La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Spoleto Calling 2022

 

 

 

 

 

L’Associazione culturale Teude, in collaborazione

con il gruppo di scrittura Borgowriters,

indìcono il

 

 

Concorso Nazionale Spoleto Calling 2022

Storie di Provincia”

 

REGOLAMENTO

 

 

Articolo 1 – PARTECIPAZIONE E TEMA DEL CONCORSO

L’Associazione culturale Teude indìce, in collaborazione con il gruppo di scrittura Borgowri­ters, indicono la seeconda edizione del:

Concorso azionale “Spoleto Calling 2022- Storie di Provincia”.

Il concorso ha lo scopo di sostenere la cultura e la creatività nonché la promozione e la conoscenza della provincia italiana intesa come un “luogo dell’anima”, come un particolare habitat umano e sociale di cui portare alla luce, attraverso i componimenti poetici, gli echi esistenziali del vissuto quotidiano o in cui ambientare storie reali o d’invenzione, scritte o disegnate, o di cogliere fotograficamente delle situazioni che evocano vicende individuali o di gruppo rappresentative della vita di provincia allo scopo di mostrarne prossimità o divergenze rispetto alla mentalità, alle condizioni materiali e agli stili di vita metropolitani.

 

L’iscrizione al concorso è aperta ad autori:

di ambo i sessi;

con età superiore ai 18 anni;

di qualsiasi nazionalità;

ad opere in lingua italiana.

 

Il concorso si articola nelle seguenti sezioni:

Sez. A – Racconto breve di narrativa;

Sez. B – Racconto breve di genere mystery (in ogni sua declinazione);

Sez. C – Poesia;

Sez. D – Foto dalla provincia (concorso fotografico);

Sez. E – La provincia illustrata a fumetti (concorso per fumettisti).

 

 

Articolo 2 – TEMPI PER LA PARTECIPAZIONE

Il concorso inizia il 01 novembre 2021 e scade alle ore 24:00 del giorno 30 aprile 2022.

 

Articolo 3 – QUOTA DI ISCRIZIONE

I/Le concorrenti per poter partecipare dovranno versare un contributo di partecipazione di € 15,00 (quindici) per ogni spedizione (15 € per 1 racconto breve o per 3 poesie o per 3 fotografie o per 1 storia a fumetti – vedi prossimo art. 4), corrispondente alla quota parte delle spese di segreteria, di promozione e di amministrazione.

La quota si può versare sul C/C bancario IBAN IT61V3608105138219531919543, intestato a Roberto Rapastella (ufficio di segreteria del concorso), con la causale: “concorso storie di provincia 2022” o con ricarica postepay: num. carta 5333 1711 1731 8341, intestata a Roberto Rapastella, cod. fisc. RPSRRT53C24I921M, stessa causale;

 

Articolo 4 – ELABORATI

Tutti gli elaborati dovranno essere inediti. Per inedito si intende non pubblicato prima con codice isbn. Opere pubblicate su blog personali o sui social sono ritenute inedite. Il tema è quello previsto all’art.1

 

Per le sezioni A e B (racconto narrativa/mystery):

l’elaborato non deve superare le 26000 (ventiseimila) battute spazi inclusi (si tollerano sforamenti sino a un massimo del 10%);

il testo dovrà essere redatto in formato doc/docx/odt (altri formati verranno rigettati), corpo 12, interlinea 1.5, carattere “times new roman”;

 

 

Per la sezione C (poesia):

gli elaborati possono essere composti da max 3 (tre) poesie per ogni invio.

Il testo dovrà essere redatto in formato doc/docx/odt (altri formati verranno rigettati), corpo 12, interlinea 1.5, carattere “times new roman”;

i componimenti poetici non dovranno eccedere i 50 versi oltre al titolo;

Per la sezione D (fotografia):

gli elaborati possono essere composti da max 3 (tre) foto per ogni invio;

sia in bianco e nero che a colori;

formato a libera scelta dell’autore.

Per la sezione E (fumetto):

ogni concorrente dovrà sviluppare il fumetto su tavole per un numero min. di 4 (quattro) ad un numero max di 8 (otto);

sia in bianco e nero che a colori;

formato a libera scelta dell’autore.

 

 

Articolo 5 – INVIO ELABORATI

Si può partecipare al concorso con una o più opere, ogni opera dovrà essere inviata per suo conto pagando la relativa quota di iscrizione come previsto dall’art. 3. Tutti gli elaborati dovranno essere inviati in forma anonima: nel testo o nelle tavole dovrà essere presente solo il titolo dell’opera (obbligatorio) e non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che ne consenta il riconoscimento;

le opere dovranno essere inviate all’indirizzo di posta elettronica:

storiediprovincia@gmail.com

 

I racconti e le poesie dovranno essere inviate:

In formato doc/docx/odt (non saranno accettati altri formati). Il nome del file deve essere così composto:

lettera sez. (A/B/C) +titolo opera (es.: Sez.A_ipromessisposi).

 

Le fotografie e i fumetti/illustrazioni dovranno essere inviate:

in formato digitale (jpeg) in buona risoluzione (minimo 300 dpi). Il nome del file deve essere così composto: lettera sez. (D/E) +titolo opera (es.: Sez.D_ipromessisposi).

Per tutte le sezioni alla mail dovrà essere allegata:

una copia scanner del modulo di partecipazione compilata in stampatello e debitamente firmata;

una copia scanner del documento che attesti il versamento della quota di iscrizione.

Articolo 6 – MODULO DI PARTECIPAZIONE

Il modulo deve essere compilato in tutti i suoi campi. In riferimento agli autori finalisti (e soltanto a quelli) la sottoscrizione del Modulo di partecipazione costituisce, a tutti gli effetti, liberatoria alla pubblicazione delle loro opere sull’Antologia, sul sito web dell’organizzazione e sui suoi canali social, fatto salvo il diritto d’Autore che rimane in capo al concorrente.

 

Articolo 7 – COMITATO, GIURIA E VALUTAZIONE

La preselezione degli elaborati sarà effettuata da un comitato dell’Associazione Teude sezione Borgowriters. La Giuria di esperti, che giudicherà le opere ritenute migliori, sarà presieduta dallo scrittore Massimo Carlotto. Oltre al presidente ne faranno parte: Luca Raffaelli (esperto di fumetti, giornalista), Natascia Cortesi (editor freelance, consulente editoriale), e altri importanti esponenti del mondo della cultura e dell’editoria. Tutti i partecipanti selezionati saranno informati circa il giorno, il luogo e l’ora della premiazione. Il giudizio della Giuria preposta sarà insindacabile ed inappellabile.

 

Articolo 8 – PREMI

Le opere premiate e segnalate resteranno a disposizione dell’Organizzazione e se ritenuto necessario verranno distrutte a tutela del Copyright. Le opere inviate non verranno restituite.

Verranno premiati i primi 5 (cinque) finalisti per ogni sezione.

I premi sono così definiti:

1° classificato per ogni sezione: 150 euro, pubblicazione, pergamena, prodotti tipici umbri;

2°, 3°, 4° e 5° classificato per ogni sezione: pubblicazione, pergamena, prodotti tipici umbri.

Potranno essere assegnati altri premi speciali a insindacabile giudizio della Giuria.

Tutti i premiati dovranno ritirare personalmente i premi. I premi in denaro dovranno essere obbligatoriamente ritirati dal diretto interessato. Solo in casi strettamente particolari e, previo anticipazione scritta alla segreteria del concorso, i vincitori potranno mandare una persona fidata (con delega firmata autografata dal delegante e correlata da documento di iden­tità del delegato) per il ritiro del premio non in denaro (pergamena e prodotti tipici umbri). I premi in denaro che non saranno ritirati andranno a costituire il “fondo premi” per le successive edizioni. L’invio dei premi non in denaro per posta è possibile (salvo i prodotti tipici umbri), previo rimborso anticipato delle spese postali. Tutti i premiati avranno diritto a uno sconto del 40% sull’acquisto dell’antologia contenente le opere finaliste, ma solo se presenti alla premiazione.

 

Articolo 9– VINCITORI E PREMIAZIONE

La premiazione avverrà in presenza indicativamente nel mese di settembre/ottobre 2022. I vincitori saranno avvertiti tramite telefonata/o e-mail e/o lettera almeno 20 giorni prima della data della cerimonia di premiazione. Non è prevista alcuna comunicazione scritta per coloro che non figureranno tra i selezionati. Tutti i partecipanti potranno, comunque, consultare il verbale dei vincitori che verrà pubblicato sulle pagine social e web dedicate al concorso nei giorni successivi alla cerimonia di premiazione: https://premiospoleto2021.wixsite.com/website

 

Articolo 10 – DIRITTI DI AUTORE

In caso di vincita o piazzamento gli autori, per il fatto stesso di aver partecipato al concorso, cedono il diritto di pubblicare le proprie opere su: pagina web dedicata al concorso, pagina facebook dedicata al concorso, raccolta in formato digitale e cartaceo e ogni altra forma di pubblicazione individuata dagli organizzatori, senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori, ai quali non verrà richiesto alcun contributo economico in caso di pubblicazione delle loro opere.

 

Articolo 11– PUBBLICITA’

Il concorso ed il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa, social, newsletter e tutti i canali che l’Organizzazione riterrà opportuni per darne ampia risonanza.

 

Articolo 12 – ALTRE NORME

Ai fini della più completa serietà e trasparenza si precisa che non è consentita la partecipazione ai giurati ed ex giurati, Presidenti, Soci (ordinari e onorari) e collaboratori della Associazione organizzatrice.

L’iscrizione al presente concorso implica l’accettazione di tutte le regole in esso contenute.

La mancata osservanza di una sola delle clausole del concorso comporterà l’automatica esclusione;

Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali casi di plagio, che saranno eventualmente risolti in sedi e con mezzi estranei al concorso stesso;

Per tutto quanto non previsto da questo regolamento le decisioni spettano alla segreteria del concorso e sono insindacabili;

Nel caso in cui per cause tecniche, organizzative o di forza maggiore, non fosse possibile, in tutto o in parte, lo svolgimento del Premio secondo le modalità previste, l’organizzazione prenderà gli opportuni provvedimenti e ne darà comunicazione attraverso i canali ufficiali;

Negli elaborati sono rigorosamente vietate offese e/o umiliazioni relative a razza, cultura, orientamento sessuale, religioso o politico.

Il giudizio delle giurie è vincolante, insindacabile e inappellabile;

Articolo 13 – CONTATTI

Per ogni ulteriore informazione, sulle modalità di partecipazione, sul modulo di partecipazione e in generale sul concorso “Storie di provincia” – Premio nazionale Spoleto Calling 2022, contattare l’ufficio di segreteria dei promotori per e-mail all’indirizzo storiediprovincia@gmail.com o al numero di cell. 3355894726 nei seguenti orari: dalle ore 10 alle 12, festivi e prefestivi esclusi. Per rimanere aggiornati si prega collegarsi alla pagina web del concorso: https://premiospoleto2021.wixsite.com/website o alla sua pagina facebook all’indirizzo: https://www.facebook.com/storiediprovincia.inconcorso

  • 2
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *