La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Alcova Letteraria Terza Edizione

Il collettivo letterario L’Alcova Letteraria è orgogliosa di presentarvi la terza edizione del concorso letterario “Alcova Letteraria”.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti. (Per i partecipanti minorenni è necessaria una dichiarazione scritta e firmata dai propri genitori).

Tutti i proventi saranno investiti per promuovere e propagare letteratura.

Art 1 – Sezioni e limiti caratteri

Il concorso è diviso in cinque sezioni: 1) racconti brevi narrativa non di genere, 2) poesia, 3) racconti horror, 4) racconti noir, gialli e thriller, 5) racconti di viaggio.

Ogni autore può partecipare a una sola sezione.

1)Sezione racconti brevi narrativa non di genere:

Si accettano racconti brevi in lingua italiana a tema libero che non superino le 5 cartelle editoriali (1.800 caratteri per cartella per un totale di 9.000 battute spazi inclusi), font Time New Roman 12.

Ogni autore può inviare un massimo di due racconti, ma ne verrà selezionato soltanto uno.

2)Sezione poesia:

Ogni autore può partecipare con un massimo di tre poesie a tema libero in lingua italiana (max. 30 versi), scritte con carattere Time New Roman 12. Può essere selezionata più di una poesia, se ritenuta meritevole dalla giuria.

3)Sezione racconti horror

Si accettano racconti brevi in lingua italiana a tema horror che non superino le 5 cartelle editoriali (1.800 caratteri per cartella per un totale di 9.000 battute spazi inclusi), font Time New Roman 12.

Ogni autore può inviare un massimo di due racconti, ma ne verrà selezionato soltanto uno.

4) Sezione racconti thriller, gialli, noir, mystery, hard – boiled

Si accettano racconti brevi in lingua italiana di genere giallo, thriller, noir, hard-boiled, mystery, che non superino le 5 cartelle editoriali (1.800 caratteri per cartella per un totale di 9.000 battute spazi inclusi), font Time New Roman 12.

Ogni autore può inviare un massimo di due racconti, ma ne verrà selezionato soltanto uno.

5) Sezione racconti di viaggio

Si accettano racconti brevi in lingua italiana a tema viaggio che non superino le 5 cartelle editoriali (1.800 caratteri per cartella per un totale di 9.000 battute spazi inclusi), font Time New Roman 12.

Ogni autore può inviare un massimo di due racconti, ma ne verrà selezionato soltanto uno.

 Art 2 – Invio opere

Le opere vanno mandate via email in uno dei seguenti formati: doc/docx/odt (non verranno ammessi altri formati) a: alcova.letteraria@gmail.com entro e non oltre la mezzanotte del 23 ottobre 2022.

Nell’oggetto della mail deve essere riportata la sezione in cui si intende partecipare.

Nelle opere NON deve essere riportato il nome dell’autore, o qualsiasi riferimento a esso, pena l’esclusione dal concorso.

Le generalità di ogni autore vanno inoltrate in un file separato, di qualsiasi formato e font, purché leggibile, dove si indica:

Nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, numero di telefono, email, titolo dell’opera presentata, sezione di partecipazione, una breve dichiarazione di paternità dell’opera e il permesso al trattamento dei dati personali (verranno usati solo ai fini del concorso, non condivisi con terzi e verranno eliminati dai nostri database alla definitiva conclusione del contest letterario).

Esempio file di generalità:

Dati autore: Nome e cognome: Marco Rossi.  Data e luogo di nascita: 3/3/1753 a Rocca Cannuccia. Residente in: via Le Mani dal Naso 34, 0007, Rocca Cannuccia (XL). Recapito telefonico: 334…

 email: marco.rossi@vattelapesca.com. Opera presentata: A braghe calate sez. 1.

Breve dichiarazione: Io Marco Rossi nato a Rocca Cannuccia il 3/3/1753 sono l’autore del racconto “A braghe calate”, l’elaborato è frutto del mio ingegno e non lede nessun diritto di terzi. Dichiaro di accettare il regolamento nella sua totalità e l’insindacabile giudizio della giuria. Dichiaro inoltre di permettere il trattamento dei dati personali secondo le leggi vigenti. Sollevo altresì gli organizzatori del premio nel caso di dichiarazioni mendaci.

Art 3 – Finalità del concorso

Il concorso ha la finalità di conoscere nuovi autori e dare loro visibilità.

Con i racconti e le poesie selezionate verranno formate delle Antologie, che verranno distribuite su tutto il territorio nazionale in formato cartaceo e elettronico, tuttavia gli organizzatori si riservano l’eventualità di pubblicarle in un solo formato a loro insindacabile scelta. In caso le opere a noi pervenute, o quelle meritevoli di pubblicazione, non fossero sufficienti a formare un’antologia, gli organizzatori possono scegliere di non farla.

Ogni autore non ha nessun obbligo all’acquisto della raccolta narrativa derivata dal concorso e ogni autore per effetto della partecipazione al concorso rinuncia a ogni pretesa, inclusa quella economica verso gli organizzatori del premio; rimane sottinteso che i diritti d’autore delle singole opere rimangono dei rispettivi autori, che potranno scegliere di usarle a loro insindacabile giudizio, senza alcun obbligo verso gli organizzatori del premio.

