La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

San Giorgio e il drago, il libro e la rosa

PARROCCHIE SS, SEBASTIANO E ROCCO E SN FRANCESCO SAVERIO

                                                  

SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA        

In occasione della festa di San Giorgio, il 23 Aprile 2017, le Parrocchie  di SS. SEBASTIANO E ROCCO e SAN FRANCESCO SAVERIO, di Sezze, bandiscono la QUINTA EDIZIONE DEL  PREMIO LETTERARIO NAZIONALE:

                                   “SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA …”

Per sconfiggere con la cultura il drago dell’ignoranza .

“La leggenda narra di San Giorgio che uccise il Drago per salvare la Principessa, ma dal sangue del Drago fiorì una rosa che il giovane donò alla fanciulla.”

Il premio è rivolto agli alunni della Scuola Primaria , Secondaria di Primo Grado e Secondo Grado di ogni regione d’Italia e ai poeti, scrittori e filmaker d’Italia.

 

                                        I TEMI GUIDA DEL PREMIO LETTERARIO PER L’ANNO 2017  SONO:

1)   “ Per ottenere un tessuto, occorre un intreccio di fili perpendicolari tra di loro, l’ordito, ossia l’insieme di fili tesi sul telaio, e la trama, il filo che lo percorre da una parte all’altra. Dall’ordito si comincia ed è la parte meno vistosa e colorata del tessuto, ma delimita un perimetro, traccia un fondo e lo rende consistente, fissando il percorso longitudinale dell’intreccio. Poi arriva la trama e fioriscono i colori, torsioni, contrasti e sfumature, nodi, simboli e disegni …” Giuseppe Nicolodi

L’ (ONU) ha approvato l’adozione del 2017 come Anno Internazionale del Turismo Sostenibile. La risoluzione, adottata il 4 dicembre 2015, riconosce l’“importanza del turismo internazionale, e in particolare la designazione di un Anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo, nel promuovere il tema fra il maggior numero di persone possibile, nel diffondere consapevolezza della grande patrimonio delle varie civiltà e nel portare al riguardo un miglior apprezzamento di valori intrinsechi delle diverse culture, contribuendo così al rafforzamento della pace nel mondo”.
Un “turismo ben progettato e ben gestitopuò contribuire alle tre dimensioni dello sviluppo sostenibile, alla creazione di posti di lavoro e al commercio.

 Qual è la tua idea sull’argomento? Cosa si potrebbe fare per creare un percorso multiculturale reale e condiviso?

2)  La musica esprime sentimento e pensiero, senza linguaggio, ma è al di sotto e prima del discorso, ed è al di sopra e prima di ogni parola ( Robert G. Ingeroll )

Dal Big Bang ai ritmi dei primi uomini, la musica ha accompagnato ogni società ed epoca. Il suo ruolo è stato da sempre espressione di eredità culturale.

Cosa faresti , per destare e ravvivarne maggiormente la pratica, dedicando all’educazione musicale più interesse non solo nel tempo libero, per una migliore promozione della cultura musicale?

Descrivi  le tue impressioni e racconta che rapporto hai tu con la musica in tutte le sue manifestazioni artistiche.

I partecipanti al Premio potranno scegliere anche solo un tema guida o cimentarsi su entrambi i punti in concorso. Saranno ammessi studenti dalla III Classe alla V Classe della scuola Primaria, fino agli alunni della Scuola Secondaria di II Grado purché presentati da un insegnante o in caso di candidati singoli da un adulto. Ogni candidato potrà partecipare a più sezioni. Le sezioni in concorso sono le seguenti:

1)      SEZIONE POESIA

2)      SEZIONE RACCONTI O SAGGI BREVI

3)      SEZIONE FILMATI O CORTOMETRAGGI (Su supporto digitale D. V. D. o C.D.)

REGOLAMENTO

Art. 1 – PROMOTORI – Parrocchie di SS. Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio in Sezze.

Art. 2 – PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti gli alunni dalla terza classe della Scuola Primaria e a tutti gli alunni della Scuola secondaria di Primo e Secondo Grado di ogni regione d’Italia. Possono partecipare anche intere classi  di alunni con lavori di gruppo purché presentati dalle loro insegnanti e adulti.

Art. 3 – QUOTA D’ISCRIZIONE – La partecipazione al concorso è gratuita per tutti coloro che parteciperanno fino a diciotto anni di età. Per coloro che supereranno questa età si verserà una quota di partecipazione e di lettura di dieci euro attraverso versamento sulla post pay numero 5333 1710 1741 4943

Art. 4 – ELABORATI –  Si  potranno presentare tre copie per ogni sezione a cui  si intende aderire. Ogni candidato può partecipare a più sezioni. E’ consigliabile scrivere sulla busta la sezione alla quale si intende partecipare. Si possono inviare gli elaborati anche per posta elettronica purchè si invii, anche per mail la ricevuta dell’avvenuto pagamento della tassa di lettura.

Art. 5 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo dovrà essere prodotto su supporto cartaceo (3copie) e per la sezione cortometraggi o filmati, su supporto digitale (C.D.). Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione degli elaborati dal concorso. Il nome dell’autore con i relativi dati personali dovrà essere indicato a parte sul modulo di partecipazione, allegato al presente regolamento, inserito in una busta che verrà classificata con la dicitura “busta A”. Il testo su carta o il supporto elettronico (C.D.) dovranno essere inseriti in un’altra busta che recherà soltanto la scritta: “ PREMIO LETTERARIO NAZIONALE: SAN GIORGIO E IL DRAGO, IL LIBRO E LA ROSA”. Gli elaborati non saranno restituiti.

Art. 6 – SCADENZA – La busta dovrà essere consegnata o spedita (farà fede il timbro postale) presso : GABELLINI MARIA CARLA, VIA COLLI I TRATTO LOTT. TULLI 04018 SEZZE LT  entro e non oltre il 20 Febbraio 2017. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione.

Art. 7 – COMPOSIZIONE DELLA GIURIA E VALUTAZIONE – Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica ed umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. La giuria è così composta: Presidente dott.ssa Anna Castrucci. Presidente onorario della giuria Don Pier Luigi Antonetti. Membri: ins. emerita Isabella Battaglia Berti, prof. Danieli Maurizio. Segretaria  ins. Maria Carla Gabellini.

Art. 8 – PREMIAZIONE – La proclamazione del vincitore e la consegna del premio avrà luogo all’interno della manifestazione il sabato successivo al 23 Aprile 2017  nel luogo che verrà indicato ai vincitori attraverso comunicazione scritta. . I vincitori saranno informati secondo le modalità indicate da ciascun partecipante nel modulo di partecipazione.

Art. 9 – PREMI1° classificato: per ogni sezione, materiale didattico per un valore di euro 100 o buono acquisto libri 2° classificato: euro 75,00 in materiale didattico o buono acquisto libri- 3° classificato: materiale didattico o buono acquisto libri per un valore di euro 50,00.

Nella sezione cortometraggi  verrà individuato un unico vincitore a cui verrà assegnato un premio per un valore di euro 100 buono acquisto in materiale digitale o informatico.

.Art. 10 PUBBLICITÀ – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa ed altri media.

Art. 12 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.

Per informazioni rivolgersi alla segreteria del premio presso: Gabellini Maria Carla, Via colli I Tratto 04018 Sezze Lt  Cell. 333-3113404,oppure per posta elettronica all’indirizzo carlagabellini@hotmail.it

Modulo di partecipazione al Concorso Letterario Nazionale “San Giorgio e il drago, il libro e la rosa”

indetto dalle Parrocchie di SS Sebastiano e Rocco e San Francesco Saverio

(da compilare in ogni sua parte, pena l’automatica esclusione dal concorso)

Io sottoscritto/a:

Nome:…………………………………………………………………………………………………

Cognome:…………………………………………………………………………………………….

Nato il:……………………………..  a:………………………………………………………………..

Residente a : via……………………………………………………………………………………….

Comune:……………………………………………………………………………………………..

Provincia:……………………………………………………………… CAP:……………………………

Telefonofisso:……………………………………….  Cellulare:……………………………………….

Email:…………………………………………………………………………………………………

In caso di vincita contattatemi a mezzo          e-mail           telefono            lettera

Partecipo al concorso con l’opera…………………………………………………………………….

– Dichiaro che l’opera presentata è frutto del mio ingegno, non è stata premiata in altri concorsi e non è stata pubblicata.

– Dichiaro di accettare integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel regolamento del concorso, di cui ho preso visione, senza alcuna condizione o riserva.

– Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai fini istituzionali, ai sensi della legge 196/2003.

………………………………………………………………………………………………………………

Firma chiaramente leggibile

In caso di alunni di scuola partecipanti in gruppo basterà la firma degli  insegnanti, altrimenti, per i minorenni sarà opportuno firmino i genitori o chi ne fa le veci.

  • 9
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.