La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

49

TORNEO DEI POETI – QUARTA EDIZIONE 2024

L'UNICO AL MONDO

Accidenti, questo bando è scaduto! Clicca per vedere altri bandi della stessa associazione o dei bandi simili
TORNEO DEI POETI – QUARTA EDIZIONE 2024
  • Quota di adesione

    Gratis
  • Generi e categorie

    Poesia. Inedito.
  • Premi

    Coppa, Opportunità professionali.
  • Data di scadenza

    Il bando è scaduto il 30 Aprile 2024.
  • Formato accettato dei testi

    Solo digitale.
  • Luogo della premiazione

    Pulsano, TA, Italia

Regolamento

1 – Cos’è?

Il Torneo dei Poeti è un’iniziativa ideata e promossa dal Gruppo Culturale Letterario di Pulsano (Ta) in collaborazione con la G.C.L. edizioni di Pulsano (Ta). Essa è volta a scoprire, pubblicare, valorizzare e distribuire la produzione dei poeti. Per tale motivo, dal 2023, il Torneo dei Poeti è rientrato tra i ventisei progetti del Puglia Book Festival Network della Regione Puglia.

Il Torneo dei Poeti, primo ed unico in Italia, non è un concorso né un premio letterario ma una vera e propria gara, ad eliminazione diretta, che nel giro di quattro anni è divenuta una vera palestra di scouting poetico. Si tratta di una gara, innovativa e democratica, nella quale i partecipanti si sfidano, al meglio di quattro gironi, a suon di versi.

Al Torneo dei Poeti possono partecipare, con una raccolta inedita, autori di qualsiasi nazionalità a condizione che abbiano compiuto diciotto anni, che le poesie siano scritte in italiano e che garantiscano la presenza fisica il giorno in cui si svolgerà la gara. Non è richiesta quota di adesione.

Fra tutti gli autori che avranno proposto la propria raccolta inedita, la Commissione di Lettura, composta da Rosa Colella, Gian Carlo Lisi, Anna Montella, Antonio Rotondo e Giuseppe Zilli, selezionerà sedici poeti il cui elenco sarà ufficializzato attraverso comunicato stampa. Solo uno di essi, il giorno del Torneo, si aggiudicherà, attraverso i duelli, il titolo di vincitore. Si chiarisce che a tutti i sedici poeti, per il fatto d’essere rientrati nell‘elenco dei concorrenti, sarà garantita la pubblicazione gratuita della raccolta proposta e, della stessa, riceveranno cinque copie in omaggio. Inoltre, una volta pubblicato e distribuito il volume, a ciascuno dei sedici autori sarà assicurata una recensione sul quotidiano Buonasera Taranto e un’altra sulla rivista Lucano Magazine.

2 – Requisiti

  • L’opera presentata deve essere una raccolta poetica con un titolo e una lunghezza compresa tra 70 e 120 pagine. Non ci sono restrizioni riguardo al numero di battute o numero di versi; il criterio di ammissibilità è basato sul numero di pagine minimo e massimo.
  • È facoltativo includere una prefazione e, se necessario, una postfazione e un indice. La presenza di questi ultimi elementi contribuisce al raggiungimento del numero di pagine richiesto. Se mancano, potranno essere aggiunti successivamente.
  • La raccolta poetica deve essere inedita, ovvero non pubblicata in nessun formato editoriale da nessuna casa editrice o attraverso self-publishing. Inoltre, non devono esserci parti inserite in antologie o volumi personali, e non devono esserci vincoli contrattuali.
  • La proprietà intellettuale della raccolta poetica, sia che sia stata selezionata o meno per i fini del Torneo, resta dell’autore.
  • I poeti che hanno già gareggiato al Torneo dei Poeti possono candidarsi nuovamente dopo due anni dalla loro prima partecipazione, mentre gli autori non selezionati in passato possono ripresentare la loro candidatura.
  • Il concorrente, accettando il regolamento del Torneo dei Poeti 2024, approva le fasi e le modalità dello stesso.

3 – Come si svolge

Il Torneo dei Poeti si svolge, in presenza, nell’arco di una sola giornata, durante la quale avviene il sorteggio per determinare gli abbinamenti delle otto coppie e stabilire l’ordine dei duelli poetici. I concorrenti si confrontano a coppie, alternandosi nella lettura delle proprie poesie. Ogni partecipante ha la facoltà di selezionare, all’interno della propria raccolta proposta, le poesie da declamare per ogni sfida. Dopo ogni esibizione, il presidente e i giurati, esperti nel campo poetico, procedono con la votazione palese, prendendo in considerazione parametri quali l’originalità, l’uso del linguaggio, l’emozione e l’impatto complessivo dei versi. Questo iter si ripete per ogni duello e in ciascuno dei quattro gironi del Torneo. Attraverso questa procedura, il presidente e i giurati selezionano i tre poeti che accederanno all’ultimo girone nel quale verrà decretato il vincitore del Torneo. Oltre al primo classificato, verranno proclamati il secondo e il terzo posto e il premio della critica. Da quest’anno, alle quattro targhe già stabilite se ne aggiunge una quinta, che sarà assegnata al concorrente che nei duelli avrà ottenuto il punteggio più alto per una singola lettura.

4 – Adesione

Gli autori interessati al Torneo dei Poeti possono partecipare con raccolte poetiche inedite, aventi una lunghezza compresa tra 70 e 120 pagine. Non ci sono limiti riguardanti il numero di versi delle singole poesie; l’inclusione è determinata dalla dimensione minima e massima delle pagine.

È obbligatorio l’invio del file della raccolta poetica in formato Word all’indirizzo [email protected] entro le ore 24:00 di martedì 30 aprile 2024, accompagnato da un breve curriculum. Nella email, non dovendo compilare scheda di adesione, occorre indicare l’intenzione di candidarsi alla quarta edizione del Torneo dei Poeti, includendo i propri dati personali e il cellulare. Tutti i partecipanti saranno informati sull’esito delle selezioni. Per chiarimenti, si prega di contattare la stessa email.

5 – Motivi di esclusione

  • Violare uno qualsiasi degli articoli definiti nella sezione REQUISITI (punto 2) è motivo di esclusione dal Torneo.
  • I partecipanti devono impegnarsi a non divulgare la loro raccolta poetica, o parti di essa, fino alla conclusione del Torneo dei Poeti, il che include la pubblicazione dell’opera, anche parzialmente, su blog, siti web, riviste o qualsiasi altro mezzo di comunicazione, sia cartaceo che digitale.
  • Sono inoltre cause di esclusione l’utilizzo di linguaggio diffamatorio, osceno, offensivo verso la reputazione altrui o contenente stereotipi sessisti o razzisti.
  • Il plagio costituisce motivo di esclusione immediata.

6 – Giuria

  • La Giuria è composta da 48 membri, sedici per ogni girone, i quali si esprimeranno per ogni singola sfida. È plausibile che i membri della giuria si alternino durante l’arco dei vari gironi.
  • Ogni membro della giuria, a suo insindacabile giudizio, potrà attribuire a ciascun concorrente in ogni fase un punteggio compreso tra 5 e 10. Per esprimere il voto, ogni giurato avrà a disposizione palette numerate.
  • La somma dei voti determinerà, in qualsiasi momento del Torneo e per ogni girone, il concorrente che accederà alla fase successiva o che sarà proclamato vincitore. I punteggi dei gironi precedenti non verranno sommati con quelli della fase in corso; ciascun girone è considerato una competizione autonoma.
  • Non è prevista la possibilità di pareggio in nessuna fase del Torneo. In caso di parità fra alcuni concorrenti, sarà richiesta la lettura di una poesia tratta dalla raccolta proposta, da comunicare agli organizzatori come ex-aequo. Tale poesia verrà utilizzata solo se si verifica una parità e potrebbe non essere utilizzata in caso contrario.
  • La Giuria ha facoltà di assegnare il Premio della Critica, indipendentemente dalla classifica finale, che potrà essere attribuito al premio già ottenuto da uno dei finalisti o a un altro concorrente al di fuori della graduatoria.

