La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Premio Letterario Il Calamaio del Vicario – II edizione

PREMIO LETTERARIO IL CALAMAIO DEL VICARIO

2^ EDIZIONE – Anno 2022

Scarperia e San Piero

La Proloco di Scarperia, in collaborazione con la Biblioteca Comunale, promuove la Seconda Edizione del Premio Letterario Il Calamaio del Vicario.

Il tema di questa seconda edizione è una frase della scrittrice e giornalista Gina Lagorio, importante figura anche nel campo dell’editoria, della quale ricordiamo quest’anno il centenario della nascita: “A chi compie liberamente una scelta la rinuncia non pesa”; i contenuti dovranno essere inerenti al tema e quindi trattare di scelte, della libertà o dell’impossibilità di scegliere, di rinunce.

Art. 1. Le opere possono essere sia edite sia inedite. Si può partecipare ad entrambe le sezioni, ma con una sola opera per categoria.

 Art. 2. Sono previste due sezioni, ognuna per categorie diverse:

Sez. 1 – Narrativa: componimento in prosa di massimo 25.000 (venticinquemila) battute spazi inclusi. Un ragionevole splafonamento potrà essere accettato.

Sez. 2Poesia: componimento poetico di massimo 40 (quaranta) versi. Un ragionevole splafonamento potrà essere accettato.

Ogni sezione sarà a sua volta divisa in due categorie:

Categoria Giovani: partecipanti fino a diciassette anni

Categoria Principale: partecipanti dal diciottesimo anno di età compiuto al momento dell’iscrizione.

Art 3. Il carattere da utilizzare per la scrittura delle opere è il Times New Roman corpo 12 su documento in formato Word o Open Office, foglio standard A4, salvato in PDF. I testi dovranno essere privi dei dati personali dell’autore, pena la squalifica dal concorso.

Art. 4. Le opere non verranno restituite. Gli iscritti autorizzano la pubblicazione delle opere in concorso senza ulteriori riconoscimenti per i diritti di autore. L’opera e i relativi diritti restano di esclusiva proprietà dell’autore.

Art. 5. I dati personali trasmessi verranno trattati in conformità ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 per le sole finalità connesse al concorso.

Art. 6. La Giuria, i cui componenti verranno comunicati successivamente, determinerà una classifica in considerazione della qualità delle opere, dei valori dei contenuti e della forma di scrittura utilizzata, basandosi su una sensibilità umana e artistica. L’operato della Giuria è insindacabile e inappellabile.

 Art. 7 Il premio consiste in un buono acquisto libri online Feltrinelli (https://www.lafeltrinelli.it/) del valore di € 250,00 (duecentocinquanta), più una selezione di libri sulla storia locale di Scarperia per il primo classificato nella categoria Principale sezione Narrativa e per il primo classificato nella categoria Principale sezione Poesia e di € 100,00 (cento), più una selezione di libri sulla storia locale di Scarperia per il primo classificato nella categoria Giovani sezione Narrativa e per il primo classificato categoria Giovani sezione Poesia.

La Giuria si riserva, inoltre, la possibilità di assegnare uno o più premi speciali a un’opera o più opere, di prosa o di poesia della categoria Principale, che si siano distinte per particolari contenuti. In questo caso il premio consiste in un coltello artigianale prodotto da una delle coltellerie di Scarperia dal valore commerciale di € 150,00 circa.

Art. 8 Il materiale dovrà essere inviato entro e non oltre le ore 23:59 del 15 giugno 2022, unicamente a mezzo e-mail all’indirizzo ilcalamaiodelvicario@gmail.com.

La e-mail dovrà contenere:

– All. A) il presente Regolamento firmato in calce;

– All. B) la Scheda di partecipazione, compilata in ogni sua parte in stampatello e firmata in calce, contenente l’informativa sul trattamento dei dati personali;

– All. C) il componimento o i componimenti con cui si partecipa al concorso;

– All. D) l’attestazione del versamento del contributo di partecipazione pari a € 10,00 per una sezione; se si partecipa ad entrambe le sezioni la quota di iscrizione è di € 15,00;

Art. 9. I premi potranno essere ritirati solo personalmente durante la cerimonia di premiazione, patrocinata dalla Regione Toscana, che si terrà nell’ultimo fine settimana di agosto 2022 presso il Palazzo dei Vicari (Scarperia e San Piero, FI), salvo cambiamenti dovuti a motivi organizzativi o alla situazione pandemica e comunque in base alle disposizioni del Decreto vigente al momento.

Art. 10. Ogni Autore (o chi ne tutela i diritti), proponendo la propria opera al Premio, sottoscrive e accetta integralmente e incondizionatamente il contenuto del presente Regolamento, comprensivo di 10 (dieci) articoli.

Contributo di partecipazione

Per prendere parte al Premio Letterario Il Calamaio del Vicario – 2a Edizione è richiesto un contributo di partecipazione per ogni sezione di € 10,00 a copertura delle spese organizzative e di segreteria. È ammessa la partecipazione a più sezioni corrispondendo i relativi importi in forma cumulativa.

Il versamento andrà fatto sul conto corrente IBAN: IT24 Q083 2505 4730 0000 0061 435

Intestato a: Pro Loco Scarperia

Causale: Nome e Cognome, Premio Letterario Il Calamaio del Vicario

O tramite bollettino postale c/c numero 12127510

Intestato a: Pro Loco Scarperia

Causale: Nome e Cognome, Premio Letterario Il Calamaio del Vicario

I premiati saranno informati con una mail di conferma entro e non oltre il 20 agosto 2022.

Le comunicazioni saranno sempre effettuate via mail all’indirizzo fornito nella scheda di iscrizione.

Il presente regolamento (All. A) e la scheda di partecipazione (All. B) sono scaricabili dal sito www.prolocoscarperia.it e www.comune.scarperiaesanpiero.fi.it.

Contatti: e-mail: ilcalamaiodelvicario@gmail.com tel. 055-8468165.

Ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 i partecipanti acconsentono al trattamento, diffusione e utilizzazione dei dati personali da parte dell’organizzatore per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso e altre finalità culturali afferenti. Il trattamento potrà effettuarsi con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati nei modi e nei limiti necessari per il proseguimento dei fini statuari, anche in caso di eventuale comunicazione a terzi e nel rispetto delle modalità previste dall’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 (modulo di raccolta, utilizzo, aggiornamento, pertinenza e conservazione). Agli interessati sono riconosciuti i diritti secondo il Regolamento UE 2016/679, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali di chiedere la rettifica degli stessi, il loro aggiornamento e la loro cancellazione qualora fossero incompleti, erronei o siano stati raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi.

  • 24
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *