La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Italia in pentola

Italia in pentola

I Edizione – 2022

Italia in pentola

Cucina, miti e simboli della cultura italiana

Apollo Edizioni

 

La casa editrice Apollo Edizioni annuncia la realizzazione di un’antologia sulla tradizione italiana per la collana: Cucina, miti e simboli della cultura italiana a cura di Simona Porfido.

L’antologia sarà composta da più volumi su “arte e cultura italiana” che andranno a comporre la collana. Per ogni volume saranno fornite le dovute indicazioni.

Le opere con le quali si parteciperà alla realizzazione dell’antologia non dovranno superare un (1) foglio A4, fronte e retro.

Il primo volume della collana sarà una raccolta di ricette tradizionali delle Regioni d’Italia. I  partecipanti potranno inviare una (1) ricetta di antipasti o primo piatto; secondo piatto, contorno o dolce, accompagnata da una foto del piatto finito e da una breve descrizione (massimo 3 righe) con l’indicazione della regione d’origine e della storia della ricetta.

– Genere: culinario (da inviare file solo in formato word: .doc, .docx);

Titolo del primo volume: Italia in pentola;

Collana: Cucina, miti e simboli della cultura italiana;

– TemaRicette tradizionali delle Regioni d’Italia;
Tempo di consegna dei lavori: 15 Marzo 2022;

– Lunghezza: un (1) foglio A4 fronte e retro;

Caratteristiche delle opere: Ricette originali della tradizione italiana.

Formato dell’opera/ricetta: (esempio)

1. Ingredienti

500 gr XXX

100 ml XXX

200 gr XXX

Ecc…

2. Procedimento:

Spiegare in modo chiaro e completo tutti i passaggi.

3. Foto del piatto finito

4. Descrizione ricetta (massimo 3 righe: indicazione della regione d’origine e della storia della ricetta).

Le ricette possono essere rivisitate dall’estro dei “cuochi” partecipanti al concorso. In caso di rivisitazione di una ricetta bisogna inviare la ricetta originale più la variante.

Ogni ricetta può essere corredata da una fotografia del piatto finito.
Può essere consigliato vino, birra o liquore d’accompagnamento al piatto.

Partecipanti: autori e autrici italiani e stranieri o che vivono all’estero e di qualsiasi età. Per autori/autrici minorenni è richiesta la autorizzazione/liberatoria firmata da uno dei due genitori con cui si autorizza la casa editrice alla pubblicazione dell’opera. La liberatoria avrà la seguente veste:

“Io sottoscritto…….(nome e cognome)… genitore di……….(nome e cognome)… nato a ………………. il…………………….autorizzo la casa editrice Apollo Edizioni alla pubblicazione dell’opera di mio figlio all’interno dell’antologia del titolo Italia in pentola e accetto integralmente il presente regolamento.

Data e firma del genitore”

– Pubblicazione: Antologia, Volume 1: Italia in pentola.

– Esito: i nominativi di coloro la cui opera entrerà a far parte dell’antologia verranno comunicati per email dopo dieci giorni circa dal termine del concorso.

– Esclusione: saranno esclusi i lavori che superano il foglio A4

Riconoscimenti:

1.      l’autore, la cui opera verrà selezionata e inserita nel volume, riceverà un attestato di merito per aver partecipato alla realizzazione dell’antologia;

2.      l’autore, la cui ricetta sarà “meglio presentata e spiegata nella sua esecuzione” riceverà una targa personalizzata;

3.      gli autori potranno acquistare copie dell’opera a un prezzo scontato rispetto al prezzo di copertina.

–          Email di spedizione:  apolloconcorsi2@libero.it

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

1.      Italia in pentola è un’antologia composta da più volumi sulla cultura italiana.

2. Alla realizzazione dell’antologia possono partecipare tutti i cittadini, italiani, stranieri o che vivono all’estero, di qualunque età (se minorenni è necessaria l’autorizzazione/liberatoria di uno dei due genitori come indicato nella sezione precedente).

3. La partecipazione è gratuita.

4. Le opere non devono superare un (1) foglio A4 fronte e retro pena l’esclusione dal concorso.

5. Per partecipare, gli autori dovranno inviare via mail la propria opera, in formato esclusivamente word (.doc .docx) ad apolloconcorsi2@libero.it. Le mail che riceveremo su altri indirizzi di posta o quelle con allegati non in formato word (.doc .docx) non verranno presi in considerazione. Inoltre, nell’oggetto della mail bisogna riportare il nome del concorso (Italia in pentola), mentre, nel testo della email i propri dati anagrafici compreso di numero telefonico;

6. I nominativi di coloro la cui opera entrerà a far parte dell’antologia verranno comunicati per email dopo dieci giorni circa dal termine del concorso;

7. Ogni autore potrà partecipare con una sola opera;

8. Le opere selezionate verranno pubblicati nell’antologia dal titolo “Italia in pentola” per la collana Cucina, miti e simboli  della cultura italiana a cura della casa editrice Apollo Edizioni, e il volume avrà un formato di 15 cm X21 cm;

9. Partecipando alla realizzazione dell’antologia gli autori acconsentono a cedere alla casa editrice Apollo Edizione, a titolo gratuito, il diritto di pubblicazione, riproduzione, diffusione e distribuzione al pubblico, all’interno dell’antologia “Italia in pentola” (Volume 1 della collana: Cucina, miti e simboli della cultura italiana) delle loro opere. Ad Apollo Edizioni è riservata la scelta della veste grafica. Concede, altresì, ove lo ritenesse necessario, il diritto di utilizzare estratti dell’opera a fini pubblicitari e promozionali, in qualsiasi modo e forma;

10. Partecipando, gli autori accettano tutti gli articoli del presente Regolamento;

11. Gli autori, le cui opere saranno selezionate e inserite nel volume, riceveranno un attestato di merito; potranno acquistare copie dell’opera a prezzo scontato rispetto al prezzo di copertina; l’autore, la cui ricetta sarà “meglio presentata e spiegata nella sua esecuzione” riceverà una targa personalizzata.

12. Per qualsiasi chiarimento e/o informazione in merito potete contattarci esclusivamente all’indirizzo: apolloconcorsi2@libero.it.

  • 15
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.