La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Premio Nazionale Claudio Puoti

Premio Nazionale Claudio Puoti

BANDO E REGOLAMENTO

Il comitato d’onore, composto da Cesare Fanton, Alessandra Morelli, Tullio Prestileo e Barbara Schiavulli, in collaborazione con la Fondazione Francesca Rava,

bandisce il concorso per il
“Premio Nazionale Claudio Puoti – I Edizione
Racconti, poesie, fumetti e fotografie che narrano l’accoglienza

Il Premio “Claudio Puoti” è aperto a chiunque voglia dare espressione, attraverso parole e immagini, a una narrazione che racconti l’accoglienza in tutte le sue declinazioni.

L’obiettivo è far riflettere tutti, a partire dai più piccoli, su parole che dobbiamo fare nostre affinché diventino essenza viva e consapevole di ciascuno di noi: la conoscenza, l’ascolto, la condivisione, la gentilezza, l’accoglienza.

Queste parole, queste idee sono state i riferimenti essenziali intorno a cui Claudio Puoti, medico volontario della Fondazione Francesca Rava, recentemente scomparso, ha incentrato la sua vita e la sua missione di uomo, medico e ricercatore.

Attraverso questo premio vorremmo che i suoi insegnamenti continuassero a essere di esempio e rimanessero nella memoria di tutti noi.

Considerata la finalità del premio, una sezione sarà espressamente rivolta agli studenti della scuola primaria e secondaria che potranno partecipare individualmente o tramite la loro scuola.

REGOLAMENTO

Art. 1 – Partecipanti

Il Premio è articolato in due sezioni: una aperta a tutti gli autori, esordienti e non, di età superiore ai 16 anni, e una riservata agli studenti della scuola primaria e secondaria che potranno partecipare tramite la loro scuola. Gli autori minorenni potranno iscriversi con il consenso firmato da uno dei genitori.

Art. 2 – Categorie e caratteristiche delle opere

Il Premio si articola in cinque categorie:

Racconto

Poesia

Fotografia

Graphic novel

Disegno o Fumetto

Tutte le opere, sia letterarie che visive, iscritte al Premio dovranno essere inedite, ovvero mai pubblicate né in forma cartacea né in digitale (fatta esclusione per la pubblicazione in antologie di altri concorsi), pena l’esclusione, e dovranno essere scritte in lingua italiana.

Il contenuto delle opere di ogni sezione non dovrà essere offensivo, lesivo del decoro e dell’altrui dignità o fuori tema rispetto allo spirito del Premio, pena l’immediata esclusione.

Caratteristiche delle opere per la sezione riservata a tutti gli autori di età superiore ai 16 anni

Categoria A1 – Racconto

L’elaborato dovrà essere redatto in carattere Times New Roman – dimensione 12 e inviato in formato PDF. Lunghezza massima 15.000 battute, spazi inclusi.

Categoria B – Poesia

L’elaborato dovrà essere redatto in carattere Times New Roman – dimensione 12 e inviato in formato PDF.  Max 36 versi.

Categoria C1 – Fotografia

L’immagine di dimensioni 15 cm x 23 cm. sia a colori che in B/N, dovrà essere inviata in formato (jpg, png o tif).

Categoria D1  Graphic novel

Massimo 2 tavole di dimensioni 15 cm x 23 cm in formato pdf e jpg.

Categoria E1 – Disegno o fumetto

Massimo 2 tavole di dimensioni 15 cm x 23 cm in formato pdf e jpg.

Caratteristiche delle opere per la sezione riservata agli studenti della scuola primaria e secondaria

Categoria A2 – Racconto

Gli studenti possono partecipare anche in gruppo al massimo di tre studenti.

L’elaborato dovrà essere redatto in carattere Times New Roman – dimensione 12 e inviato in formato PDF. Lunghezza massima 7.000 battute, spazi inclusi.

Categoria C2 – Fotografia

L’immagine di dimensioni 15 cm x 23 cm. sia a colori che in B/N, dovrà essere inviata in formato (jpg, png o tif).

Categoria D2 – Grafic Novel

Gli studenti possono partecipare anche in gruppo al massimo di tre studenti.

Massimo 2 tavole di dimensioni 15 cm x 23 cm in formato pdf e jpg.

Categoria E2 – disegno o fumetto

Gli studenti possono partecipare anche in gruppo al massimo di tre studenti.

Massimo 2 tavole di dimensioni 15 cm x 23 cm in formato pdf e jpg.

La scuola di appartenenza dovrà essere indicata nella scheda di partecipazione unitamente al nome dell’insegnante (o degli insegnanti) che ha seguito il progetto (art 4).

Art.  3 – Contributo di partecipazione

È richiesto un contributo di iscrizione di € 15,00 per elaborato per la copertura delle spese organizzative.

Per le scuole la partecipazione è gratuita.

Il versamento andrà effettuato tramite Bonifico bancario con i seguenti dati:

IBAN: IT 39 G 03062 34210000000760000

Intestato a: Fondazione Francesca Rava

Causale: Iscrizione (nome autore) Categoria: ____ 1a Edizione Premio Nazionale Claudio Puoti

Il contributo di iscrizione sarà utilizzato dalla Fondazione Francesca Rava per la stampa dell’Antologia che raccoglierà le opere finaliste, per l’acquisto di quanto necessario per la premiazione e per le spese correnti necessarie per l’organizzazione del premio stesso.

Art. 4 – Modalità di invio

L’invio del materiale per la partecipazione al Premio dovrà avvenire ESCLUSIVAMENTE via email a: premioclaudiopuoti@gmail.com

La mail dovrà avere nell’oggetto: “Categoria – Titolo dell’opera”.

Nella mail di invio devono essere contenuti 4 file separati:

file dell’opera in concorso in forma anonima;

file contenente la Scheda di partecipazione e dichiarazione liberatoria A o B;

documento di identità del concorrente. Nel caso di partecipazione attraverso la scuola sarà richiesto anche il documento del docente di riferimento;

ricevuta dell’avvenuto pagamento delle spese di partecipazione, laddove richiesto.

A conferma della corretta iscrizione al Premio, la Segreteria del Premio invierà in tempi brevi apposita e-mail di conferma.

Art. 5 – Scadenza presentazione opere

Il termine ultimo per l’invio delle opere è fissato alle ore 23,59 del giorno 15/03/2023

Art. 6 – Giuria e finalisti

Una Giuria di esperti sceglierà 3 opere finaliste e un vincitore per ogni categoria e si riserva di premiare opere particolarmente meritevoli con menzione speciale.

L’elenco dei finalisti sarà pubblicato sui siti e sugli account social del “Premio Nazionale Claudio Puoti” e della Fondazione Francesca Rava. I finalisti saranno informati personalmente con una mail.

La graduatoria sarà rivelata solo durante la cerimonia di premiazione.

Art. 7 – Premiazione

La Cerimonia di premiazione avverrà a Roma.

Data, luogo, orario e modalità di svolgimento saranno resi noti sui siti e sugli account social del “Premio Nazionale Claudio Puoti” e della Fondazione Francesca Rava e tramite mail ai finalisti.

Art.  8 – Premi

Tutte le opere finaliste saranno pubblicate in una raccolta antologica a cura di Edizioni A.L.E.

Ai finalisti sarà consegnata una pergamena, riportante il nome dell’autore e il titolo dell’opera, e una copia dell’Antologia.

Il vincitore di ciascuna categoria riceverà inoltre una targa di riconoscimento.

Per il ritiro del premio assegnato è gradita la presenza dell’autore alla Cerimonia di premiazione. Nei casi di assenza, è possibile il ritiro da parte di persona appositamente delegata.

Art. 9 – Privacy

Ai sensi della normativa vigente sulla tutela dei dati personali, il trattamento degli stessi, cui si garantisce la massima riservatezza, è effettuato esclusivamente ai fini inerenti al Premio cui si partecipa; tali dati non verranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo.

Il titolare del trattamento dei dati è la Segreteria del Premio Claudio Puoti.

Art. 10 – Plagio

Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali casi di plagio, che saranno eventualmente risolti in sedi opportune e con mezzi estranei al Premio stesso.

Art. 11 – Diritti d’Autore

I racconti premiati e quelli ritenuti meritevoli verranno inseriti nell’Antologia.

Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al Premio, concedono il diritto di pubblicazione, esclusivamente per tale fine, al promotore del Premio senza aver nulla a pretendere a titolo di diritto d’autore.

I diritti rimarranno comunque degli autori, che potranno, quindi, successivamente far uso dei propri elaborati come vogliono.

L’Autore dà anche piena assicurazione che la rappresentazione o eventuale pubblicazione dell’opera non violerà, né in tutto, né in parte, diritti di terzi. Il comitato organizzatore si riterrà sollevato da eventuali rivalse di terzi, di cui risponderà esclusivamente e personalmente l’Autore.

Art. 12 – Destinazione dei proventi

I proventi originati dalle quote di iscrizione e dalla vendita dell’Antologia a meno delle spese organizzative e di pubblicazione, saranno devoluti a titolo di beneficienza alla Fondazione Francesca Rava.

Nessun compenso sarà attribuito a giurati e partecipanti all’organizzazione del Premio, che pertanto eserciteranno a titolo gratuito.

Art. 13 – Accettazione Regolamento

Ogni autore (o chi ne tutela i diritti), proponendo la propria opera al Premio, sottoscrive e accetta integralmente e incondizionatamente il contenuto del presente Regolamento, comprensivo di n. 13 (tredici) articoli.

Carta Etica

del Premio Nazionale Claudio Puoti 1° Edizione

Il Premio si ispira a rigorosi valori etici e culturali finalizzati alla tutela degli autori, facendosi interprete di un rinnovato spirito culturale, morale e civile.

È un’iniziativa regolata dal un bando concorsuale pubblico.

Tutte le attività inerenti allo svolgimento del Premio, a esso riconducibili direttamente o indirettamente, sono disciplinate dai criteri di trasparenza e buona fede. Il Premio tutela la legalità e si adopera per il regolare svolgimento delle norme concorsuali.

Il Premio Nazionale Claudio Puoti – 1° Edizione è libero e indipendente, e riconosce e garantisce pari dignità a tutti gli autori, nessuno escluso.

Il Premio garantisce, altresì, la più totale imparzialità di giudizio nell’ambito della competizione letteraria posta in essere.

Il Premio promuove il merito relativo all’oggetto letterario, la capacità individuale di ciascun autore, il valore e l’originalità creativa dei componimenti.

Antonella Di Biase

Presidente del Premio

  • 12
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.