Sono arrivati i Workshop sulla creatività!

La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Premio letterario Nazionale “Umberto Fracchia”

Bando di concorso del Premio letterario Nazionale “UMBERTO FRACCHIA”

Con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria

È bandita la 1ª edizione del Premio letterario a carattere nazionale “Umberto Fracchia” organizzato dal Comune di Casarza Ligure, per un’opera narrativa breve (novella, racconto, etc.) inedito in lingua italiana, con sezione speciale dedicata al cortometraggio, sul tema scelto per questa edizione: “Il ritorno alla vita semplice e ai valori più veri”:

“Beato paese, dove silenzio e solitudine sono sempre a portata di mano!

Prendo un viottolo attraverso i campi e mi perdo nell’ombra”.

                                                                                                                                                            Umberto Fracchia 1930

Il Premio letterario potrà avere ad oggetto un’opera narrativa breve (novella, racconto, etc.) per stimolare la riflessione sulla tematica scelta dall’Amministrazione.  L’opera narrativa oggetto del Premio dovrà essere del tutto inedita ovvero non pubblicata in tutto o in parte in forma cartacea, né attraverso internet, né radiotrasmesso. Il componimento non deve essere stato premiato, né segnalato altrove. Nel caso in cui l’opera risulti edita, premiata o segnalata il premio all’eventuale vincitore non sarà assegnato ovvero sarà ritirato.

Le sezioni del Premio, di regola, sono due:

–         una per i giovani dai 16 ai 25 anni;

–         una per gli adulti dai 26 anni;

Ma l’Amministrazione comunale ha deciso di inserire:

– un’ulteriore sezione dedicata gli studenti del triennio delle scuole superiori di secondo grado liguri sia singolarmente o eventualmente in gruppi-classi a fronte di esperienze di laboratori di scrittura creativa predisposti dalla scuola quale possibile progetto in orario extracurriculare. Potrà essere presa in considerazione anche la partecipazione degli studenti di scuole secondarie di secondo grado del territorio nazionale;

– un’ulteriore sezione dedicata gli studenti del biennio delle scuole superiori di secondo grado;

– un’ulteriore sezione riservata agli alunni delle scuole secondarie di primo grado;

A ciò si aggiunge una sezione speciale dedicata ai cortometraggi della durata massima di 10 minuti a colori o in bianco e nero, in lingua italiana o con eventuali sottotitoli in italiano.

La partecipazione è aperta a tutti i cittadini dell’Unione Europea e non comporta alcuna tassa. Saranno assegnati i seguenti premi:

·        Premio letterario nazionale Umberto Fracchia “Sezione Adulti” di Euro 500,00 riservato a coloro di età superiore ai 25 anni alla data di invio dell’opera;

·        Premio letterario nazionale Umberto Fracchia “Sezione Giovani dai 16 ai 25 anni” di Euro 500,00 riservato a uno scrittore di età non superiore ai 25 anni alla data dell’invio dell’opera (fa fede il timbro postale);

·      Premio letterario nazionale Umberto Fracchia “Sezione Speciale Scuole Studenti del triennio delle scuole superiori di secondo grado liguri ” di Euro 500,00 riservato agli studenti delle scuole superiori di secondo grado sia singolarmente o eventualmente in gruppi-classi a fronte di esperienze di laboratori di scrittura creativa predisposti dalla scuola quale possibile progetto in orario extracurriculare;

·         Premio letterario nazionale Umberto Fracchia “Sezione Speciale Scuole Studenti del biennio  delle scuole superiori” di Euro 250,00;

·         Premio letterario nazionale Umberto Fracchia “Sezione scuola secondaria di primo grado” di Euro 150,00;

·         Premio letterario nazionale Umberto Fracchia “Sezione speciale cortometraggio” di Euro 500,00.

GIURIA 

Le Opere saranno esaminate da una giuria composta da esperti di chiara fama (scrittori, critici, giornalisti, direttori di riviste di settore, etc.). che giudicherà in maniera insindacabile i vincitori delle varie sezioni. Potrà essere effettuata, su indicazione dell’Amministrazione, una preselezione dei componimenti ad opera di Comitati di lettura diffusi sul territorio regionale e/o nazionale.

I concorrenti primi classificati saranno dichiarati vincitori del Premio nelle varie sezioni ed otterranno altresì una targa .

La giuria potrà a suo insindacabile giudizio riservare menzioni speciali o riconoscimenti alle opere giudicate particolarmente interessanti che otterranno una targa ricordo e/o una medaglia.