7 – Poesie in gara

  • Al momento dell’adesione al Torneo dei Poeti, ogni partecipante deve presentare, insieme alla raccolta inedita, l’elenco dei titoli delle 17 poesie da recitare durante le diverse fasi del Torneo. Di queste, sedici saranno estrapolate dalla raccolta proposta, con l’obbligo di segnalare una di esse come poesia ex-aequo. Inoltre, i concorrenti devono indicare una Poesia Jolly, che non sia inclusa nella raccolta. Ogni partecipante ha la possibilità, secondo la propria strategia di gioco, di utilizzare la Poesia Jolly una sola volta. L’utilizzo della Poesia Jolly dovrebbe essere considerato come la mossa vincente nel duello. Dovrebbe essere impiegata con cautela da parte di ogni concorrente che desideri assicurarsi, se necessario, il passaggio al girone successivo o la vittoria.
  • Ogni partecipante, nei vari gironi, ha la facoltà di decidere autonomamente, in base alla propria tattica, quale o quali poesie leggere contro ciascun avversario.
  • Non è consentito rileggere la stessa poesia, anche in gironi diversi. Per ogni sfida del Torneo sono richieste poesie inedite, affinché i giurati possano valutare, in modo completo, la raccolta proposta.

8 – Premi e pubblicazioni

I sedici concorrenti riceveranno la pubblicazione gratuita della raccolta proposta al Torneo dei Poeti, sottoscrivendo regolare contratto, a cura della G.C.L. edizioni di Pulsano (TA). Ecco l’elenco dei premi:

  • Primo Classificato: pubblicazione con la dicitura “1° classificato Torneo dei Poeti quarta edizione 2024” in copertina.
  • Secondo Classificato: pubblicazione con la dicitura “2° classificato Torneo dei Poeti quarta edizione 2024” in copertina.
  • Terzo Classificato: pubblicazione della raccolta con la dicitura “3° classificato Torneo dei Poeti quarta edizione 2024” in copertina.
  • Premio della Critica: pubblicazione della raccolta con la dicitura “Premio della Critica quarta edizione Torneo dei Poeti 2024” in copertina.
  • Finalisti: i dodici concorrenti giunti in finale, riceveranno la pubblicazione della raccolta con la dicitura “Finalista quarta edizione del Torneo dei Poeti 2024” in copertina.

49 Commenti

Regolamento

Annulla

  1. Antonella Ridoni

    Buonasera. Ho inviato il materiale ieri. Vorrei sapere se è tutto corretto e se fosse possibile avere idea di quando si potrà conoscere l’elenco dei 16 finalisti. Grazie.

    • Gian Carlo Lisi

      Ricevera sia in caso di parere positio che negativo la risposta entro pochissimi giorni.

  2. maria luigia troiano

    Buon pomeriggio, quando sarà il torneo?

    • Gian Carlo Lisi

      Il Torneo si svolgerà a Pulsano (Ta) il 25 maggio 2024.

  3. Giusy

    buongiorno
    se ho ben capito, la poesia ex aequo va letta indipendentemente dal pareggio perché se così non fosse servirebbe un’altra poesia dato che la votazione si ripete. Mi date conferma o chiarimento? grazie

    • Gian Carlo Lisi

      La poesia “ex aequo” viene letta solo in caso di pareggio, altrimenti non viene utilizzata in nessun altro momento del Torneo. È così raro che si verifichi un caso di parecchio che finora è stata utilizzata solo una volta nelle ultime tre edizioni del concorso. Chiarisco quando potrà essere utilizzata: se due concorrenti ottengono lo stesso punteggio totale alla fine delle tre letture, ad esempio 150 voti ciascuno, allora si utilizza la poesia ex aequo. In tutti gli altri casi, rimane inutilizzata.

  4. riccardo

    la 17esima poesia posso sceglierla da una raccolta edita ma priva da vincoli contrattuali? cioè una raccolta pubblicata in proprio. grazie

    • Gian Carlo Lisi

      Se è stata pubblicata in proprio potrà essere utilizzata come 17esima poesia.

  5. Elvira Bianchi

    Salve, è necessario specificare al momento dell’invio della silloge quali poesie verranno lette? Eventualmente, se si cambia idea, è possibile leggerne altre? Ovviamente sempre facenti parte della raccolta inviata. Grazie.

    • Gian Carlo Lisi

      Sì è necessario. Oppure potrà inviare entro giorno 30 aprile l’elenco definitivo. Non si può cambiare idea una volta scelte le poesie poiché esse saranno stampate e consegnate il giorno del Torneo ai giurati.

  6. alessandro

    buonasera. La silloge dev’essere firmata? grazie

    • Gian Carlo Lisi

      No. Non occorre lo sia.

  7. Francesca

    Buonasera. il curriculum deve essere inserito nella raccolta o in file a parte? va bene se scrivo i titoli delle poesie usando l’elenco numerato cioè senza riferimento alla pagina o devo comunque numerare la raccolta?
    Grazie

    • Gian Carlo Lisi

      Il curriculum deve essere su file a parte. Va bene che le poesie siano inserite nell’elenco sena numero di pagina. Non occorre numerare la raccolta.

  8. Francesca

    Mi scusi se la disturbo nuovamente, mi può indicare se va rispettata una grandezza del carattere in cui vanno scritte le poesie? Grazie

    • ControVerso

      Sarebbe preferibile il corpo 12 di un qualsiasi carattere.

  9. stefano bacci

    Buongiorno, ho inviato ieri tutto quanto richiesto, credo che non manchi nulla ma vorrei esserne certo perché, fra qualche giorno, non avrei più tempo per rimediare. Vi ringrazio. Stefano

    • ControVerso

      È arrivato tutto. Grazie

      • stefano bacci

        Bene. Grazie.

  10. Francesca

    In fase di elaborazione, ho pubblicato sulla pagina Facebook alcune frasi di una poesia che terminato successivamente ma che non ho pubblicato per intero su Facebook. Quella poesia può rientrare tra quelle del concorso?

    • ControVerso

      Le confermo la possibilità che la poesia possa essere inserita.

  11. Melcarne Antonella

    Buongiorno, di solito anche le poesie non vincitrici in un concorso sono poi pubblicate in una antologia che raccoglie tutte le poesie che hanno gareggiato.questo comporta esclusione?

    • ControVerso

      Può inserirle.

  12. Francesca Semeraro

    Buongiorno posso partecipare con silloge e poesie presentate ad altri concorsi ma non pubblicate?

    • ControVerso

      Nel regolamento è scritto che è possibile concorrere con sillogi presentate ad altri concorsi purché esse siano ancora inedite. Quindi la risposta è affermativa: invii serenamente.

      • Francesca Semeraro

        Grazie

  13. Cosimo Falcone

    Salve ho una raccolta di 18 poesie ma non raggiungo le 70 pagine si può partecipare lo stesso al torneo? Grazie

    • ControVerso

      Poiché tutti i 16 concorrenti selezionati riceveranno la pubblicazione gratuita del volume, non è possibile stampare un libro di poco più di 18 pagine. Provi a mandarla in lettura e verifichiamo la reale lunghezza delle pagine.

      • Cosimo Falcone

        La ringrazio per la risposta ma mi permetta di dissentire in questo modo non è un concorso di poesia .. se lo fosse le opere dovrebbero conposte dacakmeno tre pagine ognuna…comunque mi scusi per questo mio modo di pensare….grazie di tutto

        • ControVerso

          Non ho mai scritto né detto che le poesie dovessero essere di tre o più pagine ciascuna. Ho chiarito che un libro di 18 pagine non può considerarsi tale ma un brochure che non potrebbe nemmeno essere cucita ma spillata. Chiedevo se le poesie fossero 18 nette o se qualcuna fosse almeno di 30 versi poiché in questa maniera le 18 pagine diventerebbero il doppio e con le pagine tecniche, la prefazione l’indice probabilmente si arriverebbe alle 50/60 pagine. Tuttavia io ignoro la lunghezza delle sue poesie e non posso essere puntuale nella sua richiesta. Il regolamento richiede per questa ragione un numero di pagine – e non poesie – che oscilla fra 70 e 120 pagine.

