La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

6

“L’Allorino di Dante” Edizione 2024

Concorso Nazionale di Poesia per alunni della scuola Primaria classi 3^, 4^ e 5^

Accidenti, questo bando è scaduto! Clicca per vedere altri bandi della stessa associazione o dei bandi simili
“L’Allorino di Dante” Edizione 2024
  • Quota di adesione

    Gratis
  • Generi e categorie

    Poesia. A tema, Inedito, per ragazzi.
  • Premi

    Attestato, Gadget, Targa.
  • Data di scadenza

    Il bando è scaduto il 08 Gennaio 2024.
  • Lunghezza massima dei testi

    25 versi.
  • Formato accettato dei testi

    Solo digitale.
  • Luogo della premiazione

    Emilia Romagna

Regolamento

Rinascimento Poetico e il Centro Dantesco di Ravenna

in collaborazione con la Casa Editrice Giunti Scuola

Indicono la seconda edizione del Premio Letterario

“L’Allorino di Dante” Edizione 2024

Concorso Nazionale-Internazionale di Poesia per Scuole Primarie

Scadenza: 08.01.2024

Rinascimento poetico e il Centro Dantesco di Ravenna, in collaborazione con la Casa Editrice Giunti Scuola, indicono la Seconda Edizione del Premio Letterario riservato agli alunni appartenenti alle seguenti categorie:

Frequentanti, per l’anno 2023/24, le Classi: III – IV – V delle Scuole Primarie Italiane ed equivalenti Scuole Italiane all’estero.

La premiazione de “L’Allorino di Dante” 2024 si svolgerà nella Basilica di San Francesco di Ravenna, chiesa adiacente alla tomba del Sommo Poeta.

Leggete attentamente il bando per seguire le nostre istruzioni

Lavorate con gli alunni per comporre le opere rispettando le indicazioni

Preparate i documenti da caricare dal device (PC o smartphone)

Apri il modulo Google sotto indicato, compilando tutti i campi

Riceverai un’email automatica di conferma

TEMA

Il bando, per opere inedite, mai postate sui social e mai premiate in altri concorsi, richiede la realizzazione di una poesia a tema “Il Cosmo”, che prenderà ispirazione dalla seguente terzina dantesca. Per ispirazione si intenda il contenuto, non il linguaggio che invece deve essere contemporaneo.

“I’ mi volsi a man destra, e puosi mente // a l’altro polo, e vidi quattro stelle // non viste mai fuor ch’a la prima gente.”

“Io mi voltai a destra e mi misi ad osservare il polo antartico.

Guardando in cielo vidi quattro stelle, mai viste prima da nessuno,

se non da Adamo ed Eva, primi abitanti della terra”

Siamo nel Purgatorio, Canto I (vv. 22-24) Dante gioisce nell’osservare l’azzurro del firmamento dove, verso il cielo australe, riesce a scorgere quattro stelle la cui luce è stata visibile solo a due esseri umani: Adamo ed Eva che abitarono il Paradiso Terrestre. Sono le quattro stelle della croce del sud, costellazione utile all’orientamento nell’emisfero australe. Esse rappresentano le quattro virtù cardinali ossia temperanza, giustizia, prudenza e fortezza.

 

REGOLAMENTO

Al bando, per poesia singola a tema “Il Cosmo”, possono partecipare tutte le classi III – IV – V delle Scuole Primarie, esclusivamente con elaborati inediti e redatti in lingua italiana, frutto di:

Sez. A) COMPOSIZIONE INDIVIDUALE con l’invio di una poesia personalmente composta dal singolo studente, di massimo 25 versi, pena l’esclusione, a cui deve essere dato un titolo (per rendere maggiormente distinguibili le opere si prega di scegliere un titolo diverso dalla parola “cosmo” o comunque più elaborato). Ogni classe può partecipare con tutti, alcuni o un solo alunno: l’eventuale selezione degli alunni sarà comunque sotto la responsabilità dell’insegnante. La stessa potrà rappresentare anche più classi.

Sez. B) COMPOSIZIONE COLLETTIVA con l’invio di una poesia composta dalla classe, di massimo 25 versi, pena l’esclusione, a cui deve essere dato un titolo (per rendere maggiormente distinguibili le opere si prega di scegliere un titolo diverso dalla parola “cosmo” o comunque più elaborato). L’insegnante potrà rappresentare anche più classi, ma con iscrizioni (moduli) separati per ciascuna.

La composizione potrà essere frutto di un lavoro collettivo di tutta la classe, di una parte di essa, ma concorrerà comunque a nome della classe come opera collettiva.

È comprensibile la presenza della mano dei docenti nella composizione collettiva, ma si invitano gli stessi a limitare il proprio intervento all’indispensabile

– I testi dovranno essere scritti con carattere Times New Roman, in corpo 12 e giustificati a sinistra e potranno liberamente ispirarsi al concetto generale di “cosmo”, da narrare nelle sue più diverse sfumature. I file dovranno avere per nome il titolo dell’opera.

– La partecipazione al presente concorso è gratuita e non prevede quota di iscrizione.

– Gli Insegnanti referenti per ciascuna classe partecipante al concorso, dovranno dichiarare che l’opera presentata è di esclusiva creazione dello studente o della classe,  sollevando la Commissione da ogni responsabilità in caso di plagio. Si ricorda che il plagio o il falso costituiscono un illecito penalmente perseguibile e che la Commissione declina ogni responsabilità sul contenuto dei componimenti inviati.

Si ricorda agli insegnanti che sono gli alunni a concorrere, per cui si invita a limitare al minimo il proprio intervento.

MODALITÀ DI INVIO

Esclusivamente compilando

uno dei “moduli” sotto indicati

Termine ultimo d’inoltro: 08.01.2024

Ai fini dell’ISCRIZIONE il candidato dovrà compilare

un apposito Modulo Google ai seguenti indirizzi:

Sezione A (INDIVIDUALE):

https://forms.gle/pwT4mYoQcChDrvuRA

Sezione B (COLLETTIVO):

https://forms.gle/fvQd3xuKC41ifWC46

Nella fase di compilazione del modulo, oltre ai dati personali degli alunni (tutti i campi sono obbligatori) dovrete avere pronti i seguenti dati e documenti da allegare:

Composizione individuale o Composizione collettiva:

i vari elaborati di partecipazione vanno allegati in PDF separati, il file dovrà essere nominato col titolo dell’opera e senza indicazioni che riportino al nome di chi concorre.

Sezione A: Composizione individuale a cui dovrà essere assegnato un titolo. L’insegnante dovrà compilare il suddetto modulo separatamente per ogni studente caricando l’opera.

Sezione B: Composizione collettiva a cui dovrà essere assegnato un titolo.

Modulo per minorenni: nel caso della Sez. A l’autore è considerato il minorenne quindi sarà obbligatorio far compilare a mano da un genitore, firmare e caricare il modulo specifico che trovate in coda al bando. Tale modulo dovrà essere nominato col nome dell’autore e caricato insieme all’opera.

Altrimenti (Sez. B) sarà l’insegnante a fare da riferimento e da garante a nome della classe e non saranno necessari moduli aggiuntivi.

Il sistema darà in automatico una conferma della avvenuta ricezione e riceverete alla mail indicata un riassunto dei dati inseriti.

La Segreteria vi contatterà qualora riscontri degli errori; se invece avete bisogno di chiarimenti successivi all’invio potete scrivere una mail all’indirizzo: [email protected]

Se non dovesse giungere risposta nell’arco di un paio di giorni, si è pregati di ricontattare la Segreteria stessa.

L’Associazione si riserva il diritto di escludere dal concorso tutti i componimenti ritenuti offensivi o che presentino elementi di incitamento all’odio e alla violenza. Si ricorda agli insegnanti che sono gli alunni a concorrere, per cui si invita a limitare al minimo il proprio intervento onde evitare il rischio che la Giuria ne rimanga influenzata.

COMMISSIONE DI VALUTAZIONE E DESIGNAZIONE VINCITORI

Tutto il materiale pervenuto alla Commissione del concorso sarà valutato in forma anonima dai membri della Giuria, composta da poeti e autorevoli personalità del panorama culturale italiano, nominati da Rinascimento poetico, dal Centro Dantesco e dalla Casa Editrice Giunti Scuola.

Saranno individuati dalla Giuria 15 finalisti per le composizioni individuali e 15 finalisti per le composizioni collettive che, giunti a questa fase di selezione per evidenza di qualità linguistica, stile, originalità e contenuti, entreranno di diritto nella rosa dei vincitori della seconda edizione del Premio “L’Allorino di Dante”.     A ciò si aggiungono le menzioni d’onore e le segnalazioni che la Giuria liberamente potrà esprimere.

I vincitori assoluti verranno decretati nel corso della cerimonia di premiazione.

PREMI

La Giuria, i cui componenti saranno resi noti in un momento successivo, premierà le classi dei vincitori assoluti nel seguente modo:

Sez. A:

Primo Premio Assoluto

(25 libri per ragazzi dal catalogo Giunti Editore + Allorino di Dante + motivazione della Giuria)

Secondo Premio Assoluto

(15 libri per ragazzi dal catalogo Giunti Editore + incoronazione Allorino di Dante + motivazione della Giuria)

Terzo Premio Assoluto

(10 libri per ragazzi dal catalogo Giunti Editore + incoronazione Allorino di Dante + motivazione della Giuria)

Sez. B:

Primo Premio Assoluto

(25 libri per ragazzi dal catalogo Giunti Editore + Allorino di Dante + motivazione della Giuria)

Secondo Premio Assoluto

(15 libri per ragazzi dal catalogo Giunti Editore + incoronazione Allorino di Dante + motivazione della Giuria)

Terzo Premio Assoluto

(10 libri per ragazzi + incoronazione Allorino di Dante + motivazione della Giuria)

Tutte le classi finaliste saranno incoronate con l’Allorino di Dante di Rinascimento poetico e del Centro Dantesco di Ravenna.

Alle classi ugualmente meritevoli, ma non rientrate nella rosa dei finalisti, saranno rilasciate Menzioni e Segnalazioni Personalizzate, oltre all’incoronazione con l’Allorino di Dante.

Saranno informati degli esiti del concorso esclusivamente i vincitori ed i finalisti, in tempo utile per poter partecipare alla Premiazione.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE: 24.03.2024

La Cerimonia di premiazione si svolgerà in presenza nella giornata di domenica 24 marzo 2024, in Ravenna presso la Basilica di San Francesco, la chiesa di Dante a fianco alla tomba di Dante, indicativamente dalle ore 14.30, alla presenza di note personalità del mondo della cultura, nonché dell’Amministrazione locale.

L’auspicio è che tutte le classi premiate possano presenziare alla cerimonia, dando conferma in tempo utile della propria partecipazione, al fine di ritirare personalmente i premi.

In caso di impossibilità a partecipare alla premiazione, che dovrà essere certificata e comunicata tempestivamente, i premi potranno essere inviati al domicilio delle scuole che non potranno partecipare in presenza.

Per ogni chiarimento si può contattare la Segreteria del Concorso alla mail [email protected] a cui risponderemo prima possibile. Il regolamento contiene tutte le istruzioni necessarie e non sono previste deroghe al metodo di invio delle opere.

I lavori inviati resteranno ad uso della Commissione del Concorso e di Rinascimento poetico APS per eventuali promozioni del Premio stesso, cartacee, via social o durante eventi pubblici.

Tutela dei dati personali: Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 “Tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali” l’organizzazione dichiara che il trattamento dei dati dei partecipanti al concorso è finalizzato unicamente alla gestione del premio; dichiara inoltre che con l’invio dei materiali letterari partecipanti al concorso l’interessato acconsente al trattamento dei dati personali.

La partecipazione al Premio implica l’accettazione del regolamento in tutte le sue parti.

6 Commenti

Regolamento

Annulla

  1. Paola

    Chiedo gentilmente se sono ammessi componimenti come calligrammi o haiku.

    • Rinascimento Poetico

      Gentilissima Paola, grazie per averci contattati.
      Sono ammessi componimenti in tale veste, appartenendo anch’essi alla famiglia di quelli poetici.
      Quindi può far lavorare i suoi alunni col metodo che ritiene più opportuno.

  2. Simona

    Scusate, non trovo il modulo da far compilare ai genitori in caso di alunni minorenni. Grazie

    • Rinascimento Poetico

      Gentilissima Simona,
      grazie per averci contattati.
      Qui nella pagina trova il bando i formato pdf da scaricare; in coda allo stesso c’è il modulo da far compilare ai genitori degli alunni.

  3. Meli

    Se sono di prima media, posso partecipare? In modo individuale…

Annulla

Non perdere un aggiornamento!

Non perdere
un aggiornamento!

Iscriviti alla nostra mailing list
per rimanere sempre aggiornato.