La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

2

Premio Scrittura in C.I.B.O. – IV ed. 2024

Cultura Identitaria dei Borghi Oggi

Premio Scrittura in C.I.B.O. – IV ed. 2024
  • Quota di adesione

    €10
  • Generi e categorie

    Narrativa, Poesia. A tema, edito, Inedito.
  • Premi

    Vinci fino a € 100 in denaro.
  • Data di scadenza

    Il bando scade il 19 Maggio 2024.
  • Lunghezza massima dei testi

    10000 caratteri, spazi inclusi / 40 versi.
  • Formato accettato dei testi

    Solo digitale.
  • Luogo della premiazione

    Marche

Regolamento

Quarta edizione di PREMIO SCRITTURA IN C.I.B.O. (Cucina Identitaria dei Borghi Oggi), il concorso che fa parlare cibo e tradizioni. Organizzato dalla Associazione Culturale La Stele in collaborazione con l’Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro – CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2024PAROLEDARANCIO e Pesaro Città Che Legge è un concorso letterario tematico sulla poesia e narrativa in gastronomia, nella storia culinaria di un borgo o di un territorio.

Partecipa con un tuo elaborato, segui le indicazioni del REGOLAMENTO.

L’iscrizione è A PAGAMENTO ed ogni partecipante potrà inviare solamente un elaborato per sezione (un racconto, una poesia), originali e in lingua italiana.
Ogni opera dovrà avere un impianto narrativo (in versi o in prosa) che possa prendere spunto da una propria esperienza personale legata al cibo e allo spazio del borgo; Cibo e borghi non devono essere necessariamente il centro della narrazione, possono essere evocativi di un’emozione, un ricordo, una storia di fantasia.
Non ci sono vincoli temporali, si possono raccontare storie ambientate nel passato, contemporanee o immaginarne future.
Gli scrittori siete voi, fate sognare i lettori.

Clicca qui per scaricare MODULO D’ISCRIZIONE e REGOLAMENTO

SCADENZA CONCORSO: 19.05.2024

Ciascun’opera di testo inviata dovrà avere una lunghezza corretta a seconda della sezione scelta, dovrà essere scritta su PC in formato Word (.doc oppure .docx), NO PDF, battuta con carattere Arial, dimensione 12, margini 2cm per lato, interlinea 1.
Al fine di completare correttamente l’intera iscrizione al concorso, ogni autore dovrà quindi inviare una mail all’indirizzo scritturaincibo@gmail.com con allegato:
a) n.2 copie dell’elaborato (n.1 copia Firmata + n.1 copia Anonima, per ogni opera);
b) copia della ricevuta di versamento della quota di partecipazione;
c) modulo d’iscrizione interamente compilato, con dati personali e firma.

La commissione giudicante prevede:
– Giuria Popolare che stabilirà i dieci finalisti per ogni ambito (racconto e poesia)
– Giuria Letteraria che proclamerà i vincitori per ciascuna sezione (racconto e poesia)

La Sezione Poesia, sarà presieduta dalla poetessa Lella De Marchi (scrive poesie, haiku, racconti brevi e lunghi, testi teatrali, testi di canzoni. Performer e fotografa) alla quale si affiancano le giurate: Livia Corbelli (scrittrice e blogger, sempre presente nelle precedenti edizioni del concorso), Silvia Sinibaldi (vincitrice sezione poesia del Premio Scrittura in C.I.B.O. edizione 2023), e Francesco Petrucci (secondo classificato sezione poesia del Premio Scrittura in C.I.B.O. edizione 2023).

La Sezione Narrativa, sarà presieduta dallo scrittore Fabio Bacà, finalista delle edizioni 2022 del Premio Strega e Premio Campiello (Nova – Adelph 2021; Benevolenza Cosmica – Adelphi 2019), al quale si affiancano le giurate: Sabina Dal Zovo (vincitrice sezione narrativa del Premio Scrittura in C.I.B.O. edizione 2023), Daniela Musina (seconda classificata sezione narrativa del Premio Scrittura in C.I.B.O. edizione 2023), ed Emilia Testa (terza classificata sezione narrativa del Premio Scrittura in C.I.B.O. edizione 2023).

Serata di PREMIAZIONE prevista per Venerdì 5 Luglio 2024, presso il castello del borgo di Novilara (PU), alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Pesaro, Capitale Italiana della Cultura 2024, Daniele Vimini, insieme a un ospite a sorpresa all’interno della manifestazione culturale Novilara Arte Gusto

Conduce la serata Antonino Di Gregorio.
E’ gradita la presenza di TUTTI i partecipanti.

 

 

 

 

 

2 Commenti

Regolamento

Annulla

  1. Elena

    Vorrei sapere se è necessario/obbligatorio oppure no citare il borgo se non è di fantasia. Grazie

    • Associazione Culturale La Stele

      Buongiorno Elena,
      la citazione del nome del borgo non è necessaria, ma solo allusioni o rimandi (a un borgo vero o di fantasia).

Annulla

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.