Art. 4 Aggiornamenti Concorso e avvisi

Il numero delle opere pervenute, di tutte le sezioni, gli esiti, con i vincitori, così come ogni altro aggiornamento riguardante il concorso in oggetto sarà comunicato sul sito del collettivo letterario: www.alcovaletteraria.com

Mentre tutti i finalisti saranno informati privatamente via mail, o, in casi eccezionali, tramite altro contatto fornito nella scheda di partecipazione.

Art 5 – Giuria

La giuria sarà divisa in due sezioni: Popolare, ovvero formata da lettori forti e studenti e Tecnica, formata dai membri del collettivo.

Per maggiori informazioni scrivere a: alcova.letteraria@gmail.com

Art 6 – Premi

Ai primi tre classificati di ogni sezione verrà rilasciato un attestato, dove verrà indicato il piazzamento finale, più pubblicazione in antologia con i migliori elaborati.

Per tutti gli altri finalisti: pubblicazione in antologia.

Buona scrittura!

  • 32
  •  
  •  

10 Commenti a Alcova Letteraria Terza Edizione

  1. Emanuele Pisanello

    Buongiorno. Gli autori inseriti nell’antologia riceveranno di questa una copia in omaggio? Conserveranno i diritti dell’elaborato inviato? Grazie Cordiali saluti

    • L'Alcova letteraria

      Buonasera, nel regolamento non è menzionata nessuna copia gratuita, se ci fosse stata l’avremmo scritto. Mentre per i diritti c’è scritto nell’Art.3.
      Basta leggere!

  2. Queen of Dreams

    Un’altra domanda: le opere con cui si partecipa possono aver ricevuto menzioni, essere state premiate o essere comunque risultate finaliste in altri concorsi? E si può partecipare con opere inviate in contemporanea ad altri concorsi?
    Grazie

    • L'alcova Letteraria

      Salve, non avevo notato che era la stessa persona, altrimenti le avrei risposto a entrambe le domande in un solo commento.
      Sì, sono ammessi tutti gli elaborati di cui l’autore goda della totalità dei diritti.
      Le faccio degli esempi, anche per fare da monito a chi si pone la stessa domanda: se lei ha pubblicato l’opera in questione con un editore tradizionale, ha ceduto, tranne clausole contrattuali particolari, i diritti della suddetta all’editore, quindi non godendone più lei, come sola e unica persona fisica, non può inviarlo per il concorso.
      Mentre, se ha pubblicato l’opera tramite qualsivoglia servizio di autopubblicazione, o self publishing se preferisce, conserva ancora la totalità dei diritti sull’opera, quindi questa è accettata al concorso.
      Stesso concetto vale per antologie e concorsi, poiché, tranne in casi eccezionali dove con l’accettazione del bando cede i diritti agli organizzatori del premio (non ho mai visto qualcosa del genere ma non ne escludo l’esistenza), lei mantiene i diritti della suddetta.
      Per noi non c’è differenza se l’elaborato ha vinto il Calvino o è stato letto dal cugino dell’autore durante La Sagra della Bestemmia di Rocca Cannuccia, ma ci interessa soltanto che l’autore abbia la totalità dei diritti su ciò che ci ha inviato, quindi che non li abbia ceduti a terzi.
      Per concludere, anche partecipando con lo stesso elaborato a 50.000.000 di concorsi lei non cede i diritti agli organizzatori dei premi, tranne il caso particolare menzionato pocanzi tra parentesi tonde, quindi può farlo.
      Spero di aver risposto in modo esauriente alle sue domande e che questa risposta aiuti anche altre persone. Grazie per aver posto il quesito.
      Buona giornata!

  3. Queen of Dreams

    Buonasera,
    riguardo alle poesie il numero totale di versi esclude il titolo, ho capito correttamente? Oppure lo include?
    Chiedo per una maggiore sicurezza.
    Grazie, cordiali saluti

    • L'Alcova Letteraria

      Salve,
      il titolo non è un verso, quindi è da escludere dal conteggio. Ha fatto benissimo a porre la domanda e se ha altri dubbi non esiti a chiedere. Buona giornata.

  4. antonino nastasi

    Buonasera.
    Le opere devono essere inedite?
    grazie

    • L'Alcova Letteraria

      Buonasera Antonio,
      si accettano elaborati inediti e editi, l’importante che si goda del pieno diritto su l’opera mandata, incluso quello di essere pubblicata in antologia, qualora fosse giudicata valida dalle giurie.

  5. Marco

    Che cosa si intende per “non di genere” Grazie

    • L'Alcova Letteraria

      Salve, la Narrativa di genere è letteratura legata a qualche genere letterario, come: giallo, fantascienza, rosa, horror, etc. mentre la narrativa non di genere è quella letteratura che NON è legata a nessun genere letterario, appunto, narrativa non di genere, o mainstream, se preferisce. Grazie per averci posto il quesito, se ha trovato la risposta poco esaustiva e ha ancora delle perplessità, le consigliamo di scriverci alla mail del collettivo letterario L’Alcova Letteraria, che può trovare sul nostro sito: http://www.alcovaletteraria.com

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.