La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

4

INK – Concorso interculturale di novelle. 4a edizione

Intelligenza artificiale, macchine pensanti e Homo sapiens

INK – Concorso interculturale di novelle. 4a edizione
  • Quota di adesione

    Gratis
  • Generi e categorie

    Narrativa. A tema, Inedito, Racconti.
  • Premi

    Vinci fino a € 1000 in denaro.
  • Data di scadenza

    Il bando scade il 30 Giugno 2024.
  • Formato accettato dei testi

    Solo digitale.
  • Luogo della premiazione

    Non disponibile

Regolamento

Giunto alla sua quarta edizione, il Concorso interculturale di novelle vi invita a scrivere racconti sul tema “Intelligenza artificiale, macchine pensanti e Homo sapiens”.

L’intelligenza artificiale e le macchine pensanti fanno già parte della nostra vita. Sempre di più, anno dopo anno. Usiamo i nostri smartwatch per i pagamenti nei negozi. Portiamo in tasca un piccolo computer con il quale possiamo accedere a molte più notizie e informazioni di quanto si potesse fare, un secolo fa, in tutta una vita. Interagiamo di continuo con delle macchine pensanti e ci siamo abituati alla presenza dell’intelligenza artificiale, nella nostra vita quotidiana. Queste interazioni sono spesso banali, a volte divertenti e, a volte, salvano la vita. Possono anche essere spaventose, persino distruttive, per la vita umana. Gli esseri umani contro i robot? O con i robot? O il legame è un po’ più vago? L’IA e queste macchine sono creazioni del cervello umano, proprio come i vostri racconti. Quindi, quali racconti scriverete?

Dettagli del concorso

Vi invitiamo a scrivere novelle sul tema: “Intelligenza artificiale, macchine pensanti e Homo sapiens” e a inviarle attraverso il modulo online, entro il 30 giugno 2024. Le novelle non devono superare le 2.000 parole. Non c’è una lunghezza minima per l’opera, quindi le micro-novelle sono benvenute! I testi non devono essere stati pubblicati in precedenza. Se il tema ti ispira molto, puoi presentare al concorso fino a due racconti!

I testi devono essere scritti in esperanto, italiano, catalano, persiano, russo o ucraino o in qualsiasi altra lingua, purché siano accompagnati da una traduzione di qualità, in esperanto, italiano, catalano, persiano, russo o ucraino. Per esempio, un racconto, scritto originariamente in giapponese, con una traduzione in esperanto, è perfettamente accettabile.

La giuria e il comitato di lettura sono composti da rappresentanti di varie culture. Essi valuteranno i racconti ed annunceranno i vincitori, in occasione del 110° Congresso Universale (Universala Kongreso) dell’Associazione Universale di Esperanto (Universala Esperanto-Asocio, UEA), nell’estate del 2025.

Il concorso ha due categorie: la categoria degli scrittori principianti e quella degli scrittori affermati. Come si fa a sapere quale scegliere? Normalmente, considerati nella categoria dei principianti, a meno che tu non voglia che la tua opera sia giudicata insieme a quelle degli scrittori più esperti e/o professionisti. In caso di dubbio, saranno gli organizzatori del concorso a decidere.

Nella categoria principianti, gli autori dei cinque racconti vincitori riceveranno un premio di 500, 400, 300, 200 e 100 euro, rispettivamente. Nella categoria affermati, gli autori dei cinque racconti vincitori riceveranno un premio di 1.000, 800, 600, 400 e 200 euro, rispettivamente

Il regolamento completo e il modulo di iscrizione li trovate sul sito: https://bobelarto.ink/it/regularo/

4 Commenti

Regolamento

Annulla

  1. roberto veroni

    Buongiorno. Ho provato a compilare il modulo d’iscrizione e volevo capire cosa significa cedere i diritti esclusivi di pubblicazione visto che l’esito del concorso arriva nell’estate 2025. E se non si risultasse tra i vincitori ma l’organizzazione decide di pubblicarlo ugualmente tramite i suoi partner, ? Se quel racconto nel frattempo viene selezionato in altri concorsi o qualche casa editrice decide di pubblicarlo in una mia antologia personale cosa succede?

    • INK-Konkurso

      Buongiorno, se il racconto fosse nel frattempo pubblicato altrove, esso dovrebbe essere ritirato dal concorso.

  2. Valter Simonini

    Cosa si intende per ‘scrittore affermato’?

    • INK-Konkurso

      Buonasera, mi scuso per il ritardo nella risposta. La categoria degli scrittori affermati è pensata per coloro che scrivono di professione, o anche a chi lo fa solo per hobby, ma ha già pubblicato libri, pubblica regolarmente su giornali o blog, o a coloro che hanno già vinto un premio in concorsi letterari. Ogni partecipante può valutare autonomamente a quale categoria iscriversi. Saluti.

Annulla

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.