  14. Angela Fumarola

    Salve.
    Vorrei dei chiarimenti su cosa si intende poesia ex-aequo da segnalare. Inoltre vorrei la conferma su quanto riportato al punto 2 (Requisiti) e cioè che che l’indice e l’introduzione possono essere inclusi nel numero minimo richiesto di 70 pagine; ciò infatti mi pare smentito dalla risposta ad una precedente domanda-
    Grazie

    • ControVerso

      1) Supponiamo di sfidarci in un girone e di ottenere lo stesso risultato alla sua conclusione. In tale scenario, entrambi leggeremo la poesia denominata “poesia ex-aequo”.
      2) Riguardo ai requisiti, non è mai stato negato il fatto che per raggiungere le 70 pagine, si possa includere un’introduzione/prefazione e un indice nel lavoro. Questo significa che, nel conteggio complessivo delle pagine richieste, è possibile includere queste sezioni per raggiungere la lunghezza desiderata.

  15. stefano bacci

    come devo evidenziare le poesie da leggere durante il torneo?

    • ControVerso

      Le deve solo indicare attraverso il titolo in un file a parte.

  16. stefano bacci

    Ho capito, e ringrazio il chiarimento.

  17. stefano bacci

    Se alcune poesie hanno riferimenti intuitivi, ma non evidenti, al sesso e a ciò che lo riguarda possono essere motivo di esclusione?

    • ControVerso

      Non sono motivo di esclusione. Lo scorso anno ha concorso una autrice con poesie erotiche con riferimento al sesso ma in modo non volgare. Quindi può tranquillamente spedire le poesie.

  18. stefano bacci

    Buongiorno. Vorrei sapere perchè la poesia jolly non deve fare parte della silloge, Grazie

    • ControVerso

      Perché semmai lei ha già pronta una silloge con argomenti prestabiliti. La poesia Joly potrebbe essere una poesia che semmai ha scritto nei giorni scorsi. Essa è particolarmente bella ma non rientra negli argomenti della silloge proposta e in questo caso la supporto per giungere alla vittoria.

  19. Giacomo Cardella

    Le mie poesie sono in fase di pubblicazione con una casa editrice. Posso partecipare rinunciando in caso alla pubblicazione?

    • ControVerso

      Se decide di non pubblicare con l’altro editore, potrebbe avere l’opportunità di partecipare al Torneo dei Poeti, ma non è garantito che la giuria la selezioni come concorrente. È importante ponderare attentamente se rinunciare a una certezza per una possibilità incerta, in considerazione del fatto che ignori la qualità della sua raccolta. Spero che questo chiarisca la situazione.

  20. Pellegrini Alessandro

    Io ho una decina di poesie, non arrivo a 70 pagine. Posso partecipare?

    • ControVerso

      Mi spiace ma non è possibile poiché ne dovrà leggere 17 durante il Torneo.

  21. nastasa silvia steliana

    posso partecipare con una raccolta di 20 poesie inedite?

    • ControVerso

      Certo che sì, a patto che esse siano complessivamente – oltre il frontespizio, la eventuale prefazione e postafazione – un totale di 70 pagine.

  22. Ilaria

    Salve mi pacerebbe molto partecipare al torneo e mi chiedevo se è possibile inserire nella raccolta inedita da proporre, poesie che hanno partecipato ad altri concorsi, pur non risultandone vincitrici. Grazie

    • ControVerso

      Certo che è possibile. Le poesie inviate ad altre iniziative culturali, pur non risultando vincitrici, sono considerate inedite per il nostro torneo. Ciò significa che possono essere inserite nella raccolta da proporre. Tuttavia, è importante sottolineare che le poesie presentate al torneo devono essere inedite, nel senso che non devono essere mai state pubblicate. Quindi, le poesie che ha menzionato sono a tutti gli effetti considerate inedite e possono essere incluse senza problemi.

      • Ilaria

        Perfetto, tutto chiaro, grazie mille per l’esaustiva risposta

        • ControVerso

          A lei.

Annulla

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.