La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Alcova Letteraria

L’alcova letteraria blog indice la prima Edizione di:
“Alcova letteraria”, la partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti. (Per i partecipanti minorenni è necessaria una dichiarazione scritta e firmata dai propri genitori).

Art 1 – Sezioni e limiti caratteri

Il concorso è diviso in due sezioni, racconti brevi e poesia.

1)Sezione racconti brevi:

Si accettano racconti brevi in lingua italiana a tema libero che non superino le 5 cartelle editoriali (1.800 caratteri per cartella per un totale di 9.000 battute spazi inclusi), e si deve usare il font Time New Roman 12.
Ogni autore può inviare un massimo di due racconti, ma ne verrà selezionato soltanto uno.

2)Sezione poesia:

Ogni autore può partecipare con un massimo di tre poesie a tema libero in lingua italiana (max. 30 versi), scritte con carattere Time New Roman 12. Può essere selezionata più di una poesia, se ritenuta meritevole dalla giuria.

Ogni autore può partecipare a una sola sezione.

 Art 2 – Invio opere

Le opere vanno mandate via email in formato doc/docx (non verranno ammessi altri formati) a: alcova.letteraria@gmail.com entro e non oltre la mezzanotte del 23 maggio 2020.
In nessuna opera di entrambe le sezioni deve essere riportato il nome dell’autore, o qualsiasi riferimento a esso, pena l’esclusione dal concorso.
Le generalità di ogni autore vanno inoltrate in un file separato, di qualsiasi formato e font, purché leggibile, dove si indica:
Nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, numero di telefono, email, titolo dell’opera presentata, sezione di partecipazione, una breve dichiarazione di paternità dell’opera e il permesso al trattamento dei dati personali (verranno usati solo ai fini del concorso, non condivisi con terzi e verranno eliminati dai nostri database alla definitiva conclusione del contest letterario).

Esempio file di generalità (Devono essere inoltrati in un documento word separato e non scritti nel corpo dell’email).

Dati autore: Nome e cognome: Marco Rossi.  Data e luogo di nascita: 3/3/1753 a Rocca Cannuccia. Residente in: via Le Mani dal Naso 34, 0007, Rocca Cannuccia (XL). Recapito telefonico: 334…
email: marco.rossi@vattelapesca.com. Opera presentata: A braghe calate sez. 1.

Breve dichiarazione: Io Marco Rossi nato a Rocca Cannuccia il 3/3/1753 sono l’autore del racconto “A braghe calate”, l’elaborato è frutto del mio ingegno e non lede nessun diritto di terzi. Dichiaro di accettare il regolamento nella sua totalità e l’insindacabile giudizio della giuria. Dichiaro inoltre di permettere il trattamento dei dati personali secondo le leggi vigenti. Sollevo altresì gli organizzatori del premio nel caso di dichiarazioni mendaci.

Art 3 – Premi

Il concorso ha la finalità di conoscere nuovi autori e dare loro visibilità.
Con i racconti e le poesie selezionate verrà formata un’Antologia, che verrà distribuita sul tutto il territorio nazionale in formato cartaceo e elettronico, tuttavia gli organizzatori si riservano l’eventualità di pubblicarla in un solo formato a loro insindacabile scelta. In caso le opere a noi pervenute, o quelle meritevoli di pubblicazione, non fossero sufficienti a formare un’antologia, gli organizzatori possono scegliere di non farla.
Tutti i finalisti saranno avvisati via email.
Ogni autore non ha nessun obbligo all’acquisto della raccolta narrativa derivata dal concorso e ogni autore per effetto della partecipazione al concorso rinuncia a ogni pretesa, inclusa quella economica verso gli organizzatori del premio; rimane sottinteso che i diritti d’autore delle singole opere rimangono dei rispettivi autori, che potranno scegliere di usarle a loro insindacabile giudizio, senza alcun obbligo verso gli organizzatori del premio.

Art 4 – Giuria

La giuria sarà divisa in due sezioni: Popolare, ovvero formata da lettori forti e studenti e Tecnica, formata dai membri del blog.

Per info scrivere a: alcova.letteraria@gmail.com

  • 16
  •  
  •