La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

“L’Alloro di Dante” Edizione 2024

Concorso Nazionale - Internazionale di Poesia

“L’Alloro di Dante” Edizione 2024
  • Quota di adesione

    €10, €15, €5, Gratis
  • Generi e categorie

    Poesia. A tema, Inedito, Tema libero.
  • Premi

    Vinci fino a € 2000 in denaro.
  • Data di scadenza

    Il bando scade il 29 Gennaio 2024.
  • Lunghezza massima dei testi

    25 versi.
  • Formato accettato dei testi

    Solo digitale.

Regolamento

Rinascimento Poetico e il Centro Dantesco di Ravenna

Indicono la terza edizione del Premio Letterario

“L’Alloro di Dante” Edizione 2024   

Concorso Nazionale-Internazionale di Poesia

Scadenza: 29.01.2024

Rinascimento Poetico e il Centro Dantesco di Ravenna indicono la Terza Edizione del Premio Letterario Nazionale ed Internazionale “L’Alloro di Dante”, la cui premiazione si svolgerà nella Basilica di San Francesco di Ravenna, la chiesa del Sommo Poeta, adiacente alla sua tomba.

Leggi attentamente il bando per seguire le nostre istruzioni

Scrivi le poesie scegliendo tra le sezioni a cui desideri partecipare

Effettua il pagamento

Prepara i documenti da caricare dal tuo device (PC o smartphone)

Apri il modulo Google sotto indicato, compilando tutti i campi

Riceverai un’email automatica di conferma

 

TEMA

Il bando, per opere inedite, mai postate sui social e mai premiate in altri concorsi, si articola in tre sezioni, due a tema Maternità, che prenderanno ispirazione dalla seguente terzina dantesca e una liberamente ispirata all’universo dantesco (specifiche nella pagina successiva):

“L’una vegghiava a studio de la culla // e, consolando, usava l’idioma //che prima dei padri e le madri trastulla;”

Siamo nel Paradiso, Canto XV (vv 121-123). La terzina celebra in modo intimo e delicato gli aspetti della vita familiare e descrive la veglia di una madre al suo bambino, attraverso l’uso consolatorio e carezzevole di quel linguaggio infantile che i genitori si divertono ad usare.

Dante non prospetta una vita ascetica, bensì una società retta dalle virtù più sante: la casa, la famiglia, il lavoro. È una pagina autobiografica rivissuta nell’atmosfera paradisiaca dove il culto della famiglia e della maternità assume un valore superiore ed una visione eterna.

REGOLAMENTO

Possono partecipare autori di qualsiasi nazionalità, anche con testi in lingua straniera o in vernacolo, ma affiancato dalla traduzione in italiano.

Sono esclusi dall’iscrizione i vincitori (primi tre classificati delle due sezioni) delle ultime due edizioni, 2022 e 2023.

Poesie a tema 2024: Maternità

Sez. A) Poesia Singola tema Maternità: una sola poesia inedita, mai premiata in altri concorsi, né mai postata sui social, che non dovrà superare i 25 versi, escluso il titolo, pena l’esclusione.

Sez. B) Silloge Breve tema Maternità: cinque poesie inedite, anche strutturate in un singolo “poemetto” in cinque parti, mai premiate in altri concorsi e mai postate sui social, massimo 25 versi cadauna, pena l’esclusione, con un titolo a racchiuderla.

Nuova sezione – Poesia libera a tema dantesco*

Sez. C) Poesia Singola: una sola poesia inedita, mai premiata in altri concorsi, né mai postata sui social, che non dovrà superare i 25 versi, escluso il titolo, pena l’esclusione.

*La poesia dovrà essere ispirata all’universo letterario dantesco ed in particolar modo alle tematiche morali ed etiche sviluppate nei tre Canti della Divina Commedia, ma a tema libero. La Giuria dovrà poter identificare il riferimento a Dante, a discrezione, l’autore potrà aggiungere una nota in calce.

Agli autori minorenni sono riservati altri due appositi concorsi. A questo bando potranno partecipare solo i nati negli anni 2009/2010/2011, per i quali sarà necessaria la firma di autorizzazione di un genitore (vedere modulo). La partecipazione dei minorenni è gratuita e per loro sono previste menzioni speciali, se ritenuti meritevoli.

I testi dovranno essere scritti con carattere Times New Roman, in corpo 12 e giustificati a sinistra. I file dovranno avere per nome il titolo dell’opera.

Si raccomanda ai poeti di UTILIZZARE UN LINGUAGGIO CONTEMPORANEO, in linea con le modalità espressive della poesia del nostro tempo e del presente concorso, perché sarà un elemento di valutazione.

La quota di partecipazione, quale contributo per spese di sola segreteria, è di € 15,00.

Un contributo aggiuntivo di € 5,00 dà diritto alla partecipazione a due sezioni (totale € 20,00) o tre (totale € 25,00).

Per i soci di Rinascimento poetico la quota è di euro 10,00 per una sola sezione, € 15,00 per due sezioni, € 20,00 per tutte.

Gli autori dovranno dichiarare che l’opera inviata al concorso è inedita, mai postata sui social, mai premiata ad altri concorsi e di esclusiva creazione, sollevando l’Associazione da ogni responsabilità in caso di plagio. Si ricorda ai candidati che il plagio o il falso costituiscono un illecito penalmente perseguibile e che l’Associazione declina ogni responsabilità sul contenuto dei componimenti inviati.

In caso di non conformità a tutte le disposizioni indicate per la partecipazione, come pure in caso di anomalie accertate, il concorrente sarà escluso dal concorso senza nulla a pretendere e senza preavviso. L’Associazione, in ogni modo, non sarà mai tenuta al rimborso della quota.

Specificare sempre nella causale Cognome – Nome – Alloro 2024 – Sezione di partecipazione:

La quota va versata:

Con bonifico intestato a “Rinascimento poetico APS”

Iban IT70R0623023900000031382102

Con Paypal, selezionando “Amici e parenti”

https://www.paypal.com/paypalme/RinascimentoPoetico

Con modalità Satispay

https://www.satispay.com/download/qrcode/S6Y-CON–15FAC8C0-60E2-43E4-9B23-73BAF9C1EB77

MODALITÀ DI INVIO

Esclusivamente compilando il “modulo” sotto indicato

Termine ultimo d’inoltro: ore 24.00 del 29.01.2024

Ai fini dell’ISCRIZIONE il candidato dovrà compilare

un apposito Modulo Google al seguente indirizzo:

https://forms.gle/BctZfoSj5rHhE8C47

Nella fase di compilazione del modulo, oltre ai dati personali (tutti i campi sono obbligatori) dovrete avere pronti i seguenti documenti da allegare:

Opera singola e/o Silloge breve: i vari elaborati di partecipazione

vanno allegati in PDF, il file dovrà essere nominato col titolo dell’opera, il testo dovrà essere privo di indicazioni che riportino il nome del concorrente e separati se si partecipa a più sezioni (dovrete caricare qui le opere in PDF separati). Vi ricordiamo che:

Sez. A: Poesia singola, a cui dovrà essere assegnato un titolo.

Sez. B: Silloge breve da inviare in un unico file PDF, alla silloge dovrà essere assegnato un titolo a racchiuderla.

Sez. C: Poesia singola, a cui dovrà essere assegnato un titolo.

Ricevuta di pagamento: la ricevuta del versamento della quota di

partecipazione, corrispondente al bonifico o alle altre forme di pagamento. Deve essere in formato PDF o JPG.

In alternativa

Modulo per minorenni: riservato ai nati nel 2009/2010/2011.

Per le altre fasce d’età under 18 sono presenti altri due concorsi (Allorino e Junior). Nel caso l’autore sia minorenne sarà necessario compilare a mano, firmare e caricare il modulo specifico in coda al bando in formato PDF o JPG.

Il sistema darà in automatico una conferma della avvenuta ricezione e invierà alla mail da voi indicata un riassunto dei dati inseriti.

La Segreteria vi contatterà qualora riscontri degli errori; se invece avete bisogno di chiarimenti successivi all’invio potete inviare una mail all’indirizzo: concorsoallorodidante@gmail.com

Se non dovesse giungere risposta nell’arco di un paio di giorni, si è pregati di ricontattare la Segreteria stessa.

L’Associazione si riserva il diritto di escludere dal concorso tutti i componimenti ritenuti offensivi o che presentino elementi razzisti, pornografici, blasfemi o di incitamento all’odio e alla violenza.

COMMISSIONE DI VALUTAZIONE E DESIGNAZIONE VINCITORI

In primis, la Giuria conferirà l’Alloro di Dante e il Premio Speciale Nazionale e/o Internazionale ad una personalità del mondo poetico italiano e/o estero che si sia particolarmente distinta per la propria ricerca artistica e divulgativa.

Tutto il materiale pervenuto alla Commissione del concorso sarà valutato in forma anonima dai membri della Giuria, composta da poeti e autorevoli personalità del panorama culturale italiano, nominati da Rinascimento poetico e dal Centro Dantesco.

Per ciascuna sezione saranno individuati dalla Giuria 15 finalisti, per un totale di 45 finalisti, le cui opere, giunte a questa fase di selezione per evidenza di qualità linguistica, stile, originalità e contenuti, entreranno di diritto nella rosa dei vincitori della terza edizione del Premio “L’Alloro di Dante” e negli annali del premio stesso.

A ciò si aggiungono eventuali menzioni d’onore e le segnalazioni che la Giuria liberamente esprimerà.

I vincitori assoluti verranno decretati nel corso della cerimonia di premiazione.

PREMI

Ricordiamo che non possono partecipare a questa edizione i vincitori (primi tre classificati delle due sezioni) delle due precedenti, 2022 e 2023.

La Giuria, i cui componenti saranno resi noti in un momento successivo, premierà i vincitori assoluti nel seguente modo:

Sezione A:

Primo Premio Assoluto in denaro

(€ 500,00 + pubblicazione in antologia di Rinascimento con una copia gratis + Alloro di Dante + motivazione della Giuria)

Secondo Premio Assoluto in denaro

(€ 300,00 + pubblicazione in antologia di Rinascimento con una copia gratis + incoronazione Alloro di Dante + motivazione della Giuria)

Terzo Premio Assoluto in denaro

(€ 200,00 + pubblicazione in antologia di Rinascimento con una copia gratis + incoronazione Alloro di Dante + motivazione della Giuria)

Sezione B:

Primo Premio Assoluto in denaro

(€ 500,00 + pubblicazione in antologia di Rinascimento con una copia gratis + Alloro di Dante + motivazione della Giuria)

Secondo Premio Assoluto in denaro

(€ 300,00 + pubblicazione in antologia di Rinascimento con una copia gratis + incoronazione Alloro di Dante + motivazione della Giuria)

Terzo Premio Assoluto in denaro

(€ 200,00 + pubblicazione in antologia di Rinascimento con una copia gratis + incoronazione Alloro di Dante + motivazione della Giuria)

Sezione C:

Primo Premio Assoluto in denaro

(€ 500,00 + pubblicazione in antologia di Rinascimento con una copia gratis + Alloro di Dante + motivazione della Giuria)

Secondo Premio Assoluto in denaro

(€ 300,00 + pubblicazione in antologia di Rinascimento con una copia gratis + incoronazione Alloro di Dante + motivazione della Giuria)

Terzo Premio Assoluto in denaro

(€ 200,00 + pubblicazione in antologia di Rinascimento con una copia gratis + incoronazione Alloro di Dante + motivazione della Giuria)

Tutti i finalisti saranno incoronati con l’Alloro di Dante di Rinascimento Poetico e del Centro Dantesco di Ravenna.

Le opere dei Vincitori Assoluti, dei Finalisti e dei menzionati a vario titolo verranno pubblicate nell’Antologia del Premio “L’Alloro di Dante” 2024.

Agli autori ugualmente meritevoli, ma non rientrati nella rosa dei finalisti, saranno rilasciate Menzioni e Segnalazioni Personalizzate, oltre all’incoronazione con l’Alloro di Dante. Per alcuni degli autori minorenni è sicuramente prevista l’assegnazione di una Menzione.

Saranno informati degli esiti del concorso esclusivamente i finalisti e i menzionati, in tempo utile per poter partecipare alla Premiazione. La Segreteria divulgherà il comunicato ufficiale sulla pagina Facebook di Rinascimento poetico.

La Commissione ha la facoltà di non assegnare eventuali premi, qualora i componimenti non fossero ritenuti meritevoli.

Non è consentita la partecipazione ai membri della Commissione e a chiunque faccia parte dell’organizzazione del Premio, compresi i loro parenti di primo grado.

“Visto l’articolo 30 del DPR 600/73 e richiamata la risoluzione del Ministero delle Finanze n. 8/1251 del 28.10.1976, il premio erogato non sarà soggetto a ritenuta di acconto e dovrà essere assoggettato a tassazione diretta da parte del vincitore ai sensi dell’articolo 67 comma 1 lett. d) del TUIR per l’intero suo importo, trattandosi di premi attribuiti in riconoscimento di particolari meriti artistici, scientifici o sociali”.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE: 23.03.2024

La Cerimonia di premiazione si svolgerà in presenza, nella giornata di sabato 23 marzo 2024 a partire dalle ore 14.00 in Ravenna, presso la basilica di San Francesco, chiesa di Dante a fianco alla tomba di Dante alla presenza di note personalità del mondo della cultura, nonché dell’Amministrazione locale.

L’auspicio è che tutti i premiati possano presenziare alla cerimonia, dando conferma in tempo utile della propria partecipazione, al fine di ritirare personalmente i premi.

I finalisti sono tenuti a ritirare il premio di persona.

L’impossibilità a partecipare alla cerimonia dovrà essere comunicata tempestivamente. In tal caso il premio non sarà assegnato. La Giuria si riserva di valutare casi di natura eccezionale in cui derogare a questa regola.

I premi in denaro che non potranno essere attribuiti resteranno a disposizione delle future edizioni del Premio. Tutti gli altri riconoscimenti, quali targhe, attestati ecc. potranno essere inviati al domicilio di quanti non potranno partecipare in presenza a discrezione della Giuria.

L’Associazione si riserva il diritto di apportare variazioni al presente regolamento e alla programmazione dei premi, che potranno anche essere aumentati qualora ci sia una notevole adesione di partecipanti ed in caso di sponsorizzazioni.

I lavori inviati resteranno ad uso della Commissione del concorso e di Rinascimento poetico APS per eventuali promozioni dello Premio stesso.

Per ogni chiarimento si può contattare il Vice Presidente di Rinascimento poetico, Antonella Corna, al n. 328.6903631 dal lunedì al venerdì, dalle ore 17 alle ore 19.

Tutela dei dati personali: ricordiamo che ai sensi del D.lgs. 196/2003 “Tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali” l’organizzazione dichiara che il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio; dichiara inoltre che con l’invio dei materiali letterari partecipanti al concorso l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali.

La partecipazione al Premio implica l’accettazione del regolamento in tutte le sue parti.

12 Commenti

Regolamento

Annulla

  1. Stefano

    Vorrei chiederVi gentilmente, se mando un testo di senso compiuto di trentadue versi, senza il titolo, viene categoricamente escluso dal concorso, o l’ indicazione di produrre testi di venticinque versi è in parte derogabile?
    Grazie

    • Rinascimento Poetico

      Gentilissimo Stefano
      Il limite di 25 versi è purtroppo inderogabile. Per chi avesse piacere di sviluppare maggiormente i propri versi c’è la sezione B – Silloge breve: cinque componimenti di massimo 25 versi ciascuno per un totale di 125. Può anche avere la forma di un unico poemetto di senso compiuto.

    • Antonella Sarno

      Salve , ho letto il regolamento , avrei voluto partecipare con una poesia sul tema maternità, ma 25 righe sono a mio avviso molto poche per un argomento così denso di significato .. vorrei sapere come eventualmente utilizzare la silloge..
      Dovrei spezzare il
      mio testo in più parti?Altrimenti esiste un altro metodo accettato?
      Grazie per le info.. a risentirci presto e buon lavoro .
      Antonella Sarno

      • Rinascimento Poetico

        Gentilissima Antonella, grazie per averci contattati.
        Comprendiamo la difficoltà di riassumere in 25 versi un tema poetico: ci sono autori più ermetici, altri hanno bisogno di più respiro per esprimersi al meglio.
        La silloge breve, che può essere anche pensata come un poemetto diviso in paragrafi, ha proprio l’obbiettivo di raccogliere testi più elaborati. Quindi non si è obbligati a produrre cinque poesie distinte, l’importante è dare comunque una forma per cui l’opera sia divisa in cinque paragrafi e ciascuno resti nei suddetti 25 versi (totale 125).
        Cordiali saluti

  2. Nacera

    Buongiorno,
    mi piacerebbe far partecipare i miei studenti. Ci sarebbe un mezzo per farli partecipare insieme o ognuno deve partecipare individualmente? Si pone anche la questione della partecipazione finanziaria, non ho letto nulla a proposito di un eventuale « prezzo studenti ».
    Grazie.

    • Rinascimento Poetico

      Gentilissima Nacera
      Le chiediamo a quale fascia d’età fa riferimento. A questo bando possono partecipare gli studenti della Scuola Secondaria di I grado. L’iscrizione degli studenti minorenni è gratuita e nel file trova l’apposito modulo adesione. Abbiamo previsto solo la partecipazione del singolo autore, mentre il lavoro collettivo lo proponiamo ai bambini della Primaria (c’è un apposito bando sempre su questo sito).

      • Nacéra

        Buongiorno,

        grazie per la risposta rapidissima! Insegno in Francia in « Classe Préparatoire aux Grandes Ecoles », quindi i miei studenti hanno tra 18 e 20 anni. Ci sarebbe una categoria per loro o sono considerati “fuori categoria scolastica” in quanto giovani adulti e devono dunque partecipare individualmente ?

        Cordiali saluti.

        • Rinascimento Poetico

          Gentilissima Nacéra
          Grazie a lei per l’interessamento, ci fa piacere vedere che il bando suscita interesse anche all’estero.
          Per i ragazzi delle Scuole Secondarie di II grado o parificate abbiamo un apposito bando con poesia a tema e un’unica sezione (in coda alla risposta trova il link).
          Gli studenti devono partecipare singolarmente e per loro è gratuito .
          Resta inteso che chi di loro desiderasse iscriversi anche a questo, su cui stiamo scrivendo e con sezioni strutturate in modo diverso (silloge, tema libero), può farlo ma se maggiorenne è a pagamento.
          https://www.concorsiletterari.net/bandi/lalloro-di-dante-junior-edizione-2023/

  3. Francesco

    si possono associare fato inerente al testo poetico?

    • Rinascimento Poetico

      Gentilissimo Francesco
      L’attinenza alla terzina poetica che introduce il concorso è più che pertinente e sarà sicuramente apprezzata nella valutazione. Ci permettiamo solo di ricordare che invitiamo a proporre testi con un linguaggio contemporaneo.

  4. Mariapia

    Si può partecipare con opere inserite in antologie mai premiate?

    • Rinascimento Poetico

      Gentilissima Mariapia,
      in merito a questo argomento il Concorso persegue due obbiettivi: garantire una valutazione equa in quanto anonima, ma questo comporta che le opere siano anche inedite; stuzzicare la creatività di chi scrive affinché componga un’opera dedicata.
      Temiamo che la sua poesia non rientri quindi nella nostra indicazione, altrimenti saremo felici di riceverla.
      Cordiali saluti.

Annulla

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.