corrente intestato alla Casa di Elena, acceso presso il Credito Valtellinese – Agenzia di Villafranca di Verona, cod. IBAN IT22B0521659960000000085890, causale: “Concorso 2^ Edizione – Titolo opera;Ai giovani minori di 18 anni, residenti in Italia, che dovranno inviare un breve racconto, unitamente al modulo 2, allegato al presente regolamento, debitamente sottoscritto dal partecipante e da un genitore, allegando altresì un documento d’identità in corso di validità sia del giovane autore sia del genitore e la ricevuta del versamento della quota di partecipazione di € 10,00, a mezzo bonifico bancario, sul conto corrente intestato alla Casa di Elena, acceso presso il Credito Valtellinese – Agenzia di Villafranca di Verona, cod. IBAN IT22B0521659960000000085890, causale: “Concorso 2^ Edizione – Titolo opera.

SPECIFICHE DEL RACCONTO BREVE e TITOLO:

Al racconto breve dovrà essere dato un titolo da parte dell’autore/autrice.Il racconto dovrà essere redatto in lingua italiana e dovrà essere attinente al tema del concorso: “La violenza della parola”.Il racconto dovrà essere inedito e non dovrà essere stato premiato in altri concorsi letterari.Il racconto inviato dovrà avere una lunghezza da un minimo di 5.400 battute (spazi inclusi) ad un massimo di 18.000 battute (spazi inclusi).Il carattere da usare è il Times New Roman 12 – colore nero.Il racconto dovrà essere trasmesso in file di tipo doc, docx o odt e non potrà contenere alcun segno distintivo (immagini, disegni, colori, ecc), come neppure fare alcun riferimento all’autore/autrice.Non sono ammesse al concorso poesie.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Il partecipante ai fini dell’iscrizione e partecipazione al concorso dovrà far pervenire il proprio elaborato dal 30.04.2021 ed entro e non oltre il 31.08.2021 ore 24.00, a mezzo e-mail o pec, al seguente indirizzo: lacasadielenaonlus@pec.it (abilitato a ricevere anche le e-mail), con oggetto: Iscrizione 2^ Edizione Concorso Letterario, contenente:

Il file tipo doc, docx o odt, stampabile in caso di necessità, contenente il titolo e l’opera avente le caratteristiche indicate nel paragrafo precedente.  Il modulo di iscrizione, il cui fac-simile è allegato al presente regolamento, debitamente compilato in ogni sua parte e firmato.Il documento d’identità del/dei firmatario/i del modulo dell’iscrizione al concorso. La ricevuta di pagamento.

ENTE PROMOTORE E GIURIA

L’Ente promotore del Concorso Letterario Nazionale La Casa di Elena provvederà ai lavori preparatori necessari per eventualmente stampare le opere e facilitare il lavoro di valutazione da parte della Giuria.

La Giuria è composta da n. 5 membri, nominati dall’Ente promotore su designazione dei partner da nominare entro il 31.07.2021.

La Giuria procederà alla lettura delle opere e, a suo insindacabile giudizio, provvederà a stilare una graduatoria per l’individuazione del I°, II° e III° classificato.

La Giuria ha inoltre facoltà di attribuire menzioni ed encomi di merito a racconti, che a suo insindacabile giudizio risultino essere di alto livello qualitativo.

I lavori della Giuria troveranno evidenza in appositi verbali contenenti la graduatoria, redatti a garanzia di serietà e trasparenza.

Il giudizio della Giuria è inappellabile ed insindacabile.

PREMI

La premiazione si terrà nella giornata del 25.11.2021, presso un’aula designata a tal scopo dal Comune di Villafranca di Verona. L’esatta indicazione verrà comunicata ai partecipanti in tempo utili e conformemente alle norme di contenimento dal contagio da Covid19.

I premi consisteranno nella consegna ai partecipanti classificati come segue:

I°  Classificato: una targa + un premio di € 300,00

II° Classificato: una targa + un premio di € 200,00

III° Classificato: una targa + un premio di € 100,00

A tutti i premiati è fatto obbligo di ritirare personalmente il premio assegnato salvo delega specifica in caso di impossibilità. Le spese di viaggio per raggiungere il luogo della premiazione e per l’eventuale alloggio sono a carico dei partecipanti.

I concorrenti finalisti saranno avvertiti telefonicamente e/o tramite e-mail ai recapiti indicati nel modulo di iscrizione.

I premi non ritirati saranno destinati agli scopi sociali dell’Associazione La Casa di Elena.

I nomi dei vincitori, inoltre, verranno pubblicati sul sito www.lacasadielenaonlus.it e sulla pagina facebook.

CAUSE DI ESCLUSIONE

I racconti che non rispettino il regolamento non potranno essere ammessi al concorso.

A titolo esemplificativo e non esaustivo, causa di esclusione sono:

L’invio del racconto oltre il termine di scadenza.L’invio di e-mail non complete di tutti i documenti richiesti e/o compilati parzialmente o privi di sottoscrizione.L’invio di e-mail che non indichino nell’oggetto la dicitura: Iscrizione 2^ Edizione Concorso Letterario.L’invio di racconti non inediti.L’invio di racconti che contengono segni identificativi o contenenti il nome dell’autore.L’invio di racconti in lingua straniera.L’invio di racconti che non rispettino la lunghezza minima o massima delle battute richieste dal presente regolamento;L’invio di opere prive di titolo;L’invio di poesie;Ogni altra causa di esclusione riscontrata dall’Ente promotore e/o dalla Giuria.

I racconti che non rispettino il presente regolamento verranno eliminati dall’Ente Promotore e/o dalla Giuria, automaticamente, senza che ne sia data notizia al partecipante.

E’ pertanto onere del partecipante prestare attenzione all’invio corretto della e-mail secondo le modalità indicate nel presente regolamento e completa di tutti i documenti necessari.

PUBBLICAZIONE OPERE FINALISTI

L’Ente promotore si riserva la facoltà di pubblicare, in una raccolta/libro, le opere classificate finaliste o meritevoli di encomio o menzione di merito.

REGOLE GENERALI

La partecipazione al premio letterario comporta la piena e completa accettazione del presente regolamento in ogni suo articolo.

ll materiale inviato per il concorso non sarà restituito.

I dati personali forniti saranno trattati nel rispetto della legge ed esclusivamente per il perseguimento delle finalità del premio.

Per informazioni telefonare ai n. 351.1291474 – 348.5539362

La Presidente

Elena Colasio

 

MODULO DI PARTECIPAZIONE (da compilare in ogni sua parte, pena l’automatica esclusione dal concorso)

Modulo di partecipazione – per persone maggiorenni – al Concorso Letterario “La Casa di Elena 2° Edizione. Tema: La violenza della parola

Io sottoscritto/a:

Nome:_______________________________Cognome:__________________________________________Nato il________________________  a________________________ C.F. ___________________________

Residente in via__________________________________________________________________________

Comune ____________________________________________Provincia: _____________ CAP__________

Telefono ___________________________E-mail_______________________________________________

Titolo del racconto _______________________________________________________________________

Dichiaro che il racconto presentato è frutto del mio personale ingegno. Dichiaro che il racconto presentato non ha vinto premi in altri concorsi letterari ed è inedito.Dichiaro di accettare integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel regolamento del Concorso Letterario La Casa di Elena 2° Edizione, di cui ho preso visione, senza alcuna condizione o riserva.Dichiaro di voler ricevere le comunicazioni inerenti al Concorso Letterario all’indirizzo e-mail sopra indicato.Acconsento all’uso gratuito del racconto per quanto indicato nel regolamento, senza nulla a pretendere a titolo di diritto d’autore pur rimanendo il proprietario dell’opera.Autorizzo L’Associazione di Promozione Sociale la Casa di Elena ONLUS a pubblicare il racconto, in una libro/raccolta di opere, nel quale verrà indicato il mio nominativo, in qualità di autore del brano presentato, senza nulla a pretendere dai proventi dall’eventuale vendita della suddetta raccolta che verranno utilizzati dall’Associazione per gli scopi istituzionali, ovverosia, contrastare e combattere la violenza sulle donne e sui minori. Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai fini istituzionali, ai sensi dell’art. 13 DL 196/2003 e successive modifiche e del Reg. EU 679/2016.

Il ______________                                                                                           _________________

         (data)                                                                                                                 (firma)

 

ALLEGARE ALLA PRESENTE DICHIARAZIONE, A PENA DI ESCLUSIONE DAL CONCORSO, UN DOCUMENTO D’IDENTITA’.

 

 

MODULO DI PARTECIPAZIONE (da compilare in ogni sua parte, pena l’automatica esclusione dal concorso)

 

Modulo di partecipazione – per persone minorenni / under 18 – al Concorso Letterario “La Casa di Elena 2° Edizione. Tema: La violenza della parola

Nome:_______________________________Cognome:__________________________________________Nato il________________________  a_______________________ C.F. ____________________________

Residente in via__________________________________________________________________________

Comune ____________________________________________Provincia: _____________ CAP__________

Telefono ___________________________E-mail_______________________________________________

Titolo del racconto _______________________________________________________________________

Autorizzato alla partecipazione al concorso letterario dal genitore:

Nome:______________________________________ Cognome:__________________________________

Nato il________________________  a___________________ C.F. ________________________________

Dichiaro che il racconto presentato è frutto del mio personale ingegno. Dichiaro che il racconto presentato non ha vinto premi in altri concorsi letterari ed è inedito.Dichiaro di accettare integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel regolamento del Concorso Letterario La Casa di Elena 2° Edizione, di cui ho preso visione, senza alcuna condizione o riserva.Dichiaro di voler ricevere le comunicazione ai fini del presente concorso all’indirizzo e-mail sopra indicato.Acconsento all’uso gratuito del racconto per quanto indicato nel regolamento, senza nulla a pretendere a titolo di diritto d’autore pur rimanendo il proprietario dell’opera.Autorizzo L’Associazione di Promozione Sociale la Casa di Elena ONLUS a pubblicare il racconto, in una libro/raccolta di opere, nel quale verrà indicato il mio nominativo, in qualità di autore del brano presentato, senza nulla a pretendere dai proventi dall’eventuale vendita della suddetta raccolta che verranno utilizzati dall’Associazione per gli scopi istituzionali, ovverosia, contrastare e combattere la violenza sulle donne e sui minori. Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai fini istituzionali, ai sensi dell’art. 13 DL 196/2003 e successive modifiche e del Reg. EU 679/2016.

Il ______________                         _________________                                    _________________

         (data)                                        (firma minore)                                       (firma genitore)

 

ALLEGARE ALLA PRESENTE DICHIARAZIONE, A PENA DI ESCLUSIONE DAL CONCORSO, DOCUMENTO D’IDENTITA’ DEL MINORE E DEL GENITORE.

  • 28
  •  
  •  

3 Commenti a La Casa di Elena – II^ Edizione – Tema 2021: La violenza della parola

  1. Chiara

    Buongiorno, non è prevista una classifica differenziata tra autori maggiorenni e minorenni.
    Nella scheda di valutazione che verrà fornita alla Giuria, al fine di attribuire un punteggio agli elaborati, per quanto attiene alla “Forma – Competenza linguistica e Correttezza formale (uso corretto della lingua e delle elementari regole di scrittura)” è prevista l’attribuzione di un punteggio maggiore se trattasi di minorenne. Per quanto attiene, invece, al contenuto, alla capacità di trasmettere emozioni ed originalità, non è prevista una valutazione differente tra maggiorenni e minorenni.
    Rimango a Sua disposizione per ulteriori domande o chiarimenti.

  2. GioLau

    Buonasera, ho una domanda: è prevista una classifica differenziata tra autori maggiorenni e minorenni? In caso negativo, la giuria terrà conto dell’età dell’autore/autrice alla scelta dei tre vincitori? Grazie mille

    • Lacasadielenaonlus

      Buongiorno,
      non è prevista una classifica differenziata tra autori maggiorenni e minorenni.
      Per quanto riguarda la scelta dei vincitori, verrà fornita una scheda di valutazione alla Giuria che per quanto attiene alla “Forma – Competenza linguistica e Correttezza formale (uso corretto della lingua e delle elementari regole di scrittura)” tenga conto dell’età dell’Autore, attribuendo un maggior punteggio ai minorenni partecipanti. Non è invece prevista una valutazione differente tra minorenni e maggiorenni per quanto attiene al contenuto, originalità dell’opera, capacità di trasmettere emozioni ecc.
      Rimango a Sua disposizione per chiarimenti.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *