La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO per SAGGISTICA «Città di Anagni»

PRIMA EDIZIONE 

DEL PREMIO LETTERARIO PER SAGGISTICA

«Città di Anagni»

Io scriverò: la potenza delle parole

 

io scriverò perché ho vissuto anche di espedienti 

perché a volte ho mostrato anche i denti 

perché non potevo vivere altrimenti 

io scriverò sul mondo e sulle sue brutture 

sulla mia immagine pubblica e sulle camere oscure 

sul mio passato e sulle mie paure

Rino Gaetano, ‘Io scriverò’, dall’album ‘Resta vile maschio, dove vai’, 1979

La particolarità della saggistica è quella di promuovere una tesi iniziale che poi deve essere sostenuta dalle informazioni che l’autore avrà raccolto nella fase di studio e ricerca.

L’esposizione può avere uno stile argomentativo (l’autore esprime la tesi e la dimostra), uno stile critico (partendo dalla tesi di un altro, con le informazioni raccolte l’autore dimostra che è sbagliata), uno stile esplicativo (l’autore fa una panoramica sull’argomento, raccoglie prove, opinioni, testimonianze e quant’altro, ma non si schiera mai con le tipologie di lettura espresse).

Tutto ciò attraverso una scrittura che si avvale di un linguaggio formale ma comprensibile a tutti, un linguaggio diretto e senza giri di parole, principalmente descrittivo, che risponde al bisogno di divulgazione da parte dell’autore e di conoscenza da parte del lettore.

 

 

REGOLAMENTO

***

Art. 1 – PROMOTORI DEL CONCORSO

Il concorso è promosso da Alcheringa Edizioni in collaborazione con l’Accademia Bonifaciana Onlus ed è aperto a tutti i cittadini italiani e stranieri che abbiano compiuto i 18 anni di età.

Art. 2 – CARATTERISTICHE DEL TESTO

Il tema del concorso è il saggio come componimento critico a carattere scientifico o divulgativo su un determinato argomento a tema libero che potrà essere storico, letterario, storiografico, artistico, filosofico, scientifico o di costume, della lunghezza massima di 200 (duecentocartelle (considerando ogni cartella di 2000 battute, quattrocentomila caratteri SPAZI INCLUSI. I componimenti che non rispetteranno la lunghezza richiesta non verranno ritenuti idonei a partecipazione al concorso). I testi dovranno essere inediti, mai pubblicati o autopubblicati, pena l’esclusione dal concorso. Sono ammesse tesi di laurea già presentate presso i propri Atenei.

Art. 3 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

L’opera dovrà essere inviata unicamente a mezzo email all’indirizzo:

concorsialcheringa@gmail.com in formato .doc, .docx, .odt, .rtf. Non sono ammessi pdf o altri formati.

Nell’oggetto dell’email dovrà essere specificato il nome dell’Autore e il Titolo del testo.

Pur essendo un saggio, il testo deve essere accompagnato da una breve sinossi esplicativa e da un curriculum dell’autore.

Contestualmente all’invio dei testi, il partecipante deve allegare la scheda di partecipazione che segue il testo di questo bando di concorso, compilata in tutte le sue parti.

I testi potranno essere inviati entro e non oltre la mezzanotte del 30 giugno 2022.

Art. 4 – QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Come quota di partecipazione al concorso si richiede l’acquisto di alcuni libri pubblicati dalla Alcheringa Edizioni. I partecipanti potranno scegliere sul sito di Alcheringa

https://alcheringaedizioni.wixsite.com/alcheringaedizioni

uno fra i pacchetti di libri selezionati per l’occasione, del valore di Euro 40,00 effettuando un bonifico bancario all’iban IT06E0834474290000001874492 c/c intestato alla Tipografia Anagnina di Anielli Lina proprietaria del marchio editoriale Alcheringa Edizioni inserendo nella causale: nome, cognome, concorso di saggistica e numero del pacchetto scelto. La quota, oltre a coprire le spese organizzative e di segreteria, pervenuta sotto questa forma intende promuovere i libri di altri autori.

Si può partecipare con più testi, ma per ogni testo inviato deve essere pagata la quota di partecipazione.

ATTENZIONE: Nell’art. 2 del presente bando sono illustrate le caratteristiche richieste per i testi. Fondamentale e FISCALE è la lunghezza del testo (non oltre 200 cartelle di 2000 battute cadauna, per cui non oltre 400.000 battute SPAZI INCLUSI).

Il controllo delle caratteristiche dei testi avverrà solo in fase di valutazione, quindi, per i partecipanti è importante sapere fin da ora che, se anche il testo a quel punto non fosse ritenuto ideoneo a partecipare al concorso, la quota versata non verrà restituita, in quanto con la compilazione della scheda di partecipazione, l’Autore accetta il regolamento del bando di concorso in tutti i suoi 10 (dieci) articoli, che dichiara di aver letto e compreso. Del resto la quota versata non è comunque fine a se stessa, ma corrisponde all’acquisto e conseguente invio di un pacchetto libri, di cui l’acquirente conosce il contenuto e per cui verrà emessa regolare ricevuta fiscale.

Art. 5 – GIURIA E VALUTAZIONE TESTI

Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla qualità dello scritto, sui contenuti, sulla forma espositiva, sullo stile di scrittura e sull’esaustività dell’argomento affrontato.

Il giudizio della giuria sarà inappellabile e insindacabile.

Nel caso in cui non venisse raggiunta una quantità di testi congrua o la Giuria non dovesse esprimere notazioni di merito per alcuna opera, la segreteria si riserva di non attribuire i premi.

Art. 6 – PUBBLICAZIONE RISULTATI

I risultati saranno pubblicati entro la fine di agosto 2022

– sul sito della casa editrice alcheringaedizioni.wix.com/alcheringaedizioni

– sulla pagina facebook www.facebook.com/alcheringa.edizioni/

I vincitori del concorso (e comunque solo i vincitori) saranno avvisati per email o contattati telefonicamente.

Art. 7 – PREMI

Gli autori delle prime tre opere classificate riceveranno un diploma ricordo, un buono acquisto libri pubblicati da Alcheringa al prezzo di copertina (il 50% del valore del premio sarà scelto dall’editore, l’altro 50% potrà essere scelto dal vincitore), e un contratto di edizione per la pubblicazione con Alcheringa Edizioni che non prevede assolutamente richieste di contributo o acquisto copie da parte dell’autore. (Il contratto per i testi di saggistica sarà gestito su una durata di 10 anni).

1° premio: diploma ricordo, contratto di edizione, pacchetto libri del valore di Euro 200

2° premio: diploma ricordo, contratto di edizione, pacchetto libri del valore di Euro 120

3° premio: diploma ricordo, contratto di edizione, pacchetto libri del valore di Euro 70

Alcheringa Edizioni si riserva di proporre un contratto di edizione anche ad altre opere partecipanti al concorso che, pur non risultando vincitrici, riterrà meritevoli di essere pubblicate.

Art. 8. PREMIAZIONE

I premi potranno essere ritirati durante la manifestazione di premiazione.

A tutti i partecipanti verranno fornite con ampio preavviso le indicazioni circa la data e il luogo ove si terrà la premiazione, in base alle disposizioni del DPCM corrente nel periodo.

È mandatorio essere presenti al ritiro del premio, previo annullamento dello stesso in caso di assenza. Non si accetteranno deleghe, se non in casi di salute estremamente gravi.

Nel caso l’Autore scelga di non partecipare alla manifestazione e quindi di rinunciare al premio (diploma e pacchetto libri), rimane comunque valida la proposta del contratto di edizione da parte della casa editrice.

Art. 9 – ACCETTAZIONE E RESPONSABILITÀ AUTORE

La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata e integrale del presente regolamento (comprendente n. 10 -dieci- articoli) da parte dell’Autore partecipante, senza alcuna condizione o riserva.

Ogni Autore dichiara fin da ora che il testo è opera del proprio ingegno, che ne detiene in esclusiva i diritti, che il testo è scritto in lingua italiana e rigorosamente INEDITO, mai pubblicato né su carta né online, e dà anche piena assicurazione che l’eventuale pubblicazione dell’opera non violerà, né in tutto, né in parte, diritti d’autore ed editoriali propri e/o di terze parti.

Il comitato organizzatore si riterrà sollevato da eventuali rivalse di terzi, per le quali risponderà esclusivamente e personalmente solo l’Autore del testo partecipante.

Art. 10. – PRIVACY

I dati personali trasmessi verranno trattati in conformità ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 per le sole finalità connesse al concorso.

Il mancato rispetto anche di una sola delle norme sopra descritte comporta l’esclusione dal concorso.

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE ALLA

PRIMA EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO PER SAGGISTICA

«Città di Anagni»

Io scriverò: la potenza delle parole

(da compilare in ogni parte e allegare all’email insieme alla ricevuta della quota di partecipazione)

Io sottoscritto/a

Nome …………………………………………………………………………………………………. cognome ……………………………………………………………………………………………………..

nato/a il ………………………………………………………………………………. a ……………………………………………………………………………………………………………………………………….

residente in via …………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………. n. …………………………

Città ……………………………………………………………………………………………. CAP  ………………………………………………….. Provincia ………………………………………….

Telefono ……………………………………………………………………………. Email ……………………………………………………………………………………………………………………………

Barrare le caselle:

☐  Chiedo di partecipare al concorso nella sezione unica: saggistica a tema libero

☐  Accetto il regolamento del Concorso in tutti i suoi articoli (10 -dieci-)

di cui ho preso visione e di cui ho compreso ogni richiesta e spiegazione

☐  Accetto il giudizio insindacabile della Giuria

☐  Dichiaro che l’opera presentata è frutto del mio ingegno e di possederne ogni diritto

☐  Allego: – testo in concorso

– sinossi

– biografia

– ricevuta del pagamento della quota di partecipazione

– indirizzo a cui spedire ……………………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

☐  Dichiaro di aver preso visione dell’informativa allegata al modulo di iscrizione,

ai sensi del Regolamento UE 2016/679.

Data ………………………………………………………………….. Firma (leggibile) …………………………………………………………………………………………………………………….

 

INFORMATIVA PRIVACY SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ex art. 13 Regolamento UE 2016/679

 

Ai sensi dell’art. 13 del regolamento UE 2016/679 di seguito Regolamento o GDPR i suoi dati personali sono trattati dalla Alcheringa Edizioni, marchio editoriale della Tipografia Anagnina di Anielli Lina con sede in Anagni (Fr) in via della Sanità 20 in quanto titolare del trattamento dei dati, nella persona del titolare Lina Anielli rappresentante raggiungibile all’indirizzo email alcheringaedizioni@gmail.com. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti e i suoi dati saranno utilizzati solo nei rapporti commerciali in esecuzione della fornitura e per l’adempimento del contratto, senza fornirli a terze parti.

1. I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità: a) esecuzione degli articoli del contratto; b) assolvere eventuali obblighi di legge. Le finalità a) e b) sono rispettivamente gli artt. 6(1)(b) e 6 (1)(c) GDPR del Regolamento. Il conferimento dei suoi dati per le finalità a) e b) è facoltativo, ma in difetto non sarà possibile dare esecuzione al contratto.

2. Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: manuale e informatizzato, con modalità comunque tali da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati, oltre al rispetto degli obblighi di legge.

3. I suoi dati potranno essere condivisi con: a) persone fisiche autorizzate dalla titolare al trattamento dei dati ex art. 29 GDPR in ragione dell’espletamento delle mansioni lavorative; b) fornitori di servizi (come consulenti, istituti di credito) in qualità di responsabili del trattamento ex art. 28 del Regolamento; c) soggetti, enti o autorità a cui sia obbligatorio comunicare i suoi dati personali per disposizioni e adempimenti di legge o ordini delle autorità.

4) Il trattamento dati personali verso Paesi Terzi avverrà secondo modalità consentite dalla legge vigente, quale il consenso dell’interessato e l’adozione delle clausole standard approvate dalla Commissione Europea per la libera circolazione dei dati.

5) I suoi dati saranno conservati solo per il tempo necessario ai fini per cui sono raccolti (art. 5 comma 1 lettera c) GDPR). Il Titolare potrebbe conservare alcuni dati oltre la cessazione del contratto per il tempo necessario agli adempimenti contrattuali e di legge.

In ogni momento Lei potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, richiederne la limitazione prevista dall’art. 18, revocarne il consenso ai sensi ex art.7 del GDPR, e può formulare richiesta di opposizione al trattamento dei dati ex art. 21 del GDPR dando le ragioni che giustifichino l’opposizione. Il Titolare  si riserva di valutare l’istanza, che non verrebbe accettata in caso di esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgano sui suoi interessi, diritti e libertà. Le richieste vanno rivolte al Titolare del trattamento dei dati, agli indirizzi forniti.

  • 6
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *