La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

69

PREMIO NARRATIVO APERL “NUOVI PUBBLICI”

restituzione della quota di iscrizione ai non finalisti

Accidenti, questo bando è scaduto! Clicca per vedere altri bandi della stessa associazione o dei bandi simili
PREMIO NARRATIVO APERL “NUOVI PUBBLICI”
  • Quota di adesione

    €30
  • Generi e categorie

    Narrativa. Inedito.
  • Premi

    Pubblicazione.
  • Data di scadenza

    Il bando è scaduto il 30 Aprile 2024.
  • Lunghezza massima dei testi

    450.000 caratteri, spazi inclusi.
  • Formato accettato dei testi

    Solo digitale.
  • Luogo della premiazione

    Abruzzo

Regolamento

PREMIO NARRATIVO APERL “NUOVI PUBBLICI”

con restituzione ai non finalisti della quota di iscrizione

Premessa

Dopo il successo di partecipazione del Premio Narrativa Young Adult che si è concluso con la pubblicazione da parte importanti case editrici di due manoscritti vincenti, l’Associazione Professionale Editor e Redattori Letterari (APERL) promuove un nuovo contest per selezionare opere narrative inedite che, ponendosi al di là della tradizionale classificazione in generi letterari basati sui contenuti dell’opera e non sulle caratteristiche socio culturali dei potenziali lettori, si rivolgono ai segmenti di mercato che si possono così definire:

1 – pubblico prevalentemente femminile attratto da storie sentimentali non includibili nel tradizionale genere  romance  in quanto caratterizzate da personaggi liberi dai pregiudizi di genere con storie in cui si manifesti il protagonismo femminile;

2 – pubblico di nativi digitali che vivono ed operano in ambienti caratterizzati da comportamenti comunicativi, emotivi e ludici influenzati dalla pervasività delle tecnologie elettroniche, con personaggi e relazioni – umane e/o virtuali – tipici dei contesti della realtà digitale e della AI generativa;

3 – nuovi pubblici specifici di lettori i cui profili sono individuati e definiti dallo stesso autore in quanto categorie socioculturali a cui intendono rivolgere la loro opera narrativa.

Le tre opere vincitrici, una per ogni sezione, saranno pubblicate da Case editrici medio-grandi dopo la revisione editoriale dei testi con una tiratura non inferiore alle 1000 copie. Per la valutazione dei manoscritti (di cui saranno accettati solo i primi 60 testi pervenuti) si ricorrerà in prima istanza ad una giuria non professionale al fine di sezionare le migliori 12 opere per ogni Sezione e poi una Giuria Specialistica composta da editor e redattori letterari che sceglierà le tre opere vincenti dalle tre dozzine precedentemente selezionate.

 

REGOLAMENTO

 

ART. 1OPERE AMMESSE

Il  Premio Narrativo APERL “Nuovi Pubblici”  è diviso in 3 Sezioni distinte per tipologia di lettori a cui le opere narrative intendono rivolgersi, come definito in premessa, e vi possono partecipare solo 60 manoscritti per ogni Sezione.

Dopo le prime sessanta opere pervenute per ciascuna sezione sarà comunicato alle autrici e agli autori che ne facciano richiesta che è stato raggiunto il numero massimo di opere ammesse e non potranno essere accolti altri manoscritti. Il termine per l’invio è comunque fissato per il 30 aprile 2024 (scadenza prorogata) anche se non saranno stati acquisiti 180 manoscritti (60 per ogni Sezione).

I testi narrativi (romanzo o raccolta di racconti) devono essere scritti in lingua italiana, corredati da un titolo unico anche se si tratta di una raccolta, avere uno sviluppo indicativo di 150.000/450.000 battute, spazi inclusi e il manoscritto dovrà essere contrassegnato da uno pseudonimo omettendo il nome dell’autrice o dell’autore.

Le persone che intendono presentare una loro opera devono aver compiuto la maggiore età e possono concorrere con un solo testo di cui abbiano piena titolarità di diritti: sono ammessi anche testi o revisione di opere già pubblicate in collettanee, antologie, siti web, blog, print on demand in formato cartaceo e/o elettronico, ovvero libri pubblicati con una modesta tiratura da piccoli editori, purché l’autore detenga o possa riacquisire sollecitamente la piena titolarità dei diritti.

Saranno escluse d’ufficio tutte le opere che non rispettino le indicazioni richieste o che perverranno dopo che siano già arrivate alla segreteria del Premio i 60 manoscritti per la Sezione di riferimento.

ART. 2 – SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

Le autrici e gli autori che intendono partecipare dovranno compilare e sottoscrivere la Scheda di Partecipazione allegata al presente Regolamento nella quale, oltre alle informazioni richieste, anagrafiche e di reperibilità, dovranno indicare in quale delle tre Sezioni intendono iscrivere la loro opera e, nel caso della terza Sezione dovranno definire chiaramente i target a cui si rivolge la loro opera narrativa utilizzando lo spazio del form allegato senza superare il limite di 180 battute.

ART. 3SVOLGIMENTO DELLE SELEZIONI

I primi 60 manoscritti anonimi pervenuti per ogni sezione, comunque entro il termine stabilito del 30 aprile 2024, saranno valutati da giurie differenti, con un doppio livello di giudizio:

— per le prime due Sezioni, la preselezione sarà affidata a due giurie non professionali (una esclusivamente femminile e un’altra composta da book toker) dalle cui graduatorie saranno tratte le 12 opere che verranno sottoposte al giudizio di una nuova Giuria Specialistica composta da 5 editor professionisti a cui saranno consegnate le copie stampate su carta e fascicolate delle opere da valutare, ed essa dovrà scegliere l’opera vincente per ogni Sezione;

–  per la terza Sezione, i manoscritti pervenuti saranno soggetti tutti al vaglio della Giuria Specialistica che effettuerà una prima selezione delle 12 opere ritenute migliori e poi una successiva valutazione per designare l’opera vincitrice, riesaminando i manoscritti finalisti e confrontandoli tra loro.

 

Art. 4 – FACOLTÀ DI CORREGGERE IL MANOSCRITTO

Le autrici e gli autori che inviano con sollecitudine il loro manoscritto al fine di assicurarsi che la loro opera sia ammessa prima che si raggiunga il massimale di 60 testi nella Sezione da loro scelta, senza aspettare gli ultimi giorni utili prima della scadenza del 30 aprile 2024, avranno la facoltà di inviare un nuovo testo rimaneggiato e/o ampliato entro dieci giorni dalla chiusura delle accettazioni e cioè entro il 20 aprile 2024 poiché le giurie inizieranno le loro valutazioni dai primi giorni di maggio. Il nuovo manoscritto corretto sostituirà quello precedentemente inviato e quindi sarà valutata solo la nuova stesura nella consapevolezza che la scrittura narrativa sia sempre riscrittura del testo, per migliorarlo in progress.

ART. 5 COME PARTECIPARE

Per essere ammessi al Premio occorre prima inviare una email di prenotazione alla segreteria per accertarsi che non sia stato ancora raggiunto il massimale dei partecipanti per la Sezione scelta e, subito dopo la risposta si dovrà confermare la richiesta di partecipazione in attesa di inviare la Scheda di iscrizione compilata e sottoscritta, il manoscritto anonimo con la sinossi e una breve bio-bibliografia, come di seguito precisato, oltre a una copia del versamento della quota di iscrizione.

Ciò dovrà avvenire entro e non oltre il 30 aprile 2024.

Si precisa che la quota di iscrizione, fissata in  € 30,00  è da intendersi un contributo per i costi di stampa e fascicolazione in cinque copie dei manoscritti che avranno superato positivamente la prima selezione, e che quindi essa  sarà restituita agli autori esclusi  dalla prima fase di valutazione, come da successivo Art. 6.

Il versamento della somma dovrà essere effettuato con bonifico bancario intestato a:

Associazione Professionale Editor e Redattori Letterari

IBAN: IT08 J087 8738 8800 0000 0072 365

con la Causale: Premio APERL, nome della/del concorrente e pseudonimo scelto.

Entro lo stesso termine del 30 aprile 2024 i partecipanti dovranno inviare una e-mail all’indirizzo di posta elettronica:  [email protected]  indicando in oggetto: “nome dell’autore, pseudonimo e titolo dell’opera” e allegando il manoscritto che dovrà riportare, insieme al titolo dell’opera, solo lo pseudonimo ed eventualmente un esergo, ma nessuna indicazione che possa identificare l’autrice/autore.

Il testo manoscritto dovrà avere la seguente configurazione: carattere Times New Roman corpo 12, interlinea 1,5 e composto in Word Doc o Docx con numerazione di pagina su pagina formato A4 standard (1800 battute a cartella) spazi inclusi e non su altri formati di pagina o impaginati mediante un template. L’autrice/autore potrà riprodurre in colore diverso dal nero alcune frasi o parti del testo che riterrà opportuno evidenziare, ma queste non dovranno superare, complessivamente, un ventesimo dello sviluppo dell’intera opera.

Oltre al manoscritto vanno allegati i seguenti documenti:

a) la Scheda di partecipazione compilata in tutte le sue parti e sottoscritta;

b) concisa sinossi dell’opera (circa 1200 battute spazi inclusi);

c) breve nota bio-bibliografica dell’autore;

d) fotografia o fotocopia della ricevuta di versamento di € 30,00

Le/i partecipanti riceveranno conferma di ricezione via mail come prova di regolare acquisizione delle opere in concorso e, dopo la selezione dei primi 12 manoscritti, avranno una successiva comunicazione di conferma di aver superato la prima selezione. Alle/ai partecipanti che non abbiano superato la prima selezione, su loro esplicita richiesta sarà comunicata la valutazione ottenuta dall’opera presentata e i motivi dell’esclusione. Da costoro, fermo restando il diritto alla restituzione della quota di iscrizione, nulla sarà dovuto per la Scheda di Valutazione che sarà inviata per e-mail in maniera riservata.

ART. 6 RIMBORSO QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Le/i partecipanti al Premio Narrativo APERL “Nuovi Pubblici” le cui opere non siano state selezionate tra le dodici finaliste di ogni Sezione, o che abbiano ritirato la loro opera prima della conclusione dell’iter di valutazione otterranno il rimborso della quota versata subito dopo aver notificato le indicazioni necessarie per effettuare un bonifico bancario. La richiesta di rimborso della quota potrà avvenire anche da parte di autrici e autori che abbiano superato positivamente la prima valutazione ma non intendono più partecipare alla seconda selezione e chiedano la cancellazione del manoscritto inviato dall’archivio del Premio: ciò comporterà comunque la restituzione della somma versata quali che siano i motivi della rinuncia.

ART. 7 PREMI

Le prime 3 opere dichiarate vincenti dalla Giuria specialistica, una per ogni sezione, saranno pubblicate delle Case editrici di cui i promotori del Premio sono dipendenti o collaboratori, dopo aver accertato che l’autore acconsenta a sottoscrivere un regolare Contratto di Edizione (vedi Art 9), ad autorizzare le modifiche suggerite in fase di editing del testo e ad accettare le proposte di publishing finale (titolo, copertina prezzo di vendita, etc.). La pubblicazione avverrà sia in e-book che in volume cartaceo: la stampa dei libri sarà effettuata mediante tecnica offset con una tiratura iniziale di almeno 1000 copie al fine di assicurare un’ampia promozione dell’opera ed essere inviata ai critici letterari.

Le opere finaliste che, pur avendo superato la prima selezione non sono risultate vincitrici e non hanno conseguito automaticamente il diritto di pubblicazione si prevede che resteranno nell’archivio dell’APERL con la possibilità di essere pubblicate successivamente tenendo conto delle esigenze di programmazione delle aziende editoriali presso le quali i soci dell’APERL prestano la loro opera come diretti dipendenti o come collaboratori.

ART. 8 – SCHEDA DI LETTURA

Le autrici e gli autori finalisti non premiati con la pubblicazione avranno la possibilità di chiedere una Scheda di Lettura che sarà redatta da uno dei componenti la giuria professionistica. La  scheda di lettura è un supporto che aiuta a capire le debolezze nello svolgimento della trama e nella definizione dei personaggi oltre a segnalare le cadute di stile narrativo che non attengono solo ad un uso corretto della grammatica e della sintassi ma più spesso derivano dal ritmo della scrittura; è uno strumento che non entra nel merito dei valori espressi dall’autrice/ autore ma ha solo il fine di migliorare la scorrevolezza del testo e lo scopo di adeguare l’opera alle caratteristiche necessarie ed utili per una eventuale pubblicazione.

ART. 9 – CONTRATTO DI EDIZIONE

Il contratto di edizione che sarà proposto alle autrici o agli autori delle tre opere vincenti – con il quale essi cederanno all’editore i diritti di sfruttamento, ivi inclusi i diritti di traduzione in altre lingue, di edizione audio o di trasposizione cinematografica, ferme restando adeguate percentuali da stabilire per l’autore – avrà le seguenti caratteristiche:

a) durata 3 anni

b) tiratura minima dell’opera 1000 copie

c) nessun impegno economico da parte dell’autore, nemmeno in termini di acquisto di volumi

d) nessun anticipo alla firma del contratto da parte dell’editore

e) 50% di royalty sui ricavi netti delle vendite dell’e-book, al netto di tutti gli oneri per l’editore

f) 8% di royalty sul prezzo di copertina dell’Opera al netto dell’IVA

ART. 10 – ACCETTAZIONE REGOLAMENTO

La partecipazione al Concorso implica l’accettazione incondizionata del presente Regolamento. Non sono ammessi reclami né contestazioni di alcun genere, se non il diritto di ritirare in qualsiasi momento l’opera presentata senza addurre motivazioni e ottenendo la restituzione della quota versata.

ART. 11 – TUTELA DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 D. Lgs. 30. 6. 2003 n.196 e dell’art. 13 Regolamento UE n.2016/679 (in All. B, “GdPR”) si informano i partecipanti al Premio che la dichiarazione scritta di consenso al trattamento dei dati personali è contenuta nella Scheda di partecipazione che essi sono obbligati a compilare in ogni sua parte.

____________________________________________________________________________

PREMIO APERL “NUOVI PUBBLICI”

scadenza prorogata al 30 aprile 2024

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

Nome_____________________________________________Cognome____________________________________

Nato/a_______________________________________________________il_________________________________

Residente________________________________________________________________________________________         città_____________________________________________________________________________cap___________

Numeri telefono e cell______________________________________________________________

Recapito posta elettronica___________________________________________________________

Altri recapiti utili_________________________________________________________________________________

Titolo dell’opera proposta__________________________________________________________________________

_____________________________________pseudonimo____________________________________________ ___

Sezione                                                                                                                                                                                                           (barrare la sezione a cui si intende partecipare o descrivere il target di lettori potenziali cui si rivolge l’opera)

⃝  1 – Pubblico prevalentemente femminile attratto da storie sentimentali non includibili nel tradizionale genere romance in quanto caratterizzate da personaggi liberi dai pregiudizi di genere con storie e in cui si manifesti il protagonismo femminile;

⃝  2 – Pubblico di nativi digitali che vivono ed operano in ambienti caratterizzati da comportamenti comunicativi, emotivi e ludici influenzati dalla pervasività delle tecnologie elettroniche, con personaggi e relazioni – umane e/o virtuali –  tipici dei contesti della realtà digitale e della AI;

⃝  3 _____________________________________________________________________________________________________

___________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________ max 180 caratteri

—  Si dichiara che l’opera proposta è stata scritta dal sottoscritto che ne detiene i diritti d’autore

—  Si acconsente al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 D. lgs 196/2003 e successive     modifiche e del Reg. EU 679/2016.

Data_________________

(firma) 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

69 Commenti

Regolamento

Annulla

  1. P.Maria

    Una curiosità. Più o meno quando saranno pubblicati i risultati finali?

    • APERL

      L’elenco dei finalisti è stato comunicati a tutti i partecipanti.
      Se lei ha partecipato al Premio Nuovi Pubblici e non ha avuto la comunicazione, ci contatti direttamente all’indirizzi mail dell’associazione perché potrebbe esserci stato un disguido.

      • P.Maria

        grazie. Mi sono spiegato male. Intendevo proprio il risultato finale con i vincitori 🙂

        • APERL

          entro l’estate, certamente, perché a settembre dobbiamo contattare i potenziali editori per concordare la pubblicazione delle opere vincenti affinché esse possano “uscire” per le feste di fine anno.

  2. Erika

    Entro quando si riceveranno i risultati con i 12 finalisti? Con la proroga del termine al 30 di aprile, leggo che le valutazioni inizieranno dai primi di maggio, ma quando si prevede il risultato con i 12 finalisti?
    Grazie e buon lavoro

    • aperl

      prima dell fine di maggio certamente!

  3. Peonia

    Romanzi

    • APERL

      Vi sono tre sezioni per i romanzi! Ha letto il regolamento?
      lei comunque per partecipare dovrà scegliere una sezione.

  4. Peonia

    Salve. È stato raggiunto il numero per il settore narrativa?

    • aperl

      tutto è narrativa! A quale sezione si riferisce?

  5. Marino Sandro

    Buongiorno, a inizio marzo ho inviato la scheda di partecipazione ma salvo errori non ho ricevuto conferma dell’iscrizione. Potrei avere vostro cortese riscontro? Chiedo inoltre se non è da escludere una ulteriore proroga della scadenza o se invece quella del 30 aprile è da ritenersi definitiva.
    Grazie. Cordiali saluti.

    • APERL

      gentile autore
      non ci risulta mai pervenuta la sua Scheda di partecipazione né alcuna altra comunicazione da parte sua: probabilmente ci sarà stato un errore nell’invio. Se vuole è ancora in tempo per farlo.
      La scadenza del 30 aprile non potrà essere ulteriormente prorogata perché entro i primi di settembre dovremo aver selezionato i manoscritti vincenti per segnalarli agli editori

      • Marino Sandro

        Ho inviato nuovamente la scheda in data odierna all’indirizzo mail [email protected]. Attendo vs. cortese conferma di ricezione e accettazione al concorso. Grazie. Cordiali saluti.

        • APERL

          la invitiamo a controllare l’esattezza dell’indirizzo di posta elettronica perché non abbiamo ricevuto ancora nulla

  6. ROSANNA BONOLDI

    Buongiorno gentile Segreteria, è ancora possibile partecipare alla selezione nella prima Sezione? Grazie, Rosanna Bonoldi

    • APERL

      Sì, non è stata ancora raggiunta la quota di 60 iscritti

      • ROSANNA BONOLDI

        Grazie, ho già ricevuto la vostra risposta positiva alla mia partecipazione al Premio. Invierò al più presto il manoscritto.
        Cari saluti.

  7. Barbara panelli

    Buongiorno. La terza sezione ha già raggiunto il limite di sessanta partecipanti? Grazie mille.

    • aperl

      C’è ancora spazio in tutt’e tre le sezioni

      • Barbara panelli

        Grazie mille per l’informazione. Cordiali saluti

  8. mario filocca

    C’è ancora spazio per la prima sezione?

    • aperl

      Salve

      La Prima Sezione è ancora aperta: se ci manda la Scheda di iscrizione in attesa i inviarci con calma il manoscritto e gli atri documenti prendiamo atto della sua partecipazione


      non è stato ancora raggiunto il numero di 60 manoscritti

  9. Marino Sandro

    Buongiorno, impostando Word con il carattere e l’interlinea da voi indicata mi esce una cartella di 29730 righe che contiene mediamente 2.500 caratteri (spazi inclusi). Sono dimensioni da voi accettate ?
    Grazie.

    • Marino Sandro

      scusate rettifico: cartella di 29 o 30 righe, con 2.500 caratteri

      • associazioone APERL

        sì va bene così, il manoscritto sarà accettato
        Tenga conto che in una sezione siamo quasi arrivati al limite di sessanta partecipanti e se ci manda intanto la scheda di iscrizione in attesa degli altri documenti potremo registrare la sua prenotazione

        • associazioone APERL

          Per Sandro Marino
          Non avevamo collegato con la precedente e le confermiamo che per la terza sezione se la può prendere comoda!

          • Marino Sandro

            Ringrazio per i vostri cortesi e solleciti riscontri e mi prenoto per la terza sezione.
            Cordiali saluti.

  10. Marino Sandro

    Buongiorno, ad oggi c’è ancora disponibilità per concorrere nella terza sezione?
    Grazie. Cordiali saluti

    • aperl

      Sì, la sezione 3 è ancora aperta

  11. Alessandro

    Buongiorno, ad oggi è ancora disponibile la seconda sezione?
    Più o meno quale sarà il periodo della proclamazione/premiazione?

    • aperl

      La seconda sezione è stata poco “gettonata” e puo’ inviarci certamente il manoscritto. La graduatoria dei finalisti dovrebbe essere annunciata nei primi giorni di aprile ed entro maggio saranno selezionati i tre vincitori.

      • Alessandro Forno

        Buongiorno, come da bando, vista la disponibilità nella seconda sezione, prenoto l’invio della mia opera a nominativo Alessandro Forno.
        Grazie

        • associazione APERL

          grazie Alessandro.
          abbiamo registrato la sua prenotazione e restiamo in attesa del manoscritto

  12. Alessandra Iacono

    Il 12 Gennaio ho inviato candidatura con allegati richiesti e ricevuta bonifico. Non ho ricevuto risconto dell’avvenuta ricezione: ci sono stati problemi? Grazie.

    • associazione APERL

      Pensavamo di averle risposto, ci scusi
      il suo manoscritto è regolarmente inserito nella Sezione 3 del Premio

  13. Gaetano Lo Castro

    Salve, vorrei segnalare il fatto che giorno 13 ho mandato una e-mail per la prenotazione nella sezione 3, ma non ho ancora ricevuto risposta. Grazie.

    • associazione APERL

      c’è stato un disguido. Ci scusi!

  14. Paolo

    buongiorno, c’è ancora spazio per la prima sezione?

    • APERL

      Sì, la prima Sezione è ancora aperta

  15. Alessandra Iacono

    Gentile Segreteria, è ancora possibile partecipare alla selezione nella prima Sezione? Grazie, Alessandra

    • APERL

      Sì, la prima Sezione è ancora aperta

  16. Maurizia D' Antoni

    Salve, come va?
    Volevo sapere per favore se ad oggi c’é ancora spazio per la terza Sezione.
    Un saluto cordiale,
    Maurizia

    • APERL

      Sì, la terza sezione è la meno richiesta perché c’è da inventarsi il target !

      • APERL

        scoprire un target più che inventare … e arriva il successo editoriale!

  17. Annarita Pizzo

    Buongiorno, volevo chiedervi se è possibile inviarvi testi già pubblicati da piccole case editrici con contratto ormai scaduto oppure pubblicati in self publishing. Vi ringrazio.

    • associazione APERL

      La partecipazione è aperta anche alle opere pubblicate da piccoli editori che non abbiano curato la promozione del libro. E ovviamente ai romanzi auto-pubblicati.

  18. emili giancarli

    La mail a cui inoltrare la richiesta qual’e’? Grazie

  19. rosa romano

    buongiorno e innanzitutto auguri.
    mi sono iscritta per la sezione femminile e intendo partecipare, incuriosita e stimolata dalla vostra proposta molto diversa da quelle abituali. Ho letto anche le faq per conoscere meglio la vostra organizzazione ma sulla rete non c’è molto.
    Anch’io mi sono chiesta e ho cercato sulla rete quali sono i romanzi young adult che hanno vinto la vostra precedente edizione e che avete mandato in pubblicazione. Ma anche per questi non ho trovato risposta. Pertanto, sempre che sia possibile, è possibile saperne qualcosa di più? Capisco che se non sono ancora in stampa le case editrici magari non vogliono darne notizia, ma nel caso non ci fossero veti, mi piacerebbe saperlo. Grazie!!!!!

    • associazioone APERL

      Le opere che hanno vinto la prima edizione del Premio APERL sono il romanzo “Pietà” di Antonio Galetta e “O’ cane” di Luigia Bencivenga, entrambe già finaliste dei Premio Calvino, che sono state edite da Einaudi nella collana Unici e da Italo Svevo.

      • Laura

        La prima edizione del concorso APERL non era per narrativa young adult? Non mi pare che queste due opere rientrino nel genere. Qualche riscontro? Non riesco a trovare la proclamazione dei vincitori della precedente edizione da nessuna parte. Grazie

  20. dominique campete

    Buon pomeriggio,
    dove posso trovare la scheda di partecipazione?
    Altro dubbio: nel regolamento si dice che nella scheda di iscrizione bisogna specificare quale sia il target a cui si rivolge l’opera senza superare le 180 battute (nel caso non rientri nei primi due target da voi individuati). In una delle risposte che avete dato ad una persona che chiedeva delucidazioni in merito, avete detto che bisogna spiegare accuratamente quale sia questo “nuovo” target: non credete che 180 battute (l’equivalente di una linea e mezza) sia molto riduttivo per potersi spiegare bene?

    Grazie.

    Grazie,
    saluti.

    • Aperl

      Gentile Dominique
      In questi giorni siamo impegnati per le uscite editoriali di fine anno e ci scusiamo dei contrattempi.
      Le invieremo quanto prima la scheda di partecipazione e già da ora le possiamo dirle che il limite di 180 battute è solo un invito ad essere sintetica.
      Acquisiamo comunque questa sua richiesta di informazioni come una prenotazione in attesa di ricevere la scheda compilata e il suo manoscritto.
      Cordiali saluti

  21. Tina

    In caso di selezione, se una volta conosciuta la casa editrice l’autore non fosse interessato a sottoscrivere un contratto di edizione con la stessa, sarà possibile (senza problemi) rifiutare il premio?
    A mio parere sarebbe comunque opportuno rendere pubbliche nel bando le case editrici che parteciperanno alla selezione, così diventa un po’ un appuntamento al buio per gli autori… 🙂
    Grazie per la risposta.
    Tina

    • aperl

      Gentile autrice
      E’ assolutamente ovvio che nessun autore può essere costretto a cedere temporaneamente i diritti d’autore di una sua opera ad un editore sottoscrivendo un contratto giacché gli obblighi e i diritti seguono e non certo precedono la sottoscrizione del contratto stesso! Nel Regolamento del premio troverà comunque le condizioni contrattuali che noi siamo in grado di assicurare ai tre autori i cui manoscritti risulteranno vincenti, uno per ciascuna Sezione.
      Per quanto riguarda il secondo problema da lei posto, lei dovrebbe sapere che l’APERL è un’associazione i cui soci sono editor o redattori d di aziende editoriali (diendenti o collaboratori stabili) e quindi le possianìmo assicurare che le case editrici saranno da noi individuate in rispondenza alla tipologia dell’opera da pubblicare. Le possiamo dire tuttavia che nella prima edizione del Premio, due dei tre manoscritti vincenti sono gia stati pubblicati da “Einaudi” e da “Italo Svevo” mentre per l’opera che è risultata Prima assoluta in gradutoria non siamo riusciti ancora ad assicurare un editore adeguato data la peculiarità del tono radicale con cui è stato affrontato il tema del romanzo stesso, che appare tipica opera da editore nicchia, ma siamo certi di riuscirvi in tempi brevi.

  22. Benvenuto Chiesa

    Ho tentato invano di inviarvI tramite Vs. tasto ‘CONTATTA’ la mail preliminare prevista da Vs. bando di accertamento di disponibilità posti, pertanto ne ho inviata copia al Vs. normale indirizzo mail, peraltro, per sicurezza, mi permetto di inviarla pure per questa via (forse impropria, ma che già ho accertato funzionare). Non so dove mi perverrà la Vs. risposta, ma starò attento ovunque. Segue lettera in parola:

    Spett. Segreteria
    Premio APERL ‘Nuovi pubblici’
    in conformità a Vs. bando, essendo intenzionato a partecipazione, invio preliminare richiesta di accertamento di disponibilità posti attinenti categoria ‘pubblico’ 3, che, per mio conto, in prima approssimazione definirei:
    “Pubblico d’ogni età, interessato a leggere non per passatempo ma per conoscere e capire il ‘senso’ della Storia e dell’Esistenza propria e altrui: giovani curiosi d’un passato narrato dai propri genitori (o nonni); e anziani pronti a ripensarne criticamente il corso, senza nostalgiche mitizzazioni, fino ai presenti esiti.” (Risevandomi, ove iscritto, di ridefinirne i termini in conformità del n° di battute prescritto in sede di compilazione della relativa scheda di partecipazione).
    Attendo Vs cortese risposta, che spero positiva, per procedere ai successivi adempimenti d’iscrizione.
    Rispettosamente.
    Benvenuto Chiesa
    v. Madama Cristina 34 – 10125 TORINO
    tel. 011 0206275 / cell. +39 335 6775891
    email: [email protected]

  23. Benvenuto Chiesa

    Il mio libro è lungo circa 1.200.00 battute (fuori dalle Vs. dimensioni ‘indicative) è del resto un romanzo storico, così riassumibile in 600 battute: “Sullo scenario d’oltre mezzo secolo: dagli anni mitici targati ’68 (con qualche puntata a ritroso) al tormentato presente di Pandemie sanitarie, geo-politiche e ambientali, s’intrecciano, esposti ai casi più o meno fortuiti della vita, gli ondivaghi percorsi dei quattro protagonisti. Due coppie: una ‘regolarmente’ coniugata, l’altra renitente al vincolo e per anni ‘non convivente; in una trama incidentata di relazioni incrociate: di confronti intellettuali sugli eventi politici del Paese e del Mondo, di speculazioni esistenziali, di scambi affettivi ed esperienze erotiche più o meno trasgressive; cercando, tra tentazioni elusive e più o meno empatiche ricongiunzioni, con alterno successo, le note appropriate a far di sé ‘armonico quartetto’.” Di recente, sottoposto alla valutazione professionale di due agenzie editoriali è stato giudicato’ a) “adeguato ai parametri editoriali e commerciali attuali”, …(peraltro)… suscettibile d’ulterioriori miglioramenti b) “L’elemento distintivo… è senza dubbio la prosa: arguta e ironica. Gli eventi narrati sono ammantati d’una connotazione paradossale [per cui] risultano intriganti. …La trama è sviluppata con cura ed attenzione…. La valutazione è senz’altro positiva” Chiedo: Può essere accettato a questo concorso? Attendo risposta. Grazie. (B.C.)

    • aperl

      Il periodo (oramai) storico che si è iniziato con il ’68 del secolo scorso é ancora molto vicino alla memoria di una larga fetta dei lettori d’oggi ed è anche, spesso, al centro del desiderio di conoscenza di molte e molti giovani lettrici e lettori. Quando poi gli eventi raccontati sono in grado di intrigare chi legge, un milione di battute possono scorrere molto velocemente! Queste considerazioni potrebbero consentirci di non tener conto del limite di caratteri indicato nel regolamenro che resta – appunto – un’indicazione e non un criterio rigido, ma dobbiamo onestamente dire all’autore che le dimensioni della narrazione possono anche scoraggiare i lettori e quindi rappresentare un elemento di debolezza del romanzo.
      Rinviamo dunque la decisione all’autore, assicurando che accoglieremo il suo manoscritto se, nonostante i nostri dubbi iniziali, egli deciderà di iscrivere al Premio la sua opera.

      • Benvenuto Chiesa

        OK! Grazie della sollecita e argomentata risposta. Il dubbio vostro è anche il mio: certo, se mi chiamassi Garcia Marquez o Philiph Roth (non oso scomodare Proust e Joyce) non avrei problemi, ma so bene che così non è. Comunque sia, per ora, non ho (o non ho ancora) la forza di incidere la mia stessa carne; chissà mai, forse poi qualche editor potrà darmene il coraggio… pertanto a Voi invierò il mio lavoro così com’è. Grazie dell’attenzione.
        B.C.

  24. Vincenzo Cundari

    Buongiorno. Un thriller di ambientazione storica potrebbe rientrare nella terza sezione del concorso?

    • aperl

      I tradizonali generi letterari si stanno oramai spacchettando e dedifferenziando! Ci mandi una email in cui desciriverà il targhet cui si rivolge il suo romanzo e le potremo dare una risposta.
      [email protected]

    • aperl

      Sì, ma dovrebbe avere qualche elemento di originalità da evidenziare nella Scheda di partecipazione.

  25. Marco

    Buonasera,
    si potrebbe conoscere la composizione della giuria e il nome delle case editrici coinvolte?
    grazie
    saluti

    • aperl

      La Giuria professionale che valuterà i 12 manoscritti che avranno superato la prima selezione per ogni sezione del Premio sarà composta da cinque redattori letterari o editor che lavorano alle dipendenze di Case editrici e sono soci della nostra Associazione. I loro nominativi non possono essere comuncati, ovviamente, e al momento non sappiamo nemmeno chi dei soci darà la sua disponibilità e/o se avremo tre diverse giurie o una sola per le tre sezioni.

    • aperl

      La Giuria professionale sarà composta da cinque editor o redattori che collaborano stabilmente con Case editrici e che sono soci della nostra associazione.
      Non è opportuno comunicare i nomi prima che il loro compito sarà stato svolto.

  26. ROSANNA BONOLDI

    Buongiorno,
    il publishing finale sia in e-book che in volume cartaceo verrà pubblicato su Amazon?
    Saluti e grazie.

    • aperl

      la scelta dei canali di distribuzione sarà fatta dagli editori che pubblicheranno i tre testi ma non vi è dubbio che Amazon sia uno dei canali da cui non si può prescindere!

  27. Mari

    Buongiorno,
    non riesco a trovare la Scheda di partecipazione. Da dove la posso scaricare? Grazie : )

    • aperl

      la scheda non è stata pubblicata per un disguido, ma la si può richiedere alla segreteria dell’associazione al seguente indiruzzo: [email protected]

Annulla

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.