INVIO DELL’OPERA 

Ciascun concorrente dovrà inviare la propria opera inedita a: Segreteria del Premio letterario “Umberto Fracchia” c/o Comune di Casarza Ligure Piazza Mazzini n. 1 entro il 01.02.2021 (fa fede il timbro postale di spedizione).

Sarà possibile inviare le opere:

–          a mezzo racc. A/R

–          con corriere espresso

–          a mano

–          tramite invio telematico all’indirizzo: premiofracchia@comune.casarza-ligure.ge.it

secondo le modalità che seguono:

Nel caso si trasmetta in forma cartacea:

L’opera dattiloscritta non firmata, ma recante il titolo, dovrà essere contenuta in una busta indicante la seguente dizione: “NON APRIRE CONTIENE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E ALLEGATI AL PREMIO LETTERARO UMBERTO FRACCHIA SEZIONE …………………” .

e una seconda busta più piccola contenente la domanda di partecipazione -eventualmente come da modulo scaricabile dal sito dedicato- ed indicante, oltre al titolo del racconto, tassativamente i seguenti dati : nome e cognome, data e luogo di nascita, residenza e/o attuale domicilio, Codice Fiscale, recapito telefonico, indirizzo e-mail (facoltativo), dichiarazione che trattasi di racconto inedito e assenso all’eventuale pubblicazione ai sensi della normativa vigente. Copie anonime saranno sottoposte alla valutazione della Giuria.

Nel caso si partecipi per la speciale sezione dedicata ai cortometraggi occorrerà inviare l’apposito modulo di partecipazione scaricabile e il cortometraggio in formato digitale MP4 all’indirizzo: premiofracchia@comune.casarza-ligure.ge.it a mezzo servizio Wetransfer o DropBox eventualmente accompagnato da locandina.

Sarà possibile trasmettere il cortometraggio anche con le seguenti modalità:

a mezzo racc. A/R          con corriere espresso          a mano

all’indirizzo Piazza Aldo Moro,16 16030 Casarza Ligure

su supporto informatico CD/DVD.

L’opera cortometraggio dovrà pervenire:

·           non firmata, ma recante il titolo;

·           contenuta in una busta grande recante la seguente dizione: NON APRIRE CONTIENE DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E ALLEGATI AL PREMIO LETTERARO UMBERTO FRACCHIA SEZIONE ………………… CORTOMETRAGGIO;

·           con indicazione tassativa dei seguenti dati: nome e cognome, data e luogo di nascita, residenza e/o attuale domicilio, Codice Fiscale, recapito telefonico, indirizzo e-mail (facoltativo), dichiarazione che trattasi di cortometraggio inedito e assenso all’eventuale pubblicazione ai sensi della normativa vigente. Copie anonime saranno sottoposte alla valutazione della Giuria.

Nel caso di concorrenti minorenni dovranno essere inseriti tassativamente, oltre i dati dei partecipanti, anche i dati anagrafici, i recapiti telefonici e copia di un documento di identità di un genitore o tutore legale del minorenne in base all’apposito modulo.

 

I concorrenti che vorranno concorrere per il premio riservato a coloro di età superiore ai 25 anni compiuti dovranno aggiungere sulla busta la dizione “Sezione Adulti” dopo il nome del premio, nell’indirizzo sopra riportato.

I concorrenti che vorranno concorrere per il premio riservato a coloro di età non superiore a 25 anni, dovranno aggiungere la dizione “Sezione Giovani”, dopo il nome del premio, nell’indirizzo sopra riportato.

I concorrenti che vorranno concorrere per il premio riservato agli studenti del triennio delle scuole superiori di secondo grado dovranno aggiungere la dizione “Sezione Speciale Scuole Studenti del triennio delle scuole superiori di secondo grado”.

I concorrenti che vorranno concorrere per il premio riservato agli studenti del biennio delle scuole superiori di secondo grado dovranno aggiungere la dizione “Sezione Speciale Scuole Studenti del biennio delle scuole superiori di secondo grado”.

I concorrenti che vorranno concorrere per il premio riservato agli alunni delle scuole secondarie di primo grado dovranno aggiungere la dizione “Sezione Speciale Scuole alunni delle scuole secondarie di primo grado”;

La lunghezza dei racconti non deve superare le 10 cartelle standard (30 righe di 60 battute scritte con carattere Times new roman di dimensione 12, testo giustificato, margini 2,5 cm).

– formato PDF       

Si può partecipare con un solo racconto; l’invio di più racconti è motivo di esclusione dal Premio.

I testi devono essere del tutto privi di errore di battitura; la presenza di refusi sarà considerata titolo di demerito. I racconti più lunghi di quanto sopra specificato saranno esclusi.

Il Cortometraggio non dovrà avere una durata superiore ai 10 minuti. Dovrà essere in lingua italiana o con eventuali sottotitoli in italiano. Potrà essere a colori o in bianco e nero.

Si può partecipare con un solo cortometraggio. L’invio di più cortometraggi è motivo di esclusione dal Premio

Gli attori impiegati nel cortometraggio dovranno essere maggiorenni. E’ prevista anche la partecipazione di minori, in questa seconda ipotesi è necessaria l’autorizzazione alla partecipazione da parte dei genitori o tutore legale con dichiarazione espressa di acconsentire a riprendere e a far riprendere in video il proprio figlio/figlia a condizione assoluta che ciò non pregiudichi la dignità personale ed il decoro del minore e che le immagini non vengano utilizzate per fini diversi da quelli inerenti il Premio Fracchia.

Non saranno presi in considerazione i cortometraggi che siano palesemente in contrasto con le norme di legge, siano di cattivo gusto o abbiano contenuti volgari, osceni o offensivi della morale corrente o che in qualche modo ledano la sensibilità altrui, abbiano un contenuto razzista o invitino all’odio, alla violenza o contengano informazioni false, inesatte, fuorvianti o fraudolente. Non saranno altresì ammessi i cortometraggi che violano i diritti di terzi, anche in riferimento al diritto d’autore o che diffondono messaggi pubblicitari, diretti o indiretti, riferibili a qualsiasi attività commerciale o a scopo di lucro.

L’Amministrazione comunale non risponde di eventuali CD/DVD danneggiati o con contenuto illeggibile.

L’Amministrazione comunale non risponde altresì di eventuali ritardi dovuti a disguidi postali, etc. .

TERMINI E SCADENZE

 

Il termine per la consegna degli elaborati o cortometraggi è fissato al 01.02.2021

REGOLE E INFORMAZIONI

 

Il racconto o il cortometraggio inviato dovrà essere completamente inedito ovvero non pubblicato (in tutto o in parte) né in forma cartacea né attraverso internet, né radiotrasmesso. Il racconto o cortometraggio non deve essere stato premiato né segnalato altrove. Non sarà assegnato, ovvero sarà ritirato (con relativa dichiarazione a mezzo stampa), il premio dell’eventuale vincitore il cui racconto o cortometraggio dovesse risultare edito, premiato o segnalato. Tutti i racconti e cortometraggi inviati non saranno restituiti.

Le opere saranno valutate a giudizio insindacabile e inappellabile della Giuria che assegnerà nella serata di premiazione dei vincitori, i premi in denaro al primo classificato delle sezioni. Tali vincitori otterranno altresì una targa .

La giuria potrà a suo insindacabile giudizio riservare menzioni speciali o riconoscimenti ai componimenti particolarmente interessanti che otterranno una targa ricordo e/o una medaglia .

L’Amministrazione valuterà, compatibilmente alle risorse economiche disponibili, la possibilità di pubblicazione delle opere vincenti unitamente a quelle particolarmente significative su indicazione della giuria.

Il Comune di Casarza Ligure si riserva, in accordo con gli autori, il diritto di pubblicare i racconti ricevuti, senza nulla dovere agli stessi, garantendo il rispetto dei testi nella loro versione originale, ed inoltre quello di disporre di tutti i racconti pervenuti nell’eventualità di ulteriori pubblicazioni.

Il Comune di Casarza Ligure non acquisisce i diritti d’autore che rimangono in capo all’autore stesso ai sensi delle disposizioni di legge vigenti.

A conclusione della 1ª edizione una copia di ciascun racconto/cortometraggio sarà depositata presso la Biblioteca Comunale “Umberto Fracchia” che costituirà un apposito fondo intitolato al Premio “Umberto Fracchia”. La Segreteria del Premio eventualmente provvederà a richiedere agli Autori prescelti l’invio del racconto in supporto digitale in formato standard PDF, qualora non lo avessero già inviato, e una scheda bio-bibliografica anch’essa in formato PDF.

I lavori pervenuti non verranno restituiti e l’Ente si riserva, con il consenso dell’autore, il diritto di utilizzarli nelle varie manifestazioni, rassegne e/o altri concorsi organizzati e collegati al Premio.

I contenuti delle opere presentate in concorso devono essere in regola per quanto riguarda l’assolvimento di qualsiasi diritto e in regola con la vigente normativa sul diritto d’autore. Il Comune di Casarza Ligure declina ogni responsabilità in tal senso.

La partecipazione al concorso implica l’esclusiva responsabilità personale dell’autore per eventuali irregolarità in questo ambito.

L’Ente si riserva a insindacabile giudizio di escludere dal concorso e di revocare eventuali premi ad opere che presentino tali irregolarità.

La partecipazione al Premio “Umberto Fracchia” è certificata dall’invio del racconto/cortometraggio, nei modi e nei tempi indicati, e comporta la piena e completa accettazione delle norme indicate nel presente bando, oltreché il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/03 e del Reg. UE 2016/679. Copia del bando può essere visionata e scaricata al seguente indirizzo Web https://www.comune.casarza-ligure.ge.it/it/news/premio-umberto-fracchia-2020 .

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/16, il Comune informa che dati personali sono trattati, sia in forma cartacea che con strumenti elettronici, per fini istituzionali, per gestire gli adempimenti istruttori ed amministrativi previsti nel presente procedimento e per adempiere a prescrizioni previste dalle legge, nonché per finalità di verifica autocertificazioni, pubblicazione in albo pretorio o amministrazione trasparente e per archiviazione e conservazione entro i tempi previsti dalla legge. Nell’ambito di tali finalità, il trattamento può riguardare i dati necessari per la gestione dei rapporti con il Comune di Casarza Ligure, compresi i dati forniti al momento della registrazione o fruizione di servizi online. I dati verranno trattati ad uso esclusivo del Comune di Casarza Ligure da parte di soggetti interni e potranno essere portati a conoscenza di soggetti esterni operanti in qualità di addetti alla gestione o manutenzione di strumenti elettronici oppure di altri soggetti esterni laddove la comunicazione sia prevista da norma di legge o di regolamento oppure sia necessaria per lo svolgimento di compiti e finalità istituzionali. I trattamenti sopra descritti sono leciti ai sensi dell’Art. 6 comma 1 lett. C ed E del GDPR. Responsabile interno del trattamento dei suoi dati è il Responsabile del Servizio Cultura. Gli interessati possono esercitare in ogni momento i diritti previsti dal Regolamento UE 679/16, con la modulistica a disposizione nel sito web istituzionale. I dati di contatto del Responsabile della Protezione dei dati (DPO) nonché il modello completo di informativa sono pubblicati sulla sezione privacy nella homepage del sito web del Comune di Casarza Ligure.

FINALISTI E VINCITORI

La premiazione si terrà in una data che la Segreteria avrà cura di fornire successivamente. In quella sede saranno proclamati i vincitori. I finalisti saranno avvertiti almeno dieci giorni prima della cerimonia di premiazione. La partecipazione alla cerimonia di premiazione è condizione essenziale per l’assegnazione di ogni premio.

Il Sindaco di Casarza Ligure                                                            L’Assessore alla Cultura

Dott. Giovanni Stagnaro                                                                  Mirella Biasotti

  • 12
  •  
  •  

8 Commenti a Premio letterario Nazionale “Umberto Fracchia”

  1. Fabio Max Granchi

    Ci sono spese di iscrizione? Eventualmente come vanno pagate?

    • Roberto

      Nessuna spesa di iscrizione è prevista.

      Buona serata!

      Segreteria Premio Fracchia

      • Fabio Max Granchi

        Grazie! Buon proseguimento.

  2. Guido Burgio

    Sono uno scrittore, Guido Burgio.
    Mi farebbe piacere che inviaste alla mia mail la scheda per la partecipazione al concorso U. Feacchia.
    Grazie

  3. Virgilio Marrone

    Nel bando si dice che “I concorrenti che vorranno concorrere per il premio riservato a coloro di età superiore ai 25 anni compiuti dovranno aggiungere sulla busta la dizione “Sezione Adulti” dopo il nome del premio, nell’indirizzo sopra riportato”. E se l’invio viene effettuato per via elettronica?
    Inoltre, l’allegato al bando che contiene la scheda di partecipazione fa capire che essa vale solo per scuole; non c’è una scheda per i concorrenti di età superiore a 25 anni.

    Cordiali saluti

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *