La lettura non permette di camminare, ma permette di respirare

Le parole del geco 2021 – "Una goccia nel mare"

Le parole del geco 2021 – "Una goccia nel mare"

IMPORTANTI NOVITA’: Il bando è stato aggiornato in merito alla modalità di pagamento e agli allegati. Il numero della carta Postepay è cambiato, per scadenza della vecchia carta. Sono stati inseriti due allegati, A1 e A2. Sono le schede di invio dei lavori, A1 per i maggiorenni, A2 per i  minori. Grazie per l’attenzione!                 

 

 

                            Scuola di Scrittura Creativa Ciampino

Elisabetta Piras

 

 

Concorso Letterario Nazionale

“LE PAROLE DEL GECO” III Edizione 2021

Tema: “UNA GOCCIA NEL MARE”

 

BANDO

La scuola di scrittura creativa Ciampino, attiva sul territorio ciampinese dal 2012, indice il Concorso Letterario Nazionale: “Le parole del geco”, III edizione 2021.

La scuola di scrittura creativa Ciampino ha al suo attivo anni di attività in cui ha contribuito alla crescita e alla formazione di giovani scrittori, fra gli 8 e i 13 anni. Vanta un albo d’oro molto nutrito, in quanto gli allievi hanno partecipato, vincendo spesso, a numerosi concorsi letterari nazionali per ragazzi.

Contribuisce ogni anno, con la vendita dell’antologia, a raccolte di fondi a favore di bambini meno fortunati.

1 – FINALITA’:

La docente e ideatrice della Scuola di Scrittura Creativa Ciampino, la signora Elisabetta Piras, ha voluto dare vita a questo concorso letterario, destinato ad adulti e ragazzi, con lo scopo di affrontare ogni anno un tema particolare, per richiamare l’attenzione su argomenti, persone o avvenimenti che possano stimolare nei concorrenti riflessioni e approfondimenti. Ogni volta l’argomento potrà avere vari punti di vista, che ciascun concorrente potrà e dovrà scoprire.

Sarà inoltre legato ogni anno ad una raccolta fondi, tramite la vendita dell’antologia dei racconti vincitori e segnalati. Per il 2021 sarà destinata all’associazione “Il sorriso di Mok Italia”

2 – DATA DI SCADENZA:

 

La data di scadenza per l’invio degli elaborati è fissata per il 31 marzo 2022, ore 23.59

3 – QUOTE DI PARTECIPAZIONE

Non è prevista nessuna quota di partecipazione per i giovani fino a 18 anni. Gli adulti, dai 18 anni compiuti in su, dovranno versare una quota di 6 euro, a sostegno delle spese organizzative.

Il versamento dovrà essere effettuato sulla postepay n°  5333171163769934 intestata a Elisabetta Piras, codice fiscale PRSLBT58R45H501Y con causale “Concorso letterario “Le parole del geco 2021”.

 

 

4 – REGOLAMENTO

 

Si può concorrere in una o più sezioni con opere inedite, non ha importanza che siano state vincitrici in altri concorsi, con un solo racconto o poesia per ciascuna sezione.

Possono partecipare ragazzi e adulti, secondo le tabelle indicate nel successivo punto “Sezioni” del presente bando.

Non sono ammessi alias e/o Nick name.

 

5 – TEMA DELL’ANNO 2021:

“Una goccia nel mare”

 

“Chi siamo? Cosa facciamo? Quanto è importante il nostro contributo alla vita di ogni giorno? Che peso abbiamo per la nostra famiglia, per la nostra società, per il mondo? Riflessioni dolci o amare, serie o facete, per prendere coscienza di noi e degli altri.

Il mare, tanto grande da sembrare immenso. La goccia, tanto piccola da sembrare nulla.

Essere una goccia nel mare vuol dire due cose: essere nulla in confronto all’immensità, essere parte di un immenso tutto.

Ci penso spesso e spesso mi ritrovo ad osservare le due facce della medaglia. Talvolta mi sento davvero parte di un immenso tutto in cui perdo un poco della mia identità a vantaggio del benessere collettivo. Altre volte mi sento davvero nulla in confronto all’immensa mole di azioni, lavoro, incombenze necessarie al benessere collettivo. Ondeggiando fra questi due estremi lascio a voi autori la parola. Come sempre saprete trovare la chiave giusta per realizzare i vostri lavori.  Riguardo al tema di quest’anno mi piace riportare un estratto di uno scritto di Khalil Gibran, “Il fiume e l’oceano”, che mi ha colpito particolarmente.

IL FIUME E L’OCEANO

(Khalil Gibran)

…  solo entrando nell’oceano
la paura diminuirà,
perché solo allora il fiume saprà
che non si tratta di scomparire nell’oceano
ma di diventare oceano.

Questo è il punto di vista del poeta, è il messaggio positivo che ha voluto dare riguardo all’argomento. Ma i punti di vista sono infiniti e possono abbracciare molte sfaccettature della nostra vita.

A scopo puramente indicativo ve ne indicherò alcuni, con preghiera di continuare voi l’elenco e scovare spunti ed ispirazioni sempre nuovi:

–         Ecologia e ambiente: la nostra goccia nel mare DEVE fare la differenza

–         Assistenza, adozione, beneficenza, cura degli altri, difesa delle minoranze: quanto CORAGGIO e quanta forza ci vuole per fare ognuno la nostra parte!

–         Difesa delle pari opportunità e delle differenze di genere: gettiamo la nostra goccia nel mare con CONVINZIONE e fermezza.

–         Bullismo e violenza: non lasciamo che la nostra goccia evapori nel mare dell’indifferenza. Agiamo, e in fretta.

Ora tocca a voi, ispiratevi a questi spunti o individuatene altri per elaborare i vostri lavori.

Sarà gradita la diffusione del presente bando ai dirigenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado, per stimolare la partecipazione di quante più scuole possibile.”

(Elisabetta Piras, Scuola di Scrittura Creativa Ciampino.)

6 – SEZIONI

Il Premio è articolato in 6 (sei)  sezioni:

 

Istruzioni comuni a tutte le sezioni:

POESIA – Dati tassativi: la poesia non dovrà superare i 40 versi di lunghezza, usando il carattere Times New Roman, carattere 12, interlinea 1. Gli elaborati che non rispetteranno queste istruzioni non saranno presi in considerazione.

NARRATIVA:

Dati indicativi: ogni pagina dovrà essere lunga 40/50 righe e ogni riga 80/85 battute, spazi inclusi.

Dati tassativi: non superare le 5 cartelle, usare il carattere Times New Roman, dimensione 12, interlinea 1. Gli elaborati che non rispetteranno queste istruzioni non saranno presi in considerazione.

 

–         Sezione A, poesia adulti, a partire dai 18 anni compiuti.

Si può concorrere con una sola poesia in lingua italiana.

–         Sezione B, poesia ragazzi da 9 a 12 anni.

Si può concorrere con una sola poesia in lingua italiana.

–         Sezione B1, poesia giovani da 13 a 17 anni

Si può concorrere con una sola poesia in lingua italiana.

–         Sezione C, narrativa adulti, a partire dai 18 anni compiuti.

Si partecipa con un solo racconto, lungo al massimo 5 cartelle.

–         Sezione D, narrativa ragazzi da 9 a 12 anni.

Si partecipa con un solo racconto, lungo al massimo 5 cartelle.

 

–         Sezione D1 narrativa giovani da 13 a 17 anni

Si partecipa con un solo racconto, lungo al massimo 5 cartelle.

 

 

 

7 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Il concorrente dovrà inviare, all’indirizzo di posta elettronica  leparoledelgeco@libero.it una e-mail, alla quale dovrà allegare i seguenti files:

1)  La scheda di cui all’allegato A, che troverete in calce a questo bando.

2)  Un file in formato WORD – DOC – ODT (per i testi non sono ammessi file in PDF né in JPG) anonimo contenente il proprio elaborato (Titolo e testo), specificando soltanto la sezione per la quale è in concorso.

Non sono ammessi testi inneggianti alla violenza, odio razziale, discriminazioni delle minoranze, sessisti, volgari né blasfemi.

Tutti i testi che non rispetteranno i requisiti richiesti (formato del file, lunghezza, dimensioni del carattere di scrittura, interlinea, impaginazione ecc.)  non saranno presi in considerazione.

 

8 – GIURIA

La Giuria sarà presieduta da GIOVANNI GENTILE, classe 1965, scrittore e poeta, ideatore e presidente del concorso letterario memorial Miriam Sermoneta, collaboratore e socio onorario della associazione culturale “I rumori dell’anima”. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in ambito letterario con poesie e narrativa in tutto il territorio nazionale.

La giuria, la cui composizione sarà resa nota successivamente, sarà composta da quattro membri scelti fra autori, scrittori, docenti o figure competenti in materia di scrittura e quattro membri scelti fra adolescenti e ragazzi ex allievi della Scuola di Scrittura Creativa Ciampino per un totale di 8 membri.

 

9 – PREMI

 

Sarà stilata una classifica che prevede  1°, 2° e 3° posto.

Ai primi 3 classificati di ogni sezione verrà consegnato un trofeo o una targa o equivalente e una pergamena con la motivazione della Giuria.

La giuria si riserva di assegnare altri premi speciali, menzioni o segnalazioni di merito, conferiti con diploma personalizzato, e/o targa anche avvalendosi, eventualmente, di sponsor.

 

 

10 – PREMIAZIONE

Il premio sarà consegnato personalmente ai vincitori durante la cerimonia di premiazione, è prevista delega al ritiro da far pervenire via e-mail agli organizzatori almeno 5 giorni prima della premiazione. Qualora il vincitore fosse impossibilitato al ritiro potrà ricevere il premio a casa con un contributo di 10 Euro per le spese di spedizione.

La Cerimonia di premiazione avverrà a Ciampino, orientativamente nell’estate del 2022. Data, luogo e orario saranno comunicati successivamente.

Solamente gli autori vincitori, segnalati o menzionati, riceveranno comunicazione personale tramite e-mail e telefonicamente.

 

I risultati inoltre saranno resi noti pubblicamente sul social network Facebook sulle pagine “Scrittura creativa Ciampino” e “Le parole del geco – concorso letterario nazionale”, sul profilo Instagram “Le parole del geco”, sul sito Concorsi letterari.net che pubblicherà il bando e su altre piattaforme web o cartacee ritenute idonee.

Tutti gli autori partecipanti sono invitati alla Cerimonia di premiazione.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento, pena l’esclusione.

 

11 – RACCOLTA FONDI:

Sarà pubblicata un’antologia con le sole opere dei vincitori e selezionati.

Il ricavato della vendita di tale antologia, detratto delle spese di stampa, verrà devoluto all’associazione “Il sorriso di MOK Italia” che si occupa fattivamente ed operativamente del sostegno di bambini svantaggiati in Africa (visitate il sito www.ilsorrisodimokitalia.org)

Costo e modalità di acquisto verranno comunicate in seguito.

La partecipazione al concorso non comporta l’obbligo all’acquisto del volume.

 

Per informazioni o per comunicazioni potete contattare l’organizzatrice:

 

–         leparoledelgeco@libero.it,

–         WhatsApp 339 6829867

–         pagina Facebook “Scrittura creativa Ciampino”

–         pagina Facebook “Le parole del geco – concorso letterario nazionale”

–         profilo instagram “Le_parole_del_geco_concorso”

 

 Allegato A/1 (maggiorenni)

 

DICHIARAZIONE E LIBERATORIA

Il/La sottoscritt……………………………………………………………………

Nat… a………………………………………… (…) il ……/…./……….,

residente a ……………………………………………………………………………………………

telefono ………………………, e-mail …………………………, in qualità di concorrente alla terza edizione del Concorso Letterario Nazionale “Le parole del geco” dichiara quanto segue:

·        che l’opera/le opere in concorso

“………………………………………………………………..…….” sez. …….

“………………………………………………………………..…….” sez. …….

è/sono frutto del mio ingegno.

·        autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lg.n° 196/2003 per la tutela degli stessi

·        autorizzo l’eventuale pubblicazione dell’opera/delle opere dichiarando di non avere nulla a pretendere né come diritti d’autore, né a nessun altro titolo, stante il fine benefico della pubblicazione stessa.

…………, ……/…./…….

In fede

______________________________

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Allegato A/2 (minorenni)

 

DICHIARAZIONE E LIBERATORIA

Il/La sottoscritt……………………………………………………………………

Nat… a………………………………………… (…) il ……/…./……….,

residente a ……………………………………………………………………………………………

telefono ………………………, e-mail …………………………,

in qualità di genitore del minore

………………………………….. nato/a a …………………………… il ……………

Classe ………….. scuola ………………………………………………………………

concorrente alla terza edizione del Concorso Letterario Nazionale “Le parole del geco” dichiara quanto segue:

·        che l’opera in concorso

“………………………………………………………………..…….” sez. …….

è frutto dell’ingegno dell’autore.

·        autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lg.n° 196/2003 per la tutela degli stessi

·        autorizzo l’eventuale pubblicazione dell’opera dichiarando di non avere nulla a pretendere né come diritti d’autore, né a nessun altro titolo, stante il fine benefico della pubblicazione stessa.

…………, ……/…./…….

In fede

______________________________

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • 49
  •  
  •  

Commenta per primo!

Non ci sono ancora domande.

Domande su questo bando